Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti. Di Interstellar. Fonte Dutchsinse.

Stiamo tentando questo esperimento di divulgare le previsioni di Dutchsinse in Italiano per il Pianeta Terra. E’ un compito abbastanza impegnativo ma riteniamo che abbia una valenza effettiva per tutti noi e quindi eccoci qua. Se qualcuno si sentisse guidato ad aiutarci in questo intento è il benvenuto, nell’eventualità, il colui, è pregato di contattarci 🙂

Terremoti Tempo Reale 4.0 o Superiori

Terremoti Tempo Reale 4.0 o Superiori

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 19 Ottobre

In PNG in prossimità di Langila Vulcano in eruzione so sono verificate altre 2 scosse sopra il 5.

Anche in Giappone una scossa di 5 in prossimità del vulcano in eruzione al sud.

Il Nord delle Filippine e anche Guam hanno subito le scosse previste con terremoti sopra il 5.

Nella zona tra Filippine e Giappone si è verificata una scossa di 5.8.

Queste tre scosse mostrano che tutta la placca si è mossa con scosse su tutti i bordi.

In Indonesia un 5 in prossimità del Volcano Sinabung. Nel Pacifico la maggior parte delle eruzioni sono terminate quindi ci si aspetta un 5 a Vanuatu in prossimità del vulcano. Lo stesso in Indonesia a Java la scossa possibile è attorno al 5.4 per i prossimi due giorni.

In Nuova Zelanda continuano le scosse a Nord, magnitudo 4, e lo sciame al centro sud attorno al 3.

In Europa ai margini dell’Egeo si sono verificate due scosse di 4.5 esattamente nelle zone previste, anche se la previsione era per una sola scossa di 5. Queste scosse provengono dalle scosse dei giorni precedenti in Iran.

L’Italia ora è ancora di più sotto pressione, il Centro Italia ha subito un nuovo 3.4 che potrebbe essere il primo della serie di altre scosse leggermente più potenti. (per le immagini vedi Previsione Italia)

Un 3.2 ha colpito la Macedonia come trasferimento dell’Egeo dei giorni precedenti.

Una scossa di 3.1 ha colpito Gibilterra e la pressione, come previsto, ha continuato il suo trasferimento, dalle scosse dell’Iran, nei punti finali di rilascio nell’Atlantico con varie scosse superiori alla magnitudo 5. La scossa a sud di quelle dell’immagine proviene dalle scosse in America Centrale e Caraibi.

Negli USA una scossa di 4.2 ha colpito al confine della placca Americana, questo proviene dal trasferimento dalle scosse al largo della costa Ovest.

In California si è avuto l’aumento della potenza dello sciame come previsto, al confine con il Nevada, verso la magnitudo 3 e superiore.

Gran parte delle scosse nel sud della California sono in prossimità di antichi vulcani. In altre zone del Nord della California parecchie scosse minori sono nelle zone di fracking.

USA Costa Ovest 19 Ottobre

USA Costa Ovest 19 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Nord America 19 Ottobre

Nord America 19 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

La pressione nella costa ovest non si sta trasferendo verso est e questo potrebbe presagire che si stia preparando una nuova scossa. In Colorado occidentale, nelle zone di fracking, potrebbero esserci delle scosse dall’accumulo di pressione. Questa pressione continuerà cole al solito ai margini della placca tettonica. Nella costa Nord Est Americana al confine del Qebeq c’è stata una scossa di 3.1 riportata dai Canadesi ma non da USGS. Questa scossa era stata prevista a causa del trasferimento.

Trasferimenti di Pressione 19 Ottobre e Giorni Precedenti
Trasferimenti di Pressione 19 Ottobre e Giorni Precedenti

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Centro e Sud America i soli vulcani Reventador in Ecuador e Sabancaya in Perù continuano nelle eruzioni, gli altri in Cile e Argentina hanno interrotto. Questo potrebbe provocare ora le scosse in prossimità dei vulcani.

USA Costa Est 19 Ottobre

USA Costa Est 19 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Nell’America Centrale in Messico ha avuto ancora movimenti, uno sciame di 4 al confine della placca, la pressione si sta accumulando a livello di varie scosse da 4 al giorno e lascia presagire ad una futura forte scossa. Non si può prevedere quando questa possa avvenire, probabilmente quando le scosse da 4 raggiungeranno il 5, allora probabilmente si è prossimi ad una forte scossa.

Centro e Sud America 19 Ottobre

Centro e Sud America 19 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 18 Ottobre

Come abbiamo fatto notare ieri, in attesa di questo aggiornamento di Dutchsinse, una scossa profonda, 282 km, si è verificata in Calabria. I movimenti sono iniziati con magnitudo 3 per poi culminare in questa scossa profonda. Anche il luogo dove è avvenuto è importante.

Le conseguenze di questa scossa potrebbero causare, anche se non lo fanno sempre, una scossa superficiale più potente, da 1 a 2 magnitudo più grande, che potrà raggiungere le coste della Francia fino a Gibilterra.

Le possibilità che questa scossa provochi una scossa superficiale di 6.2 sono abbastanza scarse, possibile una scossa di magnitudo 5 medio. Se colpisse, questa scossa superficiale, sarebbe al confine delle placche in Italia, nella zona dell’Italia Centrale che ha subito la frattura lo scorso anno, la zona di Norcia, dove assistiamo a continui sciami sismici dallo scorso anno quando si è verificata la frattura. L’allarme è per i prossimi 3 massimo 5 giorni.

In Iran si sono avute ieri 3 scosse, dal 4 al 5, ai due confini nord e sud delle placche. Tutta questa pressione potrebbe provocare un 5.2 nella zona dell’Egeo e Turchia Occidentale come al solito. Le scosse che abbiamo visto in Iran sono dovute al trasferimento della pressione dalla Cina del sud ma i quakkademici americani hanno deciso che noi non si debba sapere dei terremoti in Cina e Russia.

Nel Pacifico Ovest zona di Tonga ci sono state 2 scosse come conseguenza della scossa profonda, un 6 e un 5.

A PNG si è anche avuta una scossa, 5.6 – 5.8, nella zona di silenzio. In Indonesia, in prossimità del Vulcano Dukono la scossa è stata di 5.3 – 5.5.

In India e nel Nepal si sono avute due scosse, probabilmente causate dai trasferimenti di pressione da scosse non riportate in Cina. Rimane l’allerta per il confine India Myanmar.

Negli USA la pressione sta spingendo ancora verso la California. Incredibilmente la scossa nella costa Est stato di New York è stata cancellata dai report dei quakkademici USGS.
Nel Mid West nelle zone di fracking continua lo sciame sismico con un numero enorme di piccole scosse, così come in California.

In Sud America si è avuta la scossa prevista al confine Ecuador Colombia, magnitudo 5.

In Nuova Zelanda lo sciame è aumentato in numero e magnitudo, l’avviso per un magnitudo 4 nella parte centrale è valido sino a domani.

Sciami Sismici Nord America

Sciami Sismici Nord America

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 17 Ottobre

Una scossa ha colpito la zona di Tonga, attorno al 6.3 come conseguenza della scossa profonda di qualche giorno fa.

Negli Stati Uniti una scossa di 2.2 ha colpito lo stato di New York come Previsto e come conseguenza delle scosse sul 3 altro nel Mid West. Un 4.2-4.5 ha colpito le coste dell’Oregon e una scossa di 3.6 ha colpito la zona prevista della California ma con una magnitudo più bassa del previsto. Queste scosse come sempre produrranno un trasferimento di pressione verso i Mid West.

Scosse Stati Uniti 17 Ottobre

Zona di Silenzio Giappone Centrale

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Europa si sono verificate le scosse previste attorno al 3 dal sud Italia fino alla Manica. La scossa prevista di magnitudo 4.2 ha colpito il sud Italia poco al largo della costa Tirrenica della Calabria del Nord.

L’Iran è stato colpito da una scossa di 6 diminuita poi, incredibilmente, a 4.7. Oggi, 18/10 qualche ora fa nell’Iran centrale si è verificata una scossa di 5.2 diminuita a 4.8. Questo spingerà la pressione come sempre verso Ovest nei prossimi giorni.

Al nord del Giappone si è verificata una scossa profonda di 4.6.

Anche nelle Filippine si è verificata una scossa profonda nel nord, magnitudo 4.7, ci si aspettava una scossa superficiale invece si è verificata una profonda.

A causa di queste due scosse, come al solito potrebbe produrre una scossa superficiale nei prossimi 2 giorni di magnitudo 5-6 nelle zone limitrofe alle scosse profonde, dall’Indonesia alla Kamchatka.

In Centro America continuano le scosse, un 4.8 ha colpito il Nicaragua come previsto. In Sud America non ci sono state scosse significative ma ci si aspetta un aumento dell’attività dal trasferimento di pressione dal Pacifico Occidentale.

Scosse in Iran Europa 17 Ottobre

Scosse Europa 16 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Scossa 4.2 Italia 18 Ottobre

Scosse Europa 16 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 15 Ottobre

Una scossa in Giappone al largo di Okinawa ha colpito con una magnitudo 5 come previsto.

A nord del Giappone, Isole Kurili, una serie di scossa attorno al 4 ha colpito come previsto.

La previsione è, a causa del fatto che ci sono state scosse sparse e si è creata una zona di silenzio al centro del Giappone, per una scossa di magnitudo 5 – 6 nei prossimi giorni.

Scosse Giappone e Pacifico 15-14 Ottobre

Scosse Giappone e Pacifico 15-14 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Zona di Silenzio Giappone Centrale

Zona di Silenzio Giappone Centrale

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

A Causa della scossa profonda di 4.5 ai margini della Placca del Pacifico ci si aspetta una scossa di 5.5 – 6.5 nel nord-centro delle Filippine nei prossimi giorni dove si è creata una zona di silenzio alla convergenza delle linee di trasferimento della pressione.

In Indonesia solo una scossa di circa 4 insieme a varie eruzioni. La pressione nella regione si sta accumulando. Si prevede una scossa a Est Timor nei prossimi 2 o 3 giorni attorno al 5.4 e dovrebbe colpire vicino alla terraferma.

Zona di Silenzio Myanmar India 15 Ottobre

Zona di Silenzio Myanmar India 15 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Zona di Silenzio Confine Placche a Forma di S Timor Est

Zona di Silenzio Confine Placche a Forma di S Timor Est

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Asia una serie di scosse in Cina di magnitudo 4 e 5. Nella parte al confine tra Indonesia e India si prevedono una serie di scosse.

 

Scosse Europa Asia Ovest 14-15 Ottobre

Scosse Europa Asia Ovest 14-15 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Una scossa di magnitudo 4 ha colpito l’Algeria come conseguenza della scosse dei giorni precedenti in Italia e Bosnia, nei prossimi giorni vedremo ulteriori scosse verso le Azzorre, nel punto di rilascio finale della pressione al confine delle placche tettoniche contrassegnate dalla lettera X.

Una nuova scossa di 3.5 – 4 si è verificata nel centro Italia. Come sempre le scosse in Italia sembrano diminuite nella loro magnitudo ma dalle conseguenze che provocano nei trasferimenti di pressione nelle zone circostanti sono certamente più potenti.

Nel Canale della Manica si è verificata la scossa di 3.5 come previsto nella previsione di Martedì, dopo 5 giorni, tempo impiegato dalla pressione per trasferirsi nel Nord Europa.

Punto di Rilascio Finale Europa Polo Nord Mount Dutch

Punto di Rilascio Finale Europa Polo Nord Mount Dutch

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Punto di Rilascio Finale Medio Atlantico

Punto di Rilascio Finale Medio Atlantico

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Turchia ci si aspetta una serie di scosse nei prossimi giorni come conseguenza dei movimenti più a est.

Nei prossimi giorni si prevede una nuova ondata di scosse in Turchia, nei prossimi 2 o 3 giorni, dovuta la trasferimento delle pressione iniziando da 3 per poi aumentare e trasferirsi nell’Egeo come la scorsa settimana.

In conseguenza di questo nei giorni seguenti a questi eventi si avrà una divisione della pressione verso l’ex Jugoslavia, Romania e Italia.

Come sempre poi questa pressione andrà verso il Nord Europa e le coste del Nord Africa. Dal Nord Europa la pressione si trasferirà verso il Nord Atlantico – Islanda per finire a Muont Dutch, un super vulcano sottomarino di 50 per 100 chilometri circa di larghezza vicino al Polo Nord; dal Nord Africa Europa si trasferirà a Ovest verso le Azzorre – Atlantico.

Movimenti in Nord America 15 Ottobre

Movimenti in Nord America 15 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Nel Nord America lo sciame al largo di Vancouver Island s sposterà verso la terraferma e si abbasserà di intensità, quando questo si verificherà una scossa non molto forte, da 5.5 a 6.5 probabilmente questa settimana.

Di conseguenza si avrà un significativo aumento della magnitudo nelle scosse che si stanno verificando ora nelle varie zone degli Stati Uniti. Passeranno da 2 e 3 a 4 e 5. Gli Stati in avviso sono il Colorado Sud e Nord nelle zone di fracking. Kansas al confine con Oklahoma saranno colpite con una magnitudo in relazione alla scossa che avverrà nell’Ovest.

Ci sia spetta anche che USGS nasconda le scosse al largo della costa Americana se non vengono percepite da nessuno.

Nel Centro America si sta creando una zona di silenzio enorme fra Messico e California, Si prevede una scossa di 5.2 nel Golfo di California nei prossimi 3 o 4 giorni. In Messico nei giorni precedenti c’è stato un aumento della magnitudo verso il 5 nelle scosse. Ci si aspetta anche qualcosa di grosso, nelle prossime settimane ma meno di un mese, che rilasci tutta la pressione che si sta accumulando e non si sta trasferendo verso la Fossa delle Cayman e i Caraibi. Per questa settimana ci si aspetta un ulteriore incremento dell’attività dovuto all’interruzione delle varie eruzioni nell’area.

Punto di Rilascio Pressione America del Sud

Punto di Rilascio Pressione America del Sud

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Sud America ci sono delle eruzioni in corso e al confine Ecuador Colombia ci si aspettano scosse attorno al 5 così come al confine tra Cile e Argentina. Tutta questa pressione come al solito si trasferirà verso le South Sandwich Islands con una scossa di 5.5.

Previsione Globale Terremoti 11 Ottobre

Vari luoghi hanno colpito le zone per cui avevamo emesso gli avvisi.

Un 4.5 ha colpito al largo di Vancouver Island. Negli Stati Uniti i movimenti alla scossa di 5.2 nascosta da USGS si sono verificati nelle zone delle operazioni di Fracking.

Una nuova scossa profonda si è verificata nel Pacifico come previsto e con le solite conseguenze a sud verso Karmadec e NZ. Ci si aspetta che in NZ la magnitudo possa aumentare nel prossimi giorni.

Scossa 5.1 Egeo 11 Ottobre

Attività Stati Uniti 11 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Un 3.5 ha colpito la Polonia come conseguenza del 4.2 in Romania di qualche giorno fa.

In Sud America le scosse si è verificata nelle zone previste anche se la magnitudo è stata diminuita.

Le attività eruttive sono significativamente aumentate in tutto il continente.

Le isole South Sandwich sono state colpite da un 5.3 nel punto di rilascio finale della pressione.

Attività Stati Uniti 11 Ottobre

Attività Stati Uniti 11 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

PNG Java e Taiwan sono stati colpiti come previsto nelle zone per cui era stato emanato un avviso.

Lo stesso nel Giappone del Nord. Tutte queste scosse sono state nel 4 medio.

Nell’Egeo un 5.1 come previsto e spingerà verso le 3 direzioni, Romania, Ex Jugoslavia e Centro-Nord Italia dove è possibile un 5 in una di queste tre seguito da 4 in tutte 3 le zone.

Attività Sud America 11 Ottobre

Attività Sud America 11 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 10 Ottobre

Un 6.3 come abbiamo detto in precedenza e come aveva previsto Dutchsinse ma con quasi 1 di magnitudo più del previsto ha colpito nella zona Bolivia Cile Perù.

Nell’Atlantico Meridionale un 6.7 e un 5.3 dal trasferimento di pressione dal Sud America nel punto finale di rilascio della pressione.

Al largo della Costa Ovest Americana dell’Oregon si è verificato il 5.2 anche se viene tenuto nascosto da USGS. Come conseguenza l’attività di magnitudo 3 e 4 si è verificata in varie zone degli Stati Uniti, Colorado e le altre zone previste. Potrebbe anche essere una eruzione delle Axial Sea Mountains mantenuta nascosta al pubblico e cercando di trollare Ditchsinse.

Una eruzione è iniziata in Giappone con il Vulcano Kirishima-yama che insieme a Sakarujima e Suwanisujima rilasciano la pressione nell’area del Pacifico Occidentale. Ogni eruzione equivale alla pressione di un terremoto di 5. Le eruzioni continuano anche a Vanuatu.

Un 4 medio ha colpito la Grecia nell’Egeo come previsto, come risultato del trasferimento della pressione da est. Questa pressione ancora una volta spinge la pressione in Italia nei prossimi giorni, la previsione e per una scossa di magnitudo da 4.1 a 4.3 nella zona dove sta avvenendo lo sciame sismico, la zona dell’Italia Centrale. La scossa è comunque prevista in una delle tree aree solamente quindi le possibilità che colpisca l’Italia sono 1 su 3. Lo sciame aumenterà in numero e magnitudo verso il 4 basso.

Anche la Romania sarà soggetta nuovamente al trasferimento di pressione dalla Grecia, sul confine della placca Europea indicata dalle frecce rosse.

Nel Nord Europa oggi avremo dei movimenti come conseguenza del trasferimento dell’ordine di 3.

Previsione per la Settimana

Si prevedono delle scosse profonde nella parte fra la Russia e l’Alaska cosi come dei profondi 4 medi nelle lettere D nel Pacifico Orientale tra Paupa e Indonesia. Questo provocherà scosse superficiali sul 5 o 6 a ovest di questi punti.

Possibili 5 medi nelle Isole Karmadec e come conseguenza dei 4 in Nuova Zelanda nella zona centrale, cosa che sta accedendo di continuo.

La zona di silenzio dalle Filippine, Taiwan e Giappone che ora ha la pressione rilasciata dai vulcani che eruttano nella zona potrebbe subire un 5.3 nella zona dei 3 vulcani Giapponesi nelle isole a sud. In Hokkaido, in Giappone, ci si aspetta una scossa di 5.2 – 5.5 nei prossimi 4 giorni.

Una scossa è prevista nelle Filippine del NordTaiwan del sud nei prossimi 4 giorni è previsto un 5.4-5.6. Anche a Guam una scossa di magnitudo inferiore di 1 a quello che colpirà in Asia dopo uno o due giorni di questa.

In Indonesia a Bali dopo l’evacuazione l’eruzione non è ancora avvenuta quindi la pressione si sta accumulando lasciando prevedere una forte eruzione. Un 5.3-5.5 è previsto nella zona, insieme a una scossa profonda nella zona D indonesiana.

In Asia vengono nascosti i terremoti da USGS, per qualche ragione sconosciuta, tipico comportamento da dementi americani che forse tentano di minare la possibilità di prevedere i terremoti di Dutchsinse. Nonostante questo l’agenzia Cinese riporta molte scosse di magnitudo 4 lungo le linee di trasferimento in Myanmar India Nepal e Cina. Si prevede una scossa, nel punto intermedio fra il Pacifico e Georgia, di 5.4 nella zona Nepal Est – Cina del Sud nei prossimi 4 giorni. Questo trasferirà poi la pressione nel Nord Pakistan perdendo circa 1 di magnitudo. La zona dei terremoti profondi nella zona al confine di Cina India Pakistan potrebbe venire attivata dalle altre scosse profonde nel Pacifico.

In Europa nel trasferimento della pressione dalla Georgia e Turchia verso l’Egeo si è prodotta un’energia di 4.8. In Italia lo sciame continuerà come abbiamo detto sopra. Romania, Bosnia o Italia, una delle tre zone, verrà colpita da un 4 medio. Come sempre la pressione si trasferirà poi verso il Nord Europa.

Negli Stati Uniti, dopo la scossa di 5 nascosta da USGS la zona si sta muovendo con la pressione che si trasferisce verso Est. Colorado e Kansas vedranno altre scosse come già detto nei giorni precedenti. Oklahoma Ovest vedrà altre scosse, nelle zone di intervento umano, oggi o domani. Nei prossimi giorni tra Los Angeles e San Diego in California sono previste scosse nelle stazioni di fraking tra magnitudo 4 e 5 nei prossimi 3 o 4 giorni, come conseguenza del 5.2 non riportato. Una scossa, nella zona dove la scossa è stata nascosta, è previsto un 6 questa settimana, che sicuramente verrà nascosto forse con l’intenzione di nascondere l’eruzione nelle Axial Sea Mountains, coprendola con gli incendi come hanno fatto nel 2015. Nella costa Est nel New England sono previste scosse deboli.

In America Centrale, in Messico, continua l’attività, i 5 vulcani che hanno eruttato la scorsa settimana ora sono rimasti solo 1, Popocatepetl. Si prevede una scossa sulla costa Ovest Messicana, di magnitudo 5, assieme a un 5.3 nel Golfo della California. I professionisti geologi prevedono la possibilità di una scossa sopra 7 in Messico ma non crediamo che sia corretto, potrebbe arrivare massimo a 6 – 6.3 nella zona del Messico Centrale zona di Oaxaca.

Nei Caraibi la diga al trasferimento di pressione delle eruzioni si è fermata quindi vedremo un aumento dell’attività nei prossimi giorni. Est di Porto Rico Barbados, Nella zona delle coste del Venezuela e Caraibi Est si prevede una scossa magnitudo 5.

In Sud America continuano le eruzioni di Reventador in Ecuador, un 5.5 colpirà il confine Ecuador Colombia, come conseguenza del trasferimento dal Pacifico.

In Cile è prevista una scossa nella zona di Val Paraiso di 5-5.5, come risultato trasferimento dal Pacifico. Anche dal Nord in Bolivia la pressione potrebbe trasferirsi e causare una scossa al confine Cile Argentina Bolivia di 5-5.5 come risultato dei movimenti  da Nord e delle eruzioni vulcaniche.

Fonte

Previsione Globale Terremoti 9 Ottobre

News Una scossa di 6.3 ha colpito la zona di confine Cile Bolivia, alle 6:32 UTC del 10 Ottobre, probabilmente come risultato del trasferimento della pressione dal pacifico come preannunciato negli aggiornamenti precedenti.

Negli Stati Uniti un 4 alto ha colpito sud di San Francisco, quelche decina di km fuori della zona in cui avevamo previsto. Un’altra scossa attorno al 3 ha colpito l’Oregon nella zona del Vulcano Mount Hood, non significa comunque che sia imminente un’eruzione.

Uno sciame enorme si sta verificando un California con movimenti nei vulcani e in tutte le stazioni di pompaggio petrolio e gas, insieme alle zone dei test nucleari, tutti insieme. Tutto perché la zona è sottoposta a una forte pressione.

La previsione è per un 4 nello zone di fraking nel Mid West. Continuiamo ad aspettarci il 5 al largo di California Washington.

Scossa 4 California 9 Ottobre

Scossa 4 California 9 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Trasferimento Pressione Verso Ovest 9 Ottobre

Trasferimento Pressione Verso Ovest 9 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

La pressione proveniente dalle scosse di ieri nel Pacifico si sta trasferendo verso occidente lungo le linee di trasferimento. In PNG Guam e Giappone probabilmente avverranno dei movimenti nei prossimi giorni attorno al 5.

Il vulcano Sahkarujima in Giappone continua a eruttare e rilasciare la pressione, quando si fermerà un scossa attorno al 5 si verificherà. In Giappone ci si aspetta una scossa attorno al 5.5 nord Hokkaido e isole Kurili.

A Bali ci si aspetta ancora l’eruzione che ancora non sta avvenendo, la previsione è per un 5.5 nei prossimi giorni.

Nessuna scossa riportata in Asia, Medio oriente e Africa. Se si cerca si trovano comunque scosse non molto significative, ma ci sono comunque delle scosse sul 4 in Asia che provocheranno movimenti in Europa. In Myanmar ci si aspetta attività attorno al 5.

Un nuovo 4 ha colpito la Grecia del Sud e questo continua a spingere pressione anche verso l’Italia dove si prevede un massimo di 3.5 nella parte dell’Italia Centrale dove lo sciame sismico continua.

Nell’America Centrale si sta verificando uno sciame in Messico dove la zona continua a muoversi.

In Sud America continuano i movimenti in Ecuador e in Cile. La previsione per le prossime 24-48 ore è per un 5 in Bolivia come risultato del trasferimento di pressione dal Pacifico.

Gioielli con Cintamani
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Previsione Globale Terremoti 8 Ottobre

Varie scosse fra cui un 6.6 e un 6.0 si sono verificate nelle zona delle Isole Aleutine.

Il 6 che era previsto nella zona di Vanuatu si è verificato nella zona della fossa di Tonga, quindi la previsione è stata sbagliata. La causa di questa scossa è stato la profonda scossa dei giorni precedenti.

In Nuova Zelanda il 4 ha colpito la zona centrale come previsto.

Un ulteriore scossa a sud della Nuova Zelanda di 6 se è verificata nel punto indicato come punto designato finale di rilascio finale della pressione.

Le scosse si sono verificate un po’ dappertutto nel Pacifico Orientale.

Nell’Oceano Indiano si sono verificate 3 scosse di 4.9 nel trasferimento di pressione dal Pacifico

In Europa 3 scosse superiori a 4, in Romania, a sud di Creta e una in Grecia. Gli sciami si sono intensificati in Turchia Occidentale. Questo intensificherà la pressione verso la Manica e verso l’Islanda nei prossimi giorni.

Scossa 6 Aleutine 8 Ottobre

Scossa 6 Aleutine 8 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Scossa 6 Tonga 8 Ottobre

Scossa 6 Tonga 8 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Sud America si sono verificati molti 4 alti e sarà soggetto al rasferimento di pressione dai 6 del Pacifico Occidentale.

Negli Stati Uniti la spinta dalla Costa Ovest continua a spingere il Mid West con scosse attorno al 2 nella zona delle stazioni di pompaggio on Oklahoma Kansas.

La stessa pressione viene anche rilasciata sotto forma di sciami nella zona delle esplosioni nucleari.

Nel Centro America una scossa di 4 alto in Messico al confine con il Texas in una zona con un antico vulcano.

Movimenti Pacifico 7-8 Ottobre

Movimenti Pacifico 7-8 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 7 Ottobre

Oggi non si è rilevato nessun terremoto di magnitudo significativa nel Pacifico Occidentale.

Solo un nuovo 4.5 profondo, nella zona marcata con la D in grado di causare un 5.5 – 6.6 nell’area a Ovest di dove è avvenuto.

La previsione è per una scossa di colpire la zona di Karmadec e in seguito raggiungere la Nuova Zelanda, dove la frattura è già avvenuta con la forte scossa dello scorso anno e causare una scossa di “solo” magnitudo 4.

Nessuna Scossa nel Pacifico 7 Ottobre

Nessuna Scossa nel Pacifico 7 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Rara Scossa Riportata in Russia 7 Ottobre

Rara Scossa Riportata in Russia 7 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

La statistica ci indica che generalmente dopo una scossa profonda nella zone contrassegnata da D, altre profonde si verificano nella altre zone D.

Un 4.5 ha colpito il Giappone come conseguenza delle scosse dei giorni passati.

Un 4.0 è stato riportato in Russia, in Siberia, zona in cui non abbiamo mai visto nessuna rilevazione da mesi, interessante che ora lo facciano… In Cina invece continuano a non riportare nessun terremoto.

Scossa non Riportata USGS 4 Ottobre Costa del Canada

Scossa non Riportata USGS 4 Ottobre Costa del Canada

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Europa

Un nuovo 4 ridotto a 3.8 in Romania come conseguenza del 4.1 nell’Egeo di qualche giorno fa.

Zona dello Sciame Sismico Italia 7 Ottobre

Zona dello Sciame Sismico Italia 7 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Devo riportare che il giorno 4 Ottobre si è verificata scossa di 5.6 al largo della costa di Vancouver, in Canada, USGS l’ha ignorato, la agenzia dell’Alaska lo ha riportato. Avevamo messo un avvisto per questa scossa e si è verificato.

Questo sembra come se ci sia l’intenzione nel non riportare le scosse nelle zone dove riportiamo gli allarmi.

Scossa 4 Romania 7 Ottobre

Scossa 4 Romania 7 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Questo significa che tutta la zona della ex Jugoslavia e l’Italia sono attualmente sotto pressione, la previsione è per scosse di 3.8 – 4 in Italia Centrale.

L’Italia Centrale subisce uno sciame che è aumentato nel numero e nell’intensità arrivando al 3. Lo stesso nel sud Italia.

Nord America

Nevada e Utah hanno subito delle scosse. In Nevada vicino al vulcano Bitner Butte la scossa è stata di 3.5. Questo comporta una spinta alla placca al largo della costa overst. Anche in Utah la scossa si è verificata vicino ad un antico vulcano Blue Knoll. Tutta questa zona era sotto l’Oceano at tempi dell’attività di questi vulcani.

In California molti micro scosse nel sud. Al nord 3 e 3.5 nord di San Franciscso.

Una scossa probabilmente non mostata potrebbe provocare scosse conseguenti in Oklahoma Kansas Sud Colorado. La zona che dovrebbe essere colpita inizialmente dovrebbe essere la frattura al largo dello Stato di Washington con una scossa sopra 5 nei prossimi 2 o 3 giorni.

In Canada, Costa Est, un 3.3 nella zona di San Lorenzo, probabilmente come conseguenza del trasferimento di pressione dalle scosse nelle zone di Fraking in Oklahoma Kansas.

Frattura al Largo della Costa Ovest Americana

Frattura al Largo della Costa Ovest Americana

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Trasferimento di Pressione dal Pacifico in Sud America

Trasferimento di Pressione dal Pacifico in Sud America

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Centro America

Si sono fermate le eruzioni eccetto Popocatepetl e subito c’è stato un aumento dell’attività sismica. Tutte queste scosse fanno scattare un avviso per i prossimi 3 giorni er un 5.1 in Bassa california. Anche nei Caraibi il blocco del trasferimento di pressione si è dissolto e ci si attende un 5 – 6 nella zona di haiti oppure sulle coste del Venezuela. Se avvenisse una forte scossa in Messsico, cosa che è ancora possibile, la pressione verrebbe assordbita e liberata da quest’ultimo.

Sud America

Continua la forte attività vulcanica sia nel Centro che nel Sud America. La zona da la Messico, Guatemala, Colombia, Ecuador, Cile. Queste eruzioni rilasciano la pressione e le scosse sono diminuite di parecchio.

Il trasferimento attraverso le fratture del Pacifico porteranno la pressione dal profondo eq del Pacifico. La pressione in arrivo di 5.6 insieme alle eruzioni dei vulcani lascia predere scosse nelle punte delle due frecce attorno alla magnitudo 5.7.

In Ecuador l’aspettato 5.0 ha colpito.

Previsione Globale Terremoti 6 Ottobre

In Giappone si sono verificate le due scosse previste il 6 e il 5.6.

In Nuova Zelanda si sono verificate le scosse come conseguenza della scossa profonda di qualche giorno fa. Ci si aspetta un 4 nei prossimi giorni.

Nel Pacifico Occidentale si sino avute delle scosse tute vicine ai vulcani in eruzione.

Le Andamane e Nicobar hanno ricevuto una scossa nel trasferimento di pressione lungo le linee di trasferimento attorno al 5.

In Nepal un 4.5, dove c’era un avviso per un 5 questa settimana. La scossa è avvenuta qualche ora dopo quella nell’Oceano Indiano.

Scosse Sub Continente Indiano 6 Ottobre

Scosse Sub Continente Indiano 6 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

In Italia continua la l’aumento di intensità e nel numero delle scosse dello sciame sismico, specialmente al Centro. Tutto questo dipende dalle scosse precedenti in Asia. Il massimo che potrebbe raggiungere il 4 basso.

Scosse Giappone 6 Ottobre

Scosse Giappone 6 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Un 4.2 nel Nord Pakistan in sequenza qualche ora dopo quello del Nepal nel trasferimento di pressione.

In Europa la pressione ha raggiunto la Turchia ma le scosse sono ancora sul 3 ma ci si aspetta un 4 alto nei prossimi giorni nell’Egeo, che è appena avvenuto durante questo aggiornamento, 4.1, nell’area prevista. Questo spingerà la pressione a nord verso la Romania e verso l’Italia.

Scosse Egeo Italia 6 Ottobre

Scosse Egeo Italia 6 Ottobre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Continuano le eruzioni in Sud America e Centro America

Nel Nord America un aumento delle micro scosse nella Costa Ovest, al nord nello stato di Washington nei vulcani Rainier e Saint Helen. Nel sud in California le scosse vengono rilevate nelle zone di intervento umano con le stazioni di fracking e di gas.

Previsione Globale Terremoti 5 Ottobre

Scosse Superiori a 4 Ottobre 6 Ultime 24 ore

Scosse Superiori a 4 Ottobre 6 Ultime 24 ore

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Pacifico

Dopo un giorno di completa calma nel Pacifico Orientale 3 scosse di 4.6 praticamente uguali hanno colpito tre zone lontane tra loro. Continuano comunque svariate eruzione.

Sud America

In Sud America pochissima attività, solo eruzioni che rilasciano la pressione.

America Centrale

In America Centrale un 4.1 nella Baja. Alcuni vulcani hanno interrotto le loro eruzioni quindi ci si aspetta un’amento dell’attività sismica.

Nord America

Negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore ci sono state scosse al largo della costa ovest attorno al 4 come previsto, ma riportato come 3, per il resto solo scosse sulla terraferma. Quelle che sta avvenendo è un lento spostamento delle placche, negato dai quakkademici. La parte media orientale nelle stazioni di pompapaggio registra una calma totale in Oklahoma Kansas. Ci si aspetta in questa zona scosse da 3 a 4 dato che i dati USGS non sono chiari a monte.

Un 4.8 come rilascio definitivo di pressione nel centro Atlantico, pressione proveniente dalla parte Nord del Sud America.

Europa

In Europa un 4.0 a Gibilterra e un 4 e un 3 in Islanda come previsto e come rilascio finale dei trasferimenti di pressione. In Turchia due sciami nella parte orientale provenienti dal trasferimento dalle scosse dei giorni precedenti in Iran.

In Italia uno sciame attorno a 1 e 2 nella parte centrale e un’altro in Sicilia. Nella parte dell’Italia Centrale ci si aspetta che lo sciame aumenti a 3 a causa dello sciame avvenuto a Est Turchia.

 

 

Previsione Globale Terremoti 3 Ottobre

Le forte scosse prevsite per la settimana passata non si sono verificate.

Pacifico

Due scosse si sono verificate, a Sumatra e nella zona di Vanuatu, attorno a magnitudo 5, due unità meno di quelle previste. Probabilmente parte della pressione è stata rilasciata dalle due potenti eruzioni che stanno avvenenedo nei due luoghi.

Papua

La previsione è per un 6.5 nei prossimi 4 o 5 giorni, vicino al Vulcano Manam.

Indonesia

Le eruzioni nella zona rilasciano la pressione ma la previsione è per un 5.7 nei prossimi 7 giorni al largo delle coste di Sumatra.

Nuova Zelanda

Continuano le scosse, la previsione è per un 4.5 dovuto ai movimenti delle Isole Karmadec.

Asia

Nelle Isole Andamane, una scossa di 5.7. In Cina ci sono stati dei movimenti che non sono stati riportati da USGS. Nel Nord Pakistan varie scosse sul 4 e attorno al 4 alto in Iran.

Cina

In Cina ci si aseptta il trasferimento della pressione dal Pacifico.

Nepal

Nel sud Nepal al confine con India e Bangladesh e nei prossimi 3 o 4 giorni è previsto un 5.0.

Iran

I 5 della Cina stanno spingendo la pressione verso Ovest. Come risultato un 5 è previsto nella zona Sud degli Antichi Vulcani.

Giappone

Ieri c’è stao parecchio movimento e l’eruzione del Vulcano Sakarugima. La previsione è per dei movimenti nella zona di Tokyo sulla magnitudo, massima, di 5.3 nei prossimi giorni. Nel nord del giappone sulla costa di Honshu, la previsione è per un 5.0. Un 4.7 nelle Isole Kurili è previsto anche nei prossimi giorni.

Europa

Il 5.0 previsto non si è verificato.
Il 4 di ieri in Siclia è stato ridotto a 3. L’italia è in movimento con una serie di scosse che vanno da sud a nord attorno al 3. La previsione è per una scossa attorno al 5 nel Mar Egeo nei prossimi giorni.

Messico

Quello che sembra una riduzione delle scosse non è un buon segnale. Ci sono state varie eruzione in Centro America, 4 Vulcani. La previsione è per una scossa al largo delle coste al confine tra Messico e Guatemala di 5.3.

Caraibi

Come previsto si è verificata la scossa prevista di 4.3 quindi con una magnitudo di 1 meno del previsto.

Sud America

Contunano le numerose eruzioni, i terremoti sono previsti al termine di queste eruzioni, probabilmente un 5.5 nei prossimi 4 o 5 giorni in Ecuador vicino al vulcano Reventador.

Cile

Una scosa di 4.8 si è verificata nella parte Sud nel trasferimento dalle scosse dei giorni precedenti a nord. Val Paraiso è ancora in avviso per una scossa di 5.5.

USA

La placca ad ovest si è mossa generando le scosse che erano attese sulla costa Ovest e in Oklahoma. La previsione è, nei prossimi 3 giorni, per una scossa di 3.5 sulla costa ovest Californiana.

Previsione Globale Terremoti 29 Settembre

La previsione per forti terremoti sul Pianeta, previsti entro Domenica, non si sono ancora verificati. Nei sette giorni precedenti si sono comunque verificati un numero impressionante di eventi sismici come mostrato dalle due immagini sotto.

Settimana 22-29 Settembre 1

Settimana 22-29 Settembre 1

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Settimana 22-29 Settembre 2

Settimana 22-29 Settembre 2

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Nuova Zelanda

La scossa 4.5 che ci sia aspettava nella parte centrale è per ora stata solo 3.5. Il grande movimento sismico che sta perdurando da molto tempo sta creando un ciclo di sciami e una scossa più forte.

Giappone

La scossa di 5 nella Kamtchatka e ora quella nel pacifico mettono il Giappone in una condizione di allarme. La scossa avvenuta nelle Filippine attorno al 5 contribuisce a mettere il Giappone nel mirino delle scosse.

Scosse Pacifico Occidentale Pressione sul Giappone

Scosse Pacifico Occidentale Pressione sul Giappone

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Pacifico

Nella zona di silenzio che comprende Vauatu, Nuova Caledonia e Solomon Island continua l’allarme per una fortissima scossa nei prossimi giorni. Una nuova eruzione si è verificata a Vanuatu a testimonianza della forte pressione, questo potrebbe rilasciare della pressione.

Papua

Come per la zona di silenzio del Pacifico citata sopra, Paupa potrebbe subire in contemporanea o pochissimo dopo, una scossa leggermente inferiore di quella che colpirà l’altra zona di silenzio.

Messico

Un 5.7 nel territorio Messicano, come conseguenza della pressione che sta arrivando nella regione. Lo sciame che si è verificato al largo delle coste Messicane si sta spostando verso la terraferma, come detto nei report precedenti.

Trasferimento di Pressione dal Sud Pacifico Fiji Verso il Sud America

Trasferimento di Pressione dal Sud Pacifico Fiji Verso il Sud America

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Sud America

7 eruzioni simultanee negli ultimi due giorni fra Centro America e Sud America.

Un 5.0 in Colombia, riportato 4.3 da USGS, 5 da molti altri. Questo deriva dal tarsferimento di pressione dall’America Centrale. Questa pressione si trasferirà verso i Caraibi Orientali.

Cile

Uno sciame attorno alla magnitudo 4 dovuto al trasferimento delle profonde scosse nel Pacifico del Sud ha colpito la zona di Val Paraiso, nella zona prevista, dopo 5 giorni da quelle scosse.

Caraibi

Stanno subendo un blocco al trasferimento della pressione a causa della frattura di 11 metri che si è avuta con la fortissima scossa in Messico di poco tempo fa. Quando la spaccatura si romperà definitivamente, con le probabili prossime forti scosse in Messico, la pressione ricomincerà a trasferirsi nei Caraibi.

Indonesia

Continua la zona di silenzio a Sumatra, da 3 giorni, che lascia presagire una forte scossa. Questa seguirà le scosse del Pacifico e di Papua. Una eruzione in atto nel Nord di Sumatra potrebbe rilasciare della pressione e quindi diminuire la magnitudo.

Iran

La scossa prevista di 5 in Iran ha colpito in un’altra zona, più a Est in Afghanistan. Questa è una previsione errata per la posizione ma centrata in magnitudo e giorno.

Nel sud dell’Iran, nella parte sud dove ci sono svariati vulcani sotterranei che non eruttano ma attivi che hanno provocano dei movimenti e delle scosse attorno al 4.

 

Antico Vulcano Uno dei Molti in Sud Iran

Antico Vulcano Uno dei Molti in Sud Iran

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Europa

La scossa in Afghanistan ha provocato un 4.6 circa 3 ore dopo in Turchia. Le aree a valle del trasferimento, Albania Macedonia e Romania potranno essere colpite da scosse inferiori a 4.6. Anche l’Italia sarà a rischio di scosse vicino al 4.

Nel nord Europa e nella Manica ci sono state scosse attorno al 3 nel transito della pressione verso il Medio Atlantico e l’Islanda.

Scosse Afghanistan Sud Iran Turchia 29 Settembre

Scosse Afghanistan, Sud Iran Turchia 29 Settembre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

USA

La scossa prevista nel Sud Colorado si è verificata nel Nord New Mexico, di magnitido 3.5. Le scosse continuano lungo tutti i bordi delle placche nell’America del Nord. I trasferimenti si fermano in Oklahoma e Kansas grazie alle stazioni di pompaggio del gas e alle istallazioni di fracking.

Stati Uniti Scosse e Trasferimento di Pressione Placche

Stati Uniti Scosse e Trasferimento di Pressione ai Margini delle Placche

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 28 Settembre

L’attività sismica è aumentata su tutto il globo in modo notevole. Nell’ultima settimana ci sono stati un numero incredibile di scosse sopra la magnitudo 5, specialmente a est e ovest del Pacifico.

Le zone di silenzio saranno soggette a scosse forti nei prossimi giorni, circa una settimana.

USA

Nel Sud della California e Kansas Oklahoma ci sono state numerose scosse ma per il Mid West l’allarme rimane per altre 48 ore. In California, nella parte centrale, un enorme sciame sismico, nella Faglia di San Andrea. Quando tutto questo movimento cesserà esiste la possibilità di un forte terremoto tra 7 e 8, sulla costa ovest, parte nord, degli USA. Non è una previsione, e potrebbe essere tra mesi.
La scossa in Canada causerà dei movimenti, sciami, nello stato di Washington e zone circostanti, attorno alla magnitudo 3.

Canada

Un 4.4 ha colpito la zona al largo della costa ovest. Questa scossa, prevista qualche giorno fa, rilascia la pressione nell’area.

Sud Pacifico

Continuano le scosse molto profonde, magnitudo 5.1, che continueranno a causare scosse superficiale da 1 a 2 unità di magnitudo più grandi.

Nuova Zelanda

Continua lo sciame con due scosse di magnitudo 5 al nord e al sud dell’isola. Nella parte centrale il rischio dei un 5 è ancora più concreto.

Sud America

Ecuodar Perù una scossa al largo una scossa 5.0 e ancora eurzioni del vulcano Reventador insieme a molte altre eruzioni in Centro America e parte nord del Sud America.

Cina

Anche se non vengono riportati la Cina è in movimento nel transito della pressione verso l’Europa.

Europa

Nord Italia Austria Francia e Gemania hanno sperimentato delle scosse attorno alla magnitudo 2 nel trasferimento verso il Nord Atlantico. In Francia vicino alla Manica un 3.9 e un 3.3 nella Francia centrale. La pressione sta transitando come previsto.

Indonesia

La zona di silenzio di Sumatra potrebbe subire una scossa forte nei prossimi 7 giorni.

Previsione Globale Terremoti 26 Settembre

Facciamo notare che nei paesi BRICS non avvengono terremoti, oppure non vengono riportati, abbastanza incredibile, questa non è sicuramente scienza, ma politica.

Giappone

Una scossa nel nord di magnitudo 6.0/5.9 ha colpito nella zona prevista, leggermente a sud di questa, Nord Honshu, dovuto al 4.1 in profondità di qualche giorno fa e per cui un avviso era stato emesso. La zona dove ha colpito è quello che viene chiamato un Punto di Fulcro.

Papua

A ovest di PNG un 5.3, nel Punto Intermedio.

Indonesia

Il vulcano nelle vicinanze di Bali è pronto a esplodere, il profondo 5.7 del 20 Sett. ha attivato questa spinta verso la superficie che ha attivato il vulcano.

Sud Pacifico

Un profondo 5.4 oggi e un 5.1 di ieri è avvenuto a sud delle Isole Fiji, nella lettera D, a circa 500 km in profondità. Questo provocherà una diffusione della pressione su tutto il globo. La spinta da sotto provoca una spinta verso la superficie che aumenta la potenza delle scosse di 1 o 2 di magnitudo. Questa scossa rilascerà la pressione che attraverserà titto il Pacifico fino al Sud America, dove assisteremo ad un aumento della attività sismica.

Karmadec Nuova Zelanda

Nelle Isole Karmadec la previsione è per un’altro 6 alto. NZ Centrale e Solomon Island la previsione per i prossimi giorni è per ulteriori scosse.Lo sciame che è ora in atto in NZ aumenterà di 1 di magnitudo.

 

Bolivia

Come previsto un terremoto profondo di magnitudo 5 riaccende l’allarme per una scossa superficiale di 5 a 6 nei prossimi giorni. Questo causerà una scossa superficiale verso sud di 5 – 6 di magnitudo, al confine Cile Argentina.

USA

Nella Costa Ovest una scossa di 4.3 lascia prevedere un nuovo giro di scosse attorno al 4 o 3 alto in California del Sud, lo sciame nelle stazioni di fracking continuerà. Le zone di fracking sono state colpite da scosse attorno al 2 alto anche nel mid west, dove la previsione è per altre scosse, Oklahoma Sud Coloardo e SW Kansas, attorno al 4, o uno sciame, nei prossimi 2 o 3 giorni. le scosse previste per Santa Barbara – Nord LA previste per qualche giorno fa si stanno verificando ora attorno al 2.5, nelle stazioni di pompaggio di petrolio e gas.

Kamchatka

Un terremoto profondo è probabile, attorno al 5, nei prossimi due tre giorni.

Canada

Esiste la possibilità di una scossa abbastanza potente nella costa Ovest. Vedremo noi prossimi giorni.

Europa

Lo sciame sismico sta continuando in Italia e una scossa si è verivicata in Slovenia, quest’ultima provocata dal trasferimento di pressione della scossa di 4 in Romania. Gli stessi EQ dell’Italia hanno colpito Gibilterra e Portogallo e transiteranno nei prossimi giorni verso le Azzorre.

In Italia si è avuto un aumento della potenza delle scosse dello sciame da 2 a 3, a causa del 4.9 nel Mar Egeo. Questo sciame sta rilasciando la pressione evitando una scossa più potente.

America Centrale

Continua l’allarme per una forte scossa per la pressione che sta transitando dal Messico. Questa pressione ha provocato numerose eruzioni nella zona. Il Messico rimane in allarme per una ulteriore forte scossa.

Cina

Una serie di terremoti di 4 e 5, che USGS non riporta ma che sono riportati dall’agenzia Cinese, provocano uno spostamento verso l’Europa di un’energia totale pari a un 5.3.

Sud America

Ecuador in allarme per un 5.9 come già detto, la zona è nel Nord del Paese, 12 ore o un giorno dopo l’interruzione dell’eruzione del Vulcano Reventador.

Guam

Un 4.8 ha appena colpito come previsto, 7 giorni dopo le attività vicine alla costa Asiatica.

Taiwan

Allarme per un 6 nelle prossime 72 ore.

Previsione Globale Terremoti 25 Settembre

Innanzi tutto Dutchsinse vuole ricordare che 19 dei 22 terremoti che aveva previsto la scorsa settimana hanno colpito.

Pacifico Sud Orientale

Oggi una forte scossa di magnitudo 6.1 in mezzo all’area che avevamo previsto, nel Pacifico Orientale, insieme a nuove eruzioni in corso, lungo la linea di trasferimento della pressione dalla lettera D, che sta per DEEP Earthquake, zone dove vengono generati la maggior parte dei terremoti in profondità. Questa scossa a Papua Nuove Guinea non ha ancora rilasciato tutta la pressione della zona e è probabile una forte scossa fra 7 e 8. Nella stessa zona D abbiamo avuto una nuova scossa in profondità che preme ancora verso la superficie.

Isole Karmadec in allarme per una scossa attorno al 5.

Aggiornamento dell’ultima ora

Una forte scossa sud delle Isole Fiji e a nord id Karmadec di magnitudo 6.5 come risultato della scossa profonda di qualche giorno fa. Questo è probabilmente l’inizio di una serie di forti scosse nei prossimi giorni. Questo comporta un nuovo allarme per un 5 nella punta nord della Nuova Zelanda per i prossimi 2 giorni, fino al 28.

Pacifico Sud Est Scossa di 6 nella Zona Prevista e Linee di Trasferimento di Pressione

Pacifico Sud Est Scossa di 6 nella Zona Prevista e Linee di Trasferimento di Pressione

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Zona D Scosse in Profondità

Zona D Scosse in Profondità

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Scossa 6.4 Sud Isole Fiji Nord Karmadec

Scossa 6.4 Sud Isole Fiji Nord Karmadec

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Indonesia

Vicino al vulcano Krakatoa è iniziato uno sciame sismico come abbiamo citato nel report di ieri, questa una delle zona in allarme per una forte scossa nei prossimi giorni. nella zona più a est lungo le linee di trasferimento c’è stata una scossa come previsto attorno alla magnitudo 5.

Messico

Anche lee autorità cominciano a confermare che quello che abbiamo riportato in precedenza, l’allarme per una nuova scossa fra 6 e 7 fra Città del Messico e la zona dello sciame sismico. Questa previsione è per i prossimi uno o due giorni.

Sud America

I vulacani nel Nord Ovest hanno interrotto le eurzioni e come abbiamo detto nella previsione ci si aspetta una scossa nella zona citiata ieri.

Aggiornamento ultima ora

In Bolivia abbiamo avuto oggi una scossa, come previsto, di 5.0.

Messico Zona di Allarme per Scossa 6-7

Messico Zona di Allarme per Scossa 6-7

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Europa

Dopo l’avviso di ieri, un terremoto di 4.2 a 144 km di profondità ha colpito la Romania, in Italia l’attività ha aumentato l’intensità fino a 3.5, sotto forma di sciame invece di una forte scossa, rimane ancora il pericolo di un 4.0, siamo ancora al giorno 1, ma il fatto che si sia intensificato la sciame è una buona notizia.

Nord America

Un 3.4 diminuito a 3.1 ha colpito la California al confine sud, come previsto. Il luogo dove ha colpito è stato vicino al cratere del vulcano con i Graffiti, a Cerro Prieto. Effettivamente ha colpito lontano dalla previsione ma alla magnitudo prevista. Questa è una previsione sbagliata che ho fatto.

Nelle immagini sotto viene mostrato come la pressione si trasferisce verso est seguendo i confini delle placche. Le scosse che vedete riportate al centro e verso est sono quasi al 100% luoghi di rilascio di pressione creati dall’uomo, ossia stazioni di fracking e di estrazione del gas, che agiscono come barriera, rilasciando la pressione, che quindi non raggiunge la parte est del Nord America.

Linee di Trasferimento di Pressione Nord America Scosse Ultima Settimana

Linee di Trasferimento di Pressione Nord America Scosse Ultima Settimana

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Placche del Nord America e Linee di Trasferimento di Pressione Sismica

Placche del Nord America e Linee di Trasferimento di Pressione Sismica

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Cratere con Disegno Cerro Prieto

Cratere con Disegno Cerro Prieto

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Previsione Globale Terremoti 24 Settembre

Europa

Abbiamo avuto questa scossa superficiale in Turchia nella zona del Mar Egeo come previsto nei giorni precedenti e questo attiva un periodo di osservazione di 72 ore per l’Italia per una scossa attorno alla Magnitudo 4.

La scossa dei giorni precedenti in India-Iran provoca il trasferimento della pressione verso Est con ulteriori movimenti in Turchia Grecia per arrivare nel Mediterraneo a sud dell’Italia dove è possibile una scossa attorno alla magnitudo 6 nei prossimi 7 giorni.

Da segnalare una scossa di magnitudo 4 in Inghilterra, zona generalmente non soggetta a scosse, la stranezza è la concomitanza con l’inizio delle ricerche per l’attività di Fracking (Fratturazione Indraulica) e Geotermico nel Regno Unito.

Sud Est Asia

La previsione in quest’area è per una forte scossa, nei 7 giorni, tra 6.7 e 7.7, nell’area dell’Est Indonesia, Java, Papua e Filippine del Sud. L’area interessata è la così detta zona di silenzio.

Attualmente le zone di silenzio per il trasferimento di pressione sono due, una in Indonesia e una centrata in Myanmar, in quest’ultima il movimento dovrebbe essere leggermente inferiore ma sempre forte, ossia sopra la magnitudo 6.

Questo punto fra il Myanmar e la Cina è un Punto di Fulcro, a metà fra le scosse che vediamo in Indonesia e in Cina/Iran.

Zona di Silenzio Sud Est Asia 24 Settembre

Zona di Silenzio Sud Est Asia 24 Settembre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Zona di Silenzio Myanmar 24 Settembre

Zona di Silenzio Myanmar 24 Settembre

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Isole del Pacifico

Nella zona di Vanuatu, a causa della scossa profonda che si è verificata qualche giorno fa, si potrebbe verificate, ma questa non è una previsione, solo una possibilità, una fortissima scossa sopra a 8.1, nei prossimi 7 giorni.

Nord America

A causa dei movimenti dei giorni precedenti nei prossimi giorni la zona del bacino di Los Angeles è in allarme per una scossa attorno al 4 fra Santa Barbara e Nord LA.

I Movimenti nella parte più settentrionale lasciano prevedere una scossa sul 5 altro ala largo di Vancouver Island.

Possibili Eruzioni non Riportate nel Pacifico Orientale

Delle strane formazioni nuvolose, di umidità, sono riportate nelle immagini radar al largo della costa dello stato di Washington. Non è pioggia e quindi non si spiega bene cosa possa essere. Se guardiamo al largo nel Pacifico scopriamo dei vulcani sottomarini attivi, gli Axial Sea Mountain.

Questi vulcani hanno eruttato nel 2015 con migliaia di piccole scosse, ma il tutto è stato completamente nascosto al pubblico sino al termine dell’attività. Sembrerebbe che anche questa volta, a causa anche di una scossa riportata da un follower di Dutch attorno al 4 nella zona Ovest del Canada e che non compare, possa essere in atto una eruzione sottomarina.

Formazioni di Umidità al Largo dello Stato di Washington

Formazioni di Umidità al Largo dello Stato di Washington

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

Axial Sea Mountain al Largo dello Stato di Washington

Axial Sea Mountain al Largo dello Stato di Washington

Dutchsinse Previsione Globale Terremoti

America Centrale

I movimenti in Messico non sono ancora terminati. La Faglia in quell’area si è spostata di 10 metri a causa della fortissima scossa di qualche giorno fa. Per i prossimi 7 giorni rimane l’allarme per una ulteriore scossa sopra la magnitudo 6.

Sud America

In questo momento nella parte settentrionale della costa pacifica sudamericana sono in corso molte eruzioni vulcaniche che quindi stanno rilasciando la pressione delle scosse in America Centrale.

Quando queste eruzioni si fermeranno, nei prossimi giorni, la previsione è per una scossa di magnitudo 5 alta al confine tra Ecuador e Perù.

In Bolivia l’allarme nei prossimi giorni è per una scossa attorno al 5.3-6.3 dovuta alla profonda scossa verificatasi qualche giorno fa.

Giappone

La previsione per il Giappone è per una scossa tra 5.1 e 6.1 nella zona delle Isole Curili, a nordi di Hokkaido, al largo, sul margine della placca.

Asia Centrale

La previsione per la zona di confine tra Iran Pakistan e Afganistan è per una scossa di magnitudo 5 alta nelle prossime 48 ore.

Nuova Zelanda

La previsione è per una scossa attorno al 4 nell’area fra Wellington e Christchurch. Il continuo sciame sismico sta dissipando la pressione delle scosse del Pacifico Orientale un poco alla volta e questo è un fatto positivo che potrebbe evitare scosse più potenti.

Dutchsinse Previsore di Terremoti

Dutchsinse è una persona, Michael Janitch (di St. Louis Missouri), uno scienziato indipendente che sta studiando e insegnando temi legati alla geofisica. I suoi studi sono noti per essere controversi e provocatori.

Pillole Disclosure News Testata

In Forma

Mi sveglio sempre in forma, poi mi deformo incontrando gli altri.  

Alda Merini

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!




Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti