Il 60 percento dei Newyorkesi non ha Risparmi per Fronteggiare un Emergenza

Il 60 percento dei Newyorkesi non ha Risparmi per Fronteggiare un Emergenza

Più della metà di newyorkesi non ha abbastanza risparmi per coprire un evento eccezionale come la perdita del posto di lavoro, un’emergenza medica, o altre sventure, secondo un nuovo rapporto della Association for Neighborhood & Housing Development.

Il report evidenzia che quasi il 60 per cento degli abitanti di New York non ha i risparmi di emergenza necessari per coprire le spese di casa, tra cui cibo, alloggio e affitto di almeno tre mesi.

Il 60 percento dei Newyorkesi non ha Risparmi per Fronteggiare un Emergenza Disclosure News Italia Report ANHD

Il rapporto della Association for Neighborhood & Housing Development
Il 60 percento dei Newyorkesi non ha Risparmi per Fronteggiare un Emergenza

Il Bronx ha il più alto tasso di famiglie senza adeguati risparmi di emergenza: in Mott Haven, Melrose, Hunts Point, Longwood, Highbridge, South Concourse, University Heights, Fordham, Belmont, e East Tremont, il 75% delle famiglie ha un risparmio di emergenza inadeguato. I quartieri di Staten Island Tottenville e Gran Kills hanno il tasso più basso, con solo il 41% delle famiglie che mancano i fondi necessari per coprire le spese di tre mesi.

Senza questi risparmi, le famiglie che affrontano le emergenze potrebbero essere a rischio di sfratto, preclusione, divenire cattivi pagatori, o anche ritrovarsi senzatetto.

A Brooklyn le famiglie a rischio sono circa il 70%. A Manhattan, la media scende al 67%.

Nel Queens, i quartieri con la più alta percentuale di queste famiglie sono il 60%.

Come la relazione ANHD mostra, c’è una litania di altre statistiche che, se guardata insieme, dipingono un quadro di totale mancanza di opportunità economiche: sono incluse le e percentuali di carcerazione, di disoccupazione, di tasso di povertà per ogni quartiere, come lo sono le percentuali di delle piccole imprese presenti in ogni quartiere, percentuale di famiglie senza internet, e la percentuale di famiglie con affitto pesanti.

Ora la domanda è: questa è una notizia falsa?

É terrorismo mediatico? Non sembrerebbe proprio.

I commenti a questa notizia ci dicono che i newyorkesi stanno meglio del resto degli americani e che quando la recessione colpirà in modo definitivo ci saranno milioni di persone che non potranno tirare avanti nemmeno una settimana… E gli Stati Uniti sono quelli che a sentire i MSM e i buffoni mediatici di casa nostra si stanno riprendendo.

E noi, come siamo messi in Italia? Si è mai sentito dire di una qualche statistica che non sia la solita idiozia fuorviante?

Per finire metto questo piccolo pezzetto di una canzone famosa…

Little Joe never once gave it away
Everybody had to pay and pay
A hustle here and a hustle there…

Pillole Disclosure News Testata

Il Male

Ci sono mille che attaccano i rami del Male, per ognuno che colpisce le radici.  

Henry Thoreau

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 49% 49%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest