Robots e Umani

Robots e Umani

Robots e Umani. Di Zero. Fonte Zero Hedge.

L’economia del 2020 sarà più volatile e le recessioni potrebbero essere più estreme.

La collisione dell’automazione con la forza lavoro farà creerà nuova perturbazioni economiche molto più significative di quelle osservate dall’agricoltura all’industria (dal 1900 al 1940) quando quasi il 40% della forza lavoro è stato spostato.

Nei prossimi dieci anni, l’automazione potrebbe eliminare dal 20% al 25% dei posti di lavoro attuali, o circa 40 milioni, schiacciando pesantemente il 90% della parte sociale più bassa degli americani.

Boston Dynamics è in prima linea nello sviluppo di nuove tecnologie di automazione.

L’azienda con sede a Waltham, in Massachusetts, ha rilasciato un nuovo video del robot di magazzino, “un robot di manipolazione mobile progettato per la logistica che gestisce autonomamente la costruzione di pallet con SKU (identificativo dei prodotti) misti e la depallettizzazione dopo l’inizializzazione e la localizzazione dei pallet“.

Con braccio multifunzione il robot utilizza un sistema di visione integrato con un grande braccio a ventosa per rintracciare le scatole e quindi spostarle sul pallet.

Robots e Umani - Barman

Handler Robot Magazziniere

Robots e Umani

Web Hosting

Il video qui sotto mostra diversi robot in un magazzino che spostano scatole in un pallet e su un nastro trasportatore, un’attività che in genere dovrebbe essere completata dagli esseri umani.

Quando Handle (il nome del robot) mette le scatole su un pallet, usa il controllo della forza per accostare al massimo ogni scatola con quelle vicine“, ha detto Boston Dynamics.

Le scatole utilizzate nel video pesano circa 5 kg, ma il robot è progettato per gestire scatole fino a 15 kg. Questa versione di Handle funziona con pallet di 1,2 m di profondità e 1,7 m di altezza“.

I magazzinieri probabilmente non dovranno preoccuparsi di perdere il loro lavoro nel breve periodo. Questo però significa anche che più di 600.000 dipendenti di Amazon, per lo più alla gestione degli ordini, sono per ora al sicuro ma potrebbero essere in pericolo nei prossimi 3 o 5 anni.

Robots e Umani - Barman

Barman

Robots e Umani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Robots e Umani - Spogliarelliste

Spogliarelliste

Robots e Umani

La prossima fase dell’automazione è iniziata e accelererà nei prossimi anni. Quaranta milioni di americani rischiano di perdere il posto di lavoro per l’automazione entro il 2030.

In Italia invece siamo in balia dell’ignoranza e dell’arretratezza, sentiamo ancora parlare di creare posti di lavoro, forse credono di crearli come creano gli Euro, dal nulla. Come al solito l’italia ha il cambio a 1 marcia in avanti e 5 indietro.

La dabbenaggine del popolo italiano è tale che nessuno riesce ad avvicinarsi alla lunghezza massima della catena che li inchioda al posto di lavoro, alle banche e al telefono di ultima generazione, alla macchina fiammante e alla mortadella dell’hard discount fatta in Polonia.

Molto pochi si rendono conto di quello che veramente è il Reddito di Base Universale, nella loro pochezza mentale lo interpretano come lo stare a casa sul divano, in quanto, da bravi automi senz’anima, questo è il massimo della sintesi/analisi che riescono a fare dell’argomento… una pecora è in grado di fare molto meglio!

L’italiano che orgogliosamente produce e lavora preferisce che un trentenne muoia per pulire una cisterna di prodotti chimici piuttosto che pensare che questo ragazzo avrebbe potuto percepire l’UBI e dedicarsi alla nuova forma di lavoro che è il SERVIZIO AGLI ALTRI e lasciare che le cisterne solforiche le pulisca un robot.

Purtroppo però quasi tutti gli italiani non sanno nemmeno che questa parola esiste per quanto sono concentrati ad accrescere il loro Ego smisurato, cosa di cui sono orgogliosi e lo sbandierano anche in televisione se possono, come il bamboccio cuoco massone.

Vuoi Collaborare?

Cerchiamo collaboratori in grado di tradurre dall’Inglese all’Italiano vari contenuti, se hai del tempo da dedicare alla Liberazione del Pianeta contattaci!

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Una Mela

Se hai una mela e io ho una mela, ce le scambiamo, e abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un'idea e io ho un'idea, ce le scambiamo e allora abbiamo entrambi due idee. 

G.B. Shaw

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 9% 9%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest