We are in the middle of a distaster with flooding, no electricity etc… posting will be at reduced pace

TY Reinout for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Virginia for the Financial Energy ❤️❤️❤️

TY Healing Hands for the Financial Energy ❤️❤️❤️

Operazione In Bulgaria Parte 1 - The Great Quantum Transition - Lev

Operazione In Bulgaria Parte 1

The Great Quantum Transition

Operazione In Bulgaria Parte 1 – Di Lev

Domande

Noi seguiamo Voi e i Vostri REPORT – molto accuratamente e profondamente poiché è letteralmente sbalorditivo quanto le Vostre RELAZIONI (così come le attività, gli avvenimenti e i fenomeni reali che Voi narrate) – rispecchino/coincidano/traducano con il Nostro *DIRETTO LAVORO SPIRITUALE* – qui alla/alla Nostra “Tribù Ascendente MAGEDON”, qui in MACEDONIA, nel CENTRO dell’OMBELICO energetico di GAIA (località *ALSHAR*, con le sue miniere di “Lorandite”) – e nella più ampia regione dei Balcani (Antiche terre Macedoni)…

Principalmente – questi REPORT (specialmente sulle operazioni di terra) – sono stati e sono MOLTO-NECESSARI e UTILI (informativi, di guida ed esplicativi) per Me/Noi qui alla “Tribù Ascendente MAGEDON” – poiché quasi sempre chiariscono la maggior parte delle Nostre domande, dilemmi, ambiguità, ecc. – nell’ambito del Nostro Lavoro Spirituale Diretto…

È davvero sorprendente quante di queste *operazioni specifiche, cioè il lavoro spirituale di cui Voi riferite, coincidano con il Nostro lavoro e le Nostre azioni qui* e anche le *conseguenze e  i sintomi* rispecchiano quasi TUTTO ciò di cui riferite…

Naturalmente, tutto ciò differisce per intensità, dimensione, impatto e portata: in un certo senso, sembra che Noi facciamo ciò che fanno le Squadre di terra di cui parlate, quasi SEMPRE. Solo che il Nostro Lavoro è particolarmente orientato/inquadrato più localmente – sulla più ampia regione dei Balcani, geograficamente e anche sui perimetri del Sole e Gaia (ambito Solare-Planetario)…

Allo stesso tempo – durante il periodo in cui Vi abbiamo seguito – non avete *MAI* riferito/narrato di ALCUNE operazioni qui nei Balcani (sebbene abbiate menzionato a malapena alcune attività all’interno dell’Area Mediterranea), così come *NON* avete mai riferito nulla di più dettagliato sull’Antico Patrimonio e sulla Conoscenza che principalmente lavoriamo/utilizziamo qui – Io/Noi non abbiamo mai contattato o fatto alcuna richiesta a Voi fino ad ora, sebbene fossimo costantemente alla ricerca dei Vostri Report per chiarire e/o chiarificare qualsiasi nostro dilemma all’interno del nostro lavoro – e quelli (i Vostri Report) ci sono stati di GRANDE AIUTO e GUIDA…
Quindi, Vi scrivo ora per chiedervi gentilmente (naturalmente, se vi è permesso farlo) di dire/trasmettere qualcosa su questa regione dei Balcani (il Centro dell’OMBELICO di Gaia), nonché su qualsiasi cosa specifica delle sue frequenze/energie e dei siti sacri, templi, santuari, costruzioni (chiare e/o oscure), ecc. – e/o di eventuali Operazioni di Terra qui in questa regione, ecc… Se ci sono cose da dire/raccontare/riportare, naturalmente…

Pal-Mag-Lin

26/07/2022 at 15:08, Operazione In Bulgaria Parte 1

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sono molto contento di essere arrivato ad un punto in cui capisco questa storia molto complicata che DNI sta raccontando. Le informazioni che ci vengono fornite aiutano davvero ad avere una visione più ampia di ciò che sta accadendo sul nostro pianeta, soprattutto se si include la parte astrale che molti di noi probabilmente dimenticano di prendere in considerazione. Il giorno più bello sarà la liberazione da questa prospettiva 3D. Grazie.

AliceinW

02/08/2022 at 23:38, Operazione In Bulgaria Parte 1

“Non c’è nessuno che lo faccia ora, nessuno è all’altezza”, ho giurato di aiutare, sono abbastanza abile nel recupero, potrei lavorare a questo con le mie attuali mansioni? Con l’energia e lo slancio giusti non ci vorrebbe molto per far emergere una stella splendente. Non dovremmo ritardare più del necessario il ritorno del pianeta alla gloria, dalla mia posizione mi manca la consapevolezza, ma non la visione.

54 Loco

02/08/2022 at 05:24, Operazione In Bulgaria Parte 1

LEV

I Guerrieri della Luce hanno condotto l’operazione nei Balcani, in Bulgaria, in composizione ridotta. Sul posto, l’operazione è stata eseguita solo dal capo della squadra di terra. Il resto dei membri ha aiutato a distanza da altri Paesi.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Bulgaria On The Map

Bulgaria Sulla Mappa

Operazione In Bulgaria Parte 1

Insieme al capo del gruppo, lavorava un Pleiadiano incarnato sulla Terra. Il suo nome spirituale è Elmerik. Purtroppo non ha portato a termine la missione assegnata e ha quasi fatto deragliare l’intera operazione.

Il compito principale del Guerriero della Luce era quello di ripristinare sul Piano Sottile le importanti strutture create ai tempi dell’Eden e ai giorni nostri, che sono molto fondamentali per la ristrutturazione quantica della Terra e la sua transizione alla 5D.

La prima parte dell’operazione è stata effettuata a Dupka, situata a circa 30 km a nord della capitale Sofia.

DNit Telegram Channel

 

Secondo le informazioni ricevute dai Co-Creatori, i Guerrieri della Luce sapevano che in questo luogo è conservato uno dei frammenti del Cristallo dell’Eden (copia del Pleroma) che era stato diviso in segmenti e nascosto in diverse parti della Penisola Arabica e del pianeta. Ciò è stato fatto per impedire agli Arconti Neri di utilizzare la sua energia dopo la chiusura del progetto Eden.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Eden

Eden

Operazione In Bulgaria Parte 1

Il segmento bulgaro del Cristallo divenne parte della sezione locale di Shambhala e della egregore nazionale, legata alla famiglia delle altre egregore della Luce. In superficie, queste erano legate a molti Luoghi del Potere, ashram e monasteri, situati principalmente in remote aree montuose.

Dupka era una eredità sacra della Terra e della umanità quando erano Perfette Creazioni Divine. I Guerrieri della Luce si aspettavano che le vibrazioni emesse qui fossero le stesse. Tutto si è rivelato diverso. Dal punto di vista energetico e karmico era uno dei luoghi più sporchi che avessero mai incontrato.

Per migliaia di anni, gli Arconti Neri e la loro Gerarchia Oscura hanno usato il campo di forza del Cristallo per scaricare qui il loro karma.

Nello stesso luogo hanno costruito un Portale Demoniaco che hanno sfruttato attivamente insieme ai Maghi Neri. Col tempo, sul Piano Sottile sopra Dupka si è formato un enorme strato di sostanza karmica e necrotica che ha ricoperto l’intera area come un sarcofago.

Per aprire l’accesso al segmento del Cristallo, i Guerrieri della Luce hanno pre-cancellato a distanza il campo di Dupka. Ma non è stato sufficiente. Nel corso dell’operazione, i Co-Creatori hanno cambiato il loro piano, ordinando al gruppo di continuare a lavorare a distanza.

Il loro compito era quello di aiutare il leader della squadra di terra a raccogliere la parte del Cristallo dell’Eden nel suo Corpo Radiante. Prima di ciò, i Guerrieri della Luce hanno finito di ripulire lo spazio di Dupka e hanno distrutto il Portale Nero.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Black Portal

Portale Nero

Operazione In Bulgaria Parte 1

I Signori dello Shambhala locale hanno diviso il segmento del Cristallo in dodici parti e una per una, le hanno introdotte con cura nel Corpo Radiante del Guerriero della Luce. Tutte dovevano rimanere dentro fino alla fase successiva dell’operazione: a Perperikon, nel luogo della Iniziazione Cosmica di Alessandro Magno.

Con l’introduzione di una parte del frammento del Cristallo, il leader del gruppo sentì improvvisamente un dolore lancinante al cuore, come se fosse stato colpito da un coltello o da un proiettile. Per un attimo la sua vista si oscurò e il respiro gli si bloccò in gola.

Poi, il cuore ha cominciato a battere all’impazzata, la temperatura e la pressione sono salite. Questo è il modo in cui il corpo ha reagito alle grandi porzioni di karma e necro-negatività che si erano accumulate nel Cristallo. Questo stato è durato per diverse ore mentre il Guerriero della Luce puliva ogni parte del segmento, riportandolo alla sua precedente condizione Divina.

Dopo aver pulito ogni pezzo, il Guerriero della Luce è caduto letteralmente in piedi per la debolezza e il completo esaurimento. Non c’era abbastanza tempo notturno per recuperare e alcuni lavori venivano svolti durante le ore di buio che diventavano automaticamente mancanza di sonno.

Tutte e dodici le pulizie dovevano essere completate in pochi giorni. Grazie ai Maestri Ascesi e alla squadra di terra che lo hanno sostenuto e aiutato in ogni modo possibile, questa parte dell’operazione è stata completata con successo.

Il sito dell’operazione successiva era un monastero fondato alla fine del X secolo dal monaco eremita Ivan Rilski, le cui sante reliquie riposano oggi in quel luogo.

Questo Cuore Spirituale del paese, chiamato anche la Gerusalemme Bulgara, si trova a 117 km a sud di Sofia, sulla cima del Monte Rila, nel territorio del Parco Naturale Nazionale.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Rilski Monastery Surrounded By Pyramids

Monastero di Rilski Circondato dalle Pirmidi

Operazione In Bulgaria Parte 1

Il Monastero Rilski corona uno dei principali ashram della Shambhala balcanica e funge da proiezione del suo Cristallo. Ivan Rilski era il Gerarca della Luce incarnato, della Shambhala planetaria.

La storia della Shambhala balcanica è ben nota e ha raggiunto l’apice della popolarità nei secoli XIX-XX, grazie alla famosa Fratellanza Bianca con i suoi grandi maestri Beinsa Duno e Omraam Mikael Aivankhov. Secondo il piano della Gerarchia della Luce, sulla base della Shambhala locale, era previsto di ricreare il Cristallo dell’Eden come prototipo del Pleroma (Realtà Assoluta) sulla Terra. Oggi si sta facendo molto per questo.

Nel monastero di Rilski, sul Piano Sottile e sotto la superficie, i Guerrieri della Luce hanno scoperto che una parte del Cristallo di Shambhala dei Balcani, fungeva contemporaneamente da egregore. Tuttavia, era stato schiacciato. Non era chiaro cosa fosse successo lì: un sabotaggio degli Arconti Neri o i Gerarchi della Luce hanno dovuto compiere un passo così estremo.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Beinsa Duno

Beinsa Duno

Operazione In Bulgaria Parte 1

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Omraam Mikael Aivankhov

Omraam Mikael Aivankhov

Operazione In Bulgaria Parte 1

In effetti, si scoprì che questi ultimi avevano fatto in modo che gli Oscuri non si impadronissero del santuario. Il Cristallo è stato schiacciato in modo tale che gli Arconti Neri non hanno potuto utilizzarlo, ma è stato possibile ripristinarlo in seguito.

I Co-Creatori assegnarono questo compito al capo della squadra di terra.

La tecnica era la stessa: i Signori di Shambhala mettevano i segmenti del Cristallo uno per uno nel Corpo Radiante del Guerriero della Luce, dove venivano assemblati.

Il lavoro si svolgeva direttamente nella Chiesa del Monastero, al centro del complesso. In essa, come nel fuoco di una lente gigante, si concentrano le radiazioni delle montagne circostanti che sono piramidi. È la loro energia che rende questo luogo unico, sacro e curativo, una vera Dimora di Shambhala.

La successiva operazione nel Monastero Rilski era finalizzata alla creazione di una unica rete globale di unione sul Piano Sottile, del DNA di Ivan Rilski con quello di tutti i Santi che hanno vissuto sulla Terra.

Tutti conoscono il fenomeno dell’energia miracolosa delle reliquie sacre. Infatti, il loro DNA irradia e irradierà alte vibrazioni di Amore, Armonia e Luce perfetta fino alla fine dell’esistenza del nostro pianeta, illuminando e purificando lo spazio circostante.

I Gerarchi Superiori della Luce hanno deciso di costruire un’unica rete di cristallo basata sul retro-DNA e di utilizzarla per sanificare il karma illiquido della umanità.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Ivan Rilski

Ivan Rilski

Operazione In Bulgaria Parte 1

In precedenza non esistevano le condizioni tecniche per creare una rete di questo tipo. Per farlo, erano necessari un uomo e una donna che essendo incarnati nella 3D, potessero collegare tra loro questa infrastruttura.

Questi criteri sono stati pienamente soddisfatti da due leader del gruppo di terra, marito e moglie, che insieme costituivano un potente dipolo.

Come si è svolta l’operazione?

La rete, come un Cristallo planetario, doveva essere costituita dall’unione delle due Fondazioni: Maschile e Femminile. I Santi che erano uomini nella loro vita terrena, tra cui Ivan Rylski, attraverso i loro Sé superiori e il DNA, sono stati collegati al cuore del Guerriero della Luce.

Poi, attraverso lui, sono stati collegati alla Manifestazione Maschile dell’Assoluto.

Dopodiché, il circuito è stato attivato in ordine inverso. Un impulso di Luce Assoluta emanato dal Pleroma è passato attraverso il cuore del Guerriero della Luce, il DNA di Ivan Rylski ed è stato distribuito su tutta la Terra, attraverso la rete del DNA dei Santi.

Durante il giorno, mentre tutto questo accadeva, il capo della squadra di terra ha sperimentato un incredibile stato spirituale di Amore e Luce perfetta. Le loro vibrazioni gli hanno lacerato il petto. Al contatto con le reliquie di Ivan Rilski, il Guerriero della Luce è scoppiato in lacrime, sorprendendo il sacerdote che si trovava lì vicino.

In seguito ma a distanza, una operazione simile èstata eseguita dal dipolo del Guerriero della Luce, lavorando con i Sé Superiori delle Sante e con il retro-DNA anch’esso proveniente da uno dei Monasteri.

Dopo aver completato con successo questa parte dell’operazione, la sera dello stesso giorno, il caposquadra e il suo partner sono arrivati alla località balneare di Sandanski che si trova vicino al confine con la Grecia e la Macedonia. Questa città si trova sul sito di antichi vulcani ed è famosa per le sue sorgenti termali.

Il Guerriero della Luce ha scelto questo luogo perché da lì era molto vicino al villaggio di Rupite, famoso in tutto il mondo grazie a Vanga. Qui, per 30 anni ha usato il suo dono divino per aiutare le persone e tutta l’umanità e qui, secondo la sua volontà, è stata sepolta. Proprio qui, durante la sua vita è stata costruita la chiesa di Santa Petka.

Operation In Bulgaria Part 1 - Vanga

Vanga

Operazione In Bulgaria Parte 1

Operazione In Bulgaria Parte 1 - St.Petka Church

Chiesa di St. Petka

Operazione In Bulgaria Parte 1

In Internet si trovano molte informazioni sulla vita di Vanga. Ma solo pochi uomini sanno chi era veramente e quale missione ha svolto sulla Terra.

Il dono della chiaroveggenza che Vanga ottenne dopo aver perso la vista nell’infanzia e che utilizzò per aiutare le persone, era solo una piccola parte del suo obiettivo superiore.

Il luogo in cui viveva ha aiutato molto le sue azioni. La casa di Vanga si trova vicino a una montagna che da una certa angolazione, ha una forma piramidale ben definita e dall’altra sembra una antenna parabolica o uno specchio concavo. Insieme formano una gigantesca infrastruttura megalitica di informazione energetica di altissimo livello.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Mountain In Rupite - Parabolic Antenna

Montagna a Rupite – Antenna Parabolica

Operazione In Bulgaria Parte 1

In gran parte grazie ad essa, Vanga ha potuto realizzare ciò che ha incarnato sulla Terra per i piani più elevati: essere la Custode della Fondazione Femminile sul pianeta e assemblare su di essa la Matrix dell’Armonia delle Fondazioni, la più alta dell’Universo Locale.

Vanga l’ha assemblata in sé, nel suo Cuore e nel suo Corpo Causale. Di fatto, si è trasformata nel Tempio dell’Armonia.

Ha sempre detto che l’armonia è il fattore più importante dell’Universo e che tutti i problemi delle persone derivano dalla sua violazione. Pertanto, il ripristino dell’armonia è una panacea per tutto ciò che è negativo e distruttivo, comprese le malattie.

Vanga ha sviluppato un metodo unico per ripristinarla, sia nel macro che nel microcosmo (uomo). Dopo tutto, la Matrix dell’Armonia delle Fondazioni è stata violata non solo sulla Terra ma anche nel Logos delle Galassie e nell’Universo Locale.

Tutto questo è un unico Sistema strettamente interconnesso. Essendo violata nel Logos terrestre, la Matrix non poteva auto-ripararsi a causa della Armonia distorta dei Fondamenti Primari Maschili e Femminili nell’Universo.

Vanga ha realizzato l’assemblaggio parallelo di due versioni della Matrix dell’Armonia dei Fondamenti, quella Terrestre e quella Cosmica. Riceveva gli elementi di quest’ultima nel suo cuore attraverso l’antenna già menzionata, che funzionava sia come ripetitore che come accumulatore.

Su questa grande montagna spicca una piccola piramide situata proprio di fronte alla chiesa di San Petka. Qui, da bambina ha scaricato la parte assemblata della Matrix e allo stesso tempo ha ricevuto una parte della Matrix cosmica. Dopo aver perso la vista, Vanga ha continuato questo lavoro ma in una forma diversa.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Small Pyramid

Piccola Piramide

Operazione In Bulgaria Parte 1

Inoltre, da quel momento ha apportato le correzioni alla Matrix delle Fondazioni dell’Armonia. Questo faceva parte del grande  piano dei Co-Creatori per ricostruire l’Universo Locale.

Vanga ha capito perfettamente che non sarebbe stata in grado di portare a termine la sua missione perché non c’era la Fondazione Maschile nella Matrix che stava assemblando. Fece tutto ciò che poteva e lo fece molto bene, spremendo dalla Fondazione Femminile quanto più possibile, dimostrando così le sue enormi capacità.

Pertanto, Vanga ha deciso di preservare la parte della sua creazione che sarebbe rimasta sulla Terra per continuare a servire la Terra e l’umanità ma solo dopo che una persona aveva compreso e ottenuto il diritto di accettare questo dono. I Co-Creatori hanno invitato i Guerrieri della Luce a partecipare a questa iniziativa e loro hanno accettato.

Dopo la preparazione, il leader del gruppo ha iniziato a caricare nel suo cuore una parte della Matrix Terrestre che Vanga non aveva portato con sé dopo aver lasciato il pianeta. Aveva preso solo la versione Cosmica.

Per caricare la Matrix, il Guerriero della Luce si diresse alla tomba di Vanga. Non appena si avvicinò, le strutture del DNA Radiante-Causale di entrambi entrarono in risonanza sulla base della vibrazione della Luce Perfetta.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Vanga's Grave

Tomba di Vanga

Operazione In Bulgaria Parte 1

È stata la vibrazione della Luce Perfetta la chiave che ha dato il diritto di partecipare alla Missione spaziale di Vanga.

Allo stesso tempo, la moglie del capogruppo è entrata in risonanza con loro a distanza perché per il successo dell’operazione era necessario un dipolo integrale (l’unità dei Fondamenti Maschili e Femminili).

Al momento della sincronizzazione generale con il DNA e la Monade di Vanga, sul Piano Sottile si è formato un bellissimo loto di Luce a 1064 petali.

Attraverso esso, Vanga ha dato ai Guerrieri della Luce la Matrix Terrestre dell’Armonia dei Fondamenti. 

Essa consisteva nella sostanza delle materie e dei piani superiori: dal Sottile e Causale al Monadico.

Per attivare la Matrix, il leader del gruppo salì sulla cima del Monte Vanga e vi trovò un potente Luogo del Potere, orientato esattamente verso la sua Chiesa.

Da questo luogo, il Guerriero della Luce completò le azioni necessarie.

Ora, la Matrix dell’Armonia delle Fondazioni, nel suo formato non distorto, funge da garante del lavoro coordinato dell’intero Universo Locale, bilanciando, correggendo e sincronizzando i suoi Mondi con uno stato ideale.

L’infrastruttura creata da Vanga a Rupite è diventata il centro planetario per sintonizzare la Terra utilizzando la Matix attivata. Continua il suo lavoro come Guardiana dell’Armonia dell’Essere e dell’Equilibrio Cosmico. Questo è ora il suo status nella Gerarchia Superiore della Luce.

Dopo aver trascorso alcuni giorni a Sandanski e aver parzialmente recuperato le forze nel suo micro-clima curativo e nelle sorgenti minerali calde, i Guerrieri della Luce si sono recati all’ultimo e più importante punto dell’operazione: Perperikon, il luogo dell’iniziazione cosmica di Alessandro Magno. Lungo il percorso, i Guerrieri della Luce si sono fermati a Kardzhali.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Kardzhali

Kardzhali

Operazione In Bulgaria Parte 1

Il viaggio a Perperikon era previsto per il giorno successivo. Quello che è successo a Kardzhali il gruppo di terra non ama ricordarlo. Ma è necessario divulgarlo come esempio dei problemi che i Guerrieri della Luce spesso affrontano nelle loro operazioni.

Perperikon è tradizionalmente associato all’antico dio greco della vinificazione Dioniso. Qui si trovano anche il suo Tempio e il suo Altare. Ma Dioniso non è solo l’Essere Supremo incarnato sulla Terra. Come Vanga, aveva una missione nascosta poco conosciuta da tutti, come del resto molti altri.

La sua principale missione Terrestre è la tentazione. Dioniso è il dio tentatore. È uno dei Custodi del Perperikon, come un altro ashram dello Shambhala balcanico.

Operazione In Bulgaria Parte 1 - Dionysus

Dioniso

Operazione In Bulgaria Parte 1

Qui i Suoi Signori svolgevano i riti delle più alte iniziazioni gerarchiche. Un tempo vi passò Alessandro Magno. Il compito di Dioniso era quello di testare la forza dello Spirito dell’iniziato, sottoponendolo a speciali percorsi psico-emozionali.

Dioniso è un vero maestro in questo mestiere. I Guerrieri della Luce hanno potuto constatarlo personalmente perché anche loro hanno dovuto sottoporsi alla prova. Solo in seguito avrebbero potuto ottenere il diritto di salire sull’Altare delle Iniziazioni del Sacro Perperikon.

Elmerik, che assisteva il capogruppo nell’operazione, fu il primo ad essere sottoposto alla prova. Naturalmente, Dioniso organizzò tutto in modo che al momento della prova, nessuno dei due se ne rendesse conto.

(Continua)

Altro da Lev

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Dadi

Dio non gioca mai a dadi con l'Universo.

Albert Einstein

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2022 Server & Site Tech Support 4200 € 84% 84%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY

Pin It on Pinterest