News Burst 25 Luglio 2020 - Live Feed

News Burst 25 Luglio 2020

News Burst 25 Luglio 2020 – Live Feed. Di Disclosure News.

Clicks on the Ads Keep Us Alive 🙂

News Burst 25 Luglio 2020 – Featured News

  • La Texas Railroad Commission il mese scorso ha sorpreso tutti dichiarando che avrebbe inasprito le regole sulle emissioni della combustione a gas nei giacimenti petroliferi entro la fine dell’anno. Il Texas non è certamente lo stato con il record di politiche ambientali. Dopotutto, è il più grande singolo produttore di petrolio negli Stati Uniti. I motori a combustione sono impiegati nella perforazione, compressione di gas, separazione dei fluidi e spostamento dei carburanti.

 

  • L’erede miliardario della Red Bull, accusato di aver ucciso un ufficiale di polizia thailandese investendolo con la sua Ferrari nel 2012, sono state ritirate, hanno detto i funzionari venerdì, senza spiegazioni. Vorayuth “Boss” Yoovidhya era fuggito a Singapore con il suo jet privato nel 2017, alcuni giorni prima che fosse emesso un mandato di arresto per l’incidente, suscitando indignazione del pubblico thailandese per la cultura dell’impunità di cui godono i ricchi del regno. Il mandato di arrestoè arrivato cinque anni dopo e diverse accuse contro Vorayuth sono cadute in prescrizione, un periodo che ha visto l’erede continuare a condurre uno stile di vita sontuoso e assurdo con frequenti soste nel regno. Venerdì, la polizia thailandese ha dichiarato che le accuse rimanenti – inclusa una per guida spericolata, che può portare fino a dieci anni di prigione – sono state ritirate, diversi anni prima che scadessero le disposizioni. “L’ufficio del procuratore generale ha deciso di far cadere tutte le accuse contro Vorayuth Yoovidhya … quindi questo caso è legalmente concluso”, recita il documento della polizia datato 18 giugno firmato dal Ten. Gen. Thanawut Sanguansook, vice comandante della stazione di polizia di Thonglor.

 

  • La disputa sul Mar Cinese Meridionale si sta surriscaldando e sta accadendo nel momento peggiore. Le tensioni sono aumentate tra gli Stati Uniti e la Cina nelle ultime settimane, segnate dall’annuncio di Washington all’inizio di questo mese di aver rafforzato la sua posizione sulla questione del Mar Cinese meridionale. Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha guidato il dissenso dichiarando che l’America si è schierata con i suoi alleati del Sud-est asiatico nel proteggere i loro “diritti alle risorse offshore”. Pechino ha risposto con forza, accusando Washington di “incitare lo scontro nella regione” e sabotando i suoi sforzi per impegnarsi pacificamente con l’ASEAN.

 

  • I resti di un rettile volante che nel Mesozoico sorvolava il deserto del Sahara sono stati trovati anche in Messico. Si ritiene che il fossile abbia 93 milioni di anni. L’osso del piede di un Pterosauro è stato trovato ad Acuña, Coahuila, e aveva una apertura alare fino a quattro metri e uccideva la preda usando grandi denti aghiformi.

 

  • L’esercito americano sta ancora monitorando fenomeni aerei di natura e origine sconosciute, nonostante sia stato ufficialmente chiuso l’ultimo programma del genere, nel 2012. L’esistenza di un nuovo progetto è stata confermata pubblicamente il mese scorso dopo un’audizione al Senato, con la richiesta da parte dei legislatori che i cacciatori di UFO uscissero dall’ombra. L’unità di tracciamento degli UFO del Pentagono, chiamata Unidentified Aerial Phenomenon Task Force, è stata sottoposta al controllo del Congresso e potrebbe essere tenuta a riferire regolarmente i suoi risultati. La task force è venuta alla luce per la prima volta in un rapporto di giugno del comitato di intelligence del Senato degli Stati Uniti, in cui si diceva che il suo obiettivo era “standardizzare la raccolta e la segnalazione di fenomeni aerei non identificati”. L’unità cerca anche di determinare se gli oggetti non identificati visti sorvolare gli Stati Uniti sono esempi di tecnologia aerospaziale rivoluzionaria sviluppata da “governi avversari.”

 

  • La National Human Rights Commission ha formato una squadra di investigatori per indagare sul caso di sfratto forzato della comunità indigena dalla loro residenza a Kusum Khola e della morte di un uomo della stessa comunità. La scorsa settimana i funzionari del Chitwan National Park hanno bruciato due capanne e distrutto altre otto entrando nel villaggio a cavallo di elefanti, con l’intenzione di sfrattare le famiglie Chepang che vivevano a Kusum Khola, un’area che rientra nel parco nazionale. Dieci famiglie sono rimaste senza casa e quasi tutte hanno perso i loro documenti di identità, denaro e altri beni, ha affermato la commissione nella dichiarazione. Le famiglie, secondo la commissione, vivevano lì dal 1997. La mossa del parco per sfrattare le famiglie Chepang di Kusum Khola provocando l’incendio e altri atti vandalici, specialmente in questo momento in cui il paese sta affrontando la pandemia di coronavirus e le catastrofi legate ai monsoni, ha suscitato critiche diffuse.

 

  • La Commissione per le indagini sugli abusi di autorità e la polizia del Nepal hanno arrestato nove persone per estorzione nei confronti di un commerciante di terra spacciandosi per ufficiali della Commissione. Le persone arrestate sono state identificate come Arjun Kumar Thapa Chhetri, Bijaya Rawal, Jagadish Khadka, Rajendra Kumar Shrestha, Rajesh Gurung, Shambhu Prasad Regmi, Shankar Bikram Khadka, Shyam Singh Thapa e Bibek Pokharel. Thapa Chhetri è un’astrologo già arrestato nel giugno 2019 per aver diffuso allarme e paura tramite i social media prevedendo un imminente disastro che avrebbe colpito il paese. Thapa Chhetri e Rawal sembra che siano i leader della banda dell’estorsione. L’SSP Deepak Thapa, capo della Divisione del crimine al Metropolitan Police Range, ha riferito al Post che i nove uomini sono stati arrestati per aver estorto denaro a Hari Kumar Shrestha, un commerciante di terra, che aveva recentemente venduto una proprietà a Chapali, Budhanilkantha, all’autorità elettrica del Nepal.

 

  • La sicurezza di Ghislaine Maxwell è una delle maggiori preoccupazioni del Bureau of Prisons (BOP) che non vuole che un altro detenuto di alto profilo abbia un destino simile a quello di Epstein. La Maxwell è stata costretta a sostituire la sua lussuosa e isolata tenuta nel New Hampshire con una piccola cella nella “famigerata prigione” di Brooklyn da quando è stata arrestata come presunta complice del predatore sessuale Jeffrey Epstein – e il Metropolitan Detention Center (MDC) ha una brutta reputazione. “È noto. Non ha molte risorse economiche, nessuna delle prigioni federali le ha. C’è carenza di guardie e di personale “, ha detto Michael Frantz, direttore di Jail Time Consulting. “Secondo me, non è una delle migliori prigioni federali in circolazione e si sono verificati lì molti incidenti”, ha aggiunto Frantz. “Non è il posto più pulito del mondo e non penso che sia gestita bene. E la vita di [Maxwell] sarà praticamente un inferno in quella prigione. Ci sono bande, stupri, pestaggi, accoltellamenti, regna la violenza”, ha aggiunto. Una fonte delle forze dell’ordine ha riferito al New York Post che i funzionari penitenziari dell’MDC stanno prendendo provvedimenti per garantire la sicurezza della signora Maxwell. “Vogliono essere sicuri che sarà processata”, ha detto la fonte.

 

  • Il Washington Post di venerdì ha deciso di risolvere una mostruosa causa legale da $ 250 milioni presentata dallo studente della Catholic High School di Covington, Nick Sandmann, relativa alla falsa notizia riguardante il suo presunto scontro nel 2019 con un anziano nativo americano. Sandmann ha dichiarato la vittoria in un tweet per il suo 18° compleanno. Non è chiaro quanto abbia dovuto sborsare il giornale. È la seconda vittoria dell’adolescente in un’enorme battaglia per diffamazione da $ 800 milioni intentata contro una lunga lista di media tra cui Washington Post, CNN, ABC, CBS, The Guardian, The Hill e NBC. La CNN ha accettato di accordarsi con Sandmann nel gennaio di quest’anno su una causa da $ 275 milioni. Sandmann, allora sedicenne, è stato ripreso durante un presunto scontro con l’attivista nativo americano Nathan Phillips. Le notizie diffuse da tutti i media descrivevano l’incidente causato da motivi razziali. Il filmato completo pubblicato in seguito ha dimostrato che erano stati gli studenti di Covington a essere stati aggrediti.

News Burst 25 Luglio 2020 – Bonus IMG

News Burst 25 Luglio 2020 - Martian Fungi

Secondo un controverso articolo pubblicato su The Journal of Astrobiology and Space Science Research, la superficie di Marte è disseminata di “migliaia di formazioni simili a licheni (funghi).” I presunti funghi di Marte sono stati fotografati dai rover Curiosity e Opportunity della NASA mentre percorrevano la superficie del Pianeta Rosso. Le 15 immagini mostrano gruppi di “palloncini” rotondi sporgenti da terra. Gli autori hanno affermato che gli oggetti mostrano i tipici comportamenti dei funghi.

News Burst 25 July 2020 - Mars Mushrooms

(Opportunity -Sol 1145-left v Sol 1148-right). Confronto tra le immagini identificate come Sol 1145-sinistra e Sol 1148-destra. Crescita di ventitre esemplari marziani nell’arco di tre giorni, dodici dei quali emersi dal sottosuolo e tutti di dimensioni maggiori. Sono necessarie velocità del vento a livello del suolo comprese tra 40 e 70 m/h per spostare il terreno sassoso di Marte e non sono stati osservati, fotografati o riportati forti venti, nuvole di polvere o altre indicazioni di forti venti in quei tre giorni. Né la fotografia del Sol 1148 mostra alcuna prova del fatto che la superficie sia stata disturbata dal vento, in quanto non vi sono allineamenti paralleli, increspature, onde, creste o accumuli di terreno su un lato degli esemplari, come ci si aspetterebbe da un vento direzionale (Kidron et al. 2017). Fotografato da Rover Opportunity, NASA/JPL. Le differenze nella qualità delle foto sono secondarie ai cambiamenti nella messa a fuoco della fotocamera da parte della NASA.

Sol 182 fotografato dalla NASA Rover Opportunity. La maggior parte degli esperti ha identificato questi esemplari come “funghi” e “palloncini” (Joseph 2016). Da notare quelle che sembrano essere le spore che sporcano la superficie.

News Burst 25 Luglio 2020 – Bonus Video

Cloudship?

News Burst 25 Luglio 2020 – Bonus Video

Stunning Crop Circle – Hackpen Hill – Wiltshire – Reported 23rd July 2020

News Burst 25 Luglio 2020 – Attività Solare

Il buco coronale meridionale mostra la sua ampia presenza attraversata dalle longitudinali eliografiche centrali. Il plasma emesso da quel buco coronale arriverà oggi sulla terra. Il vento solare mostra una minore intensificazione. Le condizioni geomagnetiche sono in movimento dalla loro stabilità quieta, ma non mostrano attività ancora degne di nota.

News Burst 25 Luglio 2020 – Active Weather

Uragano Douglas

Una delle tante previsioni.

Pacifico Orientale

Uragano Douglas – Position E-SE of Hawaii – Wind velocity 100 – 120 kts↓ – Pressure 967 hPa↑ – Moving W-NW at 16 kts↓ – Slightly Weakening – Expected over Hawaii from Sunday 65-80 kts winds.

Atlantico

Tempesta Tropicale Gonzalo – Position north of Guyana – Wind velocity 35 – 45 kts↓ – Pressure 1008 hPa↑ – Moving W-NW at 16 kts↓ – Weakening.

Golfo del Messico

Tempesta tropicale↑ Hanna Position off the coast of Texas – Wind velocity 45 – 55 kts↑ – Pressure 999 hPa↓ – Moving W-NW at 9 kts↑ – Slowly intensifying.

News Burst 25 Luglio 2020 – Terremoti

24 Luglio 2020

 

Europe – M3.9 Greece


North America – M5.0 Alaska


Central America – M5.5 Mexico


South America – M4.5 Peru


Asia – M4.9 China


Pacific – M4.8 Philippines


Deepest EQ – M5.0 583 km Philippines


News Burst 25 July 2020 - Europe 1

Questa prima immagine mostra i terremoti registrati fino alle 10 UTC questa mattina, notiamo come l’onda sismica abbia raggiunto l’Iran, che era rimasto in silenzio per diversi giorni. La Turchia ha visto l’arrivo dell’onda e la Siria ha subito uno shock di M3.8. L’area più esposta al possibile transito di questa ondata è l’Algeria, sulle coste del Nord Africa con un possibile movimento sull’M4.

News Burst 25 July 2020 - Europe 2

Qui invece i terremoti di questa mattina finora, l’onda ha raggiunto il Mar Egeo con un movimento di M3.9 e anche la Polonia ha subito un M3 che si sta espandendo in numerosi terremoti minori nell’Europa meridionale, piuttosto che pochi ma forti. È probabile che questo flusso si diriga verso le Azzorre.

Earthquakes Last 24 Hours – M4 and Above

DNit Telegram Channel

News Burst Live Feed
Load More...
News Burst 31 Luglio 2020 – Live Feed

News Burst 31 Luglio 2020 – Live Feed

Dopo anni passati a parlare dell’abbandono del dollaro USA, Russia e Cina lo stanno facendo davvero. Nel primo trimestre del 2020, la quota di dollari negli scambi tra i paesi è scesa per la prima volta al di sotto del 50%. Per dare un’indicazione della portata dell’adeguamento, solo quattro anni fa il biglietto verde rappresentava oltre il 90 % dei loro pagamenti in valuta.

News Burst 30 Luglio 2020 – Live Feed

News Burst 30 Luglio 2020 – Live Feed

La visibilità nella ricerca Google è una misura chiave per stabilire la reperibilità dei contenuti. Nuovi dati mostrano che Google ha soppresso la visibilità della ricerca di Breitbart del 99,7 per cento dal 2016. Il 4 aprile 2016, Breitbart si è classificato tra le prime dieci posizioni di ricerca (vale a dire, sulla prima pagina dei risultati di ricerca di Google) per 355 termini di ricerca chiave; ma ora, dal 20 luglio 2020, Breitbart si posiziona tra le prime dieci posizioni di ricerca per un solo termine di ricerca.

News Burst 29 Luglio 2020 – Live Feed

News Burst 29 Luglio 2020 – Live Feed

In una sentenza senza precedenti, la Corte suprema dell’Iran ha ceduto la proprietà di parte della montagna più alta del paese, il Monte Damavand, a un’organizzazione che opera sotto la diretta supervisione del leader supremo Ali Khamenei.

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Invenzioni

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè arriva uno sprovveduto, che non lo sa, e la inventa.  

A. Einstein

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Web Hosting

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

  • Supporto Italia per il Costo del Server 2020 - 3200 € 15% 15%

Pin It on Pinterest