Enceladus Energia per la Vita

Enceladus Energia per la Vita

Enceladus Energia per la Vita. Continua la soft disclosure sulla vita al di fuori della Terra. In questo nuovo articolo ci viene data un’ulteriore goccia di verità, dopo quella degli Ocean Worlds, nel processo di disclosure pianificato avvenire nel corso di 100 anni.

La luna ghiacciata di Saturno Enceladus sembra sempre di più come un mondo abitabile.

Gli stessi tipi di reazioni chimiche che sostengono la vita nei pressi delle sorgenti idrotermali nelle pronfondità marine qui sulla Terra potrebbero potenzialmente essere presenti nell’interno oceanootto la superficie di Enceladus. Questa rivelazione compare sulla rivista Science suggerita un nuovo studio pubblicato il 13 Aprile.

Queste reazioni dipendono dalla presenza di idrogeno molecolare (H2), che, dicono i nuovi strudi, probabilmente prodotto continuamente da reazioni tra acqua calda e roccia in fondo al mare Enceladus.

Immagine di Copertina – Questa immagine migliorata di Enceladus dalla sonda Cassini della NASA mostra le fratture “striature di tigre”, da dove ghiaccio  e acqua fuoriescono sotto forma di geyser

L’abbondanza di H2, insieme a tipi di carbonato osservati in precedenza, suggerisce uno stato di squilibrio chimico nell’oceano di Enceladus che rappresenta una fonte di energia chimica capace di supportare la vita” dice Jeffrey Seewald, del Dipartimento di Chimica Marina e Geochimica presso il Hole Oceanographic Woods Institute in Massachusetts.

Questa immagine migliorata di Enceladus dalla sonda Cassini della NASA mostra le fratture “striature di tigre“, da dove ghiaccio e acqua fuoriescono sotto forma di geyser

Enceladus Energia per la Vita Geyser

Più di 100 singoli geyser di ghiaccio, acqua e molecole organiche e altro materiale vengono lanciati nello spazio dalla regione polare Sud di luna di Saturno Enceladus, come si vede qui dalla sonda Cassini della NASA.

Enceladus Energia per la Vita

Potenti Geyser in questo Ocean World

Con 313 miglia di larghezza (504 km) Enceladus è solo la sesta più grande luna di Saturno, ma l’oggetto si profila grande nella mente degli astrobiologi dal 2005.

In quello stesso anno, la sonda Cassini ha prima avvistato geyser di ghiaccio e acqua in eruzione dalle “striature di tigre”, da fessure vicino polo sud di Enceladus. Gli scienziati pensano che questi siano geyser di materiale sepolto sotto il guscio ghiaccio del satellite.

Enceladus Energia per la Vita – VIDEO

Così, Enceladus ha acqua allo stato liquido, uno degli ingredienti chiave necessari per la vita come noi la conosciamo. (Questo oceano rimane liquido a causa dell’immensa attrazione gravitazionale di Saturno che modifica la luna, generando calore interno dovuto alle “maree”). E il nuovo studio suggerisce che il satellite possiede un altro ingrediente chiave, la fonte di energia.

Un team di ricercatori ha analizzato le osservazioni fatte da Cassini nel corso di un tuffo nell’Ottobre 2015 attraverso un pennacchio di un geyser di Enceladus.

Questo tuffo era speciale per diversi motivi. Per prima cosa, era la prima volta che Cassini di si immergergeva in un pennacchio; la sonda è arrivata a sole 30 miglia (49 km) dalla superficie Enceladus. Inoltre, lo spettrometro di Cassini è stato operato in modo differente dal solito per misurare l’Idrogeno dello sbuffo del geyser.

Enceladus Energia per la Vita Mondi Oceanici Sonda Cassini

Mondi Oceanici – Sonda Cassini

Enceladus Energia per la Vita

Con la rilevazione dell’Idrogeno molecolare la domanda per gli studiosi è stata dove questo venisse prodotto. La teoria più probabile è che venga prodotto continue reazioni tra acqua calda e roccia nei pressi del nucleo di Enceladus.

La spiegazione idrotermale è anche coerente con uno studio 2016 da un altro gruppo di ricerca, che ha concluso che i piccoli grani di silice rilevati da Cassini potevano essere prodotti solo in acqua calda a notevoli profondità.

La storia sembra essere si combini insieme perfettamente“, ha Chris Glein di SwRI, un co-autore della nuova pubblicazione di Science.

Enceladus Energia per la Vita Infografica

Infografica

Enceladus Energia per la Vita

Reazioni Chimiche in Acque Profonde

In acque profonde della Terra le bocche idrotermali supportano comunità ricche di vita, ecosistemi alimentati da energia chimica piuttosto che dalla luce del Sole.

Alcune delle vie metaboliche più primitive utilizzate dai microbi in questi ambienti comportano l’elaborazione di anidride carbonica (CO2) con H2 per formare il metano (CH4) da un processo noto come metanogenesi“, Seewald ha scritto.

La presenza dedotta di H2 e CO2 nell’Oceano di Enceladus suggerisce quindi che reazioni simili possono essere presenti in profondità sotto la crosta ghiacciata della luna. Infatti, i livelli di H2 osservati indicano che molta energia chimica è potenzialmente disponibile nell’oceano.

E’ un po’ di più dell’energia minima necessaria per supportare la metanogenesi” ha detto Glen.

Rivelazioni La Tecnologia Nascosta Orbita Hyperion Saturno

Rivelazioni La Tecnologia Nascosta Orbita Hyperion Saturno

Enceladus Energia per la Vita

Glein ha sottolineato, tuttavia, che non si sa se tali reazioni si verifichino in realtà su Enceladus.

Questa non è la rilevazione della vita“, ha detto Glein. “Aumenta l’abitabilità, ma non suggerisce che questo renda più o meno probabile la vita su Enceladus. Credo che l’unico modo per rispondere a questa domanda è, abbiamo bisogno di dati“.

Seewald anche consigliò prudenza sulle interpretazioni astrobiologiche. Egli ha osservato, per esempio, che l’idrogeno molecolare è raro in acqua di mare sulla Terra, perché i microbi affamati lo divorano rapidamente.

La presenza di H2 nell’oceano di Encelado è un indicatore per l’assenza di vita, o è un riflesso dell’ambiente geochimico ed ecosistemi molto diversi di Enceladus?” scrive Seewald. “Abbiamo ancora molto da fare nel percorso di comprensione dei processi che regolano lo scambio di massa e di calore attraverso interfacce geologiche che definiscono la struttura interna di Enceladus e altri corpi planetari ghiacciati“.

Enceladus Formazione Geyser

Enceladus Formazione Geyser

Enceladus Energia per la Vita

Poster Nasa Visita i Getti di Enceladus Disclosure News Italia

Visita lo Stupendo Encedalus del Sud

Più di 100 Geysers Mozzafiato, tra cui il famoso “Cold Faithful“. Prenota il Tour Adesso!

Clicca l’immagine per ingrandire

Enceladus Energia per la Vita

Luna Hperyon

Tecnologie Nascoste

Leggi l'Articolo

Mondi Oceanici

Continua Soft Disclosure NASA
Leggi l'Articolo
Pillole Disclosure News Testata

C'è Vita nell'Universo?

Ma se l'Universo brulica di vita, dove sono tutti quanti?  

Enrico Fermi

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Commenti Facebook

Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti

Continuando a visitare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

I cookies su questo sito sono abilitati per permetterti una esperienza migliore. Visitando questo sito e cliccando Accetto ci consenti l'utilizzo dei cookies sul tuo computer. Ci dispiace dovere scrivere questa cosa in quanto la privacy è oramai una chimera e accettare o no i cookies non fa nessuna differenza dal punto di vista della privacy..

Chiudi