Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti. Di Finian Cunningham.

In una delle occasioni più rare, il Presidente russo Vladimir Putin ha sfogato la sua frustrazione nelle trattative diplomatiche con il Governo Americano, durante l’ultimo vertice BRICS a Xiamen, in Cina.

È difficile parlare con persone che confondono l’Austria con l’Australia.
Ma non possiamo farci niente.
Questo è il livello della cultura politica da parte dell’establishment americano.
Per quanto riguarda invece il popolo americano, l’America è veramente una grande nazione, se i cittadini americani possono sopportare così tante persone politicamente non civili

Vladimir Putin

Gioielli con Cintamani

Acquista la Tua Pietra Cintamani

Parlando al vertice BRICS di questa settimana, il Presidente russo Vladimir Putin deplora la “bassa cultura politica” dei leaders americani.

È difficile dialogare con tali persone“, ha dichiarato Putin, aggiungendo: “Non puoi farci niente.”

Meno diplomaticamente, quello di cui il Presidente Russo si stava lamentando è questo: l’incorreggibile stupidità dei leader degli Stati Uniti. E non era una mera semplice battutina contro i politici americani.

Molto seriamente, Putin faceva un preciso riferimento a come sono difficili e pericolose le relazioni internazionali quando una controparte politica è così evidentemente ottusa alla ragione e ai fatti.

Per descrivere meglio la situazione, mentre Putin stava criticando la bassa cultura politica americana, l’ambasciatrice americana alle Nazioni Unite, Nikki Haley, apriva la bocca per rilasciare alcune delle sue osservazioni abitualmente ingannevoli.

Nikki Haley Serva di Israele

Nikki Haley Serva di Israele

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Ad esempio la Haley ha dichiarato al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di lunedì scorso, che la Corea del Nord “stava cercando la  guerra” e con un atteggiamento tra l’esilarante e l’innocente, ha aggiunto: “La guerra non è mai qualcosa che gli Stati Uniti vogliono“.

Bombe Sganciate 2016 da US Corp.

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Che cosa? Un Ambasciatore degli Stati Uniti all’ONU, il cui Paese è stato in guerra permanentemente negli ultimi due decenni e che ha bombardato sette paesi contemporaneamente, in flagrante violazione del diritto internazionale, si permette di rilasciare tali dichiarazioni ufficiali?

Per un diplomatico americano rilasciare tali false dichiarazioni in un contesto internazionale, è un così plateale travisamento della realtà, che è al di là della più stupida stupidità. E anche pericolosamente delirante.

Proprio a questo si riferiva il Presidente Putin quando ha detto che è molto difficile dialogare con tali persone. È come provare a ragionare con uno psicopatico.

La dissonanza cognitiva dei politici americani con la realtà deriva da diversi fattori.

Guerra delle Sanzioni

Guerra delle Sanzioni

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Ignoranza, presunzione, arroganza, inganno, propaganda, parrocchialismo. Ma la parola più semplice, breve e concisa per spiegare cos’è la dissonanza cognitiva è:  “stupidità”.

C’è anche il problema che i politici americani sembrano pensare che tutti gli altri siano stupidi.

Sulla crisi incombente in Corea, gli Stati Uniti stanno spingendo la Cina e la Russia a imporre sanzioni sempre più rigorose e pesanti sulla Corea del Nord per ostacolare il suo programma nucleare. Lo scorso fine settimana la minuscola Nazione ha effettuato la sesta e più grande esplosione nucleare sotterranea, sul suo territorio, dal lontano 2006.

Terremoto Causato dal Test Nucleare Corea del Nord

Terremoto Causato dal Test Nucleare Corea del Nord

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Gli americani hanno fissato una scadenza per lunedì prossimo al  Consiglio delle Nazioni Unite per votare una ennesima serie di sanzioni economiche punitive contro la Corea.

Washington ha in mente la drastica sanzione di tagliare qualsiasi approvvigionamento di combustibili, proprio mentre ci si avvicina al duro inverno coreano.

Questo tipo di mossa equivale a un vero e proprio atto di guerra, eppure Washington prevede che la Cina e la Russia continueranno imperturbabili ad attaccare gli interessi vitali della Corea del Nord.

La stupida arroganza dei politici americani è sconcertante.

Gli Stati Uniti hanno già schiaffeggiato la Russia con innumerevoli e irragionevoli sanzioni economiche in merito ai  dubbi sulle interferenze russe in Ucraina e lo sconvolgimento delle elezioni statunitensi.

Cina e Russia

Cina e Russia

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Proprio la scorsa settimana, l’Amministrazione Trump ha provocatoriamente sequestrato alcune proprietà diplomatiche russe a San Francisco, New York e Washington.

E nonostante ciò, ancora i politici americani si aspettano che la Russia, così come la Cina, colpita anch’essa dalle ormai incalcolabili sanzioni commerciali americane, vadano avanti con l’assurdo programma di strangolamento della Corea del Nord.

Come ha osservato Putin alla conferenza BRICS:

È ridicolo metterci nella stessa lista delle sanzioni della Corea del Nord e poi chiederci il nostro aiuto per imporre sanzioni alla Corea del Nord. La guerra economica e la messa in atto delle minacce militari rappresentano una strada verso il nulla,

ha aggiunto il leader russo, avvertendo che continuando a spingere testardamente in quella direzione, come i politici americani stanno facendo, tutto il Pianeta sta rischiando una catastrofe globale.

BRICS Valuta Basata sull'Oro

BRICS Valuta Basata sull’Oro

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Molte persone in tutto il mondo, tra cui molti cittadini americani comuni, sarebbero sicuramente d’accordo con il Presidente Putin.

Possono vedere l’ovvietà dell’ovvio di questa situazione, e cioè che  la crisi coreana debba essere risolta in modo pacifico attraverso la diplomazia e il dialogo.

Tutto ciò che sarebbe necessario è che tutte le parti si riuniscano e si parlino tra loro come parti  uguali e senza pregiudizi.

BRICS Summit Xiamen 2017

BRICS Summit Xiamen 2017

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

La Cina e la Russia stanno in realtà proponendo agli USA una tabella di marcia per un accordo, finalmente, pacifico.

Ma i leaders americani sono così inebriati dalla propria superiorità, supponenza e presunzione che si rifiutano categoricamente di rispettare questo processo fondamentale di diplomazia internazionale.

Un processo espressamente previsto dal diritto internazionale.

L’ambasciatrice statunitense Nikki Haley ha addirittura messo in risalto le proposte di mediazione Cinesi e Russe come “insulti“.

Quando un regime canaglia ha un’arma nucleare e un missile balistico intercontinentale ICBM puntati su di te, non si prendono certo misure per abbassare la guardia. Nessuno lo farebbe. E noi, certamente, noi non lo faremo “, ha detto la Haley.

In questo si trova il nocciolo della questione.

I politici americani definiscono i politici coreani “un regime canaglia”, canaglie che non sono degne di rispetto, quando sono proprio loro a costituire il più grande sistema di furto, inganno, corruzione e malaffare su tutto il Pianeta Terra, posseggono un arsenale di 5.000 armi nucleari e sembrano dispostissimi ad usarle per annientare altre nazioni, come hanno spesso dichiarato apertamente e pubblicamente in numerose occasioni.

Sulla base della loro auto-santificazione, i politici americani dichiarano che non sono disposti a dialogare con la Corea del Nord e che le “sole opzioni” che restano sono le sanzioni o la guerra.

Ma chi sono gli americani per ordinare un tale ultimatum, un ultimatum così disastroso e pericoloso al quale tutto il resto del mondo si deve subordinare?

Gli americani arroganti e ignoranti sono talmente confusi e fuorviati dai loro stessi capricci che non possono nemmeno concepire la loro oltraggiosa ipocrisia

Putin

Putin

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

Bombardano e invadono paesi in tutto il mondo, lanciano missili nucleari in ogni angolo del Pianeta, infrangono innumerevoli leggi, nazionali e internazionali,  minacciano costantemente l’Armageddon come si può ordinare un hamburger da McShit, eppure  pretendono di aver portato avanti “una faticosa e spossante diplomazia“.

Gli ostinatissimi e blateranti dirigenti politici americani non conoscono nemmeno la propria storia: hanno annientato la Corea del Nord durante la guerra di Corea (1950-53), uccidendo quasi tre milioni di civili.

E si meravigliano se la Corea del Nord si è sentita costretta a costruire armi nucleari in serie come una questione di vita o di morte per la sua sopravvivenza contro il genocidio americano?

Esercito Coreano del Nord

Come ha detto Putin: “I nordcoreani preferirebbero mangiare erba piuttosto che rinunciare al loro programma di armi nucleari“.

Putin Espone la Follia degli Stati Uniti

La Corea del Nord ha notevoli, giuste e legittime preoccupazioni in materia di sicurezza.

Vorrebbe in realtà essere lasciata in pace e non continuamente minacciata dagli Stati Uniti genocidi, i quali, tra l’altro, non hanno mai firmato un trattato di pace alla fine della guerra coreana.

Ma, nonostante la demonizzazione della Corea del Nord da parte degli USA e di tutto il resto del mondo occidentale, tale demonizzazione non deve essere considerata offensiva. Tutte queste violente azioni e punizioni riguardano semplicemente la deterrenza e la difesa.

Ci sarebbe una via semplice e rapida per allontanarsi dal precipizio. Discussioni dettagliate e congiunte su tutti i tipi di problematiche, concedendo il pieno riconoscimento delle sue esigenze esistenziali alla Corea del Nord.

E questo non è certo un comportamento che richiede spiccata intelligenza e competenza tecnica.

Si tratta, semplicemente ed intelligentemente, di trattare con rispetto le altre nazioni.

Ma questo è il punto. I leader politici americani sono così ottusi, così stupidi, sanno solo aizzare il mondo e guidarlo verso conflitti e guerre, e vendere miliardi di dollari di armi.

Sono così stupidi che non vedono nemmeno come questa loro mentalità stia mettendo tutto il mondo nel grave pericolo di una distruzione finale.

Il mondo intero è ostaggio di questi idioti.

È come trovarsi su un autobus che si sta inerpicando lungo i tornanti di montagna e il conducente di questo autobus è un imbecille ubriaco.

La Cina e la Russia devono assumere subito la conduzione della leadership mondiale, nonostante i politici americani.

Pechino e Mosca devono assolutamente respingere i diktat unilaterali di sanzioni e militarismo a oltranza imposti prepotentemente dagli USA.

Come ha detto il Presidente Putin, non c’è alcuna utilità nel  cercare di ragionare con tali persone di basso livello. Sono al di là di ogni ragionamento e logica.

L’azione risoluta è dunque l’unico modo per affrontarli.

Nessuna ulteriore sanzione, nessuna ulteriore aggressione militare, insistere sul pieno rispetto del diritto internazionale.

L’America deve smetterla con queste infinite e impunite guerre di aggressione che sono durate pure troppo a lungo.

La Cina e la Russia devono subito interporre una bella grande  visibile sgargiante linea rossa a qualsiasi azione militare statunitense sulla Corea del Nord.

Pillole Disclosure News Testata

Superiorità

Quando hai a che fare con una persona che si crede superiore agli altri e ne è fermamente convinta, ridici sopra e assecondala, perchè non è bello rovinare i sogni di un idiota...  

Antonio De Curtis in arteTotò

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!




Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti