NASA La Creazione del Velo

NASA La Creazione del Velo

La Creazione del Velo. Da NASA.

17 Maggio 2017 Le sonde Van Allen della NASA rilevano una barriera fatta dall’uomo che avvolge la Terra.

Se si cambia “trasmettitori VLF per la comunicazione con i sottomarini”, nell’articolo che segue, con “trasmettitori ELF del sistema HAARP e programmi simili” si ottiene un quadro chiaro sul modo in cui si genera la barriera più esterna del Velo.

Cobra

Gioielli con Cintamani

Gli esseri umani hanno a lungo plasmato il paesaggio della Terra, ma ora gli scienziati sanno che ora possiamo modellare il nostro ambiente nel vicino-spazio.

Un certo tipo di comunicazione radio a bassissima frequenza, o VLF, interagiscono con le particelle nello spazio e influenzano come e dove si muovono.

A volte, queste interazioni possono creare una barriera intorno alla Terra contro le naturali radiazioni di particelle ad alta energia dallo spazio. Questi risultati, parte di un documento completo sulla meteorologia spaziale indotta dall’uomo, sono stati recentemente pubblicati da Space Science Reviews.

Plasmasfera e Fascia di Radiazioni

Plasmasfera e Fascia di Radiazioni

La Creazione del Velo

 

Un certo numero di esperimenti e osservazioni hanno mostrato che, nelle giuste condizioni, i segnali di comunicazione radio nella gamma di frequenza VLF possono infatti influenzare le proprietà dell’ambiente di radiazione ad alta energia intorno alla Terra”, ha detto Phil Erickson, aiuto direttore dell’Osservatorio MIT Haystack, Westford, Massachusetts.

I segnali VLF vengono trasmessi da stazioni a terra a enorme potenza per comunicare con i sottomarini in profondità nell’Oceano.

 

VLF Very Low Frequency

VLF Very Low Frequency

La Creazione del Velo

 

Mentre queste onde sono destinati per le comunicazioni sotto la superficie, si estendono anche al di là della nostra atmosfera, avvolgendo la Terra in una bolla di VLF.

Questa bolla è stata rilevata ancheda altre sonde sopra la superficie terrestre, ad esempio le sonde NASA Van Allen che studiano elettroni e ioni nell’ambiente vicino alla Terra.

Le sonde hanno rilevato un’interessante coincidenza, l’estensione verso l’esterno della bolla VLF corrisponde quasi esattamente al bordo interno delle fasce di Van Allen, uno strato di particelle cariche trattenute dal campo magnetico della Terra.

Dan Baker, direttore del University of Colorado’s Laboratory for Atmospheric and Space Physics a Boulder, ha coniato questo limite inferiore come “barriera impenetrabile” e ipotizza che se non ci fossero le trasmissioni VLF umane, il confine sarebbe probabilmente attratto più vicino alla Terra.

Infatti, il confronto della misura moderna delle fasce di radiazione di Van Allen dai dati sonda mostrano il confine interno essere molto più lontano rispetto alla sua posizione registrata nei dati satellitari dal 1960, quando le trasmissioni VLF erano più limitate.

Con ulteriore studio, le trasmissioni VLF possono servire come un modo per rimuovere l’eccesso di radiazioni dall’ambiente vicino alla Terra.

I piani sono già in corso per testare le trasmissioni VLF nell’alta atmosfera per vedere se possano rimuovere particelle eccessivamente cariche, che possono apparire durante i periodi di intenso “maltempo” spaziale, ad esempio quando il Sole erutta nubi giganti di particelle e di energia.

Encelado

Continua la Soft Disclosure

La Vita nel Sistema Solare

E' ormai Ufficiale

Vita Oltre la Terra

Soft Disclosure

Mondi Oceanici

Nuove scoperte sui Mondi Oceanici

Antica Razza Costruttrice

ET presenti nel Sistema Solare

Pillole Disclosure News Testata

I Giorni Più Importanti

I due giorni più importanti della tua vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci il perché. 

Mark Twain

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 60% 60%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest