News Burst 9 Marzo 2020 - Live Feed

News Burst 9 Marzo 2020

News Burst 9 Marzo 2020. Di Disclosure News.

AdBolck vari ci uccidono 🙂

News Burst 9 Marzo 2020

  • Il satellite del NOAA Deep Space Climate Observatory (DSCOVR), che era rimasto offline per circa nove mesi a causa di un problema tecnico, è di nuovo operativo. Gli ingegneri hanno sviluppato una patch del software di volo per ripristinare le operazioni. Ora DSCOVR riprende il suo ruolo principale nel monitoraggio del vento solare. La telecamera satellitare ad alta potenza cattura immagini dell’intero disco della Terra e vengono utilizzate per il monitoraggio globale di nuvole e vegetazione, nonché ozono atmosferico e aerosol.

 

  • Il rappresentante Louis Gohmert parla dell’amico Philip Haney (l’informatore DHS – Dept Homeland Security – recentemente ‘scomparso’) alla House of Reps, il 26 febbraio:
    – Gli sforzi del DHS di Obama per eliminare i registri dei musulmani con legami con il terrorismo e apparentemente l’amministrazione Obama aveva legami con islamici radicali.
    – Il nuovo libro di Haney avrebbe fatto i nomi delle persone che hanno messo a rischio questo paese, sarebbe tornato con il governo per chiedere aiuto.
    – “Abbiamo fatto un patto: se uno di noi finisce per ‘suicidarsi’, l’altro farà in modo che la verità vinca”.
    – Che cosa fa un vero informatore. Doppiogiochisti che minano Trump.
    – Se Durham non finisce per incriminare alcune persone, se non ci sono conseguenze, non riavremo il nostro paese… per le persone che hanno usato l’intelligence, il DOJ, il DOD, il Dipartimento di Stato, per cercare di sconfiggere un candidato presidenziale e in seguito, per cercare di rimuovere il Presidente dall’incarico, non c’è dissuasione. La prossima volta, avranno capito dove hanno commesso degli errori… poi saremo in grossi guai.

 

  • Una purga di principi reali è in corso in Arabia Saudita dopo l’arresto del dissidente di alto rango della famiglia reale il principe Ahmed bin Abdulaziz, fratello del re Salman, per aver presumibilmente pianificato un colpo di stato contro il figlio del re, il principe ereditario Mohammed bin Salman, MBS. 20 principi sono stati arrestati per essere parte di un colpo di stato per rovesciare il principe ereditario. Finora sono noti quattro nomi. Sono il principe Ahmed; suo figlio il principe Nayef bin Ahmed bin Abdulaziz, capo dell’autorità di intelligence e di sicurezza delle forze di terra; l’ex principe ereditario Mohammed bin Nayef e suo fratellastro Nawaf. Il figlio di Ahmed è il membro di rango più alto delle forze armate saudite conosciute a essere stato arrestato finora. Poco dopo gli arresti, MBS ha ordinato ai principi del regno di twittare la loro lealtà nei suoi confronti [Bend The Knee].

 

  • [Arconte in Azione] – Il mercoledì nero si è verificato nel Regno Unito il 16 Settembre 1992, quando il Governo Britannico è stato costretto a ritirare la sterlina dal meccanismo di cambio europeo (ERM) dopo un tentativo fallito di mantenere la sterlina al di sopra del limite inferiore di cambio richiesto dall’ERM. Il Quantum Fund di Soros ha iniziato una massiccia svendita di sterline martedì 15 Settembre 1992. Il meccanismo di cambio prevedeva che la Banca d’Inghilterra era tenuta ad accettare qualsiasi offerta di vendita di sterline. Tuttavia, la Bank of England ha accettato ordini solo durante il giorno di negoziazione. Hanno iniziato ad accettare ordini per un importo di 300 milioni di sterline due volte prima delle 8:30 del mattino con scarso effetto. L’intervento della Banca d’Inghilterra è stato inefficace perché il Quantum Fund di Soros stava scaricando le sterline molto più velocemente. La Banca d’Inghilterra ha continuato ad acquistare e Quantum ha continuato a vendere fino a quando Lamont non ha detto al Primo Ministro John Major che i loro acquisti in sterline non riuscivano a produrre risultati. Soros ha realizzato profitti per oltre 1 miliardo di sterline con la vendita allo scoperto di sterline, mentre il Ministero del Tesoro Britannico ha stimato il costo del mercoledì nero a 3,14 miliardi di sterline. Sicuro al 100%, Soros ora sta lavorando sull’Italia.

 

 

Sun Activity

Una nuova macchia solare sta emergendo nell’emisfero meridionale del sole e sembra un membro del nuovo Ciclo Solare 25. Numerato provvisoriamente AR2758, la macchia solare è inserita nella mappa magnetica sottostante della superficie del sole dal Solar Dynamics Observatory della NASA. spaceweather.com

 

Strongest EQ in Europe M5.1 Azores Islands Region
Strongest EQ in North America M5.8 86km W of Petrolia, CA
Strongest EQ on the Planet M5.8 86km W of Petrolia, CA
Deepest EQ M4.1 581 Ndoi Island, Fiji

News Burst 9 Marzo 2020

News Burst 9 Marzo 2020 Bonus Img

Come facciamo a sapere che questa macchia solare appartiene al ciclo solare 25? La sua polarità magnetica ci dice così. Le macchie solari meridionali del vecchio ciclo solare 24 hanno una polarità – / +. Questa macchia solare è l’opposto: +/-. Secondo la legge di Hale, le macchie solari commutano le polarità da un ciclo solare a quello successivo. L’AR2744 è quindi un membro del Ciclo Solare 25.

News Burst 9 Marzo 2020 - Ciclo Solare 25

News Burst 9 Marzo 2020 Bonus VIDEO

Stanno mostrando questo su un canale anche se a quanto pare ha 2 anni. Mini documentario Sci fi molto interessante sulla griglia di tipo 5G. Ci sono alcune cose di cui tutti parliamo. Interessante come sia molto rilevante ora con le rivelazioni di QAnon che abbiamo avuto sulla griglia, i viaggi nel tempo ecc., Ma è stato fatto qualche tempo fa.

DNit Telegram Channel

News Burst Live Feed
Load More...
Pillole Disclosure News Testata

 

Il Lamento

Lamentarsi di un problema senza cercare una soluzione si chiama piagnucolare.  

Theodore Roosevelt

 

Web Hosting

 

Fai una Donazione in Bitcoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

 

  • Supporto per il Costo del Server 2020 – 3200 € 24% 24%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l’aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest