We are in the middle of a distaster with flooding, no electricity etc… posting will be at reduced pace

TY Reinout for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Virginia for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Healing Hands for the Financial Energy ❤️❤️❤️

Operazione in Germania Parte 3 - The Great Quantum Transition - Lev

Operazione in Germania Parte 3

The Great Quantum Transition

Operazione in Germania Parte 3 – The Great Quantum Transition – Di Lev

Come nelle altre operazioni dei Guerrieri della Luce in Germania, sull’Isola di Rugen, stavano smantellando sul Piano Sottile l’infrastruttura energetica degli Arconti Neri e ricostruendo ciò che era stato creato dalla Gerarchia Superiore della Luce per aumentare l’afflusso quantico 5D.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Operazione in Germania Parte 3 - Rugen Island On The Map

Isola di Rugen sulla Mappa

Operazione in Germania Parte 3

Solo che questa volta la scala e l’importanza delle operazioni erano molto più grandi.

Il luogo della prima operazione era la penisola di Arkona, dove si trova uno degli ex bunker di Hitler.

Gli Arconti Neri sapevano bene dove costruirli.

Il covo del Fuhrer su Arkona era stato creato per un motivo.

Quando i Guerrieri della Luce salirono in cima al bunker poterono verificare che c’era ancora un forte condotto di energia cosmica che lo attraversava.

Operazione in Germania Parte 3 - Hitler's Bunker

Bunker di Hitler

Operazione in Germania Parte 3

Operazione in Germania Parte 3- Robert Ley (Center), German Labor Front Chairman, On Rugen

Robert Ley (Centro), presidente del Fronte del lavoro tedesco, a Rugen

Operazione in Germania Parte 3

DNit Telegram Channel

 

Nel complesso, Arkona si rivelò un posto ben pulito. Per diversi mesi prima di arrivare sull’isola, la squadra di terra l’ha purificata a distanza dall’energia dei sacrifici umani.

Operazione in Germania Parte 3 - Arkona

Arkona

Operazione in Germania Parte 3

I Sé Superiori dei membri del gruppo selezionarono sistematicamente la necro-sostanza di Rugen e poco a poco la dosarono nei loro Corpi Sottili per la trasformazione nella Luce. Ora, sul posto, hanno completato questa operazione rimuovendo i resti di negatività dal canale spaziale.

Dopo Arkona, i Guerrieri della Luce si diressero verso il successivo luogo dell’operazione. Sulla strada, si fermarono al villaggio di Altenkirchen, famoso per la sua bella Chiesa Vecchia (Altkirchen) che ospita la Pietra del Dio Svantevit (Svantevitstein), portata da Arkona.

Operazione in Germania Parte 3 - Altkirchen

Altkirchen

Operazione in Germania Parte 3

Operazione in Germania Parte 3 - Svantevitstein

Svantevitstein

Operazione in Germania Parte 3

Era sera e nella chiesa si teneva una funzione. La maggior parte della gente del posto vi partecipava.

Il villaggio si anima durante la funzione, ma dopo, le sue strade tornano ad essere vuote. Per il leader dei Guerrieri della Luce, la visita ad Altkirchen e la funzione di un’ora sono state impresse nella memoria per tutta la vita. A un certo punto ha sentito il suo corpo iniziare a sentire la pelle d’oca e diventare freddo con un gelo agghiacciante e mortale. Il suo cuore si stringeva e riusciva a malapena a respirare. Poi le sue dita cominciarono a intorpidirsi e non riusciva più a sentirle.

Capì immediatamente che si trattava di un contatto con una forte necro-energia o una potente essenza negativa. Valutando immediatamente la situazione, gli altri membri del gruppo sostennero il leader con i loro campi.

Sul Piano Sottile, l’adattamento continuò per la maggior parte del servizio, quando si cantavano i salmi e si esibiva una banda di ottoni di musicisti locali.

Il Guerriero della Luce cominciò a sentirsi meglio solo alla fine della funzione, quando lo spasmo fu finalmente attenuato e cominciò a lasciarsi un po’ andare. In seguito si scoprì che era stato attaccato dal Guardiano Nero di Rügen. Con lui, più tardi, il caposquadra se la vide separatamente.

Il sito dell’operazione successiva era il lago Hertha (Herthasee) nel parco nazionale di Jasmund.

Operazione in Germania Parte 3 - Jasmund National Park

Jasmund National Park

Operazione in Germania Parte 3

Hertha (o Nerta, Nerthus) è la Dea dell’Amore e della Fertilità, in onore della quale, in passato, si tenevano sul lago le feste annuali del raccolto. C’era una  statua su una carrozza coperta con un telo e un sacerdote davanti ad essa, aspettava un segnale da lei. Dopo di che, iniziava la solenne processione. La carrozza della Dea era trainata da mucche. La gente accompagnava la processione dal loro insediamento al lago ed esultava.

Quello era il tempo della una tregua generale. Tutte le porte erano aperte in modo che la benedizione della Dea potesse entrare in ogni casa.

Operazione in Germania Parte 3 - Goddess Hertha

Dea Hertha

Operazione in Germania Parte 3

La statua di Hertha veniva bagnata nelle acque del lago, finché il sacerdote notava che la Dea era stanca della presenza umana. Allora la cerimonia finiva e tutti tornarono al santuario. I servi che avevano lavato la Dea venivano sacrificati.

Tali erano i rituali dedicati a questa Dea. Veniva fatto come dall’ordine degli Arconti Neri che erano energicamente alimentati dal culto sanguinario.

Per Hertha, le atrocità causarono un dolore e una sofferenza inimmaginabili. Lei è una delle Arconesse Primarie della Luce, Figlia della Madre Mondiale Sophia, la più alta Ipostasi Creativa della Sorgente, la Potente Energia della Creazione.

Questa Dea è la proiezione femminile della Famiglia. Senza la sua energia generatrice di vita, la Parentela non potrebbe mai essere in grado di dare vita a se stessa. E questo è ciò che esattamente fa all’alba di ogni giovane Universo che la Famiglia lancia.

Operazione in Germania Parte 3 - Herthasee

Herthasee

Operazione in Germania Parte 3

Solo Hertha può aprire la struttura a nido d’ape del Piano Sottile, dove si sono accumulate le forze di volontà e mentali della Famiglia che hanno superato il ciclo evolutivo e attivare il campo informazionale dormiente per il lavoro creativo.

Per nascere, la Famiglia ha bisogno dell’energia creativa femminile di Hertha. Ma questo potere di creazione e di nascita riempie non solo la Parentela ma tutti gli Dei Superiori dell’Universo.

Al Lago di Hertha, il gruppo è stato incaricato di un’operazione specifica e insolita – liberare lo Spirito della Dea dal campo dove era imprigionato (di più su questo, più avanti).

Per decisione dei Gerarchi del Pleroma, i Guerrieri della Luce furono incaricati di irrompere nel sarcofago protettivo e costruire il canale dell’Ascensione, attraverso il quale Hertha avrebbe potuto lasciare la realtà 3D. La squadra aveva già condotto un’operazione simile sulle Isole Marianne, nel Tempio di Gaia, liberandola dalla prigionia degli Arconti (vedi – Operazione in Giappone. Parte 2).

Operazione in Germania Parte 3- Mariana Islands

Isole Marianne

Operazione in Germania Parte 3

Dopo aver rotto il sarcofago di energia nel Piano Sottile, i Guerrieri della Luce entrarono subito in contatto con Hertha, anche se molto brevemente. Con la chiaroveggenza, videro quanto fosse bella.

Crearono dai loro cuori e dalle loro Monadi un canale di ascensione Terra-Pleroma attraverso il quale Hertha poté tornare alla sua dimora.

Lei ringraziò il gruppo per l’aiuto, quel momento lo aspettava da molto tempo. I Guerrieri della Luce si offrirono di riabilitarla nelle loro Monadi, ma lei rifiutò e lasciò la Terra.

La successiva e la più importante di tutte le operazioni in Germania fu nel luogo dell’aspetto del Pleroma. La squadra di terra passò diversi giorni a cercarlo, avendo solo un’idea generale di dove potesse essere sull’isola di Rugen.

La fatica non fu sprecata. I loro Sé Superiori alla fine li condussero ad un luogo sacro accuratamente nascosto da occhi indiscreti, nella foresta sul Monte Piekberg.

Operation In Germany Part 3 - Piekberg

Piekberg

Operazione in Germania Parte 3

Al centro di un piccolo sito, circondato da abeti, era stato fatto un basso tumulo di pietre nel punto in cui si trovava l’aspetto del Pleroma, coperto da uno strato di terra e aghi di abete rosso.

Sulla cima era stata posta una croce fatta di normali bastoni e accanto ad essa c’era una pila di cemento che spuntava dal terreno per circa 30 centimetri.

Sul Piano Sottile, questo luogo era sorvegliato da due entità.

I Guerrieri della Luce li avevano incontrati in precedenza tramite un contatto di chiaroveggenza.

Entrambi gli esseri astrali non hanno dato alcun problema, dimostrandosi abbastanza innocui.

Operazione in Germania Parte 3 - Pleroma's Aspect Spot

Punto d’Aspetto del Pleroma

Operazione in Germania Parte 3

I membri del gruppo erano stupiti di ciò che avevano trovato e visto in quel santuario. Solo rimanendo sul posto, sentendo l’energia e le vibrazioni, hanno veramente realizzato il suo importante significato sacro.

Alla nascita della Terra, i Co-Creatori assegnarono al nostro pianeta un ruolo molto importante: diventare il polo inferiore e l’eone del Pleroma, in modo che col tempo potesse diffondersi in tutto l’Universo Locale. Allora, la Monade di Gaia era ancora intera, non divisa.

Per l’affermazione della Luce dell’Assoluto e la creazione del Tempio planetario del Pleroma, l’aspetto del Pleroma fu diretto alla Terra. Come luogo fu scelto il Monte Mondiale Meru in Iperborea. Ma alla fine, è “atterrato” sull’Isola di Rugen.

Operazione in Germania Parte 3 - Hyperborea

Hyperborea

Operazione in Germania Parte 3

Come è stato possibile? È successo come risultato di una catena di eventi e circostanze tragiche.

Tecnicamente, trasportare l’aspetto del Pleroma era molto difficile. A quel tempo, c’era un solo corridoio dal Pleroma alla Terra – attraverso il Logos dell’Universo Locale, il suo Multiverso. È proprio qui che è sorto il problema.

Durante la consegna dell’aspetto separato del Pleroma attraverso il Multiverso, si verificò una situazione imprevista. Per capirne l’essenza e la ragione è necessario spiegare in cosa consisteva il Logos in quel momento.

Oltre alle particelle del Pleroma, conteneva anche gli elementi dell’Anti-Pleroma creato dal Co-Creatore Nero dell’Universo Locale, così come frammenti delle Monadi di suo figlio Yaltabaoth e della Demonessa Lilith. Tutti e tre sono poi passati al Lato Oscuro.

Operation In Germany Part 3 - Yaltabaoth

Yaltabaoth

Operazione in Germania Parte 3

Operation In Germany Part 3 - Lilith

Lilith

Operazione in Germania Parte 3

Perché i Co-Creatori hanno scelto il Logos Universale per il trasporto in una tale situazione?

Erano consapevoli di tutti i rischi. Dato che non c’era altro modo di consegnare, decisero che potevano farlo in modo sicuro attraverso quella parte del Logos che consisteva nella Luce del Pleroma.

Ma il suo antipodo Nero scattò come una mina direzionale del Supremo Gerarca Nero che sognava di catturare l’aspetto del Pleroma. Passando attraverso il Logos dell’Universo, ha afferrato il bordo dell’Anti-Pleroma.

Di conseguenza, la traiettoria calcolata è cambiata e l’aspetto invece di raggiungere Hyperborea si è incagliato a sud, sull’Isola Rugen, ma come un mix di Pleroma e Anti-Pleroma.

Dopo aver consegnato alla Terra gli aspetti del Pleroma, la sostanza del Logos dell’Universo rimase sulla superficie, formando un sarcofago che copriva le parti di entrambi i Pleroma.

Gli ulteriori eventi non furono meno drammatici. Per sistemare la situazione e rendere la Terra 3D adatta alla sopravvivenza degli umani, Gaia 5D decise di scendere sul nostro pianeta. Per farlo, ha dovuto dividere volontariamente la sua Monade, rompendo la sua integrità.

La separazione è avvenuta durante il suo passaggio attraverso il Logos Universale. La parte singola della sua Monade, Gaia l’ha ancorata sul Rugen. Ed è stata immediatamente catturata dagli Arconti Neri e confinata nella Fossa delle Marianne nell’Oceano Pacifico (vedi – Le Operazioni LF in Giappone. Parte 2).

Operazione in Germania Parte 3 - Mariana Trench On The Map

Fossa delle Marianne sulla Mappa

Operazione in Germania Parte 3

Poi Hertha, una delle Arcontesse Primarie della Luce e Figlie del Mondo Madre Sophia, andò sulla Terra 3D per salvare Gaia.

Tuttavia, non ha funzionato neanche per lei. Le Forze Oscure hanno catturato anche la Dea. È successo al lago, che in seguito è stato chiamato con il suo nome.

La feroce lotta tra le forze della luce e delle oscure è iniziata per il controllo della posizione he si è conclusa con un pareggio. Entrambi i poteri hanno ottenuto uguale accesso ad esso. La Gerarchia di Luce attraverso l’aspetto di Pleroma metre gli Arconti Neri attraverso l’aspetto di Anti-Pleroma.

Di conseguenza, le sostanziali singolarità del Creatore furono usate da alcuni per la creazione e l’evoluzione degli eoni e delle razze di Luce, e da altri per l’involuzione, il caos e la distruzione per mano di civiltà negative.

Così, i primi Serpenoidi apparvero sulla Terra. Erano i Naga della Costellazione del Drago (vedi – Operazioni Tailandesi, Parte 2).

Operazione in Germania Parte 3 - The Naga Prince

Principe di Naga

Operazione in Germania Parte 3

Per molto tempo, varie razze di rettiliani e draco hanno spadroneggiato sul nostro pianeta. Esistono ancora oggi, abitando la Terra interna dove ora sono in corso dure battaglie contro di loro.

L’Assoluto non poteva tollerare che non solo si impossessassero del pianeta, ma rendessero anche schiavi i terrestri, e lo facessero di nascosto, come continua a fare il governo mondiale oggi. Uno schiavo ideale non si considera uno schiavo.

Nel Pleroma è stato sviluppato il progetto sul popolamento parallelo della Terra da parte di una nuova civiltà delle Razze Spirituali più elevate del Grande Cosmo.

Cominciarono ad arrivare e a stabilirsi nel continente, nell’area dell’attuale Polo Nord, che in seguito divenne noto come Hyperborea.

I Co-Creatori assegnarono a questa civiltà altamente spirituale il ruolo di avanguardia evolutiva dell’umanità e individuarono l’aspetto del Pleroma per l’aiuto.

Per molto tempo fu così. Ma come risultato delle distruttive guerre spaziali e terrestri scatenate dagli Arconti Neri, Hyperborea andò prima sott’acqua e poi fu ricoperta dal ghiaccio causato dallo spostamento dei Poli della Terra (vedi Sulla Via della Quinta Razza. Parte 3).

Operazione in Germania Parte 3 - Hyperborea End

Fine Di Iperborea

Operazione in Germania Parte 3

Dopo il cataclisma e la distruzione del continente, gli Iperborei si dispersero in tutta l’Eurasia. Una delle colonie era su quella che oggi è l’isola di Rugen, dove si trovava il santuario, l’aspetto di Pleroma.

Avendo perso l’accesso al loro Logos sulla Montagna Mondiale di Meru, gli Iperborei hanno dovuto creare un sostituto identico.

Hanno riunito i più alti sacerdoti santificati che hanno effettuato su Piekberg un rituale per la creazione di una egregore. Insieme ai Gerarchi del Pleroma e agli Arconti Primari della Luce, hanno separato dai loro cuori gli aspetti e li hanno fusi in un unico insieme.

Poi, questa egregore è stata sincronizzata e collegata all’aspetto del Pleroma che era localizzato sul Piekberg, il punto più alto di Rugen. Ancora oggi, sul Piano Sottile, lì si osserva la curvatura dello spazio.

Operazione in Germania Parte 3 - Curvature Of Space

Curvatura Dello Spazio

Operazione in Germania Parte 3

Quanto bene gli Iperborei abbiano affrontato la loro missione evolutiva, lo possiamo giudicare da soli. Ci furono alti e bassi. Molti dei loro discendenti sono passati nell’attuale Quinta Razza, che ora viene sostituita dalla Sesta per la vita sulla Terra 5D.

L’operazione su Piekberg fu il culmine di mesi di duro lavoro dei Guerrieri della Luce. I Co-Creatori hanno incaricato la squadra di rimuovere l’aspetto dell’Anti-Pleroma che avevano bloccato per impedire che il suo potere fosse usato per il Male.

Infatti, non era più un aspetto ma una struttura parassitaria che per migliaia di anni è stata nutrita da necro-energia e sacrifici di sangue.

Come deciso dai Signori del Karma, l’aspetto dell’Anti-Pleroma fu forzatamente evacuato sotto forma di un duello karmico.

Operazione in Germania Parte 3 - Karma Lords

Signori del Karma

Operazione in Germania Parte 3

Su richiesta del Sé Superiore del capo della squadra di terra (rimasto all’oscuro fino all’inizio del duello), l’aspetto Nero fu portato fuori dal campo di Rügen e posto nella sua Monade.

Doveva, se possibile, purificarlo e trasformarlo nella Luce del Pleroma.

Il Guerriero della Luce apprese tutto questo alle 3:33 del mattino, quando si svegliò con la sensazione che il suo corpo, la sua anima, tutto il suo essere fosse stato inghiottito da un abisso, un buco nero.

Uno stato di totale disperazione si impadronì di lui, ricoprendolo di soffocante necro-energia mortale.

Stava quasi perdendo conoscenza.

Il corpo del Guerriero della Luce iniziò immediatamente a lottare per la sopravvivenza, accelerando istantaneamente la vibrazione della Monade alla Sintesi Assoluta e ad uno stato di super vortice.

Operazione in Germania Parte 3 - Super Vortex

Super Vortice

Operazione in Germania Parte 3

Il cuore e la pressione sanguigna andarono alle stelle, la temperatura aumentò, tutto il corpo bruciava e si intorpidiva allo stesso tempo, c’era un forte freddo con brividi. L’oscillazione tra la vita e la morte durò più di un’ora.

La sua Monade cercò innanzitutto di resistere all’ingresso della mortale sostanza Anti-Pleroma e del veleno necrotico. E questo è tutto quello che poteva fare. Nessuna purificazione, tanto meno la trasformazione nello stato di Luce. Era fuori questione. Per la prima volta, il leader del gruppo ha affrontato una tale prova.

In questa situazione, il suo Sé Superiore decise di fermare il duello karmico e fece un’esplosione interiore-monadica. Come risultato, l’aspetto dell’Anti-Pleroma fu distrutto insieme alla Monade. In quel momento, il Guerriero della Luce perse conoscenza.

Operazione in Germania Parte 3 - Inner-Monadic Explosion

Esplosione Monadica Interna

Operazione in Germania Parte 3

Non la riacquistò fino alla sera successiva. La sua Monade cominciò a riprendersi dall’auto-detonazione e in due giorni si ristabilì completamente.

Il compito dei Co-Creatori era compiuto. Solo ora il Guerriero della Luce si rese conto di quanto fosse stato importante il lavoro a distanza del suo gruppo prima del loro arrivo su Rugen e la disattivazione dei cimiteri necro e karmici che gli Arconti Neri e i loro sacerdoti avevano creato in gran numero sull’Isola.

La storia non finì lì. La squadra ebbe una sorpresa molto spiacevole.

Si scoprì che l’aspetto dell’Anti-Pleroma era diventato la tana di una pericolosa entità demoniaca. Era androgina, di natura ermafrodita e consisteva negli elementi maschile e femminile del Co-Creatore Nero dell’Universo Locale.

Operazione in Germania Parte 3 - Local Universe's Black Co-Creator

Il Co-Creatore Nero Dell’universo Locale

Operazione in Germania Parte 3

Su Rugen, tentò di nuovo di far nascere una nuova versione dell’Anti-Assoluto. E per tutto questo tempo rimase e maturò sull’Isola. I Gerarchi della Luce superiori hanno speso molti sforzi per contenerlo.

Era questa entità che aveva attaccato i Guerrieri della Luce durante gli ultimi mesi, mentre stavano pulendo a distanza il Piano Sottile di Rugen, e soprattutto violentemente quando erano arrivati sull’Isola. Era questo mostro che aveva assalito il capogruppo nella Vecchia Chiesa del villaggio di Altenkirchen.

Il suo modus operandi era visibile: un forte colpo pungente e un’iniezione di enormi dosi di necro-energia che intorpidiva le membra della vittima.
Fortunatamente, nel corso degli anni i Co-Creatori avevano temprato bene i Guerrieri della Luce con questa sostanza, quindi potevano resistere con successo.

I Gerarchi Superiori della Luce bloccarono su Rügen non solo l’aspetto dell’Anti-Preroma, ma anche questa entità negativa. La squadra di terra è stata incaricata di recuperarla e distruggerla.

Tre membri del gruppo hanno preso in mano l’operazione. Non appena i Co-Creatori del Piano Sottile aprirono l’accesso alla tana del mostro, i Guerrieri della Luce lo presero e lo misero nelle loro Monadi, accelerate verso la Sintesi Assoluta.

Operazione in Germania Parte 3 - Absolute Synthesis

Sintesi Assoluta

Operazione in Germania Parte 3

Hanno cercato di liberarlo, per dargli una possibilità. Naturalmente era molto rischioso. Ma presero a decisione perché se c’è una possibilità, bisogna tentare.

Più tardi, la squadra andò all’hotel. L’entità continuava a rimanere nelle loro Monadi e si comportava in modo estremamente aggressivo, cercando di ottenere il controllo e di assorbirli completamente. I Guerrieri della Luce già sentivano che nulla di buono sarebbe uscito dalla “rieducazione”, ma decisero di aspettare ancora un po’.

La situazione peggiorava di minuto in minuto e divenne critica. Così decisero di annientare il mostro con un’esplosione interiore-monadica collettiva. Dovettero farlo in un posto scomodo – proprio nel supermercato dove si erano fermati a fare la spesa.

La creatura demoniaca Anti-Assoluto era stata distrutta. E i Guerrieri della Luce dovevano di nuovo riabilitare e ripristinare le loro Monadi. Ma era la cosa più facile tra tutte le loro azioni in Germania.

Altro da Lev

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Bugia

Potete ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo.
Ma non potete ingannare tutti per tutto il tempo.
 

Abramo Lincoln

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2022 Server & Site Tech Support 4200 € 84% 84%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY

Pin It on Pinterest