Cronaca di Armageddon Parte 3 - The Great Quantum Transition

Cronaca di Armageddon Parte 3

The Great Quantum Transition

Cronaca di Armageddon Parte 3 – Di Lev.

La potente offensiva delle Forze Oscure aveva un altro obiettivo importante: conquistare e ripristinare uno dei portali chiave del sistema di trasporto interstellare situato sulla Terra.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Interstellar Portal

Portale Interstellare

Cronaca di Armageddon Parte 3

Quarantamila anni fa, il Portale era ancora attivo. Anche attraverso esso, ha avuto luogo la colonizzazione del nostro pianeta da parte di altre razze spaziali: Nera, Gialla e Rossa.

13.019 anni fa, le Forze della Luce hanno scollegato il Portale interstellare dal sistema di trasporto spaziale. Di solito lo facevano per i seguenti motivi:

– Se i Portali sul pianeta corrispondente erano danneggiati o distrutti;

– Se un hub interstellare era danneggiato o distrutto su un pianeta hub;

– In caso di cattura o introduzione delle Forze Oscure su qualsiasi pianeta che facesse parte del sistema del trasporto unificato del Super Universo.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Space Transport Network And Hub

Rete e hub di trasporto spaziale

Cronaca di Armageddon Parte 3

La Terra è stata spenta per la terza ragione.

Dopo la guerra nucleare che inghiottì le quattro civiltà galattiche e l’istituzione del pieno controllo degli Arconti Neri sulla Terra, 13.019 anni fa, il Portale interstellare fu disconnesso dalla rete di trasporto unificata.

Le Forze della Luce hanno dovuto farlo per prevenire la diffusione dei parassiti Oscuri su altri pianeti perché erano già riusciti a penetrare la nostra Terra.

DNit Telegram Channel

Il Portale interstellare rimarrà disabilitato fino a quando il nostro pianeta non sarà completamente libero dal virus parassitario, avendo sviluppato l’immunità contro di esso.

Nelle ultime settimane, la feroce guerra e le provocazioni degli Arconti e delle Forze Oscure si sono intensificate non solo sulla superficie ma anche nello spazio vicino alla Terra.

Il 19 marzo 2021, la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) con a bordo un equipaggio multinazionale è stata attaccata da plasmoidi provenienti dalla superficie del pianeta.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - ISS

International Space Station (ISS)

Cronaca di Armageddon Parte 3

È successo nel momento in cui gli astronauti stavano riorganizzando la nave precedentemente attraccata, allontanandola dalla ISS per liberare il nodo di attracco per la nave che portava nuovi membri dell’equipaggio alla stazione.

Quando la nave è stata portata via dalla stazione, un plasmoide sparato dalla Terra ha colpito la ISS accanto alla telecamera installata a bordo. Non ha sfondato lo scafo e non è collassata.

Dopo essere rimbalzato sulla ISS, il plasmoide si è mosso nella stessa direzione da cui era venuto. Quindi rallentò e cambiò direzione di volo, iniziando a volare via in un’orbita laterale, guadagnando gradualmente velocità.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Volley From The Surface

Volley From The Surface

Cronaca di Armageddon Parte 3

Perché non hanno distrutto la stazione spaziale?

È stata una dimostrazione di forza e impunità alla vigilia dell’intensificarsi delle ostilità nello spazio e sulla Terra? Sì, e non solo quello.

Ma la ragione principale era che l’epicentro degli eventi divenne molto rapidamente non la Terra ma il Pleroma e gli eoni catturati dalle Forze Oscure nell’Universo Locale.

Eppure la Terra era difesa. Considerando tutto l’insieme. Le Forze Superiori della Luce la proteggevano dall’esterno.

L’Arcangelo Michele personalmente – da dimensioni superiori, civiltà amichevoli hanno inviato le loro flotte spaziali. Navi di Siriusiani, Pleiadiani, Arturiani e altri si trovavano nell’orbita terrestre.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - In Earth Orbit

Nell’Orbita Terrestre

Cronaca di Armageddon Parte 3

Le Anime di Luce Incarnate coprivano la Terra dall’interno. Per la prima volta nella storia, le Forze della Luce di tutti i livelli hanno agito come Un Tutto Spirituale. E alla fine hanno vinto.

Cosa è successo dopo?

Tutti gli Oscuri furono riuniti assieme (o meglio, furono riuniti con l’aiuto di Lucifero) in un unico luogo, l’Anti-Pleroma 5D-13D. Era chiaro che la trappola per topi poteva essere chiusa.

Sono iniziati i preparativi per gli eventi decisivi – l’eliminazione dell’Anti-Pleroma e dei suoi “abitanti delle caverne” da parte del fuoco della Luce Assoluta.

Tutto stava andando secondo i piani … E poi le cose sono sfuggite di mano.

Il punto è che la struttura del Pleroma (e rispettivamente dell’Anti-Pleroma) nel processo della sua formazione, quando raggiunge una massa critica, diventa un potente magnete, che attiva l’attrazione del simile al suo simile.

Quando l’Anti-Pleroma ha raggiunto questo stato, tutte le sue Matrix di auto-resurrezione si sono auto-attivate.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Black Matrix Self-Activation

Auto-attivazione Matrice Nera

Cronaca di Armageddon Parte 3

Si è scoperto che ce n’era un numero enorme. Nessuno lo conosceva e neppure lo immaginava. E questo nonostante le Forze della Luce e l’ex Co-Creatore Nero in persona, che è tornato al Lato della Luce, ne abbiano scoperte ed eliminate molte.

Tutte le Matrix attivate si sono fuse in una singola unità (quindi sono state programmate) e hanno formato un altro Anti-Pleroma.

A sua volta, per la legge di attrazione del simile al simile, si è unificato con l’Anti-Pleroma originale. Fusi, erano le formazioni demoniache più potenti del mondo. A causa della risonanza, il suo potere era ancora più forte del Pleroma di Luce!

Ulteriori eventi si sono svolti alla velocità della luce. L’Anti-Pleroma unificato ha immediatamente tentato di prendere il controllo del Pleroma Assoluto. È stata una completa sorpresa per le Forze della Luce.

Dovevano solo resistere, sopportare il caldo, perché non era ancora possibile iniziare la battaglia decisiva. L’auto-attivazione delle Matrix latenti in tutto l’Universo Locale era ancora in corso, sebbene stesse già svanendo.

I Gerarchi Superiori della Luce non potevano combattere l’assalto furioso dell’Oscurità e dell’Anti-Pleroma e iniziare la controffensiva finché TUTTE le Matrix Nere non fossero state rilevate e funzionanti. Altrimenti, non ci sarebbero state le possibilità di trovare in seguito le restanti.

Quindi le Forze della Luce hanno dovuto aspettare e resistere con tutti i mezzi.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Shield Of Light Around The Earth

Scudo Di Luce Intorno Alla Terra

Cronaca di Armageddon Parte 3

Non solo gli abitanti del Pleroma, ma anche ogni membro della squadra di terra formavano uno scudo energetico con i loro aspetti monadici superiori.

I massicci attacchi delle DF sulla Terra sono continuati. Divennero persino più intensi, più violenti sullo sfondo degli eventi del Pleroma.

Il picco dello scontro si è avuto il 18-19 aprile 2021. Le Forze della Luce hanno saputo resistere.

Quando l’ultima Matrix Nera si è auto-attivata e si è fusa con l’Anti-Pleroma, le Forze della Luce hanno dato il via a un formidabile contrattacco.

L’intera giornata del 21 aprile 2021, la squadra di terra è stata tenuta costantemente in allerta trasmettendo brevi istruzioni attraverso un canale telepatico di back-up sicuro. Il conto alla rovescia del tempo era di ore prima che iniziassero le operazioni attive.

Cominciarono il pomeriggio del 21 aprile. Gli Oscuri continuarono a fondersi, conquistando il Pleroma e i successivi eoni.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Captured Eon

Captured Eon

Cronaca di Armageddon Parte 3

I Co-Creatori hanno intenzionalmente abbassato la luminosità, la vivida luminosità del loro Pleroma. Hanno attorcigliato il suo Corpo e hanno fatto la cattura, assorbendo l’Anti-Pleroma e tutti coloro che erano in esso.

La trappola per topi si chiuse di colpo. E’ stata una presa mortale.

Poi immediatamente si unì un gruppo pre-preparato di Fonditori. Il loro compito era creare un unico raggio ad alta vibrazione dai nuclei delle loro Monadi e fondere il nucleo dell’Anti-Pleroma con i loro raggi di Luce.

Successivamente, sono stati istruiti a cristallizzare dal nucleo i frammenti del Pleroma di Luce. L’Anti-Pleroma, che si era formato alla scissione del Pleroma Unico Radiante Primario, portava in sé anche particelle dell’Assoluto …

Nell’Anti-Pleroma, sono state contaminate e distorte, macchiate e contaminate dall’Oscurità ma non distrutte.

I Fonditori hanno quindi combinato i frammenti purificati e hanno creato un cristallo coerente con lo stato del Pleroma Primario. Dopo la finitura, è stato integrato nel nucleo del Pleroma.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Anti-Pleroma Core Melting

Anti-Pleroma Core Melting

Cronaca di Armageddon Parte 3

Il 21 aprile 2021, verso le 18:00 CET, l’equipaggio di terra ha ricevuto un ordine diretto dall’Arcangelo Michele per uno stand-by di cinque minuti.

I Guerrieri della Luce facevano parte di due gruppi Operativi Speciali: Medusa-Gorgon e Demolitori.

I Demolitori dovevano unire le loro Monadi attorno al nucleo del Pleroma di Luce e produrre un’esplosione monadica interiore sincrona.

Cioè agire come un detonatore. Per far esplodere il Pleroma e quindi distruggere l’Anti-Pleroma che si era attaccato anche ad esso.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Inner-Monadic Explosion

Esplosione Monadica Interna

Cronaca di Armageddon Parte 3

Il Pleroma sarebbe stato ripristinato a breve, ma l’Anti-Pleroma no. Non c’erano minacce per gli abitanti del Pleroma e dei Demolitori.

Riguardavano solo coloro che avevano sperimentato l’esplosione monadica interiore più di una volta e che potevano produrla intenzionalmente. I membri della squadra di terra delle LF nelle loro operazioni lo hanno fatto decine di volte e si sono sempre ripresi.

Il gruppo Medusa-Gorgon è un gruppo di Forze della Luce, creato analogamente al personaggio mitico. Dovevano entrare nell’Anti-Pleroma come uno e in uno stato speciale di Monade per immobilizzare, paralizzare tutti gli Oscuri. Il modo in cui ha operato Medusa-Gorgon: tutti quelli che guardavano nei loro occhi si sono trasformati in pietre.

Cronaca di Armageddon Parte 3 - Medusa Gorgon's Victims

Le vittime di Medusa Gorgone

Cronaca di Armageddon Parte 3

Il mito descrive un tipo di arma della vita reale. È un raggio speciale, raffreddato a una temperatura prossima allo zero assoluto, che è diretto verso un oggetto o un bio-oggetto.

Il risultato è che le cellule o gli atomi al suo interno si congelano istantaneamente, si pietrificano e si trasformano in pietra …

 

Continua

Altro da Lev

Il Nostro Nuovo DNA Parte 2 – Da 3D A 4D E 5D Lev

Il Nostro Nuovo DNA Parte 2 – Da 3D A 4D E 5D Lev

La rifrazione accelera la pulizia della Terra e di noi dall’energia e dalla materia 3D. La membrana interdimensionale, attraverso i cui filtri il pianeta si muove ora verso l’orbita vibrazionale 5D, è un setaccio. Setaccia e separa tutto ciò che è necessario per la Terra.

Il Nostro Nuovo Sé – Da 3D a 4D e 5D Parte 12-3 – Lev

Il Nostro Nuovo Sé – Da 3D a 4D e 5D Parte 12-3 – Lev

Passare al Lato della Luce non è un affare eclatante. Significa un devastante Armageddon interno quando qualsiasi essere brucia in sé tutta l’oscurità che ha portato per tutta la vita. Dopo di che, solo la Luce rimane in lui. Ognuno di noi dovrà passare attraverso questa procedura per sopravvivere nella 5D. E nessun aiuto esterno, nessuna ristrutturazione della realtà che ci circonda ci salverà se non passiamo prima esclusivamente attraverso il nostro Armageddon.

I Guardiani – Da 3D A 4D E 5D – Lev

I Guardiani – Da 3D A 4D E 5D – Lev

Quando passiamo dal 3D al 4D e al 5D, non lo facciamo da soli. I nostri Guardiani sono sempre con noi. Chi sono? Sono le parti del sistema d’insegnamento creato intorno alla Terra e oltre. Il più delle volte sono i raggi di attenzione del nostro Sé Superiore che ci accompagnano nella vita e la influenzano per l’evoluzione più favorevole della nostra coscienza.

Vibrazioni Del Cristallo Terrestre – Lev

Vibrazioni Del Cristallo Terrestre – Lev

Situata sulla Luna alla 23D, la base Siriusiana, incaricata del monitoraggio dello spazio vicino alla Terra e dello spazio terrestre, sorveglia strettamente la transizione della Terra alla 5D.

Flotta Spaziale Argoriana – Ultimo Aggiornamento

Flotta Spaziale Argoriana – Ultimo Aggiornamento

Lo squadrone spaziale Argoriano 25D continua a muoversi attraverso il filtro interdimensionale, spostando la Terra nella nuova orbita vibrazionale 5D. Le controcorrenti quantistiche all’interno del filtro purificano l’intero complesso energetico della Terra.

Operazione Stellar Network Parte 6 – Lev

Operazione Stellar Network Parte 6 – Lev

La fase finale della grande serie di Operazioni della Stellar Network è stata l’aggiornamento della Matrix Causale della Terra. Su incarico e con l’appoggio del Comitato Galattico, la squadra di terra delle Forze della Luce ha partecipato alla trasformazione della Griglia di Cristallo della Terra.

Starseeds Razze Spaziali Amiche Parte 3-1 – Lev

Starseeds Razze Spaziali Amiche Parte 3-1 – Lev

Oggi sulla Terra ci sono più di un miliardo di Starseeds provenienti da altri mondi. Sono anche chiamati Bambini Stellari, Indaco, Bambini Cristallini, ambini Arcobaleno, Guerrieri della Luce, Operatori della Luce, Wanderers, ecc. Provengono dalle costellazioni delle Pleiadi, Cigno, Toro, Altair, Vergine, Aquila, Alfa Centauri, Tau Ceti e altre costellazioni.

Argoriani – Razze Spaziali Amiche Parte 2

Argoriani – Razze Spaziali Amiche Parte 2

Gli Argoriani 25D non solo sono stati all’origine della vita e della civiltà sul nostro pianeta. Ora sono i principali curatori della Great Quantum Transition della Terra e dei terrestri nella nuova quinta dimensione. Ci sono diverse aree principali del lavoro degli Argorianiche utilizzano decine di energie quantistiche provenienti dalla Sorgente.

Operazione Compressione – Nuove Operazioni Galattiche Parte 14

Operazione Compressione – Nuove Operazioni Galattiche Parte 14

Immediatamente dopo l’Armageddon, il 23 aprile 2021, il Comitato Galattico con i Siriusiani 25D e la loro flotta spaziale in orbita terrestre iniziò l’Operazione Compressione. Utilizzando riflettori di energia sui veicoli spaziali, comprimono il campo magnetico terrestre per accelerare la fusione di 3D, 4D e 5D in un unico spazio (eone). La tensione magnetica è stata mantenuta artificialmente ad un livello elevato durante tutto il mese in corso. La prima ondata è stata il 2, 3 e 4 aprile, la seconda – l’8, 9, 10, 11 e 12 aprile, la terza è iniziata il 21 e ha raggiunto il livello di tempesta il 25 aprile 2021.

I Click Sulle Pubblicità Ci Tengono In Vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Salish

La sola cosa necessaria per la tranquillità del mondo, è che ogni bambino possa crescere felice.  

Capo indiano Salish

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te! 

  • 2022 Server & Site Tech Support 4200 € 12% 12%

Bitcoin & Cryptocurrencies Donation

1M9dohWnHBwNLSPd6afRaJackrw6wK9bxY

Pin It on Pinterest