Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto Corey Goode Michael Salla

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Corey Goode – Michael Salla

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto. Funzionari di un Programma Spaziale della USA  Air Force stanno seriamente investigando sulle dichiarazioni di informatori ex militari e civili, provenienti da un Programma Spaziale Segreto altamente classificato, che gestisce un sistema di sorveglianza dello spazio intorno alla Terra.

In particolare si sta indagando sul fatto che la Marina Americana ha segretamente sviluppato un programma spaziale parallelo, a partire dal 1980, con astronavi lunghe chilometri appartenenti a 8 gruppi di combattimento capaci di operare nello spazio profondo con tecnologie avanzatissime.

Il principale informatore sul programma spaziale segreto, Corey Goode, e un alto funzionario del Programma della Air Force, denominato Sigmund, hanno intrapreso uno scambio di informazioni per conoscere i dettagli sul programma spaziale segreto e sulle notizie trapelate riguardo all’esistenza di una segreta collaborazione, da lungo tempo, con ET di tipo nordico.

Cosmic Disclosure David Wicock Corey Goode Velivolo Anti-Gravità

Velivolo Anti-Gravità

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Questo Programma Spaziale Segreto, chiamato per semplicità MIC SSP, è completamente distaccato  da un altro Programma Spaziale  conosciuto come Solar Warden in cui Goode ha servito per 20 anni dal 1987 al 2007 e comprende a sua volta svariati altri programmi.

Goode ha riferito di essere stato “rapito” a partire dal Gennaio 2016, condotto a forza in una località segreta e lì interrogato mediante prodotti chimici tipo pentothal o siero della verità. Preso atto che le sue dichiarazioni erano sincere e genuine, l’Air Force lo ha messo al corrente di importantissime informazioni che è stato autorizzato a rilasciare al pubblico.

La portata delle informazioni di Corey Goode è mozzafiato e implica gravissime questioni di sicurezza non solo per gli USA ma per il mondo intero.

Innanzitutto esistono e sono operanti due stazioni spaziali a 500 miglia di altitudine che ospitano diverse centinaia di persone e diversi squadroni mobili.

Questo è comprovato dalla dichiarazione dell’ex presidente Reagan del 1985 pubblicata su The Reagan Diaries in cui racconta:

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto Corey Goode

Corey Goode a Bordo

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Pranzo con 5 scienziati spaziali. E’ stato affascinante.

Lo spazio è veramente l’ultima frontiera e alcuni sviluppi nell’Astronomia ecc. sono come la fantascienza, tranne che sono reali. Ho appreso che la nostra capacità astronautica è tale che potremmo portare in orbita 300 persone.

Ronald Reagan

(pagina 334)

Reagan era stato informato del Programma Spaziale e rimase molto colpito della sua efficienza e capacità.

Goode riferisce ancora di piccole basi su Marte e sulla Luna, ma che sono comunque elementi secondari rispetto all’imponente sistema di sorveglianza messo in atto sulla Terra.

Secondo Goode, il tale Sigmund sta conducendo un qualche tipo di indagine su un libro del Dr. Michael Salla, recentemente pubblicato, dal titolo “Programma Segreto Spaziale della Marina Americana e Alleanza con Extraterrestri Nordici”.

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto Kaaree

Kaaree

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Le indagini di Sigmund comprendono anche ricerche storiche di documenti e interviste al personale della Marina potenzialmente informati dei fatti.

Attualmente, questo alto funzionario della Air Force ha ormai raggiunto la conclusione che ci sono solo due spiegazioni alle rivelazioni di Goode:

La prima è che un gruppo di ET “nordici” in visita alla Terra sta manipolando mentalmente Goode per dargli delle informazioni eclatanti da diffondere per non si sa quale ordine del giorno.

La seconda è che Corey Goode ha veramente lavorato 20 anni in un progetto spaziale segreto e ora sta lavorando con un altro gruppo di ET chiamati Alleanza degli Esseri Sfera o Sphere Being Alliance.

L’alto funzionario è anche preoccupato che il progetto di soft disclosure messo in atto dal Programma Segreto Spaziale MICC SPP potrebbe rivelare soltanto una minima parte della verità riguardo alle missioni nello spazio profondo ed è più propenso ad una esposizione chiara e completa.

Anche altri ex ufficiali militari USA nel 2016 hanno cominciato a rilasciare dichiarazioni sull’argomento, tutte raccolte nel libro di Tom De Longe “Sekret Machine Iniziative”, che Wikileaks ha poi confermato punto per punto.

DeLonge e il suo gruppo di advisors crede che rivelare al pubblico il Programma Spaziale, l’Anti-Gravita e il velivolo TR-3B condurrebbe la Terra verso l’esplorazione dello Spazio. Lo squadrone del TR-3B opera dall’Area 51, dalla Base di Diego Garcia nell’Oceano Indiano e dall’Antartide.

Il 20 Marzo 2017 in un post su Facebook Goode spiega meglio questa base Antartica.

Alcuni delle basi di Sviluppo e Ricerca Militari e delle Corporation (Lockeed ecc…) sono molto simili al Camp Freedom che fu costruito in Groenlandia negli anni 50 nel Progetto Iceworm. Lo spazioporto fu costruito ampliano una ex base nazista. I Nazisti avevano diverse basi in Antartide.

La ragione per cui Sigmund ha tirato fuori queste cose è perché ho usato il video Project Iceworm in una delle mie presentazioni. C’è molto altro che sta succedendo in Antartide oltre le rovine. Lo sviluppo e il collaudo di armi ad esempio, che è vietato dal Trattato. Va notato anche che molte delle basi iniziali sulla Luna e su marte sono state costruite alla stessa maniera.

Corey Goode

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Project Iceworm – VIDEO

C’è stato un diffuso supporto fra l’USAF e le Corporazioni verso gli sforzi di DeLonge ma, secondo Goode ora non è più così. Sigmund dice che cose come questa di DeLonge non siano altro che parte della Soft Disclosure. Di conseguenza cooro che supportavano DeLonge ora stanno perdendo il momentum. Essenzialmente il MIC SSP vorrebbero avere tutte le informazioni prima che qualcosa venga diffuso al pubblico.

 

Goode dice che Sigmund sta continuando ad organizzare meetings

Ma questa Soft Disclosure spezzettata in varie parti e proveniente da varie fonti potrebbe essere controproducente e perpetuare una cattiva e settaria divulgazione. Si organizzano conferenze, incontri, riunioni tra personaggi importanti del mondo della comunità aerospaziale, ingegneri spaziali, scienziati, industriali, ma non si è mai ottenuto nulla di ufficiale a proposito della divulgazione completa, in quanto  quegli stessi personaggi non hanno creduto a una sola parola di Corey Goode e queste riunioni sono state sospese.

 

Trump Anti Età e Free Energy – Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Continuano invece gli scambi di informazioni tra Goode e l’alto funzionario dell’Air Force in seguito ai quali Goode afferma che l’Amministrazione Trump si sta preparando ad una divulgazione ufficiale e completa almeno sulla tecnologia soppressa da lungo tempo, che riguarda soprattutto la salute e la free energy. Questo memo è stato inviato al Dipartimento della Difesa e alle comunità di intelligence ma non ancora reso pubblico.

Trump Rivela Anti Invecchiamento e Free Energy

Trump Rivela Anti Invecchiamento e Free Energy

Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Goode ha anche appreso che il Pentagono e l’Intelligence dissero a Trump che ci sarebbero voluti 10 anni per rilasciare tutti i brevetti soppressi nel corso del tempo, ma Trump ha dichiarato fermamente che dovranno essere rilasciati entro due o tre anni.

Infatti, al termine del suo discorso inaugurale del 20 gennaio, Trump così dichiarò al mondo:

Ci troviamo alla nascita di un nuovo millennio, pronti a svelare i misteri dello spazio, a liberare la Terra dalla miseria delle malattie, a controllare le energie, le industrie e le tecnologie del futuro”.

Se queste parole si concretizzassero, il mondo vedrebbe presto una vera e propria rivoluzione nel campo medico, tecnologico, energetico  e scientifico capace di far fare un balzo in avanti all’Umanità di quasi 200 anni.

 

CIA NSA DHS – Investigazioni sul Programma Spaziale Segreto

Purtroppo Goode riferisce che l’80%  del personale CIA, NSA, DHS e dell’esercito sono ancora sotto controllo della Cabala , mentre il 50% dell’ FBI è ora in mano ai White Hats e la lotta continua.

La declassificazione e la realizzazione di tutte queste tecnologie futuristiche aiuterebbero tutto il Pianeta, non solo gli USA, a rivitalizzare l’industria, l’economia, la finanza e lo stato di salute di tutta l’Umanità, senza eccezioni, apportando milioni e milioni di posti di lavoro.

Sembra che il rilascio di tutti i brevetti dipenda dalla divulgazione delle recenti scoperte in Antartide, e quando accadrà, questo sarà il vero trampolino di lancio che provocherà un impatto rivoluzionario su tutte le industrie mondiali.

Anti Età e Free Energy

Le Rivelazioni di Trump

Free Energy

Intervista a Foster Gamble

Pillole Disclosure News Testata

Destino

Ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti.  

Hester Browne

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 49% 49%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest