Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie

per Coloro che Mettono in Discussione

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione. Riportiamo il messaggio trasmesso da Gaia Portal del 6 Marzo 2017, una nostra traduzione e una libera interpretazione del messaggio di Justin Deschamps.

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione

External Evidences are no Longer Necessary for Those who Question.

Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che mettono in discussione.

Una frase piuttosto interessante che sembra implicare che uno non abbia più bisogno di cercare la conferma o la convalida esterna alle domande interne che ha.

Le parole Evidenze Esterne non sono più necessarie implica un processo attraverso il quale un individuo si rivolge all’esteriore per confermare un presupposto interiore.

Ad esempio, se ti svegli la mattina e si ricevi un messaggio intuitivo che dice “fuori piove” guarderai fuori dalla finestra per la conferma.

In generale, la conferma di una credenza, un sospetto, una conclusione, un pregiudizio e così via è una buona idea. Dopo tutto, nel manifestare i nostri desideri, abbiamo bisogno di informazioni precise. Cucinare una pietanza con gli ingredienti sbagliati non produrrà l’effetto desiderato. Ma è questo ciò che questa affermazione sta dicendo in realtà? Suggerisce che per la conferma della verità non è più necessario utilizzare mezzi esterni?

 

Potrebbero esserci ulteriori sfumature.

Si consideri che mettere in discussione se stessi è di per se una modalità ricettiva. Vale a dire, quando uno si pone una domande su qualcosa che la coscienza cerca di capire.
In questo caso il grado di comprensione richiesto potrebbe essere basso, come per sapere che ora è, o alto, come per cercare di capire la termodinamica. Ora il mistero è, come possiamo arrivare alla risposta alle nostre domande?

Normalmente pensiamo all’apprendimento come un processo esterno, scuole e istituzioni educative si fondano sulla convinzione che uno studente è un contenitore vuoto in cui si può semplicemente versare la conoscenza, come versare acqua in una tazza vuota.

Ma questo è un atteggiamento riduzionista, perché non tutte le menti sono uguali. Inoltre, la trasmissione della conoscenza (insegnamento) non è semplicemente l’atto di copia dei dati da un luogo ad un altro, la mente è come un disco rigido nel senso che può memorizzare le informazioni, ma non lo è in quanto all’unicità del radicamento contestuale di tali informazioni.

Con questo voglio dire, la conoscenza è fondamentalmente unica per l’individuo. A tutti può essere insegnato a contare fino a dieci, ma il tessuto interno che produce quello stato di conoscenza è diverso.

Chiedi a cinque persone di immaginare un tramonto e quasi tutti evidenzieranno gli elementi chiave, come un disco solare, il paesaggio, forse le nuvole, e così via. Ma l’immagine mentale di ogni persona è quasi del tutto unica, su misura per il singolo, derivata dalla loro esperienza personale unica.

Ciò che significa è che la conoscenza, il sistema astratto di rappresenrazione che usiamo per capire le relazioni tra le cose, è anch’esso unico, e cosa più importante, generato personalmente. Tutti, da sempre, sono gli autori della propria esperienza e la successiva conoscenza.

Un insegnante dà spunti di riflessione, l’individuo deve poi visualizzare, analizzare, separare, e mettere in discussione le idee per dare senso e comprensione. In questo senso, il mettere in discussione è il modo che usiamo per imparare qualcosa, si tratta di una modalità femminile di ricettività, un’apertura della mente e del cuore a nuovi modi di vedere e di capire il mondo.

Ma la società moderna non vede l’apprendimento come un atto personale di creazione. Come è stato detto in precedenza, si tende a vedere l’apprendimento come una imposizione esterna, un qualcosa al di fuori di noi che raggiunge le nostre menti per manipolare la nostra coscienza e aggiungere una nuova. E in una certa misura questo è vero, perché l’esperienza è di per sé l’atto di entrare in contatto con cose nuove. Ma la generazione di conoscenza è un atto personale di creazione, altri ci possono aiutare, ma dobbiamo fare da soli il lavoro interiore di comprensione.

Questa affermazione di Gaia Portal potrebbe anche suggerire che coloro che mettono in dubbio stanno cominciando a rendersi conto che in realtà sono loro quelli che generano conoscenza. Questo semplice cambiamento di coscienza ha effetti potenti perché mette l’onere della comprensione in mano all’individuo, invece che solo sul sui istruttore o insegnante.

Se uno pensa che non ha modo di imparare, di apprendere qualcosa attraverso un insegnante, non ci proverà nemmeno più, raggiungerà uno stato di impotenza che porta alla dipendenza dagli altri (coscienza di schiavitù).

Ma se le persone stanno cominciando a rendersi conto di una verità più grande, che tutto l’apprendimento passa attraverso uno stato di curiosità, di mettere in discussione, tutta l’esperienza sarà riconosciuta come un’opportunità di apprendimento. E con l’apprendimento avviene la crescita personale e il cambiamento / evoluzione.

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione

Foresights are Accepted, yet Claims are Delayed.

Le Previsioni sono Accettate, ma le Affermazioni sono in Ritardo.

La parte iniziale della frase si riferisce a cose che vengono prima; un preavviso è una dichiarazione profetica di ciò che deve venire. Una previsione sarebbe una visione del futuro. La frase sono accettate le previsioni può essere interpretata nel senso che le visioni del futuro sono accettate, riconosciute come potenzialmente valide.

Questa affermazione implica che questo non era così in passato, il che suggerisce che le persone stavano ricevendo previsioni ma le respingevano.

Si consideri che la maggior parte delle persone pensano che i pensieri apparentemente casuali che hanno giornalmente siano privi di significato. Ma se considerassimo che questi pensieri abbiano un significato, allora cominceremmo a cercarelo, il che potrebbe portare ad un punto in cui la precognizione viene riconosciuta.

Ad esempio, pensare a un amico un istante prima ti chiami al telefono, riconoscendo questo pensiero come precognizione sarebbe un esempio di previsione accettata.

La seconda parte di questa affermazione è un po’ più enigmatica.

L’accettazione di una previsione è la convinzione che un pensiero o un’intuizione siano profetici. Se qualcuno dice “Ho avuto una visione che domani il mercato azionario avrà un crollo” verrebbe interpretata come una rivelazione da un addetto ai lavori, un insider.

Per la persona che accetta la lungimiranza come vera questa è una garanzia che la visione accadrà, ma agli altri mancheranno le prove. Pertanto, la frase “le affermazioni sono ancora in ritardo” può essere interpretata nel senso che la consapevolezza deve ancora essere raggiunta.

Utilizzando l’esempio del mercato azionario, il crollo deve ancora avvenire, è in uno stato potenziale, e come tale, la dichiarazione rimane non verificata. Non so se il mercato azionario si è schiantato, in realtà non lo saprò fino a domani, quindi un ritardo.

 

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione

Promissory Stances Clear from Those of Lower Mindsets.

Le Promesse Fatte sono Eliminate da Coloro con Mentalità più Bassa.

Una promessa è una dichiarazione che un individuo farà qualcosa o che qualcosa accadrà. Le promesse, in passato, erano una sorta di consenso specifico dell’individuo a qualcosa che in grado di fare, ma ora sono diventati anche affermazioni di fatto legate alla realtà.

Per esempio, qualcuno può promettere che un evento accada anche se non ha alcun controllo effettivo su di esso, come un genitore che promette un bambino che potranno fare una certa attività, il genitore non può fare questa affermazione in realtà perché non può controllare l’esperienza soggettiva del figlio. In questo senso, il concetto di una promessa rappresenta l’idea di un pegno a se stessi per qualcosa è al di fuori dell’equilibrio, una cosa che in realtà non si è all’altezza di controllare. Ma sarà questo il significato?

Nell’analizzare l’uso delle promesse nel mondo contemporaneo, sembra che siano diventate una forma di garanzia, un modo per generare la compiacenza dell’altro.

Ad esempio, se un marito è stato scoperto a tradire la moglie, questa potrebbe pensare che non potrà fidarsi più di lui. Al che, il marito potrebbe dire: “prometto di essere fedele.” – Un gesto che tenta di ripristinare la fiducia nel rapporto.

In questo senso, le promesse sono uno strumento metafisico usato per generare una cooperazione, ma se una promessa non può essere attuata veramente, la fiducia instaurata sarà transitoria.

 

In altre parole, quando facciamo promesse che non possiamo mantenere si finisce per distruggere la fiducia, invece di potenziarla. Così, lo sviluppo della capacità di fare solo promesse realistiche, con l’intenzione di fare solo le cose che abbiamo accuratamente pensato, è una posizione più socialmente armoniosa.

La fiducia sociale è molto importante in quasi ogni aspetto della società e della sua stessa esistenza. Quando le persone si comportano in modo disonesto, facendo promesse che non possono mantenere, la fiducia sociale si riduce, portando ad una riduzione della produttività ostacolando la collaborazione.

E dal momento che quasi tutto ciò di cui godiamo come creature sociali è un prodotto della cooperazione, la distruzione della fiducia sociale ha un effetto negativo segnato sull’individuo e la società.

Ad esempio, il denaro è effettivamente uno strumento per risolvere il problema della fiducia sociale distrutta in un gruppo di individui. In un nucleo familiare sano, la fiducia sociale è ciò che costituisce la base per una cooperazione, una madre cresce il suo bambino perché vede il valore intrinseco di farlo, indipendente da motivazioni esterne come il denaro. Ma quando la fiducia nella famiglia è stata distrutta, i membri tendono a non lavorare insieme per semplice gusto di farlo, tendono invece ad avere bisogno di motivazioni esterne, come premi o punizioni.

Quando la connessione di un individuo con i propri compagni è stata completamente distrutta al punto che non possono collaborare semplicemente per il gusto di aiutare gli altri, allora una tale persona sarà facilmente manipolata da tentazioni di ogni sorta, una mentalità separata e a basso livello di coscienza. E’ questa mentalità ribassata che è la causa principale di quasi tutti i problemi che l’umanità affronta in questo momento, e affrontato anche nel passato.

Tali individui, si sentono abbandonati, scollegati, non amati dai loro compagni, portandoli a fare promesse che sono irrealisticche, nel tentativo di sentirsi accettati.

La necessità di una accettazione nella comunità è un requisito primario per le creature sociali. Da qui l’uso da parte della Cabala di tecniche di programmazione sociale, per convincere la gente a credere che i loro compagni umani sono il nemico, è un modo meraviglioso per assicurarsi che le persone possono essere facilmente controllate da forze esterne.

Prendendo in considerazione tutto questo, la dichiarazione può essere interpretata nel senso che l’uso delle promesse da parte delle masse con mentalità più basse sstanno sparendo. Questo potrebbe significare che la coscienza di separazione sta diminuendo, e se è vero, potrebbe anche suggerire che le persone sono più ricettive a servire l’amore. Agire con gentilezza, con compassione, con tolleranza, grazia – specialmente per i nostri “nemici” -potrà aiutarli a sentirsi amati e collegati, a guarire le fratture dovute alla divisione che hanno mantenuto l’umanità in schiavitù per eoni.

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione

Handicaps are Removed.

Gli Handicap Vengono Rimossi.

Data l’interpretazione precedente relativa alla coscienza di separazione come il fondamento di tutti i problemi sociali, questa affermazione può essere interpretata nel senso che questo blocco è stato rimosso.

Un handicap è una circostanza che rende una situazione più difficile, come la mancanza una gamba renderebbe il camminare più impegnativo. Nella maggior parte dei casi, avere un handicap può intaccare la saggezza, l’abilità, e la capacità evolutiva in essere.

Ma se l’individuo non è in grado di elevarsi al di sopra delle sfide previste nella sua esperienza, è necessaria la rimozione di questo handicap per andare avanti. La stagnazione è una condizione di mancanza di crescita o di movimento. La separazione dalla coscienza è uno handicap che è carico di potenziale di crescita, ma anche un ostacolo per ulteriore sviluppo.

In consuntivo dobbiamo abbracciare la nostra situazione e sforzarci di affrontare le sfide della nostra vita.

In ultima analisi, tutti i nostri handicap favoriscono per la nostra crescita personale, anche quelli imposti dalle forze oscure.Non importa quello che succede nella nostra vita, dovremmo essere sempre abbastanza forti, abbastanza capac, abbastanza amati per poter superare gli ostacoli.

 

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione

Peace Tomes are Read.

I Tomi della Pace Vengono Letti.

Un tomo è un grande e pesante libro accademico, di solito anche intimidatorio, ma anche denso o pieno di informazioni. I tomi della Pace sono indicativi di un deposito di conoscenze relative alla pace. Date le dichiarazioni precedenti di questo aggiornamento relativi allo sviluppo di un processo interno di apprendimento, precognizioni, la rimozione di blocchi, e di compensazione degli stati mentali inferiori, questa affermazione può essere interpretata come il culmine.

Quando riconosciamo che la fonte di tutta la conoscenza è nelle nostre mani, che la saggezza sgorga dalla mente sotto forma di preminizioni e mettiamo da parte a superficialità per l’amore e l’altruismo, stiamo iniziando a leggere i Tomi della Pace. Ciò suggerisce che facendo questo lavoro interiore per ottenere la saggezza è un metodo di formazione di se stessi per diventare una persona pacifica.

Dato che la guerra, la sofferenza e i traumi sono prodotti di chiusura mentale e di separazione della coscienza, il ripristino della coscienza unitaria è probabilmente la cosa più importante che possiamo fare come individui per cambiare il mondo in meglio.

La società è fatta di individui, ma coloro che cercano di cambiare il mondo invece di se stessi raggiungeranno solo la guerra invece della pace.

 

Gaia Portal Le Evidenze Esterne non sono più Necessarie per Coloro che Mettono in Discussione
Gaia Portal

Gaia Portal

 

GaiaPortal trasmette messaggi riguardanti i cambiamenti e i progressi nelle fasi di energia planetaria di Madre Terra. I messaggi hanno lo scopo id informare, assistere, e avvisare coloro che si sentono ispirati.

Gli autori di questo sito sono Esseri Stellari collegati alla Terra Sacra di Éire, e incarnano la sacra energia femminile di quel luogo.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Nippon

Quando hai un problema, non cercare il colpevole, cerca la soluzione.  

Proverbio Giapponese

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 81% 81%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest