Le Tattiche del Divide et Impera - Seconda Parte

Le Tattiche del Divide et Impera

Seconda Parte

Le Tattiche del Divide et Impera – Seconda Parte. Di Lisa Renee.

Così, le tattiche di guerra psicologica diventano lo strumento principale anche degli ambiziosi, dei materialisti e dei faccendieri nelle più varie posizioni di potere, al fine di ottenere vantaggi nel commercio, nella politica e nella società, persino nella religione.

In sostanza, lo schema segreto è la manipolazione degli altri in una strategia così ben congegnata che gli altri non si accorgono nemmeno di essere stati manipolati.

In passato tali regimi machiavellici furono pensati per smascherare il comportamento subdolo dei grandi criminali e despoti e stigmatizzare la loro indesiderabilità.

Ma oggi questi comportamenti estremamente negativi sono stati normalizzati e comunemente applicati da tutti in tutte le attività in tutto il mondo, da persone che se ne gratificano e agiscono come veri e propri predatori.

Così, lo sforzo che ci viene richiesto ora è aprire la nostra mente per comprendere i concetti più comuni di guerra psicologica, perché tutti noi ne siamo esposti ogni giorno.

Web Hosting

L’Evocazione della Paura

Produrre più paura possibile, a ogni livello, preferibilmente terrore, nelle menti delle persone e farle diventare deboli e impaurite, iniettando forti dosi di stress quotidiano con la percezione di una continua incombente minaccia alla loro sopravvivenza, arrivando a minare e interferire nel loro sistema nervoso e nei loro cervelli.

Alla fine lo stress si ripercuoterà sulla salute fisica e mentale, si abbasserà l’efficienza del sistema immunitario e aumenteranno le malattie fisiche e psichiche.

Evocazione della Paura

Evocazione della Paura

Le Tattiche del Divide et Impera

Baule For The Mind – 1957

Vari tipi di convincimenti possono essere innestati nella gente dopo che le funzioni cerebrali siano state deliberatamente perturbate inducendo accidentalmente o di proposito sensi di paura, rabbia o eccitazione. Le manifestazioni di questo genere, classificate con il termine “istinto del gregge”, compaiono nella loro espressione più spettacolare in tempi di guerra o nel corso di epidemie collettive e similmente in tutti i periodi di pericolo collettivo che incrementano l’ansia e di conseguenza l’influenzamento individuale e di massa.

Faremmo bene a non sottovalutarne l’effetto in termini di panico sulla psiche collettiva oltre a tener conto che le autorità proteggeranno la gente da quella paura.

 

Dr. William Sargant

Psichiatra, Tavistock Institure - Gran Bretagna

La Grande Scacchiera

Come l’America si trasforma in una società multiculturale, sarà sempre più difficile trovare il consenso dei cittadini riguardo alla politica estera, SE NON in una circostanza specifica, percepita da tutti come una grave minaccia esterna.

 

Zbigwew Brzezinski

Ex Segretario di Stato, USA

Divisione e Confusione

Quando il bersaglio è troppo grande, la separazione è l’arma migliore per la sconfitta dell’avversario e il suo controllo.

A quel punto si immettono confusione e caos, con la paura e la disinformazione, in modo che non si possa più sapere di chi ci si può fidare.

Evocazione della Paura

Divisione e Confusione

Le Tattiche del Divide et Impera

Demoralizzazione

Demoralizzazione

Le Tattiche del Divide et Impera

Demoralizzazione

Erodere il morale, far peggiorare l’umore generale e disumanizzare con l’intenzione di distruggere la dignità e incoraggiare la rinuncia alla lotta o alla comprensione, senza veri combattimenti fisici.

Ignoranza contro Intelligenza

Coloro che detengono la maggior parte delle conoscenze avranno il vantaggio strategico di sapere cosa realmente sta accadendo.

Quelli che rimangono manipolati e ingannati saranno quindi in netto svantaggio nella comprensione degli avvenimenti.

La conoscenza della verità è potere. La gestione del controllo e la manipolazione delle informazioni permette l’inganno basato sulle menzogne.

Ignoranza Contro Intelligenza

Ignoranza Contro Intelligenza

Le Tattiche del Divide et Impera

Travolgere, Sconvolgere e Logorare

Creare problemi a non finire, uno dietro l’altro, in una serie infinita di preoccupazioni che erodono la forza di volontà e la positività.

Burocrazia, tasse, scadenze, sanzioni, mantengono le persone impantanate in un’incessante corsa ad ostacoli, al lavoro, negli uffici, nelle code, nelle attese, sotto la minaccia di multe e ritorsioni finanziarie e patrimoniali.

Quando le speranze vengono schiacciate e le aspettative sono confuse e oppresse, alla fine non ci sarà più l’energia necessaria per ribellarsi e rifiutare la sottomissione, ci sarà solo la rinuncia e la rassegnazione.

Queste tattiche di guerra psicologica sono ormai normalizzate nella vita quotidiana in tutto il mondo.

Travolgere Sconvolgere e Logorare

Travolgere Sconvolgere e Logorare

Le Tattiche del Divide et Impera

Tattiche di Negoziazione Predatoria

Tattiche di Negoziazione Predatoria

Le Tattiche del Divide et Impera

Tattiche di Negoziazione Predatoria (manipolare la percezione di credibilità)

Soprattutto a livello aziendale e manageriale, vige il modello psicopatico di mentire, imbrogliare, rubare e manipolare.

Ma che razza di società premia gli ingannatori, i ladri e i traditori con incentivi, enormi stipendi ed emolumenti da capogiro?

Nella strategia del Divide et Impera è fondamentale inculcare la percezione di credibilità e affidabilità nelle Masse.

Essere credibili, avere una buona reputazione, apparire vero, reale e autentico è il primo talento dei predatori.

Così, le persone più ricche o famose sono diventate il modello ideale della nostra società materialista, e sono loro che dominano le scene mondiali  e influenzano le Masse, facendosi credere affidabili e credibili anche quando commettono azioni poco etiche o immorali. Anzi, sono presi ad esempio dai più.

Pertanto, queste persone (amministratori delegati, tiranni, leader politici, capi religiosi, scienziati e celebrità) si guadagnano l’approvazione e la fiducia degli altri attraverso le loro false impressioni e il loro forte carisma, ma si tratta di una manipolazione emotiva piuttosto che dei loro meriti personali ed effettivi.

Le persone carismatiche tendono ad usare fascino e seduzione per manipolare superficialmente gli altri, ma restano persone ingannevoli e bugiarde.

Si comportano come se qualcosa sia vero anche quando è palesemente falso.

Questo è un comportamento delirante da vera e propria sociopatia acuta.

Quando diventiamo consapevoli di tutto questo, utilizzando la nuova superiore conoscenza, cominciamo subito a notare come e quanto gli altri ci influenzano, e possiamo quindi scegliere o fare qualcosa. Per riconquistare il nostro potere personale non dovremmo permettere agli altri di influenzarci e manipolarci, ma cercare di vedere la verità più grande e ascoltare la voce del nostro Sè interiore, solo quella.

Le tattiche del Divide et Impera sono progettate in modo che la gente butti via facilmente la propria autorità, il proprio potere e la propria volontà nelle mani di persone depravate e corrotte, incompetenti e ingannevoli, che alimentano il sistema illusorio delle percezioni.

Distrazioni

La distrazione e l’attenzione sulla disinformazione sono tattiche che vengono utilizzate simultaneamente.

Le distrazioni possono arrivare da fonti interne o esterne.

Creare distrazioni esterne disattiva la capacità di concentrazione su cose significative, accurate e veritiere, che è molto più impegnativa.

Distrazioni

Tattiche di Negoziazione Predatoria

Le Tattiche del Divide et Impera

E così il calcio, la TV, il cinema, i divertimenti contribuiscono in larga misura ad ottenebrare l’orizzonte delle nostre menti, mentre le distrazioni interne sono, come detto, lo stress e le ansie ingenerate artificialmente e ingannevolmente.

Il depistaggio è una classica forma di inganno per cui l’attenzione del pubblico viene concentrata su una cosa per distrarre l’attenzione da un’altra.

E’ la pietra angolare di tutta la magia, che sfrutta ignobilmente i limiti della mente umana e della sua capacità di concentrazione per dare false impressioni e percezioni, immagini mentali errate che creano una memoria difettosa.

In effetti il mago prestigiatore manipola l’attenzione dello spettatore modificando le sue percezioni, portandolo a trarre conclusioni sbagliate.

Anche le strategie militari si basano  sulla distrazione, sul depistaggio e sulla disinformazione.

Militarizzazione

Militarizzazione

Le Tattiche del Divide et Impera

La Militarizzazione

E’ il processo in cui una società si organizza per un conflitto militare, una guerra, o comunque un fatto violento. Con l’ingegneria sociale della cultura della morte, la militarizzazione è usata dai poteri governativi come strategia per mantenere il controllo globale, garantendo i propri interessi geopolitici e esopolitici.

La militarizzazione può iniettare enormi quantità di denaro e risorse per rilanciare un settore economico vacillante e appare esteriormente come un’alleanza tra i militari di una Nazione e l’industria delle armi e della tecnologia.

Questa alleanza viene chiamata “Complesso Militare Industriale”.

Questo dovrebbe essere sufficiente a far capire che un’alleanza di questo genere è al completo servizio del sacrificio di sangue e dell’uccisione della razza umana.

E’, in definitiva, la strategia di guerra contro i popoli di questa Terra.

L’industria bellica è un settore commerciale come tutti gli altri, responsabile della produzione e vendita di armi e tecnologia militare in tutto il mondo.

Anche i governi operano nella produzione, acquisto e vendita di armamenti, infondendo miliardi nella vasta rete politica che sostiene l’agenda delle guerre senza fine.

La forza trainante di questo rapporto tra i governi, gli appaltatori e i commercianti di armi sono i grandi conglomerati aziendali e corporativi che lavorano dietro le quinte, e massicciamente si assicurano e godono immensi profitti a scapito dell’Umanità.

Un lato di questa transazione commerciale prevede l’acquisto massiccio di armi per uccidere o fare le guerre, mentre l’altro lato prevede cifre esorbitanti per produrre e fornire le armi. Così si realizzano osceni guadagni su entrambi i lati, promuovendo tutti insieme, nel contempo, la creazione e la narrazione negativa di nemici sempre pronti a colpire.

La produzione di ennesimi, infiniti nemici mantiene il controllo esterno sull’Umanità, esclusivamente per soffrire in guerre senza fine e vivere in un’economia di guerra permanente.

Questo potere coercitivo deve essere costantemente mantenuto a livello globale per controllare e intimidire le vittime, la popolazione mondiale, e ridurle all’impotenza.

Il concetto psicologico della guerra sempre presente o imminente instillato di continuo nella psiche umana, serve a non far considerare le nefaste conseguenze a lungo termine, ma intanto serve a far vivere, o sopravvivere, la popolazione in mezzo al sangue, alla morte, al caos e alla distruzione che tutti i media riportano fedelmente e quotidianamente.

La Lenta Uccisione (Soft Killing)

E’ un termine militare usato per descrivere l’agenda segreta per la lenta uccisione di un nemico attraverso la disinformazione, l’occultamento di prove e le tattiche della guerra psicologica (anche con tecnologie segrete).

Disabilitare un obiettivo nemico (nazioni, popolazioni o l’intero Pianeta) senza l’uso della forza distruttiva fisica esteriore. Armi tranquille per guerre silenziose.

Un evidente attualissimo esempio di soft killing è l’applicazione legale di sostanze tossiche nei vaccini, nell’acqua, nell’aria, negli alimenti, nei farmaci ed altre armi chimiche e psicotroniche.

Soft Killing

Soft Killing

Le Tattiche del Divide et Impera

Tutte queste attività, alcune segrete ma la maggior parte perfettamente legali e considerate normali, alterano la frequenza elettromagnetica e la chimica del corpo umano, del cervello e del DNA e sono progettate per indebolire progressivamente il sistema immunitario, il livello di coscienza e l’intelligenza nel lungo periodo.

Le Tattiche del Divide et Impera

Prima Parte

Le Tattiche del Divide et Impera

Seconda Parte

Le Tattiche del Divide et Impera

Terza Parte

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Scienza e Tecnologia

Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo ancora imparato a vivere come fratelli.  

Martin Luther King

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 5% 5%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Fiore della Vita Sticker Pack

Fiore della Vita Sticker Pack - 10 Stickers - 5 Bianchi 5 Neri 9.5 x 9.5 cm

Pin It on Pinterest