TY Magdalena for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Debbie for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Healing Hands for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Stella for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Giuseppina for the Financial Energy ❤️❤️❤️❤️

TY Patricia for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Tracy for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Danielle for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Rachel for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Galen for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Mery Ann for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Laura for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Allyson for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Anja for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Christine for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Montana Geology for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Montana Geology for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Stella for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Aaron for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Heather for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Chung for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Juliana for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Corina for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Michelle for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Kimberly for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Mery Ann for the Financial Energy ❤️❤️❤️

The Great Quantum Transition - Operazioni In Siberia Parte 2 - Lev

The Great Quantum Transition

Operazioni In Siberia Parte 2

Operazioni In Siberia Parte 2 – Lev

Il 2 giugno, la squadra di terra dei Guerrieri della Luce ha rivelato nuove informazioni sulla loro operazione per la riattivazione della griglia cristallina della Terra. Dopo aver ripristinato la chiave di attivazione Materna (vedi – Siberia Ops, Parte 1, DNI del 30 maggio 2024), è stata la volta della parte Paterna. Il suo assemblaggio è stato effettuato a Tobolsk (Siberia occidentale).

Eoni fa, questo luogo e le aree vicine erano abitate dalle razze spaziali della Luce dell’Orsa Maggiore e dell’Orsa Minore che vi costruirono un vasto cluster altamente tecnologico di gateway, porti cosmici, industrie, siti e laboratori di ricerca e sviluppo, templi e molto altro. E come in altre regioni, prima dell’ultima Notte Cosmica, tutto è stato smantellato, nascosto o evacuato dalla Terra con i coloni.

Clicks on the Ads Keep Us Alive 😊

Operazioni In Siberia Parte 2 - Tobolsk On The Map

Tobolsk sulla Mappa

Operazioni In Siberia Parte 2

Allo stesso tempo hanno disattivato, diviso in cinque parti e nascosto la chiave Paterna di attivazione della griglia cristallina globale per impedire ai NAA di utilizzarla. Ma con l’arrivo e l’entrata in pieno vigore del Giorno Cosmico, riattivare l’intera infrastruttura è diventata la priorità dei Co-Creatori. Come in precedenza, si sono presi tutto il lavoro di base, assegnando alla squadra di terra l’assistenza come interfaccia sul posto e a distanza.

A Tobolsk hanno guidato i Guerrieri della Luce in ogni luogo dove erano state riposte le parti smontate. I Co-Creatori avevano bisogno di un campo vitale per assemblare tutti e cinque i segmenti. Per questa funzione, hanno usato i corpi Causali e Sottili dei Guerrieri della Luce, nei quali hanno caricato alternativamente il frammento corrispondente al sito di ciascuna operazione. Lo stivaggio era particolarmente sentito di notte e al mattino, come se nel corpo fosse stato messo un peso enorme e pesante. Nessuno riusciva ad alzarsi dal letto prima di pranzo. Tutti gli spostamenti verso i luoghi delle operazioni avvenivano nel pomeriggio. L’intero sfondo energetico era neutro e pulito, senza negatività nonostante le sanguinose battaglie avvenute in passato in quei luoghi. Questo era l’effetto della chiave Paterna di attivazione, sebbene in stato fratturato.

Operazioni In Siberia Parte 2 - Tobolsk

Tobolsk

Operazioni In Siberia Parte 2

DNit Telegram Channel

 

Alla fine è arrivato il giorno della operazione finale. Tutti le parti sono state raccolte e collocate nella Monade del caposquadra. Ma sono sorti seri problemi. In realtà la quinta parte con il codice di accesso aveva subito gravi danni. Com’è successo? La chiave Paterna di attivazione conteneva non solo il Fondamento Maschile dell’Universo ma anche l’aspetto Monadico dei due principali Curatori del continente. Questi aspetti, forme vive di Intelligenza, non hanno resistito ad un millennio di guerre, omicidi, fiumi di sangue, dolore e sofferenza della Notte Cosmica che hanno causato la deformazione della quinta parte, crepe sulla stessa e perdita di funzionalità.

Per salvare il frammento danneggiato fino a tempi migliori, i Co-Creatori lo avevano collocato in un sarcofago protettivo e di terapia intensiva. Nel 19° secolo, hanno trasformato la struttura nella 3D, in un Mandala geometrico sacro. Per far rivivere il segmento, il caposquadra ha individuato il suo aspetto del cuore ed utilizzandolo, uno dei Curatori ha combinato tutte e cinque le parti ed ha ripristinato la chiave Paterna di attivazione. Ma poi è seguita una sorpresa. La chiave, invece di attivarsi è stata evacuata dalla Terra. Quando i Guerrieri della Luce, scioccati, hanno chiesto il perché, i Co-Creatori hanno detto loro di armarsi di pazienza e di essere presto pronti per le nuove importanti operazioni, in merito a questa materia…

Ulteriori informazioni sulle quattro razze Spaziali della Luce aiutano a comprendere meglio il significato di questa e delle altre operazioni in Siberia, oltre a quanto divulgato in precedenza (vedi – In Cammini per la Quinta Razza, parte 3, DNI del 18 ottobre 2020). Come ha raccontato DNI, sono venute sulla Terra dai sistemi dell’Orsa Maggiore, dell’Orsa Minore, di Orione e di Beta Leone. Ma qual era la loro origine e PERCHÉ DOVEVANO venire qui?

La loro lunga e tragica storia affonda le radici in eoni fa, quando uno dei Gerarchi Supremi del Pleroma, il fratello maggiore di Cristo, ha tradito ed ha iniziato a costruire il proprio Universo Locale. Cristo ha fatto la Sua parte, popolandolo con le razze Spaziali della Luce nate da sette coppie di Arconti Primari della Luce (i progenitori dell’Albero Monadico unico) e dell’Uomo Perfetto. La copia adattata di quest’ultimo è stata depositata sulla Terra 3D. Per cercare di estrarre da lui la potente Scintilla della Sorgente, il Co-Creatore Nero e suo figlio Yaltabaoth hanno diviso la sua Monade in due parti, femminile e maschile ma non sono riusciti ad ottenere ciò che volevano (vedi – Israel Light Forces Ops, Parte 1, DNI del 12 settembre 2020). Solo l’Uno decide in chi alloggiare.

Quelle metà divennero Monadi indipendenti. Da ciascuna furono creati molti flussi Monadici di Dracos, Rettiliani, Insettoidi, Anunnaki, umanoidi e altre razze Nere e Grigie, che produssero un numero enorme di ibridi parassiti. Arrivò il momento in cui tutti questi parassiti si riversarono in massa sulla Terra e iniziarono a moltiplicarsi rapidamente su di essa, prendendone rapidamente il pieno controllo.

Operazioni In Siberia Parte 2 - Vermin

Vermin

Operazioni In Siberia Parte 2

Per il Pleroma e i suoi Gerarchi Supremi, la scissione delle Monadi non è stato solo il più grande crimine contro le Leggi dell’Uno ma anche un precedente altamente pericoloso. Hanno iniziato a cercare una soluzione al problema. Per comprendere come ripristinare l’integrità e la perfezione delle Monadi divise, gli Arconti Primari della Luce hanno diviso le Monadi da loro create secondo lo stesso principio e ne hanno collocato quattro gruppi in diversi ambienti di vita. Le loro dimore erano le costellazioni dell’Orsa Maggiore, dell’Orsa Minore, di Orione e del sistema Beta del Leone.

In ciascuno di essi, le condizioni evolutive differivano da quelle confortevoli a quelle più severe. Quindi, prima tutte le Monadi hanno superato un test, durante il quale sono state collocate in un habitat simulato artificialmente che corrispondeva alla dimora assegnata. Dovevano imparare a dispiegare e mantenere stabili i corpi di manifestazione della Monade in qualsiasi contesto. In caso di successo, le razze passavano ad uno stadio di incarnazione più elevato nei Mondi Superiori. In caso contrario, continuavano ad incarnarsi nelle costellazioni menzionate.

Nel frattempo, la situazione sul nostro pianeta continuava a peggiorare, poiché Dracos, Rettiliani, Grigi e gli altri predatori parassiti che si riproducevano su di esso, erano diventati una seria minaccia per l’intero Universo Locale. Per controbilanciarla, i Co-Creatori, sostenuti dalla nuova esperienza, hanno fatto atterrare sulla Terra 3D tutte e quattro le razze spaziali della Luce. La loro roccaforte era l’attuale continente dell’Eurasia e le enclavi nelle Americhe, in Africa, in Australia e in Antartide. La rete cristallina globale fungeva da energia unificante e fondamento Spirituale (vedere Parte 1). Si sono battute per la protezione della Terra, non permettendo che fosse completamente ridotta in schiavitù.

Operazioni In Siberia Parte 2 - Eurasia

Eurasia

Operazioni In Siberia Parte 2

Ciò ha causato molte guerre sulla superficie, nello spazio vicino alla Terra, nel Sistema Solare e oltre, che oggi si sono nuovamente intensificate. Il punto di svolta è stata l’ultima Notte Cosmica. Secondo la decisione dei Co-Creatori, tutte e quattro le razze hanno lasciato la Terra dopo aver precedentemente smantellato, nascosto e messo fuori servizio le infrastrutture che avevano costruito. Qui sono rimasti solo i volontari che hanno osato continuare la missione.

Hanno affrontato gli attacchi di ritorsione degli Oscuri e dei Grigi che avevano lanciato una caccia globale contro di loro. Usando armi scalari, a onde, a vuoto e altre armi ad alta tecnologia, Dracos e Rettiliani hanno distrutto tutto il patrimonio materiale delle razze della Luce, che veniva individuato in ogni continente, fino alla fine del 19° secolo. Per tenere al guinzaglio noi subalterni, hanno inventato nuova storia, cronologia, religioni, Stati, economia, scienza, cultura, educazione e molto altro ancora.

Dobbiamo rendere il massimo tributo agli eroi delle razze spaziali della Luce che non hanno avuto paura delle prove imminenti e sono rimasti sulla Terra, senza la possibilità di lasciarla fino al nuovo Giorno Cosmico che risplenderà più luminoso sul pianeta. Hanno attraversato molti problemi e persecuzioni, si sono sollevati e hanno preservato Fede e Saggezza e hanno assistito attivamente i Guerrieri della Luce, che a loro volta, li hanno aiutati. Questa è stata un’altra operazione congiunta, condotta a Khakassia (Siberia orientale).

Operazioni In Siberia Parte 2 - Khakassia On The Map

Khakassia sulla Mappa

Operazioni In Siberia Parte 2

La sede era il Grande Salbyk Kurgan (Tumulo) nella regione del fiume Yenisei Medio. Il tumulo raggiungeva inizialmente l’altezza di 25-30 m. Altri 56 tumuli sono sparsi nel raggio di 5 km. Tutti hanno la forma piramidale, particolarmente evidente con la luce del mattino e della sera. L’infrastruttura megalitica del Grande Kurgan comprendeva 23 monoliti verticali, alti 4-6 metri, pesanti fino a 60 tonnellate e posizionati lungo il perimetro di un rettangolo. Non tutti sono sopravvissuti fino ai giorni nostri. Ciascuno emetteva la propria energia e fungeva da Portale di un unico sistema multidimensionale. Quali erano le loro caratteristiche?

Operazioni In Siberia Parte 2 - Great Salbyk Kurgan

Great Salbyk Kurgan

Operazioni In Siberia Parte 2

1. Pietra della nascita della Vita. 2. Pietra della preservazione della famiglia; sincronizzata con il Sole di mezzogiorno. 3. Pietra dell’Amore. 4. Pietra che custodiva l’ingresso al Grande Oltre. 5. Pietra della preghiera al Sole; più tardi, la pietra del sacrificio e della morte. 6. Pietra del canale per le Anime dei Regni Superiori. 7. Pietra della percezione e della connessione con altri mondi e Custode del Tempo. 8. Pietra della lungimiranza e della comunicazione con i defunti. 9. Pietra della preghiera. 10. Pietra della sincronizzazione della polarità. 11. Pietra per acquisire conoscenza e saggezza. 12. Pietra delle qualità Spirituali supreme. 13. Pietra della contemplazione mentale, Spirituale e sensuale e backup dell’intero sistema energetico del Portale. 14. Pietra della consapevolezza e dell’equilibrio Spirituale. 15. Pietra della
nascita. 16. Pietra del canale verso la Sorgente. 17-18 Pietre dei condotti della incarnazione sulla Terra. 19-20. Pietre dei canali per lasciare la Terra dopo la fine della missione di incarnazione. 21. Pietra della ripetizione del ciclo della Vita e del ciclo della Morte. 22. Pietra del percorso ottimale. 23. Pietra della fine di tutte le vite sulla Terra.

La scienza ufficiale sostiene che non si tratta altro che della tomba dei Re Tagaresi* che vissero all’inizio dell’età del ferro, principalmente sull’isola Tagar del fiume Yenisei, da cui deriva il loro nome. In effetti, era un Potale interdimensionale delle civiltà superiori dell’Orsa Maggiore e dell’Orsa Minore. I Co-Creatori li mandarono sulla Terra per una missione specifica: ripristinare il genoma dell’Uomo Ideale in
questa parte della moderna Eurasia, che allora era sotto il pieno controllo degli Anunnaki (per maggiori informazioni su di loro, vedere – Nibiru Ops, Parti 1 e 2 , DNI del 4 e 5 settembre 2021 e Ops In Turkey Parti 1-7 del 29 novembre – 24 dicembre 2023). 

Operazioni In Siberia Parte 2 - Salbyk Stones

Pietr di Salbyk 

Operazioni In Siberia Parte 2

Per schiavizzare l’uomo, hanno sperimentato attivamente la sua genetica, originariamente programmata per le dure condizioni della Terra 3D. Quando la Monade esterna i suoi corpi di manifestazione, questi si dispiegano immutati solo a livello del Corpo Causale. In basso, sul Piano Astrale e Mentale, devono essere mescolati con le sostanze di donatori spaziali, progenitori dei terrestri. Per quanto riguarda il corpo
umano, è costituito da bio-materia estranea e incompatibileal 100% con le Monadi di tutte le origini e perciò nessuna di loro può infiltrarsi nella nostra densità più densa.

Affinché le persone tridimensionali si incarnassero sulla Terra, 24 razze spaziali hanno condiviso i loro geni e creato la Matrix del DNA delle entità biologiche, collocandola nella culla del Portale dell’Umanità sul territorio dell’odierna Etiopia. In questa Matrix, ad esempio, i geni della chiaroveggenza, della levitazione, del teletrasporto e molti altri sono temporaneamente bloccati ma ognuno può sbloccarli attraverso il lavoro interiore. Nel corso del miglioramento Spirituale molti ottengono il Corpo Radiante, costituito al 99% dalla sostanza della Monade che permette di entrare liberamente nella 4D e nella 5D.

L’accesso alla Matrix è strettamente sorvegliato perché nel corso della storia, gli Oscuri hanno ripetutamente tentato di penetrarvi e di inserire i loro geni. I Rettiliani e gli Anunnaki erano particolarmente interessati ma la cosa non ha funzionato. Fino a poco tempo fa, erano attive (ma ora sono completamente disattivate) le Matrix genetiche dei Lemuriani e degli Atlantidei, nonché una versione con cui gli Anunnaki avevano creato degli ibridi sulla moderna isola di Moorea nella Polinesia francese, dove anche i Guerrieri della Luce hanno condotto delle operazioni (vedi – Ops In Polynesia Parti 1 -3, DNI del 23-25 marzo 2022). Tuttavia, nel genoma umano sono già stati identificati 232 plug-in alieni, compresi quelli Rettiliani.

Operazioni In Siberia Parte 2 - Tagarean

Tagarean

Operazioni In Siberia Parte 2

In che modo i Rettiliani hanno potuto incidere sul genoma umano in Eurasia? Lo hanno fatto non attraverso la Matrix del DNA ma attraverso il genoma di alcuni gruppi etnici Mongoloidi. E’ stata una operazione a lungo termine e ben pianificata, a seguito della quale gli Anunnaki che erano diventati portatori del genoma ibrido, furono a lungo incarnati nel loro ambiente. Così Rettiliani, Dracos e altri ET negativi hanno avuto accesso all’intero pool genetico umano, mescolandosi con i gruppi più vulnerabili delle razze caucasica e negroide, hanno creato in loro mutazioni stabili e sono nati nei loro corpi, prima di tutto a livello di élite.

La missione delle razze spaziali della Luce dell’Orsa Maggiore e dell’Orsa Minore, incarnate come Tagareani, mirava a purificare il DNA mongoloide dai geni degli Anunnaki. In parte hanno potuto farlo distruggendo molti Portali dei Rettiliani e costruendone dei nuovi, trasformanti. I Re defunti, portatori del DNA di riferimento, sono stati sepolti in tumuli piramidali (collegati ad entrambe le costellazioni) per
incidere, attraverso lo sfruttamento della loro azione nella forma, sul continuum genetico della Terra e sul pool genetico dei Mongoloidi. Il grande Salbyk Kurgan ha svolto un ruolo chiave.

Le operazioni hanno avuto parzialmente successo ma non sono riuscite a ricablare completamente il DNA dei mongoloidi. A differenza di altre etnie cosmiche che hanno lasciato la Terra a causa del degrado Spirituale e della dipendenza dal sacrificio, i Tagareani hanno resistito fino all’ultimo, mantenendo la loro purezza e identità. Ma nel corso dei secoli della loro permanenza sulla Terra, nonostante tutte le
precauzioni, si sono mescolati con i Mongoloidi e hanno ottenuto dei geni ibridi che escludevano il ripiegamento dei Corpi Sottili e il ritorno nelle Monadi. Quando il processo ha raggiunto il punto critico, i Co-Creatori hanno iniziato ad evacuare i Tagareani dal pianeta e il loro Portale della incarnazione e il Tempio sopra il Portale Salbyk sono stati messi fuori servizio.

Operazioni In Siberia Parte 2 - Portal

Portale

Operazioni In Siberia Parte 2

Nessuno li osservava o li proteggeva, quindi gli Anunnaki hanno preso facilmente possesso della struttura. Per loro era semplicemente un dono del cielo, la porta perfetta per incarnarsi sulla Terra. Hanno installato l’aspetto del Logos di Nibiru nel nucleo del campo Kurgan e tentato di ricostruire il Portale per le loro esigenze. Il tentativo fallì a causa dell’intervento dei Co-Creatori e l’oggetto è rimasto inattivo fino ai giorni nostri.

I Guerrieri della Luce hanno ricevuto l’incarico di ripristinare e attivare completamente il Portale. Per prima cosa, hanno esplorato il tumulo camminando in senso orario e alternativamente si sono appoggiati a ciascun monolite per sincronizzarsi con lo stesso, inviando Luce e Amore dai loro cuori. Ogni Pietra è un essere senziente, esistente nell’ipostasi del regno minerale ed ha la propria energia e coscienza uniche. Quindi, la squadra è entrata nel santuario attraverso l’ingresso principale, contrassegnato da alti menhir e si è sincronizzata con il canale spirituale dei “Tagareani” nell’Orsa Maggiore e nell’Orsa Minore. In risposta sono arrivati impulsi simili di Luce e Amore che hanno aperto l’accesso al Centro del Portale collegato alle dimore di entrambe le razze spaziali.

Da quel punto, il luogo di massima concentrazione di energia, i Guerrieri della Luce hanno estratto l’aspetto unito del Logos delle due costellazioni e lo hanno restituito ai proprietari che hanno iniziato immediatamente il ripristino e la pulizia dalla sporcizia karmica degli Anunnaki. Successivamente, con l’aiuto dei Co-Creatori, la squadra ha catturato l’aspetto del Logos di Nibiru, lo ha annientato mediante la
Sintesi Assolutizzata ed ha purificato l’intero campo del Portale, utilizzando la Luce Perfetta. Su richiesta della civiltà dell’Orsa Maggiore, i membri della squadra hanno reinstallato l’aspetto del suo Logos nel Portale, attraverso il quale questa razza spaziale della Luce pianifica di tornare sulla Terra a tempo debito.

(Continua)

Altro da Lev

Scoperte – Da 3D A 4D E 5D – Lev

Scoperte – Da 3D A 4D E 5D – Lev

Ognuno di noi è molto più forte di quanto pensi. Se non ci crediamo, possiamo facilmente testare la nostra forza e vederla presentando una richiesta appropriata.

Ottave Di Luglio – Da 3D A 4D E 5D – Lev

Ottave Di Luglio – Da 3D A 4D E 5D – Lev

Ricordiamoci che non esistono stelle e pianeti cattivi o buoni. Le loro energie sono neutre ma in ottave diverse hanno effetti diversi sulla coscienza e sul subconscio collettivo e individuale.

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Pazzia

Negli individui la pazzia è rara, ma nei gruppi, nei partiti politici e nelle nazioni è la regola.  

Nietzsche

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2024 Server & Site Tech Support 4400 € 9% 9%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY