Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Parte I Disclosure News

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Parte I

Nel tardo 1938 appena prima della Seconda Guerra Mondiale il noto esploratore dell’Antartide Ammiragliao Richard E. Byrd face una visita ad Amburgo per partecipare, su invito dei nazisti, alla spedizione in Antartico per il progetto di fondare un nuovo territorio, quello che i Nazisti chiamavano Nuova Schwabenland.

Nonostante la sua grande esperienza in spedizioni polari l’Ammiraglio Byrd declinò l’invito dei tedeschi.

Neu Schwabenland

Comunque il 17 Dicembre del 1938 la nuova spedizione tedesca ha lasciato Amburgo verso la Nuova Schwabenland a bordo di una nave mercantile modificata per trasportare aerei con decollo a catapulta.

La spedizione era composta da 33 membri, più 24 di equipaggio del mercantile.

Nel Gennaio del 1939 la nave raggiunse le acque dell’Antartide e conciò a scaricare materiale in un’area già reclamata dalla Norvegia e denominata Queen Maud Land.

Nelle settimane successive furono effettuati 15 voli con aerei Dornier su di un area di circa 600 chilometri quadrati e per confermare il possesso tedesco dell’area togliendola alla Norvegia.

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Richard E. Byrd

Ammiraglio Richard E. Byrd

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Parte I
Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Cargo Schwabenland

Nave Cargo Schwabenland

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Parte I

Furono sganciate 13 bandiere Naziste mentre 3 furono sistemate sulla costa.

Il territorio fu rinominato New Schwabenland.

Girava la voce a quel tempo che i Nazisti fossero intenzionati ad usare l’Antartide per collaudare armi tecnologicamente avanzate, fare delle prove di volo per armi volanti tecnologicamente avanzate e possibilmente anche come un rifugio in caso la guerra in Europa non fosse finita come speravano.

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Neu Schwabenland

Tutti questi progetti erano evidenziati nei giornale Tedeschi dell’epoca promuovendo il piano quadriennale del Terzo Reich di colonizzare la Neu Schwabenland.

Base 211

Nel 1939 i Nazisti scoprirono in Antardide diverse zone libere dai ghiacci con laghi riscaldati, miniere di carbone e depositi minerali, scoperte straordinarie che ispirarono Heinrich Himmler a fare piani di costruzione di una base permanente chiamata in codice Base 211.

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Base 211 Tunnel Ghiacci

Fiumi e laghi di acqua dolce

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Parte I

In totale segretezza gli U-Boat tedeschi iniziarono missioni regolari verso i ghiacci dell’Antartide.

Nello stesso periodo l’Ammiraglio Karl Dönitz, il comandante in capo a queste spedizioni, si lasciò scappare una frase molto significativa: i miei sottomarini hanno trovato un vero paradiso sulla Terra. Si vantava anche di avere costruito uno Shangri-La sulla terra, una fortezza inespugnabile per il Führer.

Rimane comunque una domanda

Alla fine degli anni trenta, con la nascita del Terzo Reich e l’ombra della guerra che si espandeva sopra l’Europa, perché gli ufficiali tedeschi hanno invitato l’Ammiraglio Byrd in una costosa e frivola spedizione in Antartide?

Forse la risposta sta nel risorgente nazionalismo tedesco.

Negli anni ’20 il nuovo partito Nazional Socialista aveva bisogno di guardie armate per garantire la sua sicurezza.

Nel 1925 un allevatore di polli chiamato Heinrich Himmler si arruolò in questo corpo di volontari che nel frattempo era stato chiamato Schutz Staffel o squadre di protezione, abbreviato in SS.

Questo squadrone si appropriò di un simbolo positivo come la Runa Sowilo  facendolo proprio e portandolo a diventare da simbolo di energia positiva a un simbolo delle forze oscure (esattamente come per il simbolo della svastica).

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Himmler Shutz Staffel SS

Himmler e Shutz Staffell

Operazione Highjump Nazisti UFO e Basi in Antartide Parte I

Queste squadre di protezione nel giro di qualche anno crebbero da semplici gruppi paramilitari organizzati a una delle forze più potenti e grosse organizzazioni militari del Terzo Reich fino a diventare, anche grazie alla loro uniforme nera, un gruppo di elite.

Il personale delle SS era scelto in base alla purezza razziale e alla lealtà verso il Partito Nazista e la visione ispiratrice di Himmler fu quella degli antichi cavalieri teutonici.

Il sogno di Hitler era, fra le altre cose, quello di creare una patria per la superiore razza ariana, le dimensioni del territorio erano però troppo piccole se paragonate ad America e Russia e quindi l’Antartide fu probabilmente scelta come ultimo continente libero disponibile sulla Terra da utilizzare.

Sembra abbastanza probabile che le tecnologie in possesso dei nazisti durante questo periodo fossero tali da poter garantire un progetto impegnativo come colonizzare l’Antartide ma forse esisteva anche qualcosa di più appetitoso per i nazisti in questo luogo pieno di misteri.

Pillole Disclosure News Testata

Navajos

Quando togliamo qualcosa alla terra, dobbiamo anche restituirle qualcosa. Noi e la terra dovremmo essere compagni con uguali diritti. Quello che noi rendiamo alla terra può essere una cosa così semplice e allo stesso tempo così difficile: il rispetto.  

Jimmie Begay . Indiano Navajo

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 68% 68%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest