Operazione Caino Parte 1 - The Great Quantum Transition - Lev

Operazione Caino Parte 1

The Great Quantum Transition

Operazione Caino Parte 1 – Di Lev

La prima fase dell’Operazione Caino della squadra di terra dei Guerrieri della Luce ha avuto luogo nello Yemen. Il suo scopo era quello di ripulire il pianeta dai resti dell’infrastruttura degli Arconti Neri sul Piano Sottile della Terra, sotto la guida dei Co-Creatori e dei Gerarchi Superiori della Luce.

Lo Yemen era uno dei nodi chiave dell’infrastruttura Nera. Sul Piano Sottile di questo Stato, gli Arconti nascondevano la cellula primordiale del karma umano. Era un potente focolaio di contaminazione karmica di tutta l’umanità nell’era della dualità.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Operazione Caino Parte 1 - Yemen On The Map

Yemen 

Operazione Caino

Per una migliore comprensione dell’operazione delle Forze della Luce, qualche parola sulla genesi del problema.

Le sue origini risalgono al tempo in cui il Co-Creatore Nero dell’Universo Locale tradì la Sorgente e passò al Lato Oscuro.

Una parte importante della sua costruzione degli eoni Neri e Grigi, era di impadronirsi della Terra e schiavizzare l’umanità.

L’idea era di lanciare un meccanismo karmico sul nostro pianeta.

La reazione a catena conseguente, come una pandemia, avrebbe rapidamente colpito tutti i terrestri, trasformandoli in obbedienti schiavi degli Arconti.

La reazione a catena aveva bisogno di un impulso, uno slancio iniziale. Caino aiutò a crearlo.

Operazione Caino Parte 1 - Cain

Caino

Operazione Caino

Senza ripetere la ben nota storia di Caino, alcune aggiunte sulle circostanze della sua caduta.

Il Co-Creatore Nero preparò segretamente, a lungo e molto attentamente Caino per commettere il primo omicidio sulla Terra, tanto necessario agli Arconti. Si presentò a Caino sotto le sembianze di “Dio” e lo riempì di pensieri criminali. Dalla necessità dell’omicidio per salvare i suoi genitori, alla possibilità di ottenere la moglie di Abele, Aclima (altri nomi Luluwa, Kalmana, Calmana).

Gli sforzi del Gerarca ebbero successo. Ha trasformato Caino in uno zombie. Come gli stessi kamikaze zombificati che ora si addestrano per commettere attacchi terroristici. La loro volontà viene completamente soppressa e vengono loro imposti i programmi comportamentali necessari.

Il Co-Creatore Nero stava preparando Caino ad essere un assassino soggiogando completamente la sua mente per conto di “Dio”. Al momento di commettere il crimine, Caino era in uno stato di influenzato.

Una questione molto difficile è come far maturare il karma di un kamikaze che si fa esplodere e uccide altre persone, ma lo fa contro la sua stessa volontà mentre è in uno stato zombificato.

DNit Telegram Channel

Artha Cosmesi Bio & Vegan - Clicca per maggiori informazioni!

Comunque, Caino commise il primo omicidio e formò la cellula primordiale del karma umano.

Dopo di che, il Co-Creatore Nero fece della sua Monade l’ancora del karma umano universale e il nucleo dell’anti-mondo tridimensionale.

Operazione Caino Parte 1 - First Murder

Primo Assassino

Operazione Caino

L’Anima di Caino fu condannata ad un tormento senza fine, come aveva voluto il Gerarca. La coscienza del Sé Superiore dell’assassino era come in coma.

Così gli Arconti crearono tutte le condizioni per la schiavitù eterna dell’umanità che in nessun caso poteva liberarsi del karma della sua prima cellula – la Monade e il Corpo Causale di Caino. Anche se volesse, non potrebbe eliminarlo.

È stato privato del sacro diritto di pentirsi e di liberarsi del suo karma, che ogni uomo ha. Gli è stata tolta la cosa più importante, cioè la libertà di scelta.

Caino ha sperimentato una terribile angoscia mentale anche nel coma del suo Sé Superiore. Subito dopo l’omicidio, si pentì e fu inorridito da ciò che aveva fatto e visse tutta la sua vita con questo senso di colpa.

Operation Cain Part 1 - Horrified Of What He Had Done

Inorridito da ciò che aveva fatto

Operazione Caino

Prima che Caino morisse, il Co-Creatore Nero lo incontrò di nuovo sotto forma di “Dio” e lo informò che la sua ora della morte era arrivata e che sarebbe andato all’inferno per il tormento eterno.

Ma offrì a Caino un’alternativa: l’immortalità in cambio dell’eterno servizio a lui.

Caino osò rispondere: “Non ti servirò, perché tu non sei Dio e non puoi essere Dio! E se tu sei Dio, preferisco morire che conoscerti!”.

L’incarico iniziale dei Guerrieri della Luce era quello di trovare il luogo esatto della tomba di Caino e condurre da lì l’intera serie di azioni previste.

Tuttavia, come spesso è accaduto, all’ultimo minuto, i Co-Creatori cambiarono il piano delle operazioni e resero più complesso il compito della squadra di terra.

Di conseguenza, il lavoro è iniziato quando il gruppo era ancora all’aeroporto e si stava preparando a partire per lo Yemen. In essi iniziò l’accelerazione delle Monadi alla vibrazione della Luce Assoluta, dopo di che iniziò la sintesi inter-monadica.

I Gerarchi Superiori della Luce collocarono la Monade di Caino nell’insieme inter-Monadico formatosi (fusione di Monadi) per ripulirla di tutto ciò che le era inerente, tranne il karma di Caino.

Operazione Caino Parte 1 - Monads' Merger

Fusione della Monade

Operazione Caino

Allo stesso tempo, all’interno della struttura inter-Monadica, c’è stata una fusione del Cristallo della Realtà Assoluta con la Matrix del Fiore della Vita.

Così fu creato un prototipo della prima cellula della realtà 3D Assoluta. Fu pianificato per sostituire l’anti-mondo 3D nella copia del nucleo Anti-Pleroma nella Terra interna (vedi DRACOS E RETTILOIDI, Parte 2).

Poi, i membri del team con l’aiuto dei Gerarchi Superiori della Luce e dei Signori del Karma scissero la prima cellula del karma universale che era nel Corpo Causale di Caino. Più precisamente, il suo Corpo Causale stesso era quella prima cellula.

Contemporaneamente, fu fatto uno studio accurato della Monade di Caino, di tutto ciò di cui era imbottita.

Dopo la scissione, una porzione significativa del Corpo Causale di Caino fu posta dai Signori del Karma, nella Monade del leader del gruppo. Egli fu incaricato di scindere i resti del karma universale della prima cellula.

Questo lavoro stava diventando molto duro. Il Guerriero della Luce sentì un dolore selvaggio in tutto il corpo, come se si stesse fortemente torcendo e rompendo.

Poi iniziò una forte nausea e vomito. La pressione oscillava e il cuore soffriva. Era un insieme completo di sensazioni che ci si poteva aspettare dal karma primario.

Operazione Caino Parte 1 - Karma Splitting

Scissione del Karma

Operazione Caino

La scissione della cellula avvenne in parallelo con l’annientamento del Corpo Causale di Caino. Non è rimasto nulla di esso. Il Co-Creatore Nero e Yaltabaoth lo avevano trasformato in Portale e ancora karmica dell’umanità.

Inoltre, ne fecero anche il nucleo dell’anti-mondo 3D che tutti credevano essere in un posto completamente diverso – a Jomolungma.

Come risultato, la prima cellula del karma universale fu distrutta insieme al Corpo Causale di Caino.

Quando la squadra di terra era già volata fino a Sana’a, i Gerarchi Superiori della Luce fecero un altro passo rischioso, ma l’unico giusto in questa situazione – dividere la Monade di Caino, fino al suo nucleo.

Ciò significava una pulizia completa di tutte le strutture degli Oscuri con cui il Co-Creatore Nero e gli Arconti l’avevano un tempo riempita.

Durante la scansione, la Matrix di auto-risurrezione del Creatore Nero fu scoperta nella Monade di Caino, il che non fu una sorpresa per nessuno. L’unico modo per eliminare la Matrix era distruggere la Monade di Caino insieme ad essa.

Dopo di che, i Gerarchi Superiori della Luce intendevano ripristinare Caino al livello della Monade. Con tale eliminazione controllata, era possibile preservare la sua Intelligenza e il suo Sé Superiore.

Operazione Caino Parte 1 - Monad

Monade

Operazione Caino

La Monade di Caino, insieme alla Matrix del Co-Creatore Nero, fu attirata nelle vibrazioni della Luce Assoluta e nella sintesi inter-Monadica dei partecipanti all’operazione. Poi fecero un’esplosione monadica interna congiunta e tutto fu distrutto.

Arrivati a Sana’a, il gruppo di terra ha dedicato il primo giorno al riposo. Ma già di notte, hanno dovuto impegnarsi in un nuovo lavoro. I Co-Creatori unirono tutti i portatori della Matrix della Vita Assoluta ed ebbe luogo la prima esperienza di Creazione con il suo aiuto.

Operazione Caino Parte 1 - Sana'a

Sana’a

Operazione Caino

Così fu fatta una nuova Monade per Caino, per sostituire quella nativa che era stata precedentemente distrutta. Era temporanea e necessaria per il completamento della sua missione terrestre e l’Ascensione.

La nuova Monade fu innestata artificialmente sul suo nucleo, quello che ne era rimasto. Come previsto, si sarebbero fusi e avrebbero formato un corpo monadico completo.

Tuttavia, non accadde. Non ci fu nemmeno il rigetto. Di conseguenza, tutto ciò che era stato fatto sembrava sospeso nell’aria ed esistere per conto proprio.

Il Sé Superiore di Caino, concentrato nel nucleo, non si è dispiegato nella nuova Monade. Per qualche ragione, non sentiva la Monade come propria e non la vedeva.

In questa situazione, i Gerarchi Superiori della Luce fecero il nuovo esperimento di unire il nucleo di Caino con la Monade surrogata. Così poteva manifestarsi in un nuovo Corpo Monadico e realizzare ciò che voleva.

Nella notte, i Co-Creatori introdussero la Matrix della Vita Assoluta nel suo nucleo Monadico.

Operazione Caino Parte 1 - Absolute Light Matrix

Matrice di luce assoluta

Operazione Caino

Tutto il giorno successivo fu speso negli strenui sforzi di innestare la Monade surrogata di Caino con il suo nucleo, per dare inizio all’interno, alla sintesi Monadica della Luce Perfetta.

Tutti i tentativi finirono in un completo fallimento – niente funzionava. Questa non era la parte peggiore. La sera, la nuova Monade di Caino, combinata artificialmente con il suo nucleo, entrò in una fase instabile e cominciò a disintegrarsi.

Minacciava la fine definitiva di Caino. Bisognava fare qualcosa con urgenza. E solo il capo della squadra di terra poteva fare qualcosa, poiché era incarnato sulla Terra. 

Il suo Sé Superiore decise immediatamente di unirsi alla Monade di Caino che si stava disintegrando e al suo nucleo. Avendoli contenuti nella sua Monade, il Guerriero della Luce accelerò fino ad uno stato di sintesi combinata che catturò la Monade di Caino.

Non risolse e non poté risolvere il problema principale, ma guadagnò del tempo inestimabile, impedendo artificialmente che la Monade surrogata si disintegrasse completamente prima di arrivare al luogo di lavoro, la tomba di Caino.

Il Guerriero della Luce aveva lottato per mantenere in sé la Monade di Caino per diversi giorni mentre il gruppo si dirigeva verso Aden, dove Caino era sepolto.

Operazione Caino Parte 1 - Aden

Aden

Operazione Caino

Tuttavia, sul posto, si scoprì che nessuno sapeva dove fosse la sua tomba. Hanno dovuto pensare in fretta e con urgenza per trovare un posto dove svolgere il lavoro.

Il caso volle che in quel momento i Guerrieri della Luce si trovassero sull’isola di Sira (o Seera), ai piedi della montagna con la Cittadella. Decisero di fare da lì il primo lavoro ad Aden. Guardando avanti, la cosa si è rivelata tutt’altro che casuale.

Così, alle 12:03 ora locale, il caposquadra ha estratto da sé la Monade surrogata, il DNA e il nucleo Monadico di Caino. Hanno cominciato ad esistere separatamente, ma il processo di disintegrazione è continuato.

Perché il Guerriero della Luce ha fatto questo?

Sulla base del libero arbitrio e della libertà di scelta, Caino, come parte della sua volontaria e cosciente espiazione del suo karma e del suo crimine davanti alla Sorgente e all’umanità, ha interceduto per avere TUTTO il karma super-illiquido dell’umanità consegnato a lui per ripulirlo.

Dato il suo stato semi-vivente, e il volume e le proprietà del karma super-illiquido (che è la sostanza più pericolosa e velenosa), Caino non aveva alcuna possibilità di riciclarlo e rimanere vivo.

Ha capito tutto molto bene ed ha scelto coscientemente di sacrificarsi per espiare il suo peccato. Se una certa quantità di karma è entrata nel Corpo Causale o nella Monade, è già considerata cancellata ed elaborata, anche se una persona è fisicamente incapace di elaborare questa quantità.

Operazione Caino Parte 1 - Island Of Sira And Citadel

Isola Di Sira E Citadella

Operazione Caino

In questi casi, il Corpo Causale o Monade esplode e tutto il karma viene bruciato e la persona muore per arresto cardiaco o rottura.

Avendo ricevuto il consenso dei Co-Creatori e dei Signori del Karma, il mezzo-vivente Caino iniziò ad attrarre a sé tutto il karma super-illiquido dell’umanità. La sua elaborazione durò circa ventiquattro ore.

Caino riuscì a dividere tutto il suo volume, ma la sua Monade surrogata e il suo nucleo Monadico si disintegrarono completamente e morirono.

Fu una morte lenta e agonizzante. Caino, bruciando il karma super-illiquido, si stava disintegrando vivo in una terribile agonia, quello stato non può essere descritto! Purtroppo, i Guerrieri della Luce non potevano fare nulla altro che mandargli il loro Amore.

Caino avrebbe dovuto morire eroicamente per espiare il suo peccato. E così fece. Ma dopo il decadimento e l’esaurimento del super-karma, la vita era ancora presente in lui.

In questa situazione, i Signori del Karma fecero un passo senza precedenti: permettere a Caino e alla sua Monade, di essere restaurati.

Operazione Caino Parte 1 - Karma Lords

Signori del Karma

Operazione Caino

Naturalmente, era già spacciato. Ma questo passo era necessario per la sua Ascensione nel Logos Creativo e la sua dissoluzione in esso.

E ora non c’era più nulla di Caino che poteva ascendere.

Per la nuova operazione, il gruppo andò a Cape Elephant che era vicino al loro hotel di Elephant’s Bay.

Con i loro sforzi, la Monade surrogata di Caino fu restaurata e fusa con il suo Spirito, il nucleo della Monade. 

Anche questo non fu sufficiente per l’Ascensione.

Perché la sua Monade era separata dall’altra metà, la Monade Gemella conosciuta come Awan o Aven (altri nomi Qelima, Jumelia, Balbira) che aveva abbandonato quando aveva desiderato Aclyma, la moglie di suo fratello Abele.

Prima dell’Ascensione, la Monade di Caino doveva ancora essere unita alla Monade di Awan e il suo karma doveva essere purificato. Il tormento di Caino era destinato a continuare.

L’unificazione delle Monadi avvenne due giorni dopo. E subito iniziò la purificazione della Monade di Awan.

Ma Caino non ce la fece, perché non aveva più forze. La Monade di Awan risultò non essere “un dono”, perché molto inquinata dal karma.

Così la notte successiva, i Guerrieri della Luce, con il permesso dei Signori del Karma, intervennero e aiutarono Caino a smaltire il karma di Awan.

Operazione Caino Parte 1 - Cain And Awan

Caino E Awan

Operazione Caino

Un membro del gruppo, Elena, prese il massimo, e come conseguenza, parte del karma di Awan fu materializzato e iniettato in lei sul piano fisico. Accadde mentre stava facendo il bagno in mare.

Improvvisamente qualcosa la punse e la paralizzò. Si scoprì che era stata morsa da una creatura marina velenosa che sembrava un riccio di mare. Ma i ricci di mare non nuotano, strisciano sul fondo, si può solo calpestarli, non urtarli quando si nuota.

La povera Elena fu portata immediatamente all’ospedale, dove le furono tolti molti aghi appuntiti dal piede. Ma alcuni rimasero. Dovevano essere espulsi naturalmente.

Un incidente del genere non era mai successo qui prima. L’intero gruppo non entrò più in mare, ma poi decise di entrare, con molta cautela. Con simili vicende karmiche, poteva venire anche uno squalo…

Operazione Caino Parte 1 - Sea Urchins

Ricci di Mare

Operazione Caino

Il lavoro successivo e finale fu l’Ascensione della Monade olistica di Caino, ripulita dal karma, nel Logos Creatore. Per questo, la squadra doveva essere direttamente sulla sua tomba.

Qui iniziò la cosa più interessante. Come notato sopra, nessuno sapeva dove si trovasse la tomba di Caino. Che stia sicuramente ad Aden è risaputo.

Caino è considerato un criminale e un apostata, maledetto dal Creatore, per cui nessuno lo onora, al contrario di Abele e Seth, compresi gli arabi musulmani.

I Guerrieri della Luce hanno raccolto tutte le informazioni disponibili su Internet, e in diverse lingue.

Si è scoperto che la tomba di Caino è stata presentata in diversi luoghi ai turisti.

C’è anche la teoria che non si trova ad Aden, ma a Marib. Inoltre, alcuni credono che si trovi a Kabul, in Afghanistan.

La squadra ha deciso di andare in fondo a questa storia da sola. Era meglio così, perché un Portale Oscuro così potente gli Arconti potevano usarlo per il male, sapendo dove si trovava.

Le informazioni ottenute con la chiaroveggenza non diedero i risultati sperati. Localizzare i resti di Caino nel campo Nero del cratere del vulcano spento che si trova ad Aden era senza speranza, era come cercare un ago in un pagliaio o un sacco di spazzatura in una discarica.

L’analisi di tutte le informazioni raccolte ha permesso di identificare tre possibili siti della tomba di Caino ad Aden: 1) una grotta in cima al monte Shamsan, 2) sotto una grande pietra tombale in cima ad una delle montagne vicino al monte Shamsan, 3) la cittadella in cima all’isola di Sira.

Operazione Caino Parte 1 - Marib

Marib

Operazione Caino

La squadra doveva indagare su tutti questi luoghi. Tralasciando i dettagli, le prime due opzioni non erano confermate. C’era un’ultima speranza: l’isola di Sira, dalla quale i Guerrieri della Luce avevano casualmente già condotto uno dei primi lavori.

La certezza intuitiva che fosse il luogo ricercato fu rafforzata dalle informazioni del famoso cabalista Ludwig Venetianer.

Operazione Caino Parte 1 - Ludwig Venetianer

Ludwig Venetianer

Operazione Caino

Secondo le sue informazioni, la tomba di Caino si trova su un’isola ai margini della penisola arabica, vicino al cratere del vulcano dove ora si trova la fortezza della cittadella. Tutto si stava realizzando!

Così, per il lavoro principale, i Guerrieri della Luce andarono sulla cima dell’Isola di Sire.

Non appena mossero i primi passi sulla cima di questa montagna, sentirono subito che non si stavano sbagliando.

Qui c’era un’energia molto speciale.

Per prima cosa, il gruppo si arrampicò fino alla cima della Cittadella, sotto la quale doveva trovarsi la tomba di Caino. Infatti, risultò essere così.

Da questo luogo, con sforzi congiunti, i Guerrieri della Luce elevarono la Monade di Caino-Awan nel Logos Creatore.

Poi scesero un po’ più in basso, dove un altro luogo attirò la loro attenzione. Era una struttura sgradevole che portava ad una prigione.

C’era una scala che scendeva nelle profondità.

Ma era buia e invisibile, e anche molto sporca e sudicia. Veramente un ingresso agli inferi…

Lo studio chiaroveggente del luogo non lasciava dubbi. Era esattamente il Portale che stavano cercando, che portava al nucleo dell’anti-mondo tridimensionale.

Operazione Caino Parte 1 - Portal

Portale

Operazione Caino

Il portatore di questo, era un aspetto della Monade di Caino. Il Co-Creatore Nero lo trasformò in un ostaggio non solo del karma universale ma anche dell’anti-mondo 3D.

Per piegarlo, il gruppo insieme ai Gerarchi Superiori della Luce ha dovuto fare un lavoro super complesso.

È importante ricordare alcuni dettagli.

C’era un anti-mondo superiore e un Anti-Pleroma che furono creati dal Co-Creatore Nero per ottenere tutto il potere nell’Universo Locale.

A sua immagine e somiglianza c’era suo figlio, Yaltabaoth, che creò la nostra Terra fisica. Anch’essa fu formata da mondo e anti-mondo, materia e anti-materia, tempo e anti-tempo.

La materia differisce dall’antimateria per un segno, cioè l’antimateria è il diretto opposto della materia e la materia viceversa.

Nel 1928, il fisico britannico Paul Dirac, come risultato di un’analisi teorica, concluse che una particella elementare con carica elettrostatica negativa (l’elettrone) deve avere un fratello gemello con carica positiva.

Nel 1932, l’esistenza di un elettrone con carica positiva fu confermata sperimentalmente.

Fu scoperta la prima particella di antimateria, il positrone (anti-elettrone).

Nel 1955,fu ottenuto l’antipodo del protone – l’anti-protone.

Come risultato, i fisici si resero conto che ad ogni particella di materia ordinaria corrisponde una particella di antimateria. I componenti elementari della materia e dell’antimateria hanno praticamente le stesse caratteristiche, tranne la carica.

Al contatto di una particella e di un’antiparticella, c’è la loro annichilazione con il rilascio di super-energia.

Operazione Caino Parte 1 - Paul Dirac

Paul Dirac

Operazione Caino

Nel 1995, gli specialisti sono riusciti a creare l’anti-idrogeno. Inseguendo gli anti-protoni con atomi di xeno per tre settimane, i fisici sono riusciti ad ottenere nove atomi di anti-idrogeno. Ognuno è durato circa quaranta miliardesimi di secondo prima di autodistruggersi collidendo con atomi normali.

Nel 2002, due gruppi di scienziati hanno prodotto migliaia di atomi di anti-idrogeno facendo collidere positroni e anti-protoni tenuti insieme da trappole magnetiche. Più tardi, i fisici hanno imparato a produrre milioni di anti-atomi.

Nel 2010 sono riusciti a intrappolare atomi di antimateria per la prima volta – in un totale di 38. Subito dopo, un’ondata di cataclismi ha investito la Terra.

Questi due eventi erano direttamente collegati. È categoricamente inaccettabile attirare nel nostro mondo la sostanza dell’anti-mondo, e viceversa.

Operazione Caino Parte 1 - Matter And Anti-Matter

Materia E Anti-Materia

Operazione Caino

Al passaggio da una realtà (antimateria) ad un’altra (il nostro mondo) di una certa massa critica di antimateria, accadrà lo stesso che alla collisione di particelle e antiparticelle, cioè l’assorbimento reciproco di entrambi i mondi, il collasso e l’annichilimento.

I fisici moderni sostengono che l’antimateria non esiste nel nostro sistema solare. Semplicemente non hanno imparato a rilevarla.

L’antimateria è ovunque ci sia materia ordinaria. Cioè, in qualsiasi oggetto del mondo materiale, come una pietra o una sedia, la materia e l’antimateria sono rappresentate in volumi uguali – 50 e 50%.

Grazie ad essa, si mantiene un delicato equilibrio tra queste due realtà. Il mondo e l’anti-mondo sono annidati l’uno nell’altro. E la violazione di questo equilibrio porta all’autodistruzione di entrambi.

Quindi si può immaginare quanto sia scoraggiante arrotolare un anti-mondo 3D senza eliminare o riavviare il mondo convenzionale.

Naturalmente, questo problema si risolve semplicemente distruggendo l’intero Universo Locale e creandone uno nuovo, “corretto”, senza un anti-mondo parallelo.

Ma questo significa la distruzione di tutte le cose, anche con la possibilità di evoluzione futura. Perciò tutto ciò che viene fatto ora dall’Assoluto, dai Co-creatori, dalla Gerarchia Superiore della Luce e dal Comitato Galattico è precisamente finalizzato alla trasformazione dell’Universo senza la sua distruzione.

Operazione Caino - World And Anti-World

Mondo E Anti-Mondo

Operazione Caino

Per eliminare l’anti-mondo 3D sulla Terra, i Gerarchi Superiori della Luce hanno sviluppato un piano molto complesso, e la squadra di terra ha dovuto svolgere un compito importante in esso.

Insieme hanno fuso le loro Monadi e attraverso una sintesi collettiva inter-Monadica hanno prodotto un volume di sostanza che per le sue qualità corrisponde alla materia indifferenziata prima-manifestata dell’Assoluto.

Poi è stata differenziata e strutturata con il Cristallo dell’Ordine Mondiale. Il volume di materia Assoluta così creato fu tenuto nelle loro Monadi.

In seguito, hanno diviso il nucleo dell’anti-mondo 3D della Terra, localizzato nel Portale vicino alla tomba di Caino sull’Isola di Sira.

La rimozione di questo “tappo” produsse un effetto simile all’aspirazione della benzina da un serbatoio d’auto attraverso un tubo.

L’intera anti-materia della Terra cominciò ad essere tirata giù al Portale di Aden e fluì nella Monade unita del gruppo e dei Gerarchi Superiori della Luce, accelerata sino alla vibrazione di fusione della Luce Assoluta.

Questa Monade collettiva conteneva una Matrix Ordinatrice di Materia che ripuliva dal karma e trasformava in una sostanza neutra, l’anti-materia che vi entrava. Il prodotto finale fu collocato nel Monte Jomolungma.

Per impedire il collasso della realtà in seguito alla perdita di una parte del volume dell’antimateria, fu usata la materia Assoluta, che era stata creata in precedenza. Essa sostituì istantaneamente l’anti-materia rimossa.

Non sono mancate sorprese e trappole astute lasciate dall’insidioso Co-Creatore Nero.

Come si sa, l’antimateria fisica è l’intera tavola periodica degli elementi, solo con il segno meno. Nel corso dell’operazione, l’elemento del “doppio uso” – il mercurio – è stato rivelato. Gli Arconti lo usavano come portale tra il mondo e l’anti-mondo.

Operazione Caino - Elements Periodic Table

Tavola Periodica Degli Elementi

Operazione Caino

Durante il ripiegamento dell’anti-mondo 3D, il mercurio è esploso come una bomba a orologeria, producendo una breccia nell’anti-mondo. Fortunatamente, i Gerarchi Superiori della Luce hanno reagito immediatamente e hanno risolto questo problema.

Ma poi è scattata un’altra sorpresa. Il Co-Creatore Nero ha lasciato molte cosiddette “sfere di vuoto” nell’anti-mondo. All’avvolgimento di esso, hanno interrotto la reazione a catena e il suo ripiegamento si è fermato.

Immediatamente, i Gerarchi Superiori della Luce hanno applicato le “pompe di realtà”, facendo forzatamente arrotolare l’anti-materia. Il suo completo ripiegamento e la sua trasformazione nella materia primordiale indifferenziata sono terminati nel giro di un giorno.

Così, l’intero anti-mondo della Terra è stato eliminato e il volume che occupava è stato temporaneamente riempito di materia primordiale sintetizzata artificialmente.

Rimaneva da ripristinare la sezione della realtà dove si trovava il nucleo dell’anti-mondo. La “pelle” della Terra sul Piano Sottile in questo luogo assomigliava alla bruciatura o alla ferita, di un proiettile che trafigge il corpo.

Operazione Caino - Burn Through

Brucia Dentro

Operazione Caino 

I Co-Creatori hanno tolto un pezzo di tessuto dalle Monadi dei Guerrieri della Luce e lo hanno applicato come “cerotto” per guarire la zona danneggiata della Terra. Questo esperimento fu il primo nella storia, ed ebbe molto successo.

Ma c’era ancora molta strada da fare per arrivare al punto finale. Dopo tutto, la materia che sostituiva il volume dell’antimateria 3D era primordiale, cioè indifferenziata, quindi inadatta alla Vita e all’evoluzione.

Era necessario razionalizzarla e differenziarla. Ma come si doveva fare? In quel momento nessuno aveva una risposta a questa domanda. I Co-Creatori hanno iniziato urgentemente a cercare una soluzione.

Sono stati condotti diversi esperimenti, ad alcuni dei quali hanno partecipato anche i Guerrieri della Luce. Dopo tutto, il volume dell’anti-mondo è stato sostituito assolutamente in tutte le forme del mondo 3D sul nostro pianeta, compresa la materia di ogni umano.

Non era nemmeno chiaro se l’ordinamento della materia avrebbe proceduto allo stesso modo per la materia “vivente” e “non vivente” (per esempio, la pietra e l’uomo).

Per due giorni furono fatti esperimenti sulla differenziazione del volume sostituito dell’anti-mondo nei corpi fisici dei membri del gruppo.

La materia ideale 3D primordiale indifferenziata, non strutturata, creata artificialmente, è stata trasformata in materia primordiale differenziata e vivibile.

Operazione Caino Parte 1 - Differentiated Livable Matter

Materia Vivibile Differenziata

Operazione Caino

Ed era nelle condizioni in cui la vita normale continuava e i Guerrieri della Luce erano pienamente coscienti. Diversi schemi furono testati su diversi partecipanti all’operazione.

Personalmente, il capo squadra ha fatto tutto perfettamente. Un volume di materia strutturata uguale in volume a quello di quella non strutturata si formò al posto della precedente antimateria.

Ma non era tutto. L’intero volume di materia del corpo del Guerrieri della Luce doveva essere ricaricato, unendo così i due pezzi di materia in un tutto indivisibile.

Questa operazione è stata eseguita dai Co-Creatori insieme ai Gerarchi Superiori della Luce. Come risultato di questa procedura molto faticosa per il corpo, è stato eseguito un riavvio e si è formato un unico volume individuale di realtà 3D strutturata. Cioè, il portale di materia Assoluta 3D era il corpo umano!

Altri schemi di strutturazione artificiale della materia primaria furono testati, e alla fine, uno degli schemi creati fu approvato.

Allo stesso tempo, esperimenti simili furono completati e fu trovato lo schema ottimale per la materia tridimensionale inanimata.

Il passo successivo e finale avrebbe dovuto essere la strutturazione globale e il riavvio dell’intero volume dell’ex anti-mondo della Terra. Tuttavia, i Co-Creatori e i Gerarchi Superiori della Luce non si sono affrettati a farlo. C’erano buone ragioni per questo. Questo grande evento deve ancora avvenire.

Così, tutte le parti pianificate e non pianificate dell’Operazione Caino nello Yemen sono state concluse. La sua prossima fase continuerà negli Emirati Arabi Uniti.

 

(Continua)

Altro da Lev

Argoriani Aggiornamento 20 Ottobre 2021 – Lev

Argoriani Aggiornamento 20 Ottobre 2021 – Lev

L’ingresso della Terra nella nuova orbita vibrazionale 5D nella Galassia Gerios continua. Si svolge in modo non lineare, poiché lì la velocità di rotazione è diversa da quella della Terra e non sempre il movimento è lineare.

Operazione Helios – The Great Quantum Transition – Lev

Operazione Helios – The Great Quantum Transition – Lev

Un evento di grande significato ha avuto luogo, non solo per la nostra sezione della Galassia, ma prima di tutto per la Terra, l’umanità e ognuno di noi. L’operazione è stata una importante pietra miliare nella Great Quantum Transition e il culmine del lavoro della squadra di terra e del Servizio.

Argoriani Aggiornamento 9-16 Ottobre 2021 – Lev

Argoriani Aggiornamento 9-16 Ottobre 2021 – Lev

Le basi quantiche sono state cambiate. Il blocco energetico mediterraneo che regola i flussi di plasma è stato attivato. I vulcani dell’Alaska, della Kamchatka, del Giappone si stanno svegliando.

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Catene

L'uomo è nato libero, ma dappertutto è in catene.  

J.J. Rousseau

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2022 Server & Site Tech Support 4200 € 36% 36%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY

Pin It on Pinterest