Facebook Calo del 24% del Tempo Trascorso sul Sito

Facebook Calo del 24% del Tempo Trascorso sul Sito

Facebook Calo del 24% del Tempo Trascorso sul Sito. Di Zero Hedge.

Facebook è alle prese con un’esplosione di spese generali, costosi regolamenti in Europa (e probabilmente presto anche negli Stati Uniti), un declino impressionante del traffico, contrasti sulla censura dei conservatori e un ex dirigente che si è esposto in pubblico a Dicembre per esternare la sua “tremenda colpa” nell’aiutare ad agganciare le persone al “crack di internet” che è diventato il social media, ora il colosso della Silicon Valley sta affrontando una nuova sfida; un calo del 24% del tempo medio trascorso sul sito.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

La Germania Approva una Legge Controversa nei Confronti di Facebook

I legislatori tedeschi hanno approvato una legge controversa in base alla quale Facebook, Twitter e altre società di social media potrebbero dover pagare multe fino a 50 milioni di euro per non aver rimosso l’incitamento all’odio. Il Network Enforcement Act, comunemente chiamato “legge su Facebook”, è stato approvato dal Bundestag, organo parlamentare Tedesco, venerdì. Entrerà in vigore in ottobre.

Secondo la legge, le società di social media potrebbero vedersi affibbiate multe salate per non aver rimosso contenuti “ovviamente illegali”, tra cui incitamento all’odio, diffamazione e incitamenti alla violenza, entro 24 ore. Potrebbero venire sanzionate con un’ammenda iniziale di 5 milioni di euro, che potrebbe salire a 50 milioni. Le aziende del Web avrebbero fino a una settimana per decidere casi meno chiari.

Il ministro della Giustizia Heiko Maas e altri sostenitori del disegno di legge hanno sostenuto che è necessario frenare la diffusione dell’odio razziale, che è strettamente regolamento dalla legge Tedesca. Ma gli attivisti per i diritti digitali hanno ampiamente criticato la legge, affermando che violerebbe la libertà di espressione e che attribuisce alle società tecnologiche una responsabilità sproporzionata nel determinare la legalità dei contenuti online.

Facebook Calo del 24%

The Verge

Cintamani Maggio 2018 Metà Prezzo

FB e AI

FB e AI

Facebook Calo del 24%

Sono stati rilasciati nuovi numeri per Dicembre, e il problema sembra solo peggiorare. I dati aggiornati mostrano che la piattaforma principale di Facebook ha perso il 18% in tempo passato sul sito, un enorme cambiamento rispetto al mese precedente. Questo, dice Pivotal, riflette un calo del 24% del tempo speso a persona. Anche Instagram ha visto numeri. Anche se il consumo aggregato è aumentato, la base utenti è aumentata, questo significa che il tempo per persona è diminuito del 9%. – Fast Company

Recenti modifiche agli algoritmi di Facebook che danno la priorità ai post di amici e parenti sulle promozioni sono stati accusati di provocare un minore coinvolgimento, come dice Zuckerberg che ha avvisato gli azionisti a Gennaio.

Forse è per questo che il CEO Mark Zuckerberg e altri addetti ai lavori stanno scaricando azioni di Facebook?

Tuttavia, Zuckerberg non è l’unico a vendere azioni di Facebook nel mese di Febbraio. I documenti SEC rivelano una lunga lista di altri addetti ai lavori che hanno anche venduto azioni di FB. Il vicepresidente David Fischer ha convertito alcune quote di azioni vincolate questo mese e ha venduto migliaia di azioni, incluse circa 18.000 azioni questa settimana come parte del suo piano di trading prestabilito.

 

Altri addetti ai lavori che stanno scaricando le loro azioni FB comprendono il Chief Operating Officer Sheryl Sandberg, il Chief Financial Officer David Wehner, il direttore Kenneth Chenault, il Chief Technology Officer Michael Schroepfer, il General Counsel Colin Stretch, il Chief Product Officer Christopher Cox, e il regista Jan Koum. Questa è una vera e propria lista, in quanto solitamente le vendite interne di azioni su Facebook avvengono su una scala molto più piccola, in base agli archivi regolamentari delle transazioni interne – Yahoo! Finance

L’ex manager di Blackrock, Ed Dowd di OceanSquare Asset Management , attualmente a corto di titoli, pensa che il “tamtam dei regolamenti” danneggerà le azioni di Facebook.

Cabal

FB e CIA

Facebook Calo del 24%

Facebook ha assunto 14.000 persone che lavorano sulla “sicurezza della comunità” per prevenire “Fake News”, osserva Dowd. Saranno 20.000 entro la fine del 2018. Si tratta di una quantità assurda di costi fissi.

Forse gli utenti hanno preso a cuore il consiglio di Dicembre dell’ex direttore di Facebook Chamath Palihapitiya. Palihapitiya, il vicepresidente di Facebook per la crescita degli utenti che ha lasciato dopo un decennio la compagnia, ha detto a un gruppo di studenti della Stanford Graduate School of Business di sentirsi “tremendamente colpevole” per il suo ruolo nella costruzione del gigante dei social media e ha avvertito che “se tu nutri la bestia, quella bestia ti distruggerà…“.

Palihapitiya ha continuato a criticare non solo Facebook, ma l’intero sistema di capitalistico della Silicon Valley affermando che gli investitori pompano denaro in “società merdose, inutili e idiote” piuttosto che affrontare problemi reali.

Palihapitiya gestisce attualmente la sua società VC, Social Capital, che si concentra sul finanziamento di aziende in settori come l’assistenza sanitaria e l’istruzione.

Pillole Disclosure News Testata

Conquiste

Conquista te stesso, non il mondo.  

Renè Descartes

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2018 - 2000 € 100%
  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 1%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest