Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Il Mistero dei Poli e delle Aurore. Di Dennis Crenshaw.

Se il nostro pianeta è solido, come ci viene detto comunemente, e insegnato nelle Università di Fisica e Astrofisica, i poli magnetici dovrebbero corrispondere ai poli geografici.

Eppure, non è così.

I poli magnetici non sono punti fissi, ma sono costantemente in viaggio, in un percorso sconosciuto e inspiegabile, apparentemente completando un cerchio in un periodo di centinaia di anni.

Nella tensione gravitazionale, non è la posizione geometrica che conta: il centro, nel senso geometrico della parola, non si applica.

E’ la massa che attrae, e se la grande massa della Terra è nel suo guscio di spessore, è la massa di quel guscio che attirerà, e non un semplice punto geometrico che non è nel guscio, ma a 3000 miglia di distanza da esso, e questa è la distanza tra il Sole Centrale Interno e la superficie terrestre.

Sole Centrale Interno

Sole Centrale Interno

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Gioielli con Cintamani
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Quando ci troviamo all’esterno del guscio, è la massa del guscio che ci attrae sulla superficie, ma quando andiamo verso l’interno del guscio, la stessa forza continuerà a mantenere i nostri piedi sollevati sul lato interno.

Quindi, la gravità e il magnetismo della Terra non hanno alcuna influenza all’interno.

La gravità e il magnetismo sono provocati dalla rotazione della massa che costituisce la crosta.

Centro di Gravità nel Modello di Terra Cava

Centro di Gravità nel Modello di Terra Cava

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Se il centro di gravità si trovasse al centro della Terra, allora la più grande attrazione si verificherebbe ai poli e la gravità sarebbe più forte in questi due punti.

I poli magnetici formano dunque un cerchio intorno al foro del polo, non un polo in movimento, come nella teoria accettata, ma una sorta di anello permanente intorno al presunto ingresso alla Terra Interna.

Campo Magnetico Terrestre

Campo Magnetico Terrestre

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Quanti poli?

Nel 1947 una missione scientifica partì dal Canada per scoprire l’esatta posizione del Polo Nord magnetico.

Spedizione Canadese 1947

Spedizione Canadese 1947

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Il New York Times pubblicò: “Spostamento polare confermato. Gli scienziati riferiscono un movimento a 200 miglia a nord di Ottawa. Il Polo Nord sembra essersi spostato di 200 miglia a nord dall’anno 1909”.

Nel corso delle ricerche l’aereo misurò altre zone polari e il New York Times pubblicò: “Tutto l’Artico è stato esplorato dalle forze aeree. Due nuovi poli trovati. Tre poli magnetici invece di uno, con il centro sull’Isola Principe di Galles. I tre poli magnetici costituiscono un campo magnetico ellittico” (ellittico = deviazione di un’ellisse o di uno sferoide a forma di cerchio o sfera. Ellisse è definita come ovale, ma ovviamente non si parla mai di questo).

Spostamento dei Poli Magnetici Terrestri

Spostamento dei Poli Magnetici Terrestri

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

La posizione esatta in longitudine e latitudine di queste importanti scoperte nel magnetismo terrestre è stata trattenuta per ragioni di sicurezza, ha detto un portavoce dell’Air Force USA”.

Tuttavia, alcuni scienziati non militari e indipendenti, volevano saperne di più e, dopo certosine ricerche, sono riusciti a pubblicare un articolo in un editoriale scientifico del New York Times: “Trinità magnetica. Questo studio militare delle regioni polari ci ha inaspettatamente fornito nuove informazioni sul magnetismo terrestre. Gli osservatori della RAF hanno scoperto che i poli nordici magnetici si trovano 300 miglia a Nord/Nord Ovest della posizione precedentemente mappata: questi risultati mostrano che ci sono tre poli magnetici in una zona di 450 miglia di lunghezza per quasi 200 miglia di larghezza”.

E’ solo una coincidenza che queste nuove scoperte, trattenute e secretate per ”ragioni di sicurezza”, si adattano perfettamente alla Teoria della Terra Cava?

Il mistero dei poli può essere facilmente compreso usando il concetto di globo vuoto.

I poli non sono punti o macchie geografiche e non ci sono tre poli separati.

La spiegazione è semplice.

Quando gli esploratori oltrepassarono il bordo delle terre interne, pensarono di scoprire che il polo si era mosso, o che avevano trovato un nuovo polo magnetico.

Perché gli esploratori riferirono che il polo Nord magnetico era inafferrabile e che spostava la sua posizione e che era sempre in movimento?

Inversione dei Poli Magnetici Solari

Inversione dei Poli Magnetici Solari

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Se i tre poli magnetici rimanessero fissi, se si trovassero altri poli, il che non è improbabile, dovremmo pensare a una regione magnetica a forma di ellisse.

Il Sole, da anni, sta invertendo i suoi poli, questo significa che sono in arrivo sempre più Aurore Polari, ma sarebbe meglio chiamarle “tempeste cosmiche”.

Aurora Polare o Tempesta Cosmica

Aurora Polare o Tempesta Cosmica

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Aurora Boreale ad Arco Canada

Aurora Boreale ad Arco Canada

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Il Mistero delle Aurore Polari

Le Aurore Polari viaggiano sempre da Est a Ovest.

Un filmato della NASA, ora non più disponibile, mostrava un’Aurora Australe che proveniva da un orifizio nel continente dell’Antartide. Ma il video è stato ritirato da Internet perchè smentiva nel modo più assoluto che le Aurore siano provocate dal vento solare.

Supponiamo invece che le radiazioni del Sole, compreso il vento solare, si trovino già nella parte interna e vuota della Terra Cava, e che vengano espulse formando le Aurore.

Foro Polare

Foro Polare

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Non è qualcosa che entra o arriva sulla Terra dallo spazio, l’Aurora è qualcosa che esce dalla Terra in corrispondenza dei poli Nord e Sud, guarda caso, bucati.

Quando le radiazioni solari vengono espulse, i fori polari si allargano e le aperture sono visibili.

Queste immagini della NASA dimostrano che le Aurore si originano dall’interno della Terra uscendo dagli orifizi polari che si aprono in quel momento, per poi richiudersi.

Allora il polo Sud si trova esattamente al centro del continente Antartico!

Solo nel settembre 2013 un ricercatore dell’Università della California, Vassilis Angelopoulos, ha scoperto che le Aurore Polari sono create dal campo magnetico terrestre in combinazione con le forti tempeste solari, e quindi più che Aurore dovrebbero essere rinominate “tempeste cosmiche”.

In occasione di tali tempeste cosmiche potrebbero verificarsi sulla Terra interruzioni di energia elettrica.

Le particelle cariche provenienti dal Sole in grande quantità vengono “scosse” dal campo magnetico terrestre formando una coda magnetica che è una parte del campo magnetico terrestre che si deforma, e vengono trascinate come nuvole in prossimità dei poli, a volte coprendo enormi territori.

Polo Sud al Centro del Continente Antartico

Polo Sud al Centro del Continente Antartico

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

La deformazione del campo magnetico terrestre può causare tempeste geomagnetiche sulla superficie e anche sotto, comprimendolo mentre assorbe queste energie, e può provocare terremoti ed eruzioni vulcaniche.

Nonostante la difficoltà nel comprendere tecnicamente questo eccezionale fenomeno della natura, godiamoci tranquillamente questo incantevole spettacolo, sia da terra che dallo spazio.

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

Il 25 Febbraio 2014 il sole ha prodotto un brillamento X4.9 che il 27 Febbraio ha causato la tempesta geomagnetica di G2 (KP 6) sulla Terra. È stato la più luminosa aurora durante questo massimo solare

Il Mistero dei Poli e delle Aurore

La NASA TV in UHD, mostra questo video ultra-alta definizione di aurore boreali viste dallo spazio.

Pillole Disclosure News Testata

La Vita

La vita è questo: nulla è facile, ma niente è impossibile.  

Anonimo

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!




Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti