I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

Per Individuare e Bloccare i Canali Negativi nella Vostra Rete e per Proteggere i Vostri Rapporti e Operazioni

Seconda Parte

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte. Di The Unknown Lightwarrior. Ho deciso di riassumere questi protocolli, e di farne molto pochi. In questo modo è più probabile che siano ricordati, e quindi applicati. Se solo queste tre cose saranno praticate… sarà abbastanza. Sarà abbastanza per fermare i disaccordi, gli scontri di paradigma, e i diversi insegnamenti sono tutti lì per complementarsi a vicenda, non per competere, e neanche per scontrarsi (grazie all’oscurità), con gli insegnamenti di altri Operatori di Luce.

Ognuno di noi è venuto qui per essere in questa vita con lo scopo di contribuire con le nostre competenze specifiche ad aiutare la liberazione planetaria.

Tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere …

Athena

Guaritrice Energetica / Lightworker

...Il genio, risiede nella semplicità  Albert Einstein

Albert Einstein

È un dato di fatto… questi protocolli operativi sono una sorta di regola fondamentale per tutti gli Operatori di Luce coinvolti nelle operazioni.

Web Hosting

Agiremo come la colla, per mantenere la squadra insieme, uniti, e l’armonia risultante consentirà un’esperienza più gioiosa.

Questo per permettere il rispetto di:

  • Le Differenze

    Nel modo in cui siamo costruiti, vale a dire, come i nostri sistemi energetici individuali sono costruiti, e quello per cui sono stati costruiti.

  • Riconoscere, Onorare e Rispettare Tali Finalità

    Questi scopi saranno diversi per i diversi Operatori di Luce. I migliori esempi dei tipi di esseri divini il cui compito è quello di incanalare semplicemente energia della Dea attraverso i loro campi e in questo mondo, senza nemmeno pensarci. I Lightwarrior sono invece progettati per essere mandati in luoghi piuttosto brutti, in cui rischiano la vita, si è verificato. Mentre altri di noi sono intermediari dietro le quinte, sistemi energetici di tipo burocratico, che costantemente connettono, organizzano e inviano le persone giuste con le capacità giuste per fare il lavoro.

  • La Comprensione

    E il rispetto per le diverse finalità dell’anima tra gli Operatori di Luce, i quali si completano a vicenda nell’ambito delle operazioni, e creano potente sinergia quando lavorano in armonia.

  • La Consapevolezza Fondamentale

    La comprensione e il rispetto delle indicazioni ricevute da ogni singolo Operatore di Luce. Sono una guida destinata solo a loro a causa del carattere della loro anima individuale, dello scopo dell’anima, di come e perché il loro sistema energetico è stato costruito, contenente all’interno ‘talenti‘ e abilità.

E’ su questo ultimo punto che l’esperienza ha dimostrato che la maggior parte degli Operatori di Luce non ne sono neanche a conoscenza, o non li applicano … e quindi, non li onorano.

Questo ha portato alla molto ingenua, dannosa e costosa ‘one-size-fits’ (taglia unica), all’errata mentalità da programmazione culto per cui tutto quello che dobbiamo fare è “…solo concentrarci sulla diffusione della Luce della Dea”, semplicemente concentrandoci o con le meditazioni!

Beh… si potrebbe essere costruiti solo a tal fine, quindi… quella è la VOSTRA guida, non degli altri.

Questo basso livello di coscienza e irrispettosa mentalità è stata sfruttata dal Buio come una deliberata, potente  ma sottile tattica attraverso Lightworkers compromessi o esseri oscuri della falsa luce come, ad esempio, per minare l’aggressiva trasmutazione di massa e la liberazione dei centri di potere critici che di solito sono tane pesantemente fortificate.

Di più su questo argomento tra un attimo …

Protocollo # 1

Riconoscere e Onorare le differenze di ciò per cui ciascuno di noi è energeticamente costruito e cosa deve fare qui, durante le operazioni. E che può essere sconosciuto.

In breve, questo primo protocollo è centrato su:

Riconoscere Onorare e Amare le nostre differenze e unicità tanto quanto la nostra Unità e Uguaglianza.

Se ricevi una guida per concentrarti solo sulla Luce, e nient’altro, allora questo devi fare, questo è il tuo scopo, questo è quello per cui sei stato costruito e perché sei qui.

Ciò non significa che è lo stesso orientamento dato a tutti gli altri Operatori di Luce. Quindi è imperativo che si onori e rispetti questo fatto.

Alcuni Operatori di Luce, in particolare con l’esempio dei Lightwarriors, stanno ricevendo una guida per andare nei più profondi luoghi oscuri (sia fisici che non fisici) e trasmutare l’Oscurità in Luce.

Questa è la loro guida, perché questo è il loro scopo, che è quello per cui sono stati costruiti e perché sono qui.

E hey… qualcuno deve fare il lavoro sporco (trasmutazione di massa in luoghi non così sicuri).

Riconoscere Onorare e Amare le Nostre Differenze e Unicità

Riconoscere Onorare e Amare le Nostre Differenze e Unicità

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

Mostrare rispetto e onorarli perché sono loro a fare in modo che il percorso sia purificato per la Dea per poi diffondere la sua Luce in tutto il mondo, soprattutto in luoghi che fanno la differenza più grande.

Quindi, è importante non imporre la tua guida su altri Operatori di Luce, che è appositamente solo per te; una guida che si basa su ciò per cui sei qui e per cui sei stato costruito. Non è solo bassa coscienza, sta minando la sinergia tra i Lightworkers, favorisce la divisione e la disarmonia, e rischia di ritardare l’Evento e il completamento della preparazione per una transizione senza problemi quando ci colpirà il flash solare.

Sole Galattico Centrale - Artist Concept

Sole Galattico Centrale – Artist Concept

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

Questo non è un gioco, state sicuri che scoprirete che il mondo non è così pieno di “Amore e Luce” se non si raggiunge una certa massa critica di purificazione quando arriverà il flash solare.

Quindi, accertatevi di non essere uno di quelli che dice a un Lightworker (lo dico per esperienza personale), dopo che ci si è esauriti  in una dura campagna di purificazione conclusa con successo in qualche parte nel mondo, cercando di convincere tutti che “… sì, non c’è bisogno di fare questo tipo di lavoro di purificazione… basta solo concentrarsi sulla Dea della Luce”…

Super Onda Galattica - Artist Concept

Super Onda Galattica – Artist Concept

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

Subito dopo che questa telefonata si è conclusa, il mio compagno ha iniziato letteralmente a tossire ed espellere entità per ben 5 minuti, (tosse fisica)… e allo stesso tempo le energie negative se ne sono in gran parte andate.

Quindi, in questo personale esempio dal mondo reale… in quel momento sono stati confermati i nostri sospetti, e sapevamo di avere un canale negativo nella nostra rete. Abbiamo poi intuitivamente ricordato il tempo in cui uno di noi aveva ricevuto un dono fisico da quello stesso canale e poi vecchi problemi di salute che sono tornati a riemergere.

Questo incidente reale è anche un esempio di mentalità oscura del culto di Amore-Luceapplicata attraverso gli esseri oscuri o i Lightworkers compromessi per minare il lavoro di purificazione.

Questo non solo è altamente irrispettoso per i veterani Lightworkers e Lightwarriors ma è anche fondamentalmente ingenuo, disonora lo scopo degli altri e quello per cui sono stati costruiti, e quindi quello che stanno facendo qui.

E questo apre anche i canali energetici all’Oscurità per iniziare a infettare una rete di relazioni, quindi alla fine rovina i rapporti tra gli Operatori di Luce, una volta che l’infezione se ne impadronisce.

Quindi, se stai notando una continua rottura di relazioni all’interno della tua rete, dove non molto tempo fa eri gioioso ed emozionato, quando interagivi con gli altri, allora molto probabilmente questo è già successo e l’Oscurità è entrata nella tua rete attraverso tale ingenua e irrispettosa “guida” e queste azioni.

C’è di peggio, una tale azione espone la persona che la subisce ad essere compromessa e manipolata dall’Oscurità, perché il Buio non può fare altro che cercare di fermare, o almeno indebolire, gli Operatori di Luce attraverso la persuasione verbale.

E svolgono tali compiti sulla base di informazioni intuitive specificamente ricevute solo da loro, perché sono destinate esclusivamente a loro, a causa di quello per cui sono stati costruiti.

Deamons – Vokun

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

Soprattutto quando una simile “guida” viene comunicata a un Lightworkers che ha appena completato le operazioni critiche necessarie per la corretta sequenza delle tappe di liberazione per finalmente liberare il pianeta.

Suggerimento Importante

Se avete in programma un’operazione e uno dei membri del team riceve una guida che tu non stai ricevendo sarebbe abbastanza giusto dirgli: “Non posso dire che sto ricevendo lo stesso orientamento, ma io rispetto la tua guida e il tuo scopo, e cercherò di aiutarti, se posso, attraverso i contributi di finanziamento, o aiutarti con i contatti locali, o semplicemente  dandoti il pieno supporto energetico e amorevole per la tua missione” ed entrambi, verbalmente, lo riconoscerete pienamente. Poi basterà cercare di consentire, o essere d’accordo, che quella persona possa seguire la sua guida.

Questo potente suggerimento potrebbe non funzionare al 100% ma vi fa rendere conto che le differenze esistono in ogni organizzazione in cui le persone devono lavorare insieme per realizzare grandi obiettivi, che si tratti di una azienda della matrice 3D,  o una raccolta di fondi, o di un no-profit.

Guida - Matrix

Guida – Matrix

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

La fase di cui sopra apre semplicemente una linea temporale per una soluzione armoniosa, perché inizia con il protocollo # 1:

Non imporre la tua guida o il tuo punto di vista a un altro Lightworker perché la tua guida può essere appositamente creata per te solo”.

Gli altri possono avere orientamenti diversi a causa del motivo per cui sono qui e quindi il motivo per cui sono stati costruiti.

Catarsi per gli Operatori di Luce

Catarsi per gli Operatori di Luce

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte

Questo include specifiche informazioni intuitive dell’ultimo minuto che spesso arrivano a un Operatore di Luce o a un Lavoratore di Griglia sulla base di una necessità basilare di conoscenza nel bel mezzo delle operazioni. Molto similmente a come gli agenti dei servizi segreti operano nelle agenzie governative.

I 3 Protocolli Operativi di Luce Seconda Parte 

I 3 Protocolli Operativi di Luce

Contenuto e Prefazione

I 3 Protocolli Operativi di Luce

Protocollo 2 Indicatori

I 3 Protocolli Operativi di Luce

Protocollo 1

I 3 Protocolli Operativi di Luce

Protocollo 3 Conclusione

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Consenso

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso.  

Eleanor Roosevelt

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 9% 9%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest