Operazioni In Perù Parte 2 - Lev

Operazioni In Perù Parte 2

The Great Quantum Transition

Operazioni In Perù Delle Forze Della Luce Parte 2 – Di Lev

Arrivando a Sacsayhuaman, i Guerrieri della Luce continuarono l’operazione assegnata loro dal Comitato Galattico.

Il compito principale della squadra di terra era quello di raccogliere nelle loro Monadi tutti gli aspetti del Logos del Sole (principale e figlie) danneggiati e contaminati dagli Arconti Neri, purificarli, riassemblarli come uno solo, e ritornarlo alla sua origine, il Sole.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Operazioni In Perù Parte 2 - Sacsayhuaman Ruins

Rovine di Sacsayhuaman

Operazioni In Perù Parte 2

Questa operazione era di grande importanza per il nostro pianeta. Era necessario il pieno ripristino del Sole come Portale delle nuove energie ad alta frequenza inviate dal Galacom sulla Terra durante la Transizione Quantica.

Il Santuario di Sacsayhuaman, uno dei principali Templi del Sole (waka) degli Inca, è situato su una collina, molto simile ad una piramide tronca.

In Perù, quasi tutti i Templi del Sole sono piramidi. Gli Inca prendevano una montagna di dimensioni adatte e la scheggiavano con il laser solare, dandole la forma desiderata. Poi, sempre usando il laser, la “intarsiavano” con la muratura, dandole la configurazione di un Mandala solare sacro-geometrico.

Sulla cima del Sacsayhuaman, come nel resto dei santuari degli Inca, i Guerrieri della Luce hanno estratto l’energia-informazione figlia e l’aspetto causale del Mandala Solare e li hanno caricati nelle loro Monadi.

Lì furono purificati dalle vibrazioni della Luce Assoluta e poi uniti agli altri sotto-aspetti del Mandala già evacuati per il completo assemblaggio.

Lo stesso giorno, il gruppo è andato a Quenco, una zona rituale degli Incas, a circa tre chilometri a nord-ovest di Cuzco.

Operazioni In Perù Parte 2 - Qenco

Qenco

Operazioni In Perù Parte 2

DNit Telegram Channel

Artha Cosmesi Bio & Vegan - Clicca per maggiori informazioni!

Scrutando il complesso con la chiaroveggenza, i Guerrieri della Luce hanno scoperto il Luogo del Potere – il Portale di uscita del Fuoco della Terra. Agisce come un vulcano, solo che non è sul piano fisico ma su quello Sottile.

Gli Inca conoscevano i tempi delle sue eruzioni e in quei momenti compivano i sacrifici sull’altare. Lo consideravano un pagamento a Gaia per l’uso dell’energia del Fuoco della Terra.

Migliaia di esseri umani furono uccisi lì. L’Altare del Sacrificio a tre stadi era saturo della necro-energia delle persone torturate.

Quenco è circondato da un patio interno semicircolare a forma di anfiteatro. Esso segnava i confini energetici del complesso rituale con un idolo alla sua base.

L’idolo è un Luogo di Potere molto potente. È posto nel punto di uscita dell’energia della Terra.

In questo punto, i Guerrieri della Luce hanno estratto e messo nelle loro Monadi un altro sotto-aspetto del Mandala Solare. Come gli altri, era energeticamente molto sporco e contaminato dagli omicidi rituali.

Operazioni In Perù Parte 2 - Quenco Idol

Idolo di Quenco

Operazioni In Perù Parte 2

Nel frattempo, i Co-Creatori decisero di complicare il compito. La notte successiva, introdussero l’aspetto della Monade Solare (da non confondere con il Logos Solare, il corpo di manifestazione della Monade) nelle Monadi dei Guerrieri della Luce.

Questo causò uno stato nelle loro Monadi paragonabile ad un incendio. Le vibrazioni più alte bruciavano i Guerrieri della Luce.

Non avevano mai sperimentato una notte così dura prima. I loro corpi bruciavano con violenza esplosiva. I cuori impazzivano. Persino respirare era difficile.

I Co-Creatori hanno installato l’aspetto monadico del Sole nei Guerrieri della Luce come nucleo del Mandala Solare degli Inca da ripristinare in loro.

Gli Inca possedevano un aspetto del solo Logos Solare. Ora il nucleo del nuovo Mandala Solare era costituito dall’aspetto Monadico del Sole che è gerarchicamente più alto.

Significava che l’operazione dei Guerrieri della Luce non era semplicemente un ripristino della Matrix Solare manifestata sulla Terra.

Significava dare alla Matrix ancora più potere di prima come ricevitore-trasmettitore delle nuove energie quantiche trasmesse dal Galacom alla Terra attraverso il Sole.

Per la parte successiva dell’operazione, il gruppo arrivò al Tempio del Sole di Qurikancha a Cuzco.

Operazioni In Perù Parte 2 - Qurikancha Sun Temple - Cuzco

Tempio del Sole di Qurikancha a Cuzco

Operazioni In Perù Parte 2

Sopra il Tempio che è stato distrutto da un terremoto, ora si trova la Chiesa di San Domenico. Ma si è conservato parte del luogo dove si trovava l’Altare Solare e il Disco Solare con l’aspetto del Logos Solare.

Dal luogo dell’Altare, i Guerrieri della Luce fecero il lavoro previsto. Hanno assemblato completamente tutti gli aspetti del Mandala Solare Inca, compresi i frammenti provenienti dai luoghi e wakas che non avevano visitato.

I membri della squadra hanno attirato energicamente gli aspetti al punto di localizzazione del nucleo del Mandala Solare a Qurikancha da tutti i Templi del Sole sparsi nell’ex Impero Incas.

Il caricamento degli aspetti avveniva nei Guerrieri della Luce, non nel Disco Solare. La ragione è che l’aspetto principale del Logos Solare nel Tempio di Qurikancha è scomparso da tempo. I Co-Creatori lo avevano evacuato verso il Sole.

Nelle loro Monadi, i membri del gruppo hanno assemblato completamente il Mandala Solare degli Inca, ma non era più l’aspetto del Logos Solare, bensì l’aspetto più potente della Monade Solare che fungeva da nucleo.

È così che un nuovo Mandala Solare Monadico è stato assemblato sulla Terra. Per essere più precisi, finora, solo nei Guerrieri della Luce.

A quel tempo non era un Mandala Monadico del Sole. Della Monade, c’era solo il suo nucleo. Il resto degli aspetti del Logos Solare dovevano essere trasformati in Monadi.

Questo poteva essere fatto inviandoli al Logos Solare e riavviandoli nella Monade Solare. Sfortunatamente, non poteva accadere nemmeno teoricamente. La piena integrità del Sole non è stata ripristinata, quindi il riavvio della Monade Solare (corpi di manifestazione pieghevoli) era impossibile.

Per la tappa successiva dell’operazione, il gruppo è andato per due giorni a Urubamba, nella Valle Sacra degli Inca.

Operazioni In Perù Parte 2 - Urubamba

Urubamba

Operazioni In Perù Parte 2

I membri del team ricorderanno Urubamba per molto tempo. In particolare, la prima notte lì quando i Co-Creatori hanno trasformato e installato nei Guerrieri della Luce gli aspetti del Logos del Mandala Solare negli aspetti Monadici del Sole.

È stato fantastico. Ciò che era possibile solo come risultato dell’ascensione del Logos e del riavvio della Monade solo nel Sole, ora si realizzava molto al di là di esso, artificialmente, e dentro delle persone comuni. Anche se erano energeticamente preparate.

Per migliorare gli aspetti del Logos in aspetti monadici, i Guerrieri della Luce sono entrati in sintesi dipolare inter-monadica con il Sole. Cioè una fusione parziale con esso sul Piano Sottile.

A mezzanotte, le Monadi dei membri del gruppo furono accelerate al livello di vibrazione necessario e collegate al Sole. Il reattore artificiale cominciò a funzionare.

Gli aspetti del Logos passarono attraverso il nucleo del Mandala nei Guerrieri di Luce sincronizzati con la Monade Solare, scissi e rinati in una nuova qualità evolutiva, corrispondente all’alto livello Monadico.

In altre parole, il Sole ha fatto questo lavoro attraverso i Guerrieri della Luce, modellando la sintesi che avviene all’interno della Monade Solare, creando un luogo esterno, terrestre, di Sintesi Solare.

Così, per la prima volta nell’Universo Locale, attraverso questo esperimento unico, il Sole ha fatto un lavoro critico con i suoi aspetti, al fuori di sé. Inoltre, negli umani!

Per i Guerrieri della Luce, l’esperimento è quasi costato loro la vita. Lo sforzo sui loro cuori era super-colossale. Non avevano mai avuto un tale dolore. Pensarono che non avrebbero vissuto fino al mattino, e tra di loro si dissero tutti mentalmente addio …

Ma sopravvissero. E al mattino, la prima Matrix Monadica Solare fu creata nell’Universo Locale. È importante sottolineare di nuovo: artificialmente! Fuori dal Sole!

I Co-Creatori della Matrix trasformata, si sincronizzarono immediatamente con il nucleo della Monade Solare.

Il successo degli upgrade artificiali che hanno coinvolto gli umani ha aperto nuove possibilità, davvero fantastiche, per la trasformazione dei Logos Stellari che hanno aspetti illiquidi della Monade e altri aspetti che li rendono incapaci di ripristinare la loro integrità.

E senza di essa, impossibilitati a riavviare le loro Monadi e a salire a livelli superiori di evoluzione. Ce ne sono ancora molte nella nostra Galassia e nell’Universo Locale.

L’operazione successiva dei Guerrieri della Luce fu a Machu Picchu. Sulla strada hanno visitato di nuovo l’Ollantaytambo nella Valle Sacra di Cuzco. Come notato in precedenza, la formazione della Matrix Homo Solaris e Homo Universum stava avendo in quel luogo lì (DNI – Operazioni in Perù, Parte 1, 14 agosto 2021).

Operazioni In Perù Parte 2 - Ollantaytambo

Ollantaytambo

Operazioni In Perù Parte 2

Nel lontano passato, a Ollantaytambo c’era il Tempio dell’Universo, anche se incompiuto. Gli Inca, come al solito, trovarono una montagna adatta, la rifilarono, dandole la forma semi-piramidale desiderata.

I principali curatori del progetto Homo Solaris e Homo Universum erano i Gerarchi della nostra civiltà del Sole e il Logos collettivo della Costellazione delle Pleiadi.

Nel campo del santuario, i Guerrieri della Luce trovarono la Matrix causale dell’Universo. Era completa solo al 30%. In essa erano installate le Matrix di alcune Costellazioni e di due Galassie.

Questa Matrix si stava sviluppando come base per la Monade e il DNA dell’Homo Universum. E’ un altro Progetto Superiore fallito. Ma il Galacom non aveva incaricato il gruppo di completarlo.

Il treno Vistadome portò il gruppo ad Aguas Calientes. Da lì i Guerrieri della Luce andarono a Machu Picchu.

Alla creazione della Terra, Machu Picchu ospitava il principale Portale Solare del pianeta. Nel suo centro, nella Piramide del Sole, c’era il Mandala Solare, il cui nucleo era l’aspetto della Monade del Sole.

Era un portale naturale per lo scambio di energie-informazione tra la Terra e il Sole.

Operazioni In Perù Parte 2 - Aguas Calientes

Aguas Calientes

Operazioni In Perù Parte 2

Come rappresentanti della Gerarchia Solare, i capi Inca lo sapevano. Il luogo fu scelto appositamente per essere inaccessibile in modo che la gente non interferisse con il funzionamento del Portale, che doveva essere mantenuto in perfetta pulizia.

I Co-Creatori hanno permesso ai governanti Inca di trovarlo e di costruirvi un Santuario, come strumento supplementare per compiere la loro missione sulla Terra.

In quell’insediamento, solo gli eletti, puri di anima e di corpo, potevano vivere. Il luogo centrale di Machu Picchu è il punto di localizzazione del nucleo del Mandala Monadico del Sole.

In cima alla Piramide del Sole, questo punto è segnato dalla Pietra Intihuatana o Altare di Inti, il Gerarca Supremo della civiltà Solare.

Prima di iniziare l’operazione, i Guerrieri della Luce hanno studiato attentamente Machu Picchu, percorrendo il suo territorio e i suoi santuari principali.

Operazioni In Perù Parte 2 - Machu Picchu

Machu Picchu

Operazioni In Perù Parte 2

Pioveva, e all’inizio non sentivano alcuna energia. Ma quando il gruppo cominciò ad avvicinarsi alla Piramide del Sole e al vicino Tempio delle Tre Finestre (Fondazioni dell’Universo), la sensazione cambiò drasticamente.

Lì, l’energia era così potente che i Guerrieri della Luce si sentivano come se fossero in un forno a microonde. Il corpo fu immediatamente coperto di sudore. Il cuore cominciò a vibrare fortemente.

Era l’impatto della Monade Solare, nella zona in cui erano entrati.

I Guerrieri della Luce iniziarono a lavorare dalla Pietra Intihuatana. Attraverso una fusione dipolare inter-Monadica tra il gruppo e il Sole, la Matrix Monadica Solare completamente completata fu ascesa e integrata nella Monade Solare.

Come risultato, l’integrità della Monade del Sole fu parzialmente restaurata. E senza un ripristino simile, nessuna forma d’Intelligenza superiore (che sia il Logos di un pianeta, una Stella, una Costellazione o una Galassia o un essere umano) può riavviare la sua Monade e ascendere.

Operazioni In Perù Parte 2 - Intihuatana Stone

Pietra di Intihuatana

Operazioni In Perù Parte 2

Allo stesso tempo, i Guerrieri della Luce hanno portato al Sole la Matrix Monadica Solare che era in Machu Picchu in origine, dalla creazione della Terra.

Era ciò di cui il Sole aveva bisogno. La Matrix è stata riavviata nella Monade Solare e poi restituita al suo legittimo posto nella Piramide del Sole.

Dopo aver completato tutto ciò che avevano pianificato a Machu Picchu, i Guerrieri della Luce salirono su un treno e tornarono a Cuzco la sera.

In quel momento, non sapevano che il loro lavoro era così riuscito e atteso che i Co-Creatori hanno deciso di non perdere tempo e ripetere l’operazione su vasta scala nel Sistema Solare.

Si trattava di restituire al Sole i suoi aspetti monadici situati in tutti i 12 pianeti del Sistema Solare nello stesso modo in cui è stato fatto a Machu Picchu. Sarebbe stato recuperato il lavoro naturale di tutto il Sistema.

Avrebbe potuto anche aiutare a ripristinare completamente l’integrità della Monade Solare e riavviarla nel suo Logos Madre, cioè il Logos collettivo della Costellazione delle Pleiadi, al livello superiore della Creazione.

La ragione per cui non è successo nel Sistema Solare prima era la stessa del nostro pianeta. Alcuni aspetti erano normali, altri estremamente inquinati. Il più sporco era l’aspetto della Monade Solare situato in Saturno.

La nuova operazione era iniziata sul treno quando i Guerrieri della Luce erano in viaggio verso Cuzco.

Operazioni In Perù Parte 2 - Cuzco

Cuzco

Operazioni In Perù Parte 2

Il lavoro con i pianeti è andato più o meno normalmente, senza eccessi. Il peggio attendeva il gruppo davanti a loro. Lo sapevano ed erano preparati per l’inferno.

Si trattava del demoniaco Saturno, la roccaforte dei Grigi e il Portale degli antichi eoni Neri.

I timori si avverarono. La pulizia dell’aspetto della Monade Solare in Saturno fu una delle prove più dure della loro vita.

I Co-Creatori la introdussero nei Guerrieri della Luce la stessa notte, e subito iniziò la pulizia.

È difficile descrivere a parole lo stato del gruppo. Dalla vibrazione più alta della Monade, che era accelerata alla Sintesi Assoluta, il fisico e tutti i Corpi Sottili si stavano sciogliendo. Il dolore del cuore e le sue vibrazioni bloccavano il respiro.

Tutti i Guerrieri della Luce precipitarono in una profonda isteria interiore, un’agonia. I corpi reagivano come se fossero stati infettati da un virus letale. La pressione del cuore era più che critica.

Tali vibrazioni erano necessarie per scindere l’aspetto saturniano del Sole e poi ripristinarlo per sintesi con la Monade del Sole.

Per ventiquattro ore, i Guerrieri della Luce rimasero a letto lottando per la vita. Alla sera successiva del giorno più difficile, l’aspetto di Saturno del Sole era stato completamente scisso e, insieme al resto degli aspetti degli altri pianeti, ascese nel Logos Solare.

Operazioni In Perù Parte 2 - Saturno

Saturno

Operazioni In Perù Parte 2

L’aspetto che si trovava a Machu Picchu fu fatto risalire perché richiedeva il ritorno di TUTTI gli aspetti solari allo stesso tempo.

Dopo che l’integrità del Sole è stata ripristinata, si è verificato il riavvio della Monade Solare (ripiegamento dei corpi di manifestazione). È successo per la prima volta dalla formazione del Sistema Solare!

Ma i piani per un ulteriore riavvio (ascensione) nel Logos collettivo della costellazione delle Pleiadi hanno dovuto essere rimandati. La ragione è che non tutto è ancora in ordine nelle Pleiadi.

Così ora i Co-Creatori stanno aiutando i Pleiadiani a risolvere i loro problemi. Essi sono stati causati in parte dal fatto che questa razza amica ha condiviso il suo DNA con i terrestri.

Dopo il riavvio, la Monade Solare ha dispiegato gli aspetti solari trasformati su tutti i 12 pianeti.

Il giorno dopo, ancora mezzi morti, i Guerrieri della Luce salirono su un autobus e arrivarono in serata nella città di Puno, sul lago Titicaca, e si registrarono in un hotel sulla sua riva.

Operazioni In Perù Parte 2 - Puno

Puno

Operazioni In Perù Parte 2

Come menzionato nella Parte 1, i primi Inca, Figli del Sole, vennero sulla Terra attraverso il Portale di incarnazione situato nel punto più profondo del Lago Titicaca.

Subito dopo l’arrivo a Puno, il capogruppo si mise in contatto con il sacro Cristallo del Titicaca.

I Co-Creatori, per ragioni che allora non capiva, inserirono questo Cristallo nella sua Monade.

Non lo iniettarono tutto in una volta, ma in parti, durante la notte, in modo che il Guerriero della Luce, che non si era ancora ripreso dal lavoro con Saturno, non avesse un momento così difficile.

La mattina, i Co-Creatori lo informarono che il Cristallo di Titicaca sarebbe servito come base per l’assemblaggio del Cristallo dell’Intelligenza Extraterrestre a Nazca.

Per questo lavoro, due leader dei Guerrieri della Luce hanno preso una barca sul lago e sono andati dalla gente del posto che vive sulle isole artificiali galleggianti Uros.

Operazioni In Perù Parte 2 - Floating Islands Uros

Isola Galleggiante di Uros

Operazioni In Perù Parte 2

Lì le missioni si sono divise. Uno fece il suo lavoro, l’altro ne fece un altro.

Quel giorno, dalla zona delle acque del lago, il primo leader caricò da sé la Matrix dell’Intelligenza Extraterrestre e la mise nel Cristallo del Titicaca. Poi mise il tutto nel Portale del Sole sul fondo del lago.

La Matrix di Nazca ha cominciato subito a riempirsi di contenuti reali. Dopo tutto, era solo uno schema, un progetto, un insieme di collegamenti ipertestuali ai Logos (Matrix della creazione) di varie civiltà extraterrestri. 

Il passo successivo fu quello di inserire nel Cristallo di Titicaca le Matrix energetiche-informative attive, cioè collegarle con i Logos delle civiltà cosmiche, partecipanti al Progetto Nazca.

Nel frattempo, l’altro capogruppo ha attivato con successo il Portale di incarnazione nel Lago Titicaca come permanente per l’incarnazione sulla Terra di Entità Superiori e rappresentanti di Intelligenze extraterrestri.

Qui fu rivelato il mistero di un’altra missione dei Figli del Sole, i primi Inca, sulla Terra. Le loro Monadi si rivelarono incoerenti, divise.

Il loro compito sulla Terra era quello di creare una struttura (chiamata Holistator) che potesse unire in un tutto uno le Monadi divise a dipolo.

E la crearono – la Matrix dell’Unificazione delle Monadi. Tuttavia, quando i primi Inca evacuarono dalla Terra, si dimenticarono di questa Matrix o non erano interessati ad essa.

Rimase sul piano Sottile e causale nelle profondità del Titicaca. Il nucleo della Matrix era costituito dagli aspetti del Sole.

Tuttavia, il secondo leader fece il lavoro necessario. Mise la Matrix nella sua Monade e salì al Sole. Dopo aver riavviato gli aspetti di cui era composto nel Logos Solare, l’Holisticator fu riportato al Portale in fondo al lago Titicaca.

Ora, attraverso questo Portale, le Entità Superiori possono incarnarsi, anche se hanno Monadi divise.

Nel loro ultimo giorno in Perù, i Guerrieri della Luce hanno guidato fino al Lago Umayo, dove si trovano le rovine del Santuario Sillustani. Oltre al cimitero, c’è un potente necro-Portale.

Operazioni In Perù Parte 2 - Lake Umayo

Lago Umayo

Operazioni In Perù Parte 2

Operazioni In Perù Parte 2 - Sillustani Sanctuary

Santuario Sillustani

Operazioni In Perù Parte 2

Sorprendentemente, tutte le guide locali non si stancano di lodare questo punto di interesse, affermando che è un luogo di potere dove tutti possono essere caricati di energia. A tutti i visitatori viene persino offerto di sdraiarsi sul punto da cui esce questa energia. Ma di che tipo?

I Guerrieri della Luce declinarono educatamente l’offerta delle guide. Ma chiusero il necro-Portale e installarono il Cristallo di Luce Assoluta nel suo campo. Iniziò immediatamente a liberare l’intera area.

Quella fu la fine dei compiti del Comitato Galattico in Perù. I Guerrieri della Luce iniziarono la preparazione per la prossima operazione.

Altro da Lev

Argoriani Aggiornamento 05-07 Ottobre 2021 – Lev

Argoriani Aggiornamento 05-07 Ottobre 2021 – Lev

Come per le altre Forze della Luce e razze spaziali amiche, il Comitato Galattico ha affidato agli Argoriani un’area di responsabilità separata e molto ampia, dove non fermano le loro operazioni per un solo minuto.

La Nostra Scelta – Da 3D A 4D E 5D – Parte 26 – Lev

La Nostra Scelta – Da 3D A 4D E 5D – Parte 26 – Lev

Coloro che vanno alla 4D/5D ricevono energia dalla loro Anima e dal loro Spirito. Con un livello sufficiente di sviluppo, possiamo utilizzare qualsiasi forma di energia cosmica, compresa l’energia delle particelle elementari.

Tempo Di Raccolto – Da 3D A 4D E 5D Parte 24 – Lev

Tempo Di Raccolto – Da 3D A 4D E 5D Parte 24 – Lev

Nel complesso, energeticamente, settembre 2021 è un periodo di raccolta che riassume i risultati degli ultimi due anni. Questo mese segna la fine del ciclo biennale Sole-Marte-Mercurio che ci ha guidato nel perseguimento degli obiettivi personali.

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Insegnanti

Puoi andare anche dall'altra parte del mondo, ma se non uscirai da certe stanze della tua mente, abiterai sempre nello stesso luogo.

 

Antico Detto Tibetano

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2022 Server & Site Tech Support 4200 € 32% 32%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY

Pin It on Pinterest