Live Feed dallo Spazio Cover Up

Live Feed dallo Spazio Cover Up

Live Feed dallo Spazio Cover Up. Fonte Securteam10.

Durante il più recente lancio di SpaceX, il 30 Aprile, con il razzo Falcon 9 per la missione “Iridium 5 Next“, hanno lanciato il quinto set di dieci satelliti in una serie totalizzante di 75 satelliti che verranno lanciati per formare la costellazione satellitare globale di prossima generazione Iridium.

Questi satelliti verranno utilizzati per aumentare la connettività Internet della vostra casa, le navi da carico nel mezzo dell’oceano, il monitoraggio delle linee elettriche e così via.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Così hanno lanciato questo razzo, questo non è stato in se un gran che, ma a differenza di tutti gli altri lanci SpaceX in cui hanno più telecamere piazzate sui razzi che arrivano fino allo spazio, in questo lancio proprio mentre il razzo stava per sganciare nel suo secondo stadio, raggiungendo l’orbita terrestre e inoltrarsi lo spazio, il feed dal vivo è stato misteriosamente tagliato.

Il commentatore ha riferito che “stiamo terminando la nostra copertura in diretta ora a causa di restrizioni da parte del NOAA, la missione non è ancora finita e continueremo a riguardare le prossime importanti pietre miliari su Twitter che includono l’accensione del motore secondario e il posizionamento del satellite a partire da circa 40 minuti da ora“.

SpaceX Space Exploration Technology

SpaceX Space Exploration Technology

Live Feed dallo Spazio Cover Up

Web Hosting

Live Feed Stage 2

Live Feed Stage 2

Live Feed dallo Spazio Cover Up

Quindi stanno interrompendo il feed dal vivo a causa delle restrizioni di NOAA, ma cos’è il NOAA?

NOAA sta per National Oceanic and Atmospheric Administration ed è stato a causa sua che il live feed di SpaceX è stato limitato. Non ci è più permesso di vedere lo spazio e così ovviamente molte persone si chiedono se ci sia un insabbiamento.

Perché hanno tagliato il feed?

Non l’hanno mai fatto prima… Di recente SpaceX ha iniziato ad aggiungere altre telecamere e il NOAA è subentrato e sostanzialmente ha dichiarato che queste cosiddette restrizioni non ci permettono di vedere i video dallo spazio basandosi sull’affermazione che le telecamere di SpaceX Falcon del secondo stadio 9 possono qualificarsi come “sistema di telerilevamento” che richiederebbe una licenza provvisoria dall’agenzia statunitense se SpaceX volesse mostrare il video dal vivo.

In una recente dichiarazione che è stata appena rilasciata dai funzionari NOAA, hanno affermato che in merito alle telecamere “la legge sul programma spaziale nazionale e commerciale richiede una licenza commerciale remota per le aziende che hanno la capacità di mostrare immagini della Terra dall’orbita“.

Ora che le compagnie di lancio stanno installando videocamere sui missili che raggiungono l’orbita, tutti questi lanci saranno conformi ai requisiti della legge e alle sue condizioni.

Ciò significa che SpaceX ha dovuto richiedere una licenza per trasmettere in streaming il video dal suo secondo stadio Falcon 9, cosa che hanno fatto, tuttavia apparentemente la licenza è arrivata con condizioni perché questo feed è stato tagliato con il NOAA che afferma quindi che “le condizioni di sicurezza sulla terra, per proteggere la sicurezza nazionale, sono comuni a tutte le licenze per i lanci con capacità di raggiungere l’orbita“.

Commentatore: Fine del Live Feed

Commentatore: Fine del Live Feed

Live Feed dallo Spazio Cover Up

Detto in poche parole, senza tutta questa formulazione tecnica quakkademica, il governo degli Stati Uniti sta tentando di limitare il numero di videocamere nello spazio e lo fanno attraverso questo meccanismo di licenza che controllano.

Apparentemente è assolutamente un bene avere una telecamera su questi Razzi fino a che quasi raggiungono lo spazio, ma una volta che entrano in orbita attorno alla Terra e sono nello spazio, il feed verrà tagliato a meno che non si applichi correttamente per questa licenza e chissà che tipo cavillo ti faranno saltare fuori di nuovo con la scusa apparente di proteggere la sicurezza nazionale.

Perché vorrebbero proteggere la sicurezza nazionale e cosa ha a che fare con la videocamera nello spazio?

L’unica ragione potrebbe essere che vogliano impedire a queste società private di installare telecamere nello spazio perché non vogliono che il pubblico veda ciò che c’è là fuori, perché sono le società governative come la NASA ad avere un monopolio completo su tutti i video provenienti dallo spazio.

Possono controllarli, possono tagliare il feed quando vogliono, potrebbero bloccarli, possono modificarli, mofificarli, qualunque cosa vogliano che Dio solo lo sa…

Nel corso degli anni la NASA ha iniziato a monitorare pesantemente questi feed dal vivo tagliandoli se c’era solo un soffio di qualcosa di strano in corso o se un oggetto sconosciuto galleggiava o si muoveva in lontananza… Il feed sviene tagliato prima che si possa vedere cosa è successo, ma ora sembrano molto preoccupati e quindi questo video di SpaceX è stato tagliato grazie al vostro buono e vero Zio Sam.

SpaceX Verso la Luna Project FalconX Heavy

SpaceX Verso la Luna Project FalconX Heavy

Live Feed dallo Spazio Cover Up

Non vogliono telecamere nello spazio che non possono controllare… Più censura; è davvero per la sicurezza nazionale o è per quello che sembra più un segreto nazionale e una copertura nazionale dell’attività anomala che continua ad accadere nello spazio al di fuori del nostro pianeta?

Sappiamo già che sta succedendo, abbiamo già visto migliaia di ore di filmati qui sul mio canale e altri in tutto il Web, quindi non vedo alcun punto nel nasconderlo, a meno che non lo stiano facendo perché sanno telecamere a risoluzione più alta vengono inviate nello spazio.

Immagino che il tempo ce lo dirà, spero che SpaceX combatterà per questo e manterrà le telecamere lì, ma queste società private indipendenti non sembrano mai rimanere indipendenti per molto tempo..,

Programma Spaziale Segreto Elon Musk

Viaggi tra le Grandi Città sulla Terra in 30 Minuti

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Invenzioni

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finchè arriva uno sprovveduto, che non lo sa, e la inventa.  

A. Einstein

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 9% 9%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest