Le Forze Oscure Parte 2

Le Forze Oscure

Parte 2

Le Forze Oscure: “Con tutta Franchezza …” Seconda Parte – Di Lev.

Traduzione di Rosanna Martella

Le forze oscure sviluppano prodotti comportamentali utilizzando l’intelligenza artificiale da dati personali e aggiuntivi in “fabbriche di elaborazione dati” situati nelle “nuvole” (cloud).

In apparenza, l’azienda è un modesto motore di ricerca che produce diversi risultati in base alla query dell’utente. E ricorda tutto: ovviamente per migliorare la qualità dei servizi, il sistema di ricerca.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Tuttavia, mentre nella parte “farmacia” il farmacista cerca pigramente tra gli scaffali la “droga” necessaria per il cliente, nella parte sotterranea le Forze Oscure stanno già studiando appieno l’intero background di questo cliente – per trovare alcune delle sue debolezze, svegliare i suoi demoni interiori e farlo appassionare a qualcosa, qualsiasi cosa, in modo che non lasci mai più questa “farmacia”.

Pertanto, la risorsa più preziosa per le piattaforme digitali delle Forze Oscure è il “profilo comportamentale” ricevuto da utenti di motori di ricerca o network sociali.

The Dark Forces - Data Processing Factories

Elaborazione Dati

Le Forze Oscure

Per esempio, cosa dice la ricerca sulla ricetta di una pizza è memorizzata in tutte le indagini di una determinata persona, i dati sul modo di fare una richiesta, se e` corretta, quanto bene e velocemente si formula una esaminazione, per quanto tempo è stato sul sito, come è andato avanti, dove si trova fisicamente, quali siti web gli piace visitare, a che ora del giorno, per quanto tempo e così via?

Le forze oscure sanno quanto si può imparare sulle persone non dai dati stessi, ma dai metadati, ovvero in informazioni dirette, anche dalla storia dei surfing in Internet.

Il “profilo comportamentale” per le forze oscure è anche l’immagine di un utente: il suo colore, il tipo di immagine, la composizione, i dati letti dal viso, i dati demografici, l’espressione, le emozioni e così via.

DNit Telegram Channel

Quindi il “salvadanaio” delle Forze Oscure viene riempito con i metadati letti dal selfie, fino allo stile e alla trama visiva.

Analizza il tono, la luminosità, la saturazione delle immagini e altre caratteristiche che creano automaticamente un ritratto psicologico di un fotografo amatoriale.

L’attività delle persone nei social network consente alle Forze Oscure di creare con successo un modello a cinque fattori della loro personalità, sulla base del quale si può stabilire molto su una persona, dall’orientamento sessuale alla tendenza alla nevrosi, dall’estroversione alla suggestionabilità. .

Sulla base di questi modelli, le forze oscure possono determinare la “soddisfazione della vita” o offrire il servizio “mettere sotto accusa il tuo presidente (governatore, sindaco)”. Il micro targheting comportamentale non si basa sui dati demografici, ma sull’elaborazione dei profili degli utenti digitali.

Le Forze Oscure hanno accumulato una vasta esperienza nel contagio emotivo e nell’ingegneria sociale. Le Forze Oscure utilizzano attivamente il Sistema Facciale Codificato dell’Azione (Facial Action Coding System: FACS).

Leggendo i micro-movimenti dei muscoli facciali, così come quelli della testa, degli occhi, della lingua e così via, FACS riconosce sei emozioni di base (rabbia, paura, tristezza, gioia, disgusto e sorpresa) e altre sfumature emotive in un’ampia gamma.

The Dark Forces - Networking

Networking

Le Forze Oscure

Il modello FACS è stato perfezionato per il riconoscimento delle emozioni, ciò che e`il modello OCEAN a cinque fattori che è usato per costruire il modello della personalità umana.

Come funziona il motore predittivo? Le Forze Oscure lo hanno costruito su una piattaforma di intelligenza artificiale che fornisce il prodotto comportamentale più accurato in uscita. Ogni giorno vengono inviati trilioni di punti dati agli input del sistema.

Non si tratta solo di dati sulla posizione, dettagli della rete Wi-Fi e dei dispositivi ad essa collegati, ma anche dati da video, audio, analisi di amicizie e contatti, somiglianze e differenze con gli amici e così via.

Questi punti dati, addestrano migliaia di modelli coinvolti nell’elaborazione di previsioni in tempo reale e producono milioni di previsioni ogni secondo.

Uno dei tanti servizi forniti dal motore è la previsione della fedeltà. Qui, le Forze Oscure analizzano il “profilo comportamentale” di un individuo per trarre una conclusione sul fatto che possa essere a rischio in futuro, vicino o lontano.

Le Forze Oscure non tardano, iniziano ad assediare questa persona con messaggi per assicurarsi la sua lealtà in futuro. Pertanto, il prodotto combina le previsioni con l’intervento sul comportamento umano e la sua modifica e fornisce alle forze oscure un risultato garantito, cambiando il futuro.

Per risolvere la più ampia gamma possibile di compiti, le Forze Oscure hanno bisogno di tutti i dati che possono essere ottenuti: non solo informazioni sul comportamento online di una persona, ma anche dati su di essa dopo che ha lasciato l’Internet. Pertanto, biometria, geodati, dati provenienti da sensori medici e applicazioni sanitarie, riconoscimento facciale, emozioni e motivazioni sono di grande importanza per le Forze Oscure.

È fondamentale accedere alla pelle, al sangue e al cervello di una persona. Per questo, le Forze Oscure utilizzano “microchip liquidi” costituiti da “punti quantici” come l’iniezione di una soluzione colloidale con nanosensori nel sangue, dopodiché vengono introdotti negli organi. In questo modo le forze oscure possono scansionare i parametri dell’attività del corpo umano.

L’accesso al Web globale, che fornisce una rete 5G all’interno dell’Internet of Things (IoT), aiuta le forze oscure a creare una “blockchain di corpi umani” e a gestire il comportamento 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La quantità di dati su una persona aumenta di ordini di grandezza, il che consente alle Forze Oscure di aumentare drasticamente l’accuratezza delle previsioni e la capacità di “spingere”, “mandare in gruppo” e “condizionare”.

Le Forze Oscure stanno pianificando di lanciare nel 2021 “neurolink” – un’interfaccia tra una persona e un computer che verrà impiantata attraverso fori praticati nel cranio, direttamente nel cervello.

Ciò aumenterà ulteriormente la quantità di dati sul comportamento che possono non solo fluire direttamente dal cervello alla “nuvola”, ma anche, al contrario, dalla “nuvola” direttamente al cervello, realizzando il sogno delle Forze Oscure di controllare direttamente gli impulsi umani e sollecitare prima che abbiano il tempo di trasformarsi in un’emozione o in un pensiero.

Dalla manipolazione del comportamento degli individui, le Forze Oscure dall’inizio degli anni 2010 sono passate all’ingegneria sociale, mettendo le persone in gruppi e sviluppando in loro comportamenti in forma di sciami.

Ciò consente alle Forze Oscure, se il comportamento di uno dei membri del gruppo non corrisponde alle previsioni, di indirizzare gli altri membri del gruppo a correggere il comportamento della pecora smarrita.

Gestire le persone e creare gli sciami è un prodotto molto più complesso della semplice previsione. L’Internet of Things espande notevolmente la quantità di dati raccolti per gestire il comportamento delle masse.

L’IoT è pieno di centinaia di miliardi di sensori, microchip che registrano e trasmettono audio, video e altre informazioni.

Possono già essere incorporati ovunque, ad esempio nei muri, negli elettrodomestici, cuciti come fili speciali negli indumenti.

Ma i sensori non sono solo “occhi e orecchie”, ma servono anche come attuatori che avviano la macchina in azione.

I microchip creati dalle forze oscure che scansionano le emozioni delle persone consentono a un robot o all’intelligenza artificiale di sperimentare 64 trilioni di possibili stati emotivi. Ancora oggi, tali chip misurano in tempo reale il “polso emotivo” di una persona e lo trasmettono al “cloud” per sviluppare un “prodotto gestionale” con “garanzia di risultati”.
Per raccogliere quanti più dati possibile, le forze oscure hanno bisogno di reti sempre più sofisticate che si basano su principi di apprendimento automatico e creano prodotti di gestione del successo.

Ma un prodotto gestionale di vero successo richiede ancora più flussi di dati, IoT e torri 5G. Un circolo vizioso che porta a una nuova organizzazione della società: del Muovo Ordine Mondiale.

Il Nuovo Ordine Mondiale si basa su principi brulicanti. L’impostamento dei dati consentono alle forze oscure di utilizzare i metodi più sofisticati di ingegneria sociale, creando non solo individui, ma anche comunità di sciame, in cui il comportamento delle masse di persone è quasi completamente controllato, sia online che offline.

Già a febbraio 2020 le statistiche registravano l’uguaglianza di tempo che le persone trascorrono su Internet e nelle app con il tempo trascorso offline. La scorsa estate, le persone hanno trascorso la metà del tempo su Internet, ma COVID-19 e la quarantena sono serviti da catalizzatore per nuovi comportamenti.

Questa è un’epoca in cui le persone trascorrono la maggior parte della loro vita online, inclusa la parte più importante del loro lavoro. L’uomo cessa di essere un criterio di verità e la menzogna cessa di essere un soggetto.

La cosa peggiore per le forze oscure è se le persone nella massa si rendono conto di essere osservate e controllate, perché anche il comportamento delle tartarughe delle Galapagos cambia quando vedono di essere osservate.

La decisione che le forze oscure vedono nella creazione di un sistema politico globale di “fine della storia” controllata: garantire la conservazione dei segreti dell’ingegneria sociale e politica, gestire le persone dalla nascita alla morte (“nessun uomo – nessun problema”), a mantenere la popolazione ottimale per il lavoro in 3D Matrix, per garantire stabilità politica e sociale (mentre la stabilità economica è auspicabile, ma non prioritaria).

Un compito importante per le Forze Oscure è quello di controllare costantemente le persone per sedizione.

Il sistema delle Forze Oscure identifica i dissidenti – è già apparsa l’espressione “COVID-dissidente” – analizzando tutti i contenuti disponibili, ma è certamente meglio entrare nei loro cervelli. Prendendo il controllo del cervello di tutta l’umanità, l’intera matrice 3D, secondo le forze oscure, può diventare molto più stabile.

La “guerra al coronavirus” è progettata per tagliare tutti i nodi gordiani che non possono essere sciolti in tempo di pace.

Le Forze Oscure hanno lanciato un nuovo progetto: lo strumentalismo, che utilizza la digitalizzazione per realizzare un modello fondamentalmente nuovo di divisione sociale e dominio sociale.

Attraverso lo strumentalismo, emergono le caratteristiche del totalitarismo, il meccanismo per sviluppare l ‘”unanimità sociale” che è così necessaria oggi affinché le forze oscure impongano la loro agenda del Nuovo Ordine Mondiale.

La Gerarchia della Luce Superiore e la controffensiva della squadra di terra delle forze leggere preoccupano seriamente le forze oscure, rafforzando i loro tentativi di interrompere i prossimi cambiamenti positivi.

E una delle principali aree vulnerabili per questi contrattacchi delle forze oscure è l’Internet, la maggior parte del quale rimane sotto il loro totale controllo.
Oggi tutto lo spazio cibernetico a tutti i livelli è visto dalle forze oscure come una zona di caccia libera, dove tutto è permesso. La linea tra colui che attacca e quello che viene attaccato è condizionale.

 

Oggi un paese, o alcune delle sue istituzioni o gruppi, o personaggi pubblici stanno attaccando, e domani loro stessi diventano l’oggetto dello stesso attacco di un altro aggressore. Quasi tutto potrebbe essere oggetto di possibili intrusioni. Questa è una situazione creata deliberatamente per costruire un Nuovo Ordine Mondiale. “Ordo ab chao”.

Lo strumento preferito di questa tattica e strategia rimane la disinformazione. La disinformazione è sempre stata parte integrante della politica, degli affari, delle finanze, dei militari, dei servizi segreti, dei media e di altre sfere della società.

Internet è solo un meccanismo nuovo e più potente per diffondere la menzogna, non solo a livello nazionale ma globale, e in pochi secondi, cio` non lo è mai stato in passato. Questa è una delle componenti del suo colossale potere distruttivo. E la sua principale attrazione per coloro che sono convinti che il fine giustifichi qualsiasi mezzo. Purtroppo, tale moralità domina oggi.
Un altro componente di questa guerra informatica è l’inondazione di Internet con pedofilia, film snuff, droghe, satanismo, propaganda di violenza, avidità, consumismo compulsivo, che vengono utilizzati attivamente per decomporre la popolazione e persino la classe dirigente in modo che sia più facile sottomettere, controllare , programmarli e dirigerli.

Molti si chiedono: dovrebbero essere stabilite barriere etiche prima di scatenare l’apprendimento automatico (ML) sui supercomputer AI (intelliggenza artificiale) per la protezione dalle violazioni che vengono applicate?

Questa è già una visione obsoleta. ML, AI, super computer quantistici e altre tecnologie che sono andate avanti per centinaia di anni, così come i guardrail “etici” sono stati a lungo implementati segretamente e utilizzati attivamente sotto il governo e il controllo aziendale e delle Forze Oscure molto rigorosamente. In particolare, nei programmi spaziali segreti, nella sfera tecnico-militare, nella R&S, nella finanza mondiale e in una serie di altre aree.

Sulla base dei loro scopi, obiettivi e standard etici, i responsabili del trattamento non consentono alcuna violazione qui.
La stessa situazione con l’IOT (Internet of Things) che consente a tutto di comunicare con altri dispositivi come modo per incorporare gli esseri umani.

Le Forze Oscure inseguono le “pecore” con i loro smartphone e sono pronte a scheggiarle come se fossero pieghe nel prossimo futuro. Soprattutto dopo il previsto lancio globale su vasta scala del G5 che, tra l’altro, ha coinciso in alcune regioni con i focolai principali del coronavirus, sopprimendo il sistema immunitario delle persone. Ci sarà mai un Internet sicuro per la gente normale?

I criminali informatici su Internet possono mai essere adeguatamente assicurati alla giustizia per i crimini anonimi delle forze oscure? Per la gente normale non esiste una nozione come Internet sicuro.

Si può ricordare che Internet e molti progetti nell’IT erano originariamente e sono tuttora progetti dei militari delle Forze Oscure per i propri bisogni. Permettono solo gentilmente agli utenti civili e criminali di nutrirsi delle briciole di questa torta.

Ma come confermato da numerosi informatori, solo sotto stretto controllo delle forze di sicurezza delle Forze Oscure, che stanno monitorando attentamente l’intero Internet e altri canali di comunicazione sia a livello micro che globale.

Questo è vero anche per i fornitori di servizi cloud che sono già serviti per trasgressori e molti clienti ospitati nei data center di un provider cloud sono diventati i nuovi obiettivi per un assalto di dati.

Gli aggressori potrebbero essere sia dall’interno del sistema che dall’esterno , i quali agiscono attraverso intrusioni criminali, statali, aziendali e di altro tipo. Per loro non esistono “cyber assassini anonimi”. Le Forze Oscure stanno guardando, conoscono molto bene tutti gli assassini e credono ingenuamente che manterranno questa situazione per sempre.

(Continua)

More by Lev

Le Forze Oscure: “Con tutta franchezza …” Prima Parte

Le Forze Oscure: “Con tutta franchezza …” Prima Parte

Reclutano i loro soldati nei paesi in cui presidenti, reali, premier, gerarchi della Chiesa, legislatori, giudici e pubblichi ministeri violentano e torturano bambini, sono dipendenti all’adrenocromo e alla droga, dove i servizi segreti e la polizia coprono il business del porno, della prostituzione, dell traffico di esseri umani e della droga. Dove il potere e il denaro sono usati per scomporre la popolazione e l’élite in modo che sia più facile sottometterle, controllarle, programmarle e dirigerle.

Percorso Verso la Multidimensionalità – Great Quantum Transition

Percorso Verso la Multidimensionalità – Great Quantum Transition

La Grande Transizione Quantistica è in pieno svolgimento e tutti noi – Anime delle Stelle io e altri – stiamo già vivendo in una nuova dimensione 3D-4D-5D. Anche la scienza ufficiale, nonostante il divieto delle forze oscure e la forte opposizione, ha trovato il coraggio di dichiararlo pubblicamente. Il pianeta senza preavviso vive già in un’altra dimensione … Nel 2003 è stato lanciato un importante esperimento, che è durato 10 anni, fino al 2013. Gli scienziati atomici hanno lavorato duramente con l’atomo dell’idrogeno, osservandolo e studiando il protone. Gli esperimenti erano relativi al perfezionamento del raggio del protone (Zemach Radius).

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Conquiste

Conquista te stesso, non il mondo.  

Renè Descartes

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Web Hosting

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

  • 2021 Server & Site Tech Support 4200 € 15% 15%

Pin It on Pinterest