Operazioni Isola di Pasqua - Parte 1 – Lev

Operazioni Isola di Pasqua

Parte 1

The Great Quantum Transition

Operazioni Isola di Pasqua – Parte 1 – Di Lev

Nelle operazioni della squadra di terra delle Forze della Luce, le operazioni speciali sull’Isola di Pasqua hanno una importanza particolare.

L’Isola di Pasqua ha giocato uno dei ruoli chiave nella struttura degli Arconti Neri per schiavizzare la Terra e l’Universo Locale.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Operazioni Isola di Pasqua - Easter Island And South America

Isola di Pasqua e Sud America

Operazioni Isola di Pasqua

C’era uno dei più potenti generatori e Fari della Morte sulla Terra e nell’Universo Locale. Ma era più di questo.

Questa piccola isola nell’Oceano Pacifico era anche l’ubicazione degli Hombres Pajaro (Uomini Uccello), il Portale della Gerarchia Oscura per l’accesso situazionale ai Logos dell’Universo Locale, le Palle di Pietra – i buchi neri latenti…

In generale, era tutto un solido territorio di Morte.

Geologicamente, l’Isola di Pasqua fa parte di un’alta montagna, il santuario di un’antica civiltà del pro-continente Pacifide.

È tutto ciò che è rimasto della terraferma.

Il resto è affondato nell’acqua. L’ultima eruzione vulcanica qui è avvenuta 3 milioni di anni fa.

Cos’era il Faro della Morte?

Dopo l’inondazione di Pacifide in seguito al cataclisma planetario causato dallo spostamento precessionale dei Poli, la colossale infrastruttura cosmico-energetica del continente fu sommersa.

Con l’inizio della Notte Cosmica e l’invasione della Terra da parte degli Arconti, le Forze della Luce e dell’Oscurità iniziarono una feroce lotta per ciò che restava di Pacifide.

Operazioni Isola di Pasqua - Easter Island

Isola di Pasqua

Operazioni Isola di Pasqua

Operazioni Isola di Pasqua - Pacifide Continent

Continente Pacifide

Operazioni Isola di Pasqua

La Gerarchia Oscura riuscì ad impadronirsi della terra superstite e a crearvi i suoi Portali demoniaci. Tutto intorno al perimetro dell’isola, gli Arconti Neri collocarono 997 moai, statue di pietra scolpite da un unico pezzo di roccia (vedi mappa).

Servivano come antenne e schermi, per racchiudere aree specifiche.

Tutte erano collegate al Portale Spaziale, ed erano in grado di riorganizzare la situazione e svolgere altre funzioni.

DNit Telegram Channel

Artha Cosmesi Bio & Vegan - Clicca per maggiori informazioni!

Operazioni Isola di Pasqua - Moai

Moai

Operazioni Isola di Pasqua

Come le piramidi, le statue sono multifunzionali. Possono operare in modo passivo e attivo.

Come ripetitori e contemporaneamente condensatori di energia cosmica, tutti i moai del complesso formano una gigantesca antenna parabolica trasduttrice.

Il fuoco dell’antenna, dove sono diretti gli sguardi (vettori di energia) di quasi tutti i 900 moai, è il cratere in cima al monte Maunga Terevaka.

Operazioni Isola di Pasqua - The Focus On Maunga Terevaka

Focus su Maunga Terevaka

Operazioni Isola di Pasqua

L’intero territorio dell’Isola di Pasqua è un unico meccanismo di energia e informazione, il computer della Morte.

Tutti i Portali erano interconnessi tra loro. Insieme formavano un sistema unificato che completava, rafforzava e, se necessario, sostituiva i singoli elementi.

Una tale superba organizzazione dimostra l’estrema importanza che gli Arconti Neri attribuivano al Portale.

Cosa c’era in questo territorio quando la Terra fu creata? Di solito, le feroci battaglie tra le Gerarchie dell’Oscurità e della Luce venivano combattute solo per luoghi molto importanti.

Quello che ora è rimasto nell’area dell’Isola di Pasqua era originariamente un Santuario (Tempio) della Vita. Conteneva la Matrix primaria (Cristallo della Vita) del Creatore.

Operazioni Isola di Pasqua - Life Crystal

Cristallo della Vita

Operazioni Isola di Pasqua

Sfortunatamente, le Forze della Luce non erano riuscite ad evacuarlo e a salvarlo in tempo. Gli Arconti Neri hanno trasformato il Cristallo della Vita nella Matrix della Morte.

Fu un duro colpo per l’Assoluto. La Sorgente di Vita divenne il generatore e l’accumulatore di necro-energia, che assicurava l’esistenza della Gerarchia Oscura non solo sulla Terra ma anche nell’Universo Locale.

Tutti i tentativi delle Forze della Luce di riportare l’evoluzione della Vita nella sua direzione originale furono soppressi dagli Arconti Neri. Per questo, hanno usato il sistema dei Portali della Morte spaziali, il principale dei quali era situato sull’Isola di Pasqua.

Come un Faro della Morte, l’infrastruttura spazio-energetica dell’isola veniva periodicamente attivata e diffondeva in tutto l’Universo Locale gli impulsi contenenti i codici di informazione della Morte e di soppressione della Vita.

Operazioni Isola di Pasqua - Death Beacon

Faro della morte

Operazioni Isola di Pasqua

Sono stati trasmessi sulle frequenze del DNA di diverse forme di Vita dell’Universo e sono stati ricevuti da loro. Dopo tutto, le spirali del DNA sono potenti antenne sintonizzate per ricevere e trasmettere segnali.

Il programma zombificante di Morte e Distruzione che hanno accettato lasciava alcuna possibilità di ripristinare i precedenti programmi di Vita.

Il principale impulso di Morte è venuto dalla Terra. Poi è stato ricevuto e trasmesso ulteriormente dall’intero sistema di ripetitori in diverse parti dell’Universo Locale.

È facile immaginare la situazione della povera gente dell’Isola di Pasqua. Durante i 10 giorni trascorsi lì, i membri dell’equipaggio di terra lo hanno visto loro stessi parlando con molti degli isolani.

Mettendoli alla prova, i Guerrieri della Luce si sono sentiti scioccati. Il livello di aggressività inconscia di tutti era fuori dal normale.

Operazioni Isola di Pasqua - Insulars

Isolani

Operazioni Isola di Pasqua

Anche i bambini indaco sono stati colpiti, anche se hanno cercato di resistere. Sorprendentemente, sono riusciti a rimanere umani in tali condizioni.

Anche i guerrieri della Luce hanno sperimentato in prima persona cosa significa vivere vicino al faro della Morte.

Una notte si sono svegliati sentendo una scossa di paura. Poi sono diventati isterici senza motivo. Le lacrime sgorgarono dai loro occhi. Tutti i pensieri erano rivolti alla morte, all’insensatezza e al destino della vita.

Per circa mezz’ora camminarono stupidamente avanti e indietro per l’hotel e poi nei dintorni. Lo stato d’animo era folle.

In qualche modo il programma e la paura della Morte erano stati trasmessi nelle loro menti. E le brutte facce dei moai continuavano a spuntare davanti ai loro occhi.

Operazioni Isola di Pasqua - Ugly Faces Popping Up

Facce brutte che spuntano

Operazioni Isola di Pasqua

Al mattino, i Co-Creatori che hanno sostenuto tutte le operazioni hanno spiegato cosa è successo. Concentrarono le radiazioni del Radiofaro della Morte sui Guerrieri della Luce perché potessero studiare e capire meglio il suo funzionamento.

Infatti, ebbero una buona percezione di COSA veniva inviato dalla nostra Terra nell’Universo Locale, e quanto questi impulsi di Morte stavano avvelenando la Vita in esso.

I membri della squadra hanno beneficiato molto dell’addestramento precedente alle operazioni sull’Isola di Pasqua. Esso includeva lo studio della Matrix della Morte, che avevano il compito non solo di eliminare, ma di riportare al suo stato Divino originale.

Circa un mese prima del viaggio, i Co-Creatori hanno diviso la Matrix della Morte in parti e l’hanno inserita nelle Monadi e nei corpi di manifestazione dei Guerrieri della Luce.

Con la Luce Assoluta, l’hanno ripulita dalla sostanza necro-negativa e karmica. I segmenti furono poi parzialmente assemblati nei Guerrieri della Luce come basi della Matrix della Vita rinata.

Operazioni Isola di Pasqua - Manifestation Body

Corpo di Manifestazione

Operazioni Isola di Pasqua

L’ultimo segmento della Matrix della Morte fu installato in loro poco prima che atterrassero sull’Isola di Pasqua, quando era già visibile dall’oblò dell’aereo.

L’intera Matrix della Vita primaria fu completamente restaurata dai Guerrieri della Luce nella prima operazione sull’Isola.

Il tocco finale fu la saturazione della Matrix con le energie unite delle Monadi dei membri della squadra e dei due Gerarchi Supremi del Pleroma, i portatori delle Fondazioni primarie Maschili e Femminili dell’Universo Locale Assoluto.

Il giorno dopo, i membri della squadra si sono recati nel punto più alto dell’Isola di Pasqua, dove si concentrano i vettori energetici di tutti i moai, sul Maunga Terevaka. Lì, in un punto della Matrix della Morte, i Guerrieri della Luce hanno installato la Matrix della Vita.

Prima, durante tutta la notte, l’hanno completamente attivata nelle loro Monadi unite. Immediatamente dopo la sua installazione, il primo impulso di vibrazione di Vita fu mandato fuori da essa.

È stata utilizzata l’infrastruttura trasformata del precedente Faro della Morte. L’impulso si diffuse in tutto l’Universo Locale attraverso i suoi Logos ai quali si aveva accesso diretto da questo luogo.

Immediatamente arrivò un impulso di risposta dal Logos dell’Universo che fu ricevuto su Maunga Terevaka e ritrasmesso ulteriormente in tutto l’Universo Locale. L’intero sistema iniziò a funzionare. Il Faro della Morte divenne il Faro della Vita. Nuova Vita.

L’operazione successiva sull’Isola di Pasqua era legata agli Uomini Uccello (Hombres Pajaro).

Operazioni Isola di Pasqua - Maunga Teravaka

Maunga Teravaka

Operazioni Isola di Pasqua

Queste creature esistevano sul piano fisico ed esistono ancora sul Piano Sottile. L’Hombre Pajaro, come forma di Intelligenza, fu sviluppato artificialmente dagli Arconti Neri incrociando il DNA di un umano e di una specie piumata.

L’Isola di Pasqua, con la sua potente energia e la sua lontananza dal resto della civiltà, fu un’incubatrice ideale.

Oltre ai 104 crateri di vulcani dormienti, l’energia era fornita dai moai. Essi crearono, oltre alla Zona della Morte, una Zona della Vita, basata sulla Morte, tutto intorno al perimetro dell’Isola. Era la colonia degli Hombres Pajaro.

A differenza del Faro della Morte che si concentrava sulla cima del Maunga Terevaka, il principale portale degli Hombres Pajaro era il tumulo nella Baia di Anakena.

Per loro folli piani, gli Arconti Neri riponevano grandi speranze negli Hombre Pajaro. Dovevano essere usati per conquistare altri mondi e pianeti nell’Universo Locale.

L’Hombre Pajaro era visto come un mezzo per spostare e rimuovere le forme di Intelligenza dominanti sulla terra. Inclusi gli esseri umani su questo pianeta.

Operazioni Isola di Pasqua - Hombre Pajaro

Hombre Pajaro

Operazioni Isola di Pasqua

In possesso di una grande forza, l’Hombre Pajaro era adatto alla sopravvivenza in condizioni esterne avverse. Si nutriva esclusivamente del sangue e della carne degli esseri viventi, per lo più umani.

Ma c’era uno svantaggio. Le sue uova avevano bisogno di speciali condizioni serra per maturare.

Gli Arconti Neri hanno creato tali condizioni. Le uova deposte dagli Hombres Pajaro venivano fatte maturare in speciali incubatrici sparse per tutta l’isola (chiamati pollai).

Qui si riproducevano e per un certo periodo vivevano nelle grotte, di cui ce ne sono molte sull’Isola di Pasqua. Recentemente è stato trovato in una di esse uno scheletro e un cranio di Hombre Pajaro (vedi foto).

Le uova e gli Hombres Pajaro nati venivano poi mandati dagli Arconti Neri nei luoghi dove avevano intenzione di usarli per scopi aggressivi.

Così, la razza degli Hombres Pajaro stava diventando un altro ramo dell’evoluzione.

Operazioni Isola di Pasqua - Skeleton Of Hombre Pajaro

Scheletro di Hombre Pajaro

Operazioni Isola di Pasqua

Una domanda è: che cosa su quest’isola sterile ha alimentato un tale esercito di Hombres Pajaro? La risposta è una: le persone. 

Con il loro lungo becco, succhiavano il sangue delle loro prede, che era la loro principale prelibatezza. Non disdegnavano nemmeno la carne, ma era una fonte secondaria di nutrimento.

Si svolgeva su piattaforme di pietra (ahu) che servivano da piedistalli per i moai.

Ci sono 255 ahu sull’Isola di Pasqua. Ognuno di essi è un portale. Sono anche condensatori, amplificatori e accumulatori di energia sottile. Insieme ai moai, gli ahu formano un microchip.

Molti ahu sono pieni ed emettono una forte necro-energia distruttiva. La ragione è che sotto ognuno di essi ci sono delle fosse comuni di resti umani. Cioè, ogni ahu è un mini cimitero.

Gli Arconti Neri hanno costruito tali Portali necrotici in tutta l’Isola.

Operazioni Isola di Pasqua - Ahu

Ahu

Operazioni Isola di Pasqua

Non era un normale sacrificio a divinità mitiche. Le persone venivano semplicemente date in pasto vive agli Hombres Pajaro. Le ossa venivano bruciate e sepolte con una
pietra sopra.

Dal numero di pietre, è facile contare il numero di Hombres Pajaro sacrificati e mangiati vivi. Sono centinaia di migliaia.

L’intero territorio dell’Isola di Pasqua era circondato da necro-Portali, che creavano una potente zona di necro-realtà. Era impossibile uscirne.

Ma era il posto giusto per l’incubatrice e il Faro della Morte, perché la Morte e la necro-energia servivano come cibo per gli Hombres Pajaro.

Durante il sacrificio, c’era anche la cattura delle Anime e delle Monadi delle persone. E in alcune di esse erano integrati buchi neri latenti.

Si può immaginare questa combinazione infernale – Anime umane, il necro-mondo e buchi neri. Nella visione chiaroveggente, i membri del team furono sorpresi di non trovare anime umane ascese nell’ahu o nell’Isola di Pasqua. Risultò che la Gerarchia Superiore della Luce aveva condotto un’enorme evacuazione molto prima dell’arrivo della squadra di terra.

Operazioni Isola di Pasqua - Souls Evacuation

Evacuazione delle Anime

Operazioni Isola di Pasqua

Quindi, l’Isola di Pasqua era un tempo una colonia, incubatrice e base riproduttiva degli Hombres Pajaro. Le basse costruzioni di pietra per le uova si sono conservate in
tutto il territorio. Erano collocate sopra i punti che davano accesso al labirinto sotterraneo.

Gli Hombres Pajaro erano molto sorvegliati. Il mitico Spirito dell’Isola di Pasqua, Aku-Aku, in cui ogni abitante crede e teme, è pura verità.

Aku-Aku è un’entità robotica Sottile-Materiale creata dagli Arconti Neri. È auto-apprendente e programmato per custodire le uova degli Hombres Pajaro.

I membri della squadra di terra hanno dovuto affrontare molto seriamente questa entità essendo ancora sul posto. Un mese prima dell’operazione, hanno iniziato a studiare gli Hombres Pajaro e tutto ciò che li riguarda.

La Gerarchia Superiore della Luce aveva serie preoccupazioni che ci potesse essere qualche dispositivo nascosto dagli Arconti Neri all’interno delle uova degli Hombres Pajaro, e che il mutante servisse solo come portatore e distrazione.

I Gerarchi sequestrarono tre uova di Hombres Pajaro sul Piano Sottile dell’Isola di Pasqua e poi le introdussero nella Monade del leader della Squadra di Terra per essere esaminate a fondo e scisse con cura.

Ma iniziò l’imprevisto. L’entità robotica guardiana Aku-Aku seguì immediatamente la traccia delle uova sequestrate e si imbatté nel Guerriero della Luce.

Operazioni Isola di Pasqua - Aku Aku

Aku-Aku

Operazioni Isola di Pasqua

Dopo che quell’ibrido di robot astrale e di intelligenza artificiale avva individuato e indagato l’obiettivo, ha cercato di strappare la sua preda dalla Monade del leader del gruppo.

Il guerriero della Luce cominciò a reagire vigorosamente, all’inizio solo parando i pesanti colpi di energia, senza capire cosa stesse succedendo.

Il Consiglio dei Co-Creatori fu convocato d’urgenza, e fu presa la seguente decisione…

 

(Continua)

Altro da Lev

Argoriani Aggiornamento 05-07 Ottobre 2021 – Lev

Argoriani Aggiornamento 05-07 Ottobre 2021 – Lev

Come per le altre Forze della Luce e razze spaziali amiche, il Comitato Galattico ha affidato agli Argoriani un’area di responsabilità separata e molto ampia, dove non fermano le loro operazioni per un solo minuto.

La Nostra Scelta – Da 3D A 4D E 5D – Parte 26 – Lev

La Nostra Scelta – Da 3D A 4D E 5D – Parte 26 – Lev

Coloro che vanno alla 4D/5D ricevono energia dalla loro Anima e dal loro Spirito. Con un livello sufficiente di sviluppo, possiamo utilizzare qualsiasi forma di energia cosmica, compresa l’energia delle particelle elementari.

Tempo Di Raccolto – Da 3D A 4D E 5D Parte 24 – Lev

Tempo Di Raccolto – Da 3D A 4D E 5D Parte 24 – Lev

Nel complesso, energeticamente, settembre 2021 è un periodo di raccolta che riassume i risultati degli ultimi due anni. Questo mese segna la fine del ciclo biennale Sole-Marte-Mercurio che ci ha guidato nel perseguimento degli obiettivi personali.

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Conquiste

Conquista te stesso, non il mondo.  

Renè Descartes

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2022 Server & Site Tech Support 4200 € 32% 32%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY

Pin It on Pinterest