La Vita nel Sistema Solare

La Vita nel Sistema Solare

La Vita nel Sistema Solare. Da The Sun.

Gli Astronomi sostengono che il decadimento radioattivo potrebbe sostenere la vita extraterrestre nel nostro Sistema Solare. Questo fa parte della Saga della Soft Disclosure, come abbiamo visto da precedenti articoli esiste una vera e propria spinta verso la rivelazione della vita extraterrestre, ricordiamo che la loro agenda prevede che tutte le cose che già sappiamo vengano divulgate alle masse in un secolo, 100 anni!

Diversi pianeti del nostro sistema solare potrebbero ospitare la vita aliena, hanno scoperto astronomi.

Una foto della NASA dal 24 Luglio 2015 mostra una combinazione di immagini a colori ingrandite scattate dalla sonda New Horizons che mostrano differenze nella composizione e nella consistenza della superficie di Plutone.

Gioielli con Cintamani

Differenze nella composizione e nella consistenza della superficie di Plutone

Differenze nella composizione e nella consistenza della superficie di Plutone

La Vita nel Sistema Solare

La luna di Saturno Encelado, la luna di Giove Europa, Plutone e la sua luna Caronte, così come il pianeta nano Cerere sono potenziali case per extraterrestri, dicono gli scienziati della University of Texas di San Antonio e del Southwest Research Institute.

La questione è un processo chiamato Radiolisi, che secondo gli esperti potrebbe generare la vita in tutto l’Universo.

Tutto ciò che è necessario è un nucleo roccioso e molecole a base d’acqua, qualcosa che gli scienziati hanno trovato in abbondanza del nostro Sistema Solare.

La NASA ha trovato la prova delle condizioni di vita di supporto su Encelado, luna di Saturno

La NASA ha trovato la prova delle condizioni di vita di supporto su Encelado, luna di Saturno

La Vita nel Sistema Solare

Lo studio ha trovato che un i nuclei rocciosi di alcuni pianeti e lune emettono radiazioni che rompono le molecole di acqua che, a loro volta, alimentano la vita microbica.

Gli scienziati hanno condotto un esperimento per prevedere come le radiazioni inciderebbero sugli oceani interni sui pianeti come Plutone e la luna di Saturno Europa.

Alexis Bouquet, autore principale ha detto: “I processi fisici e chimici che seguono la radiolisi rilasciano idrogeno molecolare, che è una molecola di interesse astrobiologico“.

Encelado

Continua la Soft Disclosure

Mondi Oceanici

Nuove scoperte sui Mondi Oceanici

La radiazione viene da elementi come l’uranio, il torio e il potassio, ognuno dei quali si trova in un gruppo di meteoriti rocciosi chiamati chrondite.

Plutone, così come le lune di Saturno e Giove, è costituito da chrondite.

Ciò significa che l’acqua dell’oceano che permea la roccia porosa del nucleo potrebbe essere sottoposta a Radiolisi, producendo reattivi composti di idrogeno e ossigeno molecolari, i mattoni per la vita.

Europa Luna Ghiacciata di Giove

Europa Luna Ghiacciata di Giove

La Vita nel Sistema Solare

La NASA sembra abbastanza convinta che Europa abbia un grande oceano, e sta progettando di inviare una navicella spaziale per cercare vita aliena.

Il processo chiamato radiolisi potrebbe innescare la vita su altri pianeti

Le forme di vita che si sono formate attraverso radiolisi si trovano più vicino a casa.

Bouquet ha detto che sono stati trovati in ambienti estremi sulla Terra.

Radiolisi, processo di divisione dell'acqua che crea le condizioni per la vita

Radiolisi, processo di divisione dell’acqua che crea le condizioni per la vita

La Vita nel Sistema Solare

Tra questi, un campione di acque sotterranee trovato a quasi quattro chilometri di profondità in una miniera d’oro del Sud Africa e alle sorgenti idrotermali sul fondo dell’Oceano.

La loro esistenza suggerisce che microbi potrebbero essere trovati in pianeti in cui roccia e mare si incontrano, come Encelado o Europa.

Sappiamo che esistono questi elementi radioattivi all’interno di corpi ghiacciati, ma questo è il primo sguardo alla sistematica del sistema solare per la stima della radiolisi“.

I risultati suggeriscono che ci sono molti potenziali obiettivi per l’esplorazione là fuori, e questo è eccitante“, ha aggiunto il co-autore Dr Danielle Wyrick, uno dei principali scienziati alla Southwest Research Institute’s Space Science and Engineering Division.

Cos’è la Radiolisi e perché è dimostra che esiste la vita aliena?

La radiazione da alcuni dai nuclei dei pianeta del nostro sistema solare potrebbe innescare la vita nei loro oceani.

La radiazione viene dalla roccia, che produce idrogeno e ossigeno.

Sappiamo che questi elementi possono ospitare la vita, perché possono essere trovati sulla Terra.

Organismi microbici sostenuti da idrogeno sono stati trovati in Sud Africa, per esempio.

Gli scienziati ritengono che questo potrebbe applicarsi alle rocce dei pianeti acquosi come Plutone, così come alle lune di Saturno e Giove.

Questo significa che la vita potrebbe essere già presente negli oceani su questi pianeti nel nostro sistema solare.

La radiolisi potrebbe anche contribuire a creare cibo per questi alieni.

La radiolisi nel nucleo esterno di un mondo oceanico potrebbe essere fondamentale nel sostenere la vita. Perché miscele di acqua e roccia sono ovunque presenti nel Sistema Solare esterno, questa intuizione aumenta le probabilità di abbondanti zone abitabili là fuori“, ha detto Bouquet.

E’ solo l’ultima scoperta per deliziare i cacciatori di UFO.

Pillole Disclosure News Testata

Porte della Percezione

Se le Porte della Percezione fossero purificate, tutto apparirebbe all'uomo come in effetti è, Infinito.

William Blake

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 60% 60%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest