Trump soccombe al Deep State I Suoi Giorni sono Contati?

Trump Soccombe al Deep State

I Suoi Giorni sono Contati?

Trump soccombe al Deep State I Suoi Giorni sono Contati? Di eClinik Learning. Appena appena un mese in ufficio, Donald Trump soccombe all’assalto diffuso dai media mainstream e le folle finanziate da Soros di Protestanti on Demand.

Con l’uscita incerimoniosa del consigliere per la sicurezza Michael Flynn, i MSM si gongolano su come la “Casa Bianca di Trump brucia”. Hanno vinto questo round, e saranno incoraggiati a continuare in quello che avevano il compito di fare, distruggere Trump per preservare Swamp (palude).

I titoli dei media dei Rothschild non avrebbero potuto celebrare più in grande!

Trump soccombe al Deep State Rothschild Huffington Post

La Casa Bianca è già in fiamme

Trump Soccombe al Deep State

Trump soccombe al Deep State Rothschild Reuters

Trump già sapeva da settimane

Trump Soccombe al Deep State

Dopo la partenza anticipata di Flynn, l’istituzione della Swamp non ha perso tempo nel raddoppio la marcatura su Trump, e sta ora spostando il fuoco per creare una spaccatura tra lui e Vice Presidente Mike Pence.

Trump Sapeva…

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump sapeva da settimane che il consigliere della sicurezza nazionale Michael Flynn aveva ingannato la Casa Bianca sui suoi contatti con la Russia, ha detto un portavoce dell’amministrazione Martedì.

Trump è stato informato a fine gennaio che Flynn non aveva detto al Vice Presidente Mike Pence tutta la verità sulle conversazioni che ha avuto, prima di Trump si è insediasse, con l’ambasciatore della Russia negli Stati Uniti, ha detto il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer.

Pence appreso delle “informazioni incomplete”, che ha ricevuto da Flynn, quando le notizie sono trapelate la scorsa settimana, dice il portavoce Mark Lotter.

Flynn terminerà Lunedi dopo che Trump ha chiesto le sue dimissioni, il presidente spera di scegliere un nuovo consigliere per la sicurezza nazionale, per la fine della settimana, ha detto Spicer.

Steve Holland e Richard Cowan

Reuters

Queste ultime dichiarazioni del portavoce della Casa Bianca rivelano molto sul vero carattere dell’amministrazione Trump:

  1. Il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer non ha abbastanza spices (spezie) necessarie per mitigare l’aggressività delle prove dei mezzi di comunicazione;
  2. Non c’è nessuna strategia di contro-propaganda e nessuno sforzo aggressivo contro il Deep State;
  3. Il gabinetto di Trump è debole dall’interno, o lui non ha il pieno controllo di tutta la squadra. Perché dovrebbe essere? E’ stato costruita per lui dagli stessi soldatini che hanno spadroneggiando su Washington per lunghissimo tempo.
Trump Soccombe al Deep State Mike Pence

Mike Pence
Vice Presidente USA

Trump Soccombe al Deep State

Mike Pence

Il VP Mike Pence, come molti altri membri del gabinetto Trump sono stati scelti per lui da camaleonti. E’ quindi una iniziale impressionante vittoria per i neocons.

Ora, questo fornirà uno spiraglio per Mike Pence per assumere il potere con un impeachment di Trump, dato che il Congresso si propone di indagare l’intera questione per eventuali violazioni della legge Logan.

Nancy Pelosi

Nancy Pelosi, leader della minoranza in Parlamento, aveva chiesto un’indagine ad ampio raggio.

“La verità e le conseguenze della connessione Russia: gli americani meritano di sapere la portata di questa connessione finanziaria, personale e politica della Russia con il presidente Trump, e che cosa significa per la nostra sicurezza nazionale”, ha detto.

“Le dimissioni di Flynn sono un riflesso della scarsa capacità di giudizio del presidente Trump e richiede risposte alle gravi domande sul coinvolgimento del presidente. Con quale autorità ha agito Flynn e a chi ha fatto rapporto?”

The Guardian

Trump soccombe al Deep State Analogia Duterte

Comparazione Duterte e Trump

Trump Soccombe al Deep State

Analisi e Conclusioni

I media occidentali hanno fatto un parallelo tra Trump e il Presidente Duterte delle Filippine, durante le loro campagne presidenziali. Tuttavia, la somiglianza era solo per loro propensione comune di parlare a braccio. L’approccio reale su come affrontare la palude è totalmente diverso.

Subito dopo le elezioni, il governo Duterte iniziò alacremente il lavoro d’ufficio a distanza, della sua città natale nel sud delle Filippine. Ovviamente, Trump stava facendo lo stesso ma dal lusso di una delle sue torri.

Gli aspiranti membri del governo Duterte facevano la spola avanti e indietro per vedere che come potrebbero essere stati attuati i cambiamenti nelle prime 24 ore. Questi erano ex segretari delle passate amministrazioni del passato, che si erano dimostrati esperti e nazionalisti, così come gli attivisti socio-politici dell’intero spettro della nostra società.

Trump soccombe al Deep State Filippine Duterte

Presidente delle Filippine Duterte

Trump Soccombe al Deep State

Duterte stesso ha gestito i media locali e stranieri, politici occidentali che sono incorporati nella UE, l’ONU e persino la Casa Bianca, “come un boss.” Era appassionatamente insistente. Ha continua ad ispirare le persone a essere assertiva contro la concussione e la corruzione, di agire per conto proprio verso un obiettivo comune di non solo liberare la società dei suoi elementi peggiori, ma di aiutare i meno fortunati nelle comunità.

Donald Trump invece, è stato troppo “executive”, firmando ordini esecutivi qua e là, come se la carta e l’inchiostro da solo potesse fare tutto il lavoro di per sé, come se la carta e l’inchiostro da soli potessero pulire l’enorme sporcizia che è stata lasciata dai suoi predecessori. Più in particolare, invece di un incitamento alle persone ad agire, voleva che lo assecondassero.

Occhio Nero!

Il suo primo occhio nero glielo hanno fatto i tribunali nel bloccare la sua sospensione dell’immigrazione, il Muslim Ban, come i media americani lo chiamano. Che da solo rivela la mancanza di un serio lavoro di preparazione da parte del team legale Trump.

Evidenti Differenze

Ma la differenza più evidente tra Trump e Duterte è il fallimento di quest’ultimo di effettuare un rapido giro arresti di massa preventivi di personalità che erano già state identificati come responsabili per tremendi crimini.

Nel caso di Trump, non è riuscito ad avviare gli arresti di coloro che sono stati direttamente responsabili della demolizione controllata del WTC il 9/11, le attività di tradimento e fraudolenza della Fondazione Clinton, le spese inspiegabili del Dipartimento della Difesa, e molti altri truci crimini, di cui si hanno massicce prove e che sono già disponibili in rete.

Perché non arrestare…

Perché non può ordinare l’arresto del senatore John McCain che fu visto personalmente in una conferenza logistica e tattica con la leadership DAESH?

Questo atto da solo avrebbe potuto dare un segnale molto forte, per gli aspiranti whistleblowers e volontari armati, di uscire allo scoperto e sostenere l’azione decisiva per liberare la palude della sua sporcizia.

Questo avrebbe potuto costringere i nemici a cercare una copertura da subito, che avrebbe potuto includere anche una battaglia tra loro stessi con il panico ne sarebbe conseguito.

Ma Trump è troppo decoroso per fare questo lavoro sporco. L’elemento sorpresa è stato assente mentre si concentra di più sulle chiacchiere, piuttosto che sulle azioni.

Nel caso di Duterte, ha iniziato con la massiccia chiusura di laboratori di droga, con le operazioni 24/7 di caccia all’uomo contro i signori della droga identificati e i corrieri, e con le visite sia a spacciatori e agli utenti che hanno spinto più di un milione a consegnarglisi volontariamente, questo fino ad oggi.

Trump Soccombe al Deep State John McCain Terroristi Daesh
Trump Soccombe al Deep State John McCain Terroristi ISIS
Trump Soccombe al Deep State John McCain Terroristi

Senza Parole

Trump Soccombe al Deep State

Fare e Non Fare

Il paese, naturalmente, era già pronto per le morti collaterali che ne avrebbero conseguiranno, cosi come degli ufficiali di polizia corrotti coinvolti nel settore della droga che era necessario eliminare, per chiarire, uccisioni da parte di vigilante.

Un’altra differenza lampante tra i due leader, e probabilmente la più importante, è che nelle prime settimane e mesi di permanenza in carica di Duterte, questo ha fatto uno sforzo per visitare i campi militari sparsi in tutto il paese, per informare ed educare i soldati su chi sono realmente i veri nemici dello stato, ad esempio la CIA, il Dipartimento di Stato, la 5° Colonna, la Chiesa Cattolica e altri. Come previsto, questi discorsi hanno fatto notizia in tutto il mondo.

In aggiunta a quella semplice, ma molto efficace tattica di entrare nei cuori e nelle menti della gente, è la sua visita personale alle famiglie di ogni soldato e ogni poliziotto, che stati uccisi in azione, al fine di esprimere la sua simpatia personale e di estendere l’assistenza presidenziale, tra cui borse di studio gratuite per i bambini, l’estensione dello stipendio, o un posto di lavoro nel governo per la vedova.

Trump Soccombe al Deep State

Deep State

Trump Soccombe al Deep State

In breve, si sta replicando quello che aveva fatto nella sua città per 21 anni su scala nazionale, e che richiede una maggiore quantità di sforzi e risorse.

La fedeltà che deriva da questi semplici atti è ciò che sta causando temendi brividi lungo la schiena ai suoi nemici politici, mentre allo stesso tempo attira maggior sostegno da parte della popolazione. I nemici dello Stato, vale a dire i resti dei narcopolitics, possono essere arrestati una volta che la reintroduzione della pena di morte verrà fatta passare dal Congresso.

Al contrario, l’accettazione di Donald Trump di dimissioni, o il licenziamento del consigliere per la sicurezza Michael Flynn, non è solo una dimostrazione di debolezza, ma un duro colpo per la sua presunta volontà di portare la CIA e i Capi di Stato Maggiore sotto il suo controllo attraverso il Consiglio di Sicurezza nazionale.

Domande

Questo ci fa sorgere un sacco di domande: è davvero in grado rendere di nuovo grande l’America? Oppure, è solo un altra “valvola di sfogo”, che ha il compito di rilasciare la pressione dell’opinione pubblica sempre più lontana dal sistema corrotto, o la palude?

Nelle sue prime 3 settimane in ufficio Trump dato solo segnali contrastanti, uno dopo l’altro. Abbiamo pensato che fosse semplicemente il suo gioco e la sua strategia. Ma con la sua decisione di lasciare andare il Gen. Flynn, sembra che subito abbasato la testa. Sembra che non abbia una sua strategia e basta.

Trump Soccombe al Deep State

Deep State

Trump Soccombe al Deep State

Anche solamente con questa uscita di Flynn, sembra che quest’ultimo abbia presentato le sue dimissioni per risparmiare Trump dalla disgrazia, ma in seguito il portavoce della Casa Bianca ha insinuato che è stato licenziato a causa del ‘livello di erosione della fiducia’. Ma la funzione primaria del generale Flynn non era di stabilire un rapporto con la Russia?

Stare dalla Parte Giusta

Il Presidente Trump avrebbe dovuto essere dalla parte del Gen. Michael Flynn, ad ogni costo. Invece vacilla.

Questa è una guerra di ingegno, fegato e propaganda. Trump non dovrebbe farla da solo su Twitter, e non Twittare da solo. Deve andare là fuori e radunare le persone. Non deve essere maniacale su ciò che i media buttalo là in continuazione.

Per lo meno, qualcuno avrebbe dovuto iniziare ad incitare l’altro 50% del popolo americano che ha votato Trump per contrastare le manifestazioni finanziate da Soros. Oppure, quelli che hanno votato Trump sono pappe molli che non amano esplorare come possono contribuire al “prosciugamento della palude”.

Oppure, vogliono contribuire a qualcosa, ma dal momento che Trump sta inviando segnali confusi nella sua fase iniziale, con la nomina di membri del gabinetto pro-Israele,

Bau!

Fa sempre troppo chiasso su Iran e Cina, due paesi che non hanno detto nulla di provocatorio, e ovviamente gli ultimi di tutti i suoi problemi, semplicemente non sanno da dove cominciare.

La direzione verso cui sta navigando Trump è semplicemente troppo vaga.

L’unico fatto che da un po di fiducia di tutta la faccenda è che quasi tutti al vertice vengono esposti per quello che sono veramente. Sono stati smascherati i neocon e i media servili.

Ma questo è più di un semplice gioco di esposizione. Infatti, i problemi dell’America sono molto più grandi delle Filippine, quindi la situazione richiede un approccio più aggressivo, più esteso, in ogni settore della società.

Tutti i nemici e traditori dell’America devono essere messi dove dovrebbero stare, in remote carceri di alta sicurezza, o anche in profondi sotterranei. Perché se l’America lo può fare ad alcuni leader del Terzo Mondo, perché non può fare lo stesso con i suoi stessi?

Soprattutto, la grande dimostrazione di potere degli enti non eletti, vale a dire il Deep State, sull nuovo governo, e l’incapacità generale del governo Trump di rispondergli nel modo più appropriato, suggerisce che l’America è più qualificata per essere un leader globale.

Ancora Soros

L’ironia di tutto questo è che coloro che stanno agendo, che credono veramente che sono nel giusto, stanno marciando con i gruppi finanziati da Soros. Quello che non hanno ancora capito, è che sono parte di una rivoluzione colorata per rimuovere l'”unica speranza” disponibile in questo momento.

Quindi, ad oggi, l’America ha soprattutto un problema di leadership, e sta implodendo rapdamente a causa della sua isteresi collettiva.

E’ il momento per la milizia a salire e prendere le misure necessarie. Questo qui non va da nessuna parte.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Le Scoperte

La scoperta richiede fortuna, inventiva e intelligenza; una sola di queste qualità non è sufficiente, sono tutte e tre necessarie.  

Wolfgang Goethe

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 5% 5%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Fiore della Vita Sticker Pack

Fiore della Vita Sticker Pack - 10 Stickers - 5 Bianchi 5 Neri 9.5 x 9.5 cm

Pin It on Pinterest