Elite Si Prepara al Crollo della Società

Elite Si Prepara al Crollo della Società

Elite Si Prepara al Crollo della Società. Grandioso! C’era una volta il prepping, la preparazione alla catastrofe, era qualcosa che era stato considerato come la frangia lunatica della società. ma ora, nel 2017, i ricchi dell’elite sono in realtà i preppers più hardcore di tutti.

Ciò è particolarmente vero in luoghi come la Silicon Valley, dove tutta una serie di giovani magnati della tecnologia stanno usando una quantità enorme di tempo, fatica e denaro nel prepararsi a scenari apocalittici.

Così, mentre l’interesse per la preparazione tra la popolazione è scesa, l’elezione di Donald Trump ha creato nei ricchi elitisti liberali ancora di più l’urgenza di prepararsi per quello che credono sia un futuro molto incerto, l’Elite Si Prepara al Crollo della Società.

Nell’edizione del 30 Gennaio 2017 del New Yorker, il giornalista Evan Osnos ha fatto uno straordinario lavoro di profilatura questi ricchi che sono Pronti per lo Sfascio della Civiltà.

Steve Huffman – Reddit

Huffman, che vive a San Francisco, ha grandi occhi azzurri, capelli color sabbia, e un’aria di inquieta curiosità.

All’Università della Virginia, dove era un ballerino molto competitivo, ha piratato il sito Web del suo compagno di stanza per scherzo.

Lui è meno focalizzato su una minaccia specifica, come di un terremoto a San Andreas, una pandemia o di una atomica sporca, di quanto lo è sul il temporaneo collasso del nostro governo e delle sue strutture.

Possiedo un paio di moto. Ho un sacco di armi e munizioni. Cibo. Mi sono attrezzato per chiudermi in casa mia per un certo periodo di tempo.

Evan Osnos

Giornalista, The New Yorker

Secondo l’articolo, Huffman stima che più del 50% dei suoi amici della Silicon Valley hanno una qualche forma di assicurazione contro l’apocalisse.

Un altro magnate tecnologia che è stato intervistato da Osnos è stato l’ex product manager di Facebook Antonio García Martínez.

Elite Si Prepara al Crollo della Società Prepping

Assicurazione Contro l’Apocalisse

Elite Si Prepara al Crollo della Società

Antonio García Martínez – Ex Product Manager Facebook

La scorsa primavera, quando la campagna presidenziale ha esposto divisioni sempre più tossiche in America, Antonio García Martínez, un quarantenne ex Facebook Product Manager che vive a San Francisco, ha acquistato cinque acri di terreno boscoso su un’isola del Pacifico Nord-Occidentale e ha portato lì generatori, pannelli solari e quintali di munizioni.

Quando la società perde le sue sane fondamenta, si va subito nel caos, ha detto.

Martinez,autore di Chaos Monkeys, un libro di memorie sulla Silicon Valley, ha voluto un rifugio lontano dalle città, ma non del tutto isolato.

Questi tizi pensano che un ragazzo da solo possa in qualche modo contrastare la folla, ha detto. No, avremo bisogno di formare una milizia locale. hai bisogno di troppe cose per cavalcare l’apocalisse.

Quando ha iniziato a raccontare amici della baia del suo piccolo progetto sull’isola”, ognuno ha cominciato a descrivere i loro preparativi.

Penso che le persone che capiscono come funziona la società sa che siamo pattinaggio su un ghiaccio molto sottile.

 

Evan Osnos

Giornalista, The New Yorker

Elite Si Prepara al Crollo della Società Munizioni

Liberali Contro le Armi

Elite Si Prepara al Crollo della Società

Come si può vedere, molti di questi elitisti liberali sono in realtà segretamente mettendo da parte un sacco di armi e munizioni.

Quindi non credere a tutto quello che si legge su di loro, ossia che sono contro le armi.

Altri grandi nomi della Silicon Valley hanno deciso che avere una proprietà dall’altra parte del pianeta è la migliore forma di assicurazione contro l’apocalisse.

Questo quello che dice il fondatore di PayPal Peter Thiel sul New York Times.

Peter Thiel – Fondatore di PayPal

L’ammirazione di Mr. Thiel per la Nuova Zelanda è di lunga data. Utopia, l’ha chiamata una volta.

Ha in Nuova Zelanda una società di investimento e ha investito milioni in start-up. Possiede anche proprietà sontuose, dove i suoi amici della Silicon Valley sperano per volare a in caso di una pandemia mondiale.

 

David Streidfeld

Giornalista, The New York Times

E naturalmente Thiel è tutt’altro che solo. Molti ricchi stanno comprando proprietà in Nuova Zelanda tanto da diventare una questione politica significativa.

Le statistiche hanno mostrato che gli stranieri hanno acquistato oltre 3500 chilometri quadrati di terra in Nuova Zelanda solo nei primi dieci mesi del 2016, che è più di quattro volte tanto quanto hanno fatto nello stesso periodo del 2010.

Il  co-fondatore di LinkedIn, Reid Hoffman, ha detto a The New Yorker che la Nuova Zelanda è diventato il tema del giorno tra i leader della Silicon Valley.

Dire che stai acquistando una casa in Nuova Zelanda è una fare l’occhiolino, non dico altro. Una volta che hai fatto la stretta di mano massonica ti diranno ‘Oh, sai, ho un broker che vende vecchi silos ICBM, e sono a prova di atomica e sarebbero interessanti da abitare.

Hoffman ha valutato che oltre la metà degli addetti ai lavori della Silicon Valley sono in preparazione, soprattutto perché, negli ultimi anni, il sentimento anti-elite è aumentato in tutto il mondo. E’ stato intensificato da eventi come Brexit e l’elezione di Donald Trump.

Elite Si Prepara al Crollo della Società

InfoWars

Ma questi ricchi elitari sono avanti a noi, o sono solo paranoici?

Solo il tempo ce lo dirà.

Ci sono certamente ragioni per essere ottimisti, ma ci sono anche un sacco di motivi per prepararsi.

Dobbiamo essere fiduciosi per il futuro e lavorare per una nuova era, ma bisogna anche capire che viviamo in un mondo che sta diventando sempre più instabile.

In ogni case è bene vivere la nostra vita senza alcun timore, è il momento di tornare a diventare le persone che eravamo quando stati creati.

Qualcuno dice che la vita è come una moneta. Si può spendere in tanti modi, ma si può spendere solo una volta. Noi non vogliamo spendere le nostre vite pagare le bollette e passare il tempo in modo insignificante.

Invece, vogliamo fare tutto ciò che possiamo fare la differenza e di cambiare il mondo.

Quindi, a differenza di questi elitari ricchi, non dobbiamo temere ciò che sta arrivando. Questo periodo storico è esattamente quello che avrei voluto vivere, e non vedo l’ora di vedere cosa verrà dopo.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

In Forma

Mi sveglio sempre in forma, poi mi deformo incontrando gli altri.  

Alda Merini

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 9% 9%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest