Terroristi di Al-Nusra si Rinominano per Ricevere Soldi e Armi da USA e Golfo

Terroristi di Al-Nusra si Rinominano

Per Ricevere Soldi e Armi da USA e Golfo

i Terroristi di Al-Nusra si Rinominano per Ricevere Soldi e Armi da USA e Golfo. Da Veterans Today.

Secondo un recente rapporto di CBC Canada, il gruppo affiliato di al-Qaeda in Siria, che era precedentemente noto come al-Nusra e poi Jabhat Fateh al-Sham (JFS) dal Luglio 2016, è stato rimosso dalla lista dei gruppi terroristici di Stati Uniti e Canada dopo la fusione con i combattenti della Brigata Zenki e i jihadisti della linea dura da Ahrar al-Sham e hanno camabiato nome in Hayat Tahrir al-Sham (HTS) nel Gennaio di quest’anno.

Cintamani Maggio 2018 Metà Prezzo

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti esita a etichettare Tahrir al-Sham un gruppo terroristico, nonostante il suo collegamento al gruppo Al-Qaeda, in quanto il governo degli Stati Uniti ha direttamente finanziato e armato la Brigata Zenki, uno dei costituenti di Tahrir al-Sham, con armi sofisticate tra cui i missili TOW anticarro di fabbricazione USA.

Il comandante militare generale di Tahrir al-Sham continua ad essere Abu Muhammad al-Jawlani, che gli Stati Uniti ha bollato come Specially Designated Global Terrorist con una taglia 10 milioni di dollari sulla sua tests.

Ma per gli Stati Uniti per designare Tahrir al-Sham come un’organizzazione terroristica ora significherebbe riconoscere che ha fornito armi sofisticate ai terroristi, e richiamare l’attenzione sul fatto che gli Stati Uniti continuano ad armare i jihadisti islamici in Siria.

Abu Mohammad Al-Jawlan

Abu Mohammad Al-Jawlan

Terroristi di Al-Nusra si Rinominano

 

Al fine di comprendere la sanguinosa storia di Al-Nusra durante la guerra civile Siriana, occorre tenere a mente che dall’inizio del conflitto Siriano nel mese di Agosto 2011 ad Aprile 2013, lo Stato Islamico e al-Nusra erano una singola organizzazione che ha scelto la bandiera di “Jabhat al-Nusra”.

Terroristi di Al-Nursa in Parata per Daesh in Siria

Terroristi di Al-Nursa in Parata per Daesh in Siria

Terroristi di Al-Nusra si Rinominano

 

Al-Nusra è stato guidato da Abu Muhammad al-Jawlani che è stato nominato come l’emiro di al-Nusra da Abu Bakr al Baghdadi, il capo dello Stato islamico , nel Gennaio 2012.

Così, al-Nusra di al-Julani è soltanto un gruppo scissionista dello Stato Islamico, che si separa dalla sua organizzazione madre in Aprile 2013 per una disputa di leadership tra le due organizzazioni.

Nel Marzo 2011, sono iniziate le proteste in Siria contro il governo di Bashar al-Assad.

Nei mesi successivi, la violenza tra i manifestanti e le forze di sicurezza ha portato ad una progressiva militarizzazione del conflitto.

Nel mese di Agosto 2011, Abu Bakr al-Baghdadi, che aveva sede in Iraq, ha iniziato l’invio di jihadisti siriani e iracheni, esperti in guerriglia, oltre confine in Siria per istituire un’organizzazione all’interno del paese.

Guidati da un Siriano noto come Abu Muhammad al-Jawlani, il gruppo ha cominciato a reclutare combattenti e stabilire le cellule in tutto il paese.

Il 23 Gennaio 2012, il gruppo ha annunciato la sua formazione come Jabhat al-Nusra.

Al-Nursa Affiliati Al-Qaeda in Siria 2013

Al-Nursa Affiliati Al-Qaeda in Siria 2013

Terroristi di Al-Nusra si Rinominano

 

In Aprile 2013, Abu Bakr al-Baghdadi ha rilasciato una dichiarazione audio in cui ha annunciato che al-Nusra era stato stabilito, finanziato e sostenuto dallo Stato Islamico dell’Iraq.

Al-Baghdadi ha dichiarato che i due gruppi si sarebbero fusi sotto il nome di “Stato Islamico dell’Iraq e della Siria”. Il leader di al-Nusra,

Abu Muhammad al-Julani, ha rilasciato una dichiarazione negando la fusione e lamentando che né lui né nessun altro nella leadership di al-Nusra era stata consultato su questo.

Al-Qaeda e Ayman al Zawahiri

Il leader di al-Qaeda Centrale, Ayman al Zawahiri, ha cercato di mediare la disputa tra al-Baghdadi e al-Julani ma alla fine, nel mese di Ottobre del 2013, ha appoggiato al-Nusra come un franchise ufficiale di al-Qaeda Centrale in Siria. Abu Bakr al-Baghdadi, tuttavia, ha sfidato l’autorità nominale di Al Qaeda Centrale e si è dichiarato il califfo dello Stato Islamico dell’Iraq e della Siria.

Tenendo a mente questo quadro, diventa ampiamente chiaro che una singola organizzazione militante ha operato in Siria e Iraq sotto la guida di al-Baghdadi fino ad Aprile 2013, che ha scelto la bandiera di al-Nusra, e che l’attuale emiro successivo alla divisione nella fazione di al-Nusra, al-Julani, era in realtà il vice di al-Baghdadi in Siria.

Così, lo Stato Islamico gestito in Siria da Agosto 2011 con la denominazione di al-Nusra ha successivamente ha cambiato il suo nome in Stato Islamico dell’Iraq e della Siria (ISIS) nel mese di Aprile del 2013, dopo di che, ha invaso Raqqa nell’estate del 2013, poi ha conquistato parti di Deir al-Zor e combattuto battaglie contro l’alleanza dei Curdi e il regime Siriano di al-Hasakah.

E nel Gennaio 2014 ha invaso Falluja e parti di Ramadi in Iraq e ha raggiunto l’apice del suo potere, quando ha catturato Mosul, nel Giugno 2014.

Abu Bakr al-Baghdadi

Abu Bakr al-Baghdadi

Terroristi di Al-Nusra si Rinominano

 

Per quanto riguarda il rebranding di al-Nusra di al-Julani a “Jabhat Fateh al-Sham” nel mese di Luglio 2016 e la pretesa recisione dei legami con Al Qaeda Centrale, era solo una differenza nominale a causa del fatto che al-Nusra non ha mai avuto alcun legame organizzativo e operativo con Al Qaeda Centrale e anche le loro ideologie sono agli antipodi.

Al-Qaeda Centrale

Al-Qaeda Centrale è fondamentalmente un’organizzazione terroristica transnazionale, mentre al-Nusra ha principalmente ambizioni regionali che sono limitate solo a combattere il regime di Assad in Siria e la sua ideologia è anti-sciita e settaria. In realtà, al-Nusra non solo ha ricevuto assistenza medica e sostegno materiale da Israele, ma anche alcune delle sue operazioni contro il regime sciita di Assad nel sud della Siria, sono state pienamente coordinate con la forza aerea israeliana.

Il Rebranding

Lo scopo dietro il rebranding di al-Nusra in Jabhat Fateh al-Sham e la presunta recisione dei legami con Al Qaeda Centrale era per legittimare se stessa e per rendere più facile per i suoi clienti di inviare denaro e armi. Gli Stati Uniti hanno messo nella lista nera al-Nusra nel Dicembre 2012 e hanno fatto pressione all’Arabia Saudita e la Turchia per fare altrettanto. Anche se il nome di al-Nusra è stato nella lista delle organizzazioni proscritte di Arabia Saudita e Turchia dal 2014, ha continuato a ricevedre denaro e armi da Stati Arabi del Golfo.

Va ricordato che, nel Maggio 2015 in una intervista con al-Jazeera, Abu Muhammad al-Jawlani ha preso un impegno pubblico su volere dei suoi protettori del Golfo, la sua organizzazione avrebbe avuto solo ambizioni locale limitate alla lotta contro il regime di Assad in Siria e che non intendva colpire obiettivi nei paesi occidentali.

Così, questo esercizio di rebranding è andato avanti per un bel po’ di tempo. Al-Julani ha annunciato la scissione da al-Qaeda in un comunicato video dello scorso anno.

Ma gli sforzi persistenti degli avventori del Golfo su al-Julani hanno dato solo frutto nel Gennaio di quest’anno, quando al-Nusra ancora una volta si è rinominato da Jabhat Fateh al-Sham (JFS) a Hayat Tahrir al-Sham (HTS), che comprende anche i jihadisti “moderati” della Brigata Zenki, Ahrar al-Sham e diversi altri gruppi militanti.

Trattative del Deep State

Trattative del Deep State

Terroristi di Al-Nusra si Rinominano

 

Con questa mossa il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha finalmente dato una nota spese pulita al conglomerato jihadista che va sotto il nome di Tahrir al-Sham per perseguire le sue ambizioni di rovesciare il regime di Assad in Siria.

Deir Ezzor

Aggiornamento

Spinta Finale

Aggiornamento

Feroci Battaglie

Aggiornamento

Siria Iraq

Aggiornamento

Israele Al-Qaeda

Supporto Contro SAA

Raket Afghanistan

A chi Giova la Guerra?

Liberazione di Palmira

Aggiornamento

La Battaglia per Raqqa

Proxy USA - Daesh - Russia

Bombe su Daesh

I Terroristi in Fuga

Spinta Verso Racca

Iniziala la Battagglia

Al-Baghdadi

Chi lo Rimpiazza?

Aggiornamento

Siria

Rapida Avanzata

Siria

Guerra in Libia

Siria e Crisi Qatar

Siria Iraq

Aggiornamento

Razzi Usa Pronti

Ma Perché non Contro ISIS?

USA Contro Siria

Ma Perché non Contro ISIS?

Idlib False Flag

Altri Sono in Arrivo

Guerra in Siria

Da Ottobre a Maggio 2017

Rebranding

I Terroristi si Rinominano

Caos Siria

Aggiornamento

Pillole Disclosure News Testata

Insegnanti

Per farsi dei nemici non è necessario dichiarare guerra. Basta dire quello che si pensa.

 

Martin Luther King

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 49% 49%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest