Debito Mondiale per Nazione

Debito Mondiale

63.000 Miliardi di Dollari

Debito Mondiale – 63.000 Miliardi di Dollari. Di Zero Hedge.

Se si sommano tutti i soldi che i governi nazionali hanno preso in prestito, ci si attesta a un pesante 63 trilioni di dollari, 63 mila miliardi, di Debito Mondiale.

In una situazione ideale, i governi dovrebbero prendere in prestito questi fondi per coprire i disavanzi di bilancio a breve termine o per finanziare progetti critici. Invece, come osserva Jeff Desjardins di Visual Capitalist, in tutto il mondo, i paesi hanno dato per scontata l’idea di disporre di disavanzi costanti come il normale andamento del business e l’accumulo troppo elevato del debito, e tutto questo non è sano né per i paesi e nemmeno per l’economia globale nel suo complesso.

Gioielli con Cintamani

Gli Stati Uniti sono un esempio primario di “debolezza del debito”. Il paese non ha registrato un surplus di bilancio annuale a partire dal 2001, quando il debito federale era solo 6,9 miliardi di dollari (il 54% del PIL). Andando avanti fino ad oggi, il debito si è attestato a circa 20 trilioni di dollari (107% del PIL), pari al 31,8% del Debito Mondiale in termini nominali.

Nell’infografica della testata (cliccare per ingrandire), si esaminano due grandi misure:

  1. quota del Debito Mondiale come percentuale;
  2. debito in rapporto al PIL.

Diamo un’occhiata ai primi cinque “leader” di ciascuna categoria, a partire dalla quota del Debito Mondiale su base nominale.

Debito Mondiale Percentuale Globale per Nazione

Debito Mondiale – Percentuale Globale per Nazione – Top 5

Insieme, solo questi cinque paesi detengono il 66% del Debito Mondiale in termini nominali per un totale di 41,6 miliardi di dollari.

Di seguito, ecco le prime cinque nazioni per il debito rispetto al PIL.

Debito Mondiale in Rapporto al PIL

Debito Mondiale in Rapporto al PIL – Top 5

Mentre solo l’Italia e il Giappone sono considerati grandi economie su scala mondiale, anche i livelli di indebitamento elevati di paesi come la Grecia o il Portogallo sono importanti da monitorare.

Nello scenario di base dell’FMI, il debito pubblico della Grecia raggiungerà il 275% del suo PIL entro il 2060, quando le sue necessità di finanziamento rappresenteranno il 62% del PIL. 

Da una recente relazione del FMI, Bloomberg

La Grecia, per esempio, sta continuando lungo un percorso particolarmente insostenibile e i creditori esterni stanno diventando più pressanti. Più recentemente, sia i creditori dell’FMI e della zona euro dei Greci hanno chiesto al paese di attuare leggi che introducono automaticamente misure di austerità qualora non venga raggiunto un surplus di bilancio del 3,5% del PIL.

Mentre la Grecia ha respinto tali richieste come “inaccettabili“, il paese, insieme a molti altri in tutto il mondo, dovrà accettare che l’accumulo costante del debito abbia conseguenze pesantissime.

L’articolo non cita la cosa fondamentale di tutto questo parlare quakkademico di Debito Mondiale. Chi sono i creditori?

Sembra abbastanza chiaro che i creditori sono la Cabala, la Mafia Khazariana delle Banche Centrali. E chi ha in mano le Banche Centrali del mondo, forse i Rothschild? Ebbene non occorre essere un capo per comprendere come tutto il sistema sia stato strutturato per arrivare esattamente a questo punto.

L’introduzione in Europa degli immigrati dal terzo mondo non ha fatto altro che abbassare la consapevolezza del regime di schiavitù livellando tutte le nazioni verso il basso, abituare la gente al debito e togliere la speranza al popolo bue deviando l’attenzione verso gli invasori. Ebbene il risultato voluto dal Sistema Arcontico sembra essere stato pienamente raggiunto, il popolo è in balia della pochezza.

Sappiamo però che qualcosa sta cambiando, la gente si sta risvegliando, i segnali che prima erano poco visibili o ignorabili ora brillano, siamo arrivati al capolinea per la Cabala e questi discorsi quakkademici diventeranno storia molto presto, si perderanno dietro le sbarre delle prigioni e nel Sole Galattico Centrale che aspetta i Roths… nonostante istruiscano i loro pupazzi a sfornare a ritmo incessante dati fasulli, come quelli falsi e insignificanti dell’ISTAT.

Nota DNI

Zero

Pillole Disclosure News Testata

Pazzia

Negli individui la pazzia è rara, ma nei gruppi, nei partiti politici e nelle nazioni è la regola.  

Nietzsche

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 68% 68%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest