Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti - Prima Parte

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Prima Parte

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti – Prima Parte. Di Makia Freeman.

Le entità iperdimensionali sono state riconosciute e discusse letteralmente per millenni durante tutta la storia dell’Umanità.

Naturalmente, ci sono molte persone che deridono e sbeffeggiano l’idea dell’esistenza di tali esseri, credendole invenzioni fittizie della mente umana.

Tuttavia, il fatto che tante culture, tradizioni, religioni e spiritualità hanno continuamente discusso della natura di queste creature, usando termini diversi ma essenzialmente descrivendo la stessa cosa, dà credito all’idea della loro effettiva esistenza.

Siamo stati avvertiti per millenni che l’Umanità è sotto attacco psichico da parte di un gruppo di esseri energetici e disincarnati, non fisici, che seminano e fanno nascere in noi pensieri di giudizio, critica, separazione, ansia, rabbia e paura per generare il cosiddetto loosh (energia emozionale negativa) di cui essi si alimentano come cibo.

Gioielli con Cintamani

Nella ricerca di quale forza ci sia dietro alla creazione del Nuovo Ordine Mondiale e alla sua complessa organizzazione, è obbligatorio indagare anche su queste entità iperdimensionali, che potrebbero essere i manipolatori originali, i padroni dei burattini e gli autori dei controlli mentali che manipolano l’intero genere umano.

Attacchi Psichici

Energie Negative Oscure

Oltre la banda di frequenza della percezione normale

Dobbiamo prendere in seria considerazione l’idea che i governanti oscuri di questo nostro pazzo mondo siano invisibili per noi, o almeno operino su frequenze oltre la nostra normale percezione.

Dopo tutto, nessuno sa esattamente da dove nascono i nostri pensieri.

Se ci fosse una forza che potesse controllare i pensieri che si trovano nella mente, allora ogni singola persona vivente sarebbe molto vulnerabile a qualsiasi attacco psichico.

Queste entità iperdimensionali sono state in grado di infiltrarsi nella nostra mente, camuffare la loro voce come la nostra e convincerci a fare qualsiasi cosa di loro interesse, il tutto con l’obiettivo di generare paura, ansia, negatività, che rappresentano praticamente  il loro cibo.

Sono gli “dèi” di quei tempi antichi  che richiedevano agli uomini rituali e quotidiani sacrifici?

Sono quegli spiriti malvagi che possiedono le persone indemoniate?

Sono i maestri della truffa che continuano a tenerci nella paura di qualsiasi cosa e fuori dal nostro centro di potere – il nostro cuore?

Quello che segue è un elenco di 10 diverse tradizioni e culture che descrivono queste entità iper-dimensionali utilizzando i propri termini e idee.

1. Entità Iperdimensionali: gli Arconti (gnosticismo)

Gli antichi gnostici sono stati chiamati così dal vocabolo greco “gnosi” che significa conoscenza o intuizione.

Lo Gnosticismo era un movimento religioso e filosofico che si sviluppò nel 1° e 2° secolo DC.

Gli Gnostici credevano che il mondo materiale fosse il risultato di un errore primordiale da parte di un essere divino (solitamente chiamato Sophia – Saggezza, o Logos).

Hanno attribuito la creazione e il controllo del nostro mondo materiale a una creatura semi-divina ma ignorante, conosciuta come Saklas (il folle), Ialdebaoth (il dio cieco) o Demiurgo (da: demiourgos, greco) che significa artigiano, ma che per gli Gnostici è conosciuto come architetto o forza creatrice minore.

Nella mitologia/cosmologia gnostica, sia Sophia che il Demiurgo sono subordinati all’Essere Supremo/Cosmo (Dio). Il Demiurgo è l’antagonista principale a qualsiasi cosa spirituale e ha un gruppo di servitori noti come Arconti (significato greco: i supremi, i signori).

Entità Iperdimensionali gli Arconti

Gli Arconti

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Ascesa degli Arconti

Intervista con Jay Weidner

Egli conclude che la Chiesa Cattolica temeva il loro potere, perciò li sterminò e li costrinse a trovare rifugio sotto terra.

La ricerca dello studioso gnostico John Lash rivela che gli gnostici furono i primi sciamani mistici che potevano raggiungere stati elevati di coscienza, conoscevano la loro connessione diretta con il

La ricerca dello studioso gnostico John Lash rivela che gli gnostici furono i primi sciamani mistici che potevano raggiungere stati elevati di coscienza, conoscevano la loro connessione diretta con il Cosmo e onoravano l’importanza del principio femminile (Sophia) di vivere una vita equilibrata.
I Testi di Nag Hammadi

I Testi di Nag Hammadi

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Cosmo e onoravano l’importanza del principio femminile (Sophia) di vivere una vita equilibrata. Egli conclude che la Chiesa Cattolica temeva il loro potere, perciò li sterminò e li costrinse a trovare rifugio sotto terra.

I rotoli del Mar Morto scoperti a Qumran, Palestina e i Codici di Nag Hammadi scoperti in Egitto (entrambi nel 1940) sono importanti testi gnostici che espongono la verità sugli Arconti.

Cobra

La Caduta degli Arconti

Ecco una citazione dal Vangelo apocrifo di Giovanni contenuta in un rotolo di Nag Hammadi:

“Hanno cercato di sopraffare l’umanità nelle sue funzioni psicologiche e percettive … anche se hanno visto che il pensiero umano era superiore al loro … Perché la loro delizia è amara e la loro bellezza è depravata. E il loro trionfo è l’inganno che conduce all’orizzonte,  perché la propria struttura è senza divinità”.

Gli Gnostici dunque postulavano l’idea di una presenza aliena predatoria che si dilettava dei dolori umani e che usava l’inganno come strumento.

Scollegati dal proprio potere (“senza divinità”), sono diventati come parassiti che dovevano rubare l’energia di altri esseri per sopravvivere.

2. Entità Iperdimensionali: i Demoni (Cristianesimo)

Queste stesse forze sono chiamate demoni nella tradizione cristiana.

In questa celebre citazione di Efesini 6:12, tali creature sono in realtà chiamate “governanti” e “autorità”, ma rispecchiano perfettamente il linguaggio usato per descrivere gli Arconti nei testi dei rotoli del Mar Morto e di Nag Hammadi:

“La nostra lotta non è contro la carne e il sangue, ma contro i governanti, contro le autorità, contro i poteri di questo mondo oscuro e contro le forze spirituali del male nei regni celesti”.

Il Cristianesimo contiene anche una tradizione riguardo all’esorcismo degli spiriti maligni.

Il Vangelo contiene molte storie di Gesù che espelle gli spiriti maligni dai corpi degli sventurati miracolati. Questa tradizione è continuata fino ai giorni nostri.

Padre Gabriele Amorth era un ex funzionario del Vaticano che per più di 30 anni è stato l’esorcista ufficiale della diocesi di Roma.

E ‘stato anche il fondatore dell’International Association of Exorcists.

I Demoni

I Demoni – Goya

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Possono anche essere creature tangibili, in particolare con caratteristiche simili agli animali, come affermato dall’Enciclopedia della Religione e dell’Etica:

“…non erano puro spirito, perché spesso erano rappresentati come pelosi e spesso aventi forma di struzzo o di serpente…”

3. Entità Iperdimensionali: Jinn / Djinn (mitologia araba)

Nell’Arabia Preislamica, prima della nascita del profeta Maometto nel VI secolo aC, la mitologia araba contiene riferimenti ai Jinn o Djinn, considerati spiriti soprannaturali (e potrebbero essere buoni o cattivi).

Jinn è una classificazione di diversi tipi di esseri soprannaturali

I Jinn Fiamme Senza Fumo

Jinn di Fiamme Senza Fumo

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Il libro L’evoluzione del concetto dei Jinn dal Pre-Islam all’Islam descrive come essi potessero apparire come puri esseri spirituali, angeli o demoni, come indicato da Ibn Manjūr, in “Lisān al-Arab:

“Il popolo di Jahiliyyah li chiamava angeli – la pace era su di loro – i jinn, perché erano invisibili alla vista …”

Possono anche essere creature tangibili, in particolare con caratteristiche simili agli animali, come affermato dall’Enciclopedia della Religione e dell’Etica:

“…non erano puro spirito, perché spesso erano rappresentati come pelosi e spesso aventi forma di struzzo o di serpente…”

Il libro menziona 4 tipi specifici di Jinn nel mondo pre-islamico:

  1. Ghūl: otteniamo la parola inglese “ghoul” da questo. I ghul erano demoni del deserto che si credeva depredassero le tombe per divorare i cadaveri. Sembravano apparire in molte forme diverse, spesso in forma animale. Potevano apparire e scomparire “come la luce di una torcia”. Dopo aver ucciso lasciavano un cadavere fisico, come descrive la poesia di Ta’abbata Sharran:“Ho passato la notte appoggiandomi a lei, aspettando la mattina per vedere cosa avevo preso. Poi ho trovato due occhi in una brutta testa, simile alla testa di un gatto con una lingua a forchetta. “
  1. Si’lah: La differenza tra questo e il precedente non mi è chiara. Sembrano essere più intriganti e intelligenti. Esiste una storia di una Si’lah che si sposa e partorisce figli umani. Eventuali altre differenze possono essere che i Si’lah siano attivi durante il giorno, invece che di notte, o che i Se’lah siano le femmine, e i maschi siano i Ghūl. Ma questo non sembra essere un pensiero universalmente riconosciuto.
  1. Shiqq : questo era un uomo con solo una metà del corpo che avrebbe potuto uccidere un essere umano. Da Al-Jāḥiẓ:“Ecco, uno schikq gli apparve. Aveva solo una mano, un occhio, una gamba. Hanno recitato la poesia l’uno all’altro, poi si sono colpiti l’un l’altro e entrambi sono caduti morti “
  1. Shaytan : questo sarà approfondito più sotto. La parola inglese “Satan” deriva da questa parola araba. Erano noti per essere intelligenti, astuti, potenti e generalmente ribelli.

4. Entità Iperdimensionali: Shaytan / Satana (Islam)

Il Shaytan (plurale Shayatin) appartiene alla mitologia araba preislamica, tuttavia c’è una storia su Maometto che viene ingannato da uno di loro  (sebbene ci siano dibattiti da parte degli studiosi sulla storicità di questo incidente), qualcuno lo ha raccontato pubblicamente ma il giorno dopo ha smentito tutto ciò che aveva detto.

Nel Corano, c’è la storia di Iblis, il primo Shaytan, apparentemente creato da Allah (Dio) da un fuoco così puro che nemmeno il fumo poteva rovinare la sua bellezza.

Questo è interessante, perché il riferimento agli Arconti creati dal fuoco delle colture di cereali appare ripetutamente in diverse tradizioni. Iblis si rifiutò di inchinarsi ad Adamo (che era dopotutto un semplice uomo fatto di argilla), perciò Allah lo bandì dal cielo.

Iblis giurò di vendicarsi su Adamo e su tutti gli uomini di argilla come lui.

Iblis è considerato il signore di tutti i Shayatin e si dice che abbia raccolto un esercito di Shayatin e di Jinn per perseguitare l’Umanità.

Shaytan

Shaytan

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Un Shaytan è descritto come una forza distruttrice con una voce sussurrata, visibile solo agli asini, che ragliano disperatamente quando lo vedono avvicinarsi.

Questo è nuovamente degno di nota, dal momento che mette in evidenza la prova che queste entità iperdimensionali esistono al di fuori della normale gamma della percezione umana – ma non al di fuori delle percezioni di altre creature come gli animali, gli asini o anche i gatti, ma entrano nella percezione umana quando una persona (per volontà, intenzionalità o anche psichedelia) riesce a espandere la sua gamma di percezioni.

5. Entità Iperdimensionali: Forze ostili (Sri Aurobindo, la Madre, Rudolf Steiner):

Sri Aurobindo era un saggio indiano che fondò l’Integral Yoga.

Ha scritto degli Arconti usando il termine forze ostili:

“[La forza negativa] è il potere che mantiene l’ignoranza e l’oscurità nel mondo … può essere distrutta solo quando l’Umanità non sarà più innamorata dell’ignoranza e dell’oscurità. Ogni sadhak deve respingere il contatto con questi esseri. Quando saranno usciti fuori da lui, allora non ci saranno più gravi difficoltà nella sua vita …

Le forze ostili sono le potenze delle tenebre che sono in rivolta contro la Luce e la Verità e vogliono mantenere questo mondo sotto il loro dominio di oscurità e ignoranza. Ogni volta che qualcuno vuole raggiungere la Verità, per realizzare il Divino, essi si oppongono in ogni modo possibile …

A volte possiedono gli uomini per agire attraverso di loro, a volte nascono in un corpo umano. Quando il loro scopo nel gioco è finito, si trasformano o scompaiono e non cercano più di intervenire nel gioco della Terra “.

Sri Aurobindo

Sri Aurobindo

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

La “Madre”, una donna strettamente associata a Sri Aurobindo e al suo lavoro, ne parla mentre spiega cos’è il possesso spirituale o possessione demoniaca:

Domanda: quando un essere è posseduto da una forza ostile, che ne è della sua psiche?

Madre: Dipende dal grado di possessione. Di solito è qualcosa di progressivo. In primo luogo c’è un’influenza sulla persona … Poi l’influenza diventa permanente e c’è una parte dell’essere che si deteriora, che è costantemente sotto questa influenza e la esprime. Dopo di ciò, l’essere che ha lanciato questa influenza cerca di entrare in quella persona. Poi, di solito, questo produce un conflitto, una specie di battaglia interiore … se non si sa resistere e non si riesce a respingere l’attacco, gradualmente l’essere che è entrato in una parte della persona agisce come un polipo e diffonde i suoi tentacoli così, lentamente e ovunque; ed infine avviene il possesso totale. Al momento del possesso totale, la persona posseduta diventa completamente squilibrata o diventa una specie di mostro … “.

Rudolf Steiner è noto per molte cose, incluse le sue idee rivoluzionarie sull’educazione. Anche lui era consapevole degli Arconti:

“Ci sono esseri nei regni spirituali per i quali l’ansia e la paura provenienti dagli esseri umani offrono un cibo eccellente.

Quando gli esseri umani non hanno ansia e paura, allora queste creature possono morire … Se la paura e l’ansia irradiano dalle persone e si trasformano in panico, queste creature trovano un’alimentazione energetica e diventano sempre più potenti. Questi esseri sono ostili all’umanità. Tutto ciò che alimenta i sentimenti negativi, l’ansia, la paura e la superstizione, la disperazione o il dubbio sono in realtà forze ostili dei mondi supersensibili, che lanciano crudeli attacchi agli esseri umani, per il proprio nutrimento. Pertanto è innanzitutto necessario che colui che entra nel mondo spirituale superi la paura, i sentimenti di impotenza, disperazione e ansia.

Ma questi sono esattamente gli stessi sentimenti che appartengono alla cultura contemporanea e al materialismo”.

 

Fine Prima Parte

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Prima Parte

Entità Iperdimensionali Secondo Mistici e Profeti

Seconda Parte

Pillole Disclosure News Testata

Paura

La paura è l'origine di tutti i nostri mali, quindi non abbiate paura.  

C.W. Brown

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 68% 68%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest