Trump JFK Bush P2 - Ben Fulford

Trump JFK Bush P2

Ben Fulford

Trump JFK Bush P2. Di Ben Fulford.

Il presidente della US Corp. Donald Trump ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe desecretato tutti i record dell’assassinio del presidente John. F. Kennedy “fatta eccezione per i nomi e gli indirizzi delle persone che sono ancora vive“.

In altre parole, sembra che lui sia troppo intimidito per il coinvolgimento di George Bush Sr., il Vaticano e la loggia massonica P2, i fascisti del Nuovo Ordine Mondiale.

Tuttavia, i funzionari del Pentagono dicono che “Trump ha dimostrato alla CIA, al Mossad, all’FBI e la Cabala dei Bush che può rilasciare tutti i file su JFK, che l’allora Primo Ministro Israeliano Ben Gurion voleva morto, e che coinvolgono anche gli autori dell’11 Settembre“.

Queste sono le persone che mirano a creare un governo mondiale fascista, controllato da membri delle famiglie reali europee, che affermano di discendere dai Cesari e da Re David, come è stato rivelato da una ricerca investigativa durata molti anni. Questa indagine, inclusi gli incontri con molti membri di questo gruppo di famiglie, ci ha portati a concludere che questi sono i veri “saggi di Sion“.

Cintamani Maggio 2018 Metà Prezzo

Grazie alle ammissioni di Benjamin Freedman e altri, John F. Kennedy si era reso conto di un piano per iniziare la III Guerra Mondiale, che avrebbe cancellato il 90% dell’umanità e trasformato il resto in schiavi. I sionisti erano quasi riusciti a scatenare una guerra nucleare devastante durante la crisi missilistica Cubana. Ecco perché Kennedy ha deciso di privarli della loro principale fonte di potere, la capacità di stampare soldi dal nulla.

George Bush Sr. (il cui cognome risale, attraverso Sherf e Pearce, agli aristocratici romani Pecce) e i sionisti hanno assassinato Kennedy per evitare la nazionalizzazione del Federal Reserve Board.

Queste persone sono ancora in controllo della creazione di dollari USA, Euro e Yen Giapponesi dall’aria fritta. Il loro principale strumento di potere negli Stati Uniti oggi è ancora la banda Bush/Clinton/Rockefeller Federal Reserve Board, concordano i ricercatori di verità.

Un esempio molto interessante di come questi banditi stanno distribuendo i loro soldi Fiat è descritto nell’articolo di Zero Hedge (in inglese), che mostra come l’aumento del prezzo delle azioni Amazon coincide con l’aumento della stampa di denaro nella banca centrale e si muove al contrario dei risultati effettivi di Amazon.

Non c’è dubbio che Jeff Bezos è ora “l’uomo più ricco del mondo” in quanto è stato scelto come principale distributore del denaro Fiat.

Il Deliro del Divario della Ricchezza

Indagini forensi hanno dimostrato che la maggior parte, se non tutte le aziende, sono controllate da hedge fund come Vanguard, BlackRock, State Street, Fidelity, ecc di questo gruppo familiare, noto a molti come la Mafia Khazariana.

In Giappone, questo scrittore ha identificato i collaboratori usati dalla mafia Khazariana, grazie alle confessioni degli ex assassini che li servivano. Queste persone scompaiono una dopo l’altra dopo essersi rivoltate rivolgono contro i loro capi, dicono gli assassini.

Il politico collaborazionista Seiji Maehara ha avuto un ruolo chiave nel recente furto di elezioni giapponesi perpetrato dai gangster Khazariani, guidati dall’agente Rothschild Michael Greenberg e dal cugino di Barbara Bush Richard Armitage. Maehara è il figlio dell’agente Nordcoreano Son Tae Chuk, noto anche come Daisaku Ikeda. Ikeda era da anni capo assoluto del gruppo Buddista Soka Gakkai e controllore del partito politico Komeito, il cui membri vengono ingannati in modo cruciale per mantenere il controllo Khazariano sul Giappone. Ikeda è in stato nel coma vegetativo (o forse è morto) da diversi anni, quindi ora Maehara è in realtà al potere, anche se sembra appartenere ad un altro gruppo politico. Le fonti della White Dragon Society (WDS) in Giappone dicono che Maehara va regolarmente all’ambasciata degli Stati Uniti a Tokyo e non gli viene mai chiesto un badge.

I Khazariani hanno rapinato le elezioni giapponesi perché il Partito della Speranza, guidato da Koike Yuriko, ha programmato di nazionalizzare la Banca del Giappone, dicono le fonti vicine all’Imperatore Giapponese.

Per la visita programmata del presidente americano Donald Trump in Giappone del 5-7 Novembre il Centro di Studi Strategici e Internazionali (CSIS, il datore di lavoro di Greenberg e Armitage) ha avuto delle importanti riunioni a Tokyo lo scorso fine settimana per discutere su quale agenda avrebbero presentato a Trump.

Prima di questa riunione, la CSIS ha inviato un agente principale a incontrare un rappresentante della Società White Dragon. In questa riunione, il rappresentante CSIS, che personalmente non approva Armitage, ha detto che è stato inviato dal presidente filippino Rodrigo Duterte per indagare sul misterioso dottor Michael Van de Meer, che subito la disintegrazione di entrambe le gambe da una bomba a Davao, nelle Filippine, quando Duterte era sindaco. Al funzionario è stato detto che Van de Meer credeva che la bomba fosse stata ideata da Duterte, in quanto si ritiene che possa lavorare per George Bush Sr. Il funzionario della CSIS ha risposto affermando che Duterte ha negato qualsiasi coinvolgimento nella ideazione della bomba.

Quando gli è stato chiesto cosa stasse facendo Van de Meer nelle Filippine, gli è stato spiegato che cercava l’oro. Van de Meer rappresentava quella che viene chiamata “la famiglia” e aveva bisogno di oro al fine di scongiurare la bancarotta. La “famiglia” a cui si riferiva non era altro che le persone che affermano di discendere da Re David, cioè la Mafia Khazariana.

Per capire la tremenda situazione in cui si trova la Mafia Khazariana è sufficiente guardare il grafico del debito mondiale.

Debito Mondiale per Nazione

Debito Mondiale per Nazione

Trump JFK Bush P2

 

Quello che evidenzia è che le nazioni del G7, controllate dalla mafia Khazariana, hanno il 64% del debito mondiale. Solo il Giappone e la US Corp. hanno il 51% del debito mondiale. I creditori, per la maggior parte asiatici, delle nazioni Khazariane richiedono il pagamento in oro, cosa che i Khazariani non sono in grado di fare.

I Khazariani hanno guadagnato del tempo nel 2001 facendo esplodere il World Trade Center e in seguito con l’invasione dell’Iraq al fine di rubare il petrolio da utilizzare per pagare i loro debiti.

Questa volta i socioptici sionisti Khazariani stanno cercando disperatamente di divincolarsi dagli obblighi del pagamento cercando di creare un evento Armageddon per mezzo della Corea del Nord, ecco il motivo per cui era così importante per loro controllare le elezioni in Giappone.

Questo è il motivo per cui è importante che Donald Trump non venga ingannato dalla falsa narrazione sulla “minaccia della Corea del Nord” quando giungerà in Asia la prossima settimana. Donald Trump è già stato ingannato dalla storia dei “sequestrati dal regime Nordcoreano”. Ad esempio, la mafia Khazariana sta facendo trapelare la storia della 13enne Megumi Yokota che è stata rapita in Corea del Nord (nel 1977) e regolarmente i genitori si presentano in televisione piangendo per la loro “figlia scomparsa”. Infatti, Megumi è la madre del dittatore nordcoreano Kim Jong Un e i suoi genitori hanno incontri segreti regolari con lei e il nipote Kim Jong Un a Mosca e Ulan Bator, in Mongolia. Su questo concordano l’intelligence militare giapponese, i membri della famiglia Rothschild e altri.

Il regime fantoccio giapponese, appena rapinate le elezioni, ha cominciato docilmente la narrazione sulla “minaccia Nordcoreana”, come da copione datogli dai maestri schiavisti Khazariani. L’assassino di Yamaguchi-gumi “Mr. K”, mi ha rivelato la scorsa settimana che le sue previsioni di un disastro naturale in Giappone nel periodo delle elezioni si basavano sulle minacce Khazariane di usare le loro armi terremoto per assicurarsi l’obbedienza giapponese alla loro agenda. È stato chiarito da Mr. K che le armi da terremoto sono un’arma a doppio senso, ad esempio uno tsunami con onde di 100 metri potrebbe minacciare le coste del Nord America in seguito ad un forte terremoto a Las Palmas, una delle isole Canarie nell’Atlantico, con ripercussioni anche nelle coste dell’Europa Occidentale. Questa è la vera ragione per cui i Khazariano non hanno usato la loro arma terremoto.

Finché che la situazione in Corea del Nord è tenuta sotto controllo, il mondo avrà una reale possibilità di veder fallire una volta per tutte questi criminali Khazariani. Un’indicazione che questo potrebbe accadere, osserva una fonte WDS in Canada, “Nei prossimi otto giorni, Canada, Europa, Giappone, America e Regno Unito avranno delle riunioni delle Banche Centrali. Qualcosa sta sicuramente succedendo”. Questa potrebbe essere la fine del denaro fasullo. Quando esattamente ciò accadrà, però, non si puù saperlo.

In ogni caso, il controllo della mafia Khazariana del Medio Oriente e quindi dei petrodollari sta crollando. In Iraq, l’asset del Mossad Massoud Barzani “è stato rimosso dal potere quando il popolo Curdo si è rivoltato contro di lui in quanto servo di Israele”, fanno notare fonti del Pentagono. La Russia ha preso il controllo della condotta del petrolio curdo verso il Mediterraneo e può interromperee l’approvvigionamento di petrolio a Israele, aggiungono le fonti.

Lo Stato schiavista Khazariano dell’Arabia Saudita sta tentando disperatamente di mostrare un nuovo volto moderato, e cerca investitori, mentre il potere derivato dalla vendita di petrolio continua a calare. Ma finché i Sauditi non impareranno a lavorare realmente senza affidarsi a schiavi stranieri, nessuno avrà interesse nei loro piani.

Negli Stati Uniti, l’epurazione dei Khazariani continua ad andare avanti. Si è visto la scorsa settimana quando Donald Trump e Steven Bannon hanno stretto la rete sul Partito Repubblicano con l’esodo di senatori anti-Trumper Bob Corker, Jeff Flake e Luther Strange, epurazione sostenuta dal leader di maggioranza del senato americano Mitch McConnell e dall’establishment GOP (Grand Old Party).

Anche il ripulisti dei Khazariani nei media corporativi è andato avanti con Mark Halperin della NBC, accusato di molestie sessuali. Ci sarà molto altro a venire, sia a Hollywood che nei gruppi mediatici corporativi, ormai fuori dal controllo Khazariano, promettono dal Pentagono e fonti dell’intelligence.

Le fonti del Pentagono hanno espresso anche questo commento in merito in merito nuovo governo in Cina: ” Il corrotto Wang Qishan si è fatto molti nemici e potrebbe essere abbandonato dal comitato politico permanente del Politburo, permettendo al giovane Zhao Leji di combattere la corruzione, che è il braccio finanziario di Xi, il canale di Trump, in quanto possiede molte proprietà negli USA”.

Il nuovo Comitato permanente del Politburo Cinese ha due rappresentanti della fazione di Shanghaid alla parte di Jiang Zemin, due dalla fazione Guangdong di Hu Jintao, e tre della fazione Nord di Xi Jinping. Ciò significa che almeno due dei principali centri di potere devono firmare le decisioni importanti e nessuna fazione singola può esercitare un controllo dittatoriale.

Questo gruppo cinese discuterà su come migliorare la governance mondiale, con il potere cristiano ortodosso russo simboleggiato dal presidente Putin e la stratosfera nazionalista statunitense (governo militare) simboleggiata da Trump. Se il mondo avrà fortuna, molte decisioni positive potrebbero scaturire dalla visita di Trump in Asia dal 3 al 14 Novembre 2017.

Pillole Disclosure News Testata

Augurio

Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori. Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo. State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state facendo qualcosa. Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi e il mio augurio per me stesso. Fate nuovi errori. Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha mai fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia abbastanza buono o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte, lavoro, famiglia, vita. Qualunque cosa abbiate paura di fare, fatela. Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre.  

Neil Gaiman

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 49% 49%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest