Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran

Caos Siria

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Aggiornamento

USA Abbattono Sukoi-22 Siriano

Ja’Din si trova nella zona a sud della città di Tabqah controllata dalle Forze Democratiche Siriane sostenute dagli Stati Uniti (SDF).

Il Su-22 stava sostenendo l’Esercito Arabo Siriano (SAA) IN UN ATTACCO verso la città di Resafa, in mano a Daesh, sulla strada Ithriyah-Rusafa-Raqqa, quando è stato abbattuto dall’aereo da guerra degli Stati Uniti.

Zona dell'Abbattimento del SU-22 Siriano

Zona dell’Abbattimento del SU-22 Siriano

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Caos Siria

Web Hosting

Il Ministero della Difesa Siriano ha detto in una dichiarazione che “Questo attacco arriva in un momento in cui l’Esercito Arabo Siriano e i suoi alleati stanno avanzando nella lotta contro i terroristi dell’IS che stanno per essere sconfitti nel deserto Siriano in vari modi”.

Ha aggiunto che l’attacco degli Stati Uniti è stato finalizzato a minare lo sforzo delle forze governative contro i terroristi ISIS.

A sua volta, la coalizione guidata dagli Usa ha sostenuto che il Su-22 ha sganciato bombe vicino ai combattenti SDF.

Alle 18:43, un SU-22 del regime Siriano ha sganciato bombe nei pressi dei combattenti SDF a sud di Tabqah e, in conformità con le regole di ingaggio e di autodifesa collettiva della coalizione, è stato immediatamente abbattuto da un caccia F/A-18E Super Hornet“.

Tuttavia, la linea di contatto SDF-SAA si trova appena a nord di Resafa. Così, “nei pressi di combattenti SDF” potrebbe significare che l’aereo da guerra era stava sostenendo le truppe ASA che operano contro l’ISIS.

Sukoi S-22 Siriano

Sukoi S-22 Siriano

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Caos Siria

Zone Interessate alla Battaglia SAA SDF Situazione 16 Giugno

Zone Interessate alla Battaglia SAA SDF Situazione 16 Giugno

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Caos Siria

In questo caso, la mossa degli Stati Uniti è un altro tentativo di disegnare le linee rosse per il un governo riconosciuto a livello internazionale della Siria. Washington vede le operazioni di SAA contro ISIS come una minaccia per l’influenza degli Stati Uniti nel paese devastato dalla guerra.

La parte americana confermato non ufficialmente nella dichiarazione che la coalizione non cerca di “lottare contro il regime Siriano, Russo, o forze pro-regime CHE collaborato con loro, ma non esiterà a difendere le forze della Coalizione o dei Partner da qualsiasi minaccia”.

Osservatorio Siriano per i Diritti Umani (SOHR)

Anche l’anti-governativo hardcore Osservatorio Siriano per i Diritti Umani (SOHR) non supporta la logica contorta che la coalizione guidata dagli Stati Uniti usa per giustificare la sua aggressione contro il Governo Siriano.

Il Comunicato si SOHR

Il destino del pilota di aereo da guerra del regime è ancora sconosciuto, dove il suo aereo da guerra è stata abbattuto nella campagna meridionale di Al-Raqqa, l’aereo da guerra è stato abbattuto sopra zona di Al-Resafa in cui le forze del regime hanno raggiunto oggi.

Le fonti hanno suggerito all’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani che gli aerei della coalizione internazionale lo hanno preso di mira durante il suo volo in prossimità allo spazio aereo degli aerei da guerra della coalizione internazionale, e ha causato la caduta dei detriti del Su-22 sulla città Resafa.

Le fonti hanno confermato che l’aereo da guerra non ha bersaglio le Forze Democratiche Siriane nelle loro aree controllate situate in corrispondenza della linea di contatto con le zone controllate le forze del regime nella campagna occidentale di al-Tabaqa alla strada di al-Raqqah – Resafa.

Iran Razzi sul Daesh

Dopo l’incidente dell’abbattimento di un Su-22 Siriano da parte degli Stati Uniti , le Iraniane Islamic Revolution Guards Corps (IRGC) hanno lanciato un missile a medio raggio terra-terra contro bersagli ISIS nella provincia siriana di Deir Ezzor.

Missile Iraniano Zolfaqar

Missile Iraniano Zolfaqar

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Caos Siria

Secondo l’IRGC, i missili sono stati lanciati dalle province Iraniane occidentali di Kermanshah e Kordestan, hanno volato attraverso lo spazio aereo Iracheno e hanno colpito terroristi obiettivi in ​​Siria.

L’Iran ha riferito di aver usato missili Zolfaqar, recentemente forniti alla IRGC.

I media di stato Iraniani hanno sostenuto che un elevato numero di terroristi ISIS sono stati uccisi a seguito dell’attacco. Tuttavia, non sono stati forniti i numeri.

La dichiarazione IRGC ha detto che l’attacco missilistico è stata una risposta al recente attacco terroristico rivendicato dall’ISIS a Teheran.

Tuttavia, è chiaro che questo colpo missilistico era un messaggio per la Coalizione guidata dagli Stati Uniti e le forze appoggiate dagli USA in Siria.

L’attacco missilistico dimostra che l’Iran è in grado di condurre un attacco missilistico su presidi congiunti delle forze della coalizione a guida Usa e i gruppi militanti sostenuti dagli Stati Uniti situati vicino ai villaggi di Al Tanf e al-Zquf al confine con l’Iraq.

Scontri SAA e Firze della Coalizione a Sud di Tabqah

Scontri a fuoco sporadici sono scoppiati tra l’Esercito Siriano Arabo (SAA) e le Forze Democratiche Siriane (SDF) a sud del Tabqah nella provincia di Raqqah la notte scorsa.

 

Le tensioni sono cresciute dopo l’attacco degli Stati Uniti contro un aereo da guerra Siriano nei pressi della città ISIS di Resafa .

Secondo fonti pro-governo, le forze governative contrapposte volevano tentare di condurre un’operazione di salvataggio pilota a sud di Tabqah. Ciò ha portato a scontri nella zona.

Il destino del pilota Su-22 rimane poco chiaro.

Il PYD è un ramo politico di Kurdish People’s Protection Units (YPG) che sono un nucleo della SDF sostenuto dagli Stati Uniti.

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Caos Siria

Un account ufficiale Curdo, del Democratic Union Party (PYD), riportata anche sulla questione.

La Conquista di Resafa da Parte dell’SAA

Nonostante tutto le forze pro-governo, guidate dai siriani delle Tiger Force, hanno catturato la città crocevia strategico di Resafa nella provincia di Raqqah. La città era stata controllata dal gruppo terroristico ISIS.

Rasafa Sergiopoli al Tempo dei Romani

Rasafa – Sergiopoli al Tempo dei Romani

Daesh USA Coalizione Siria Russia Iran – Caos Siria

La liberazione di Resafa è l’ultimo successo di una serie di progressi da parte delle forze governative nella provincia.

Con il controllo di Resafa, le Tiger Force e i loro alleati sono in grado di controllare la strada tra la città di Tabqah (controllata da forze appoggiate dagli USA) e la città di Deir Ezzor assediata dai terroristi ISIS.

Nel frattempo, i rapporti continuano parlando scontri a fuoco sporadici tra le forze appoggiate dagli USA e l’Esercito Siriano nella zona a sud di Tabqah.

Deir Ezzor

Aggiornamento

Spinta Finale

Aggiornamento

Feroci Battaglie

Aggiornamento

Siria Iraq

Aggiornamento

Israele Al-Qaeda

Supporto Contro SAA

Raket Afghanistan

A chi Giova la Guerra?

Liberazione di Palmira

Aggiornamento

La Battaglia per Raqqa

Proxy USA - Daesh - Russia

Bombe su Daesh

I Terroristi in Fuga

Spinta Verso Racca

Iniziala la Battagglia

Al-Baghdadi

Chi lo Rimpiazza?

Aggiornamento

Siria

Rapida Avanzata

Siria

Guerra in Libia

Siria e Crisi Qatar

Siria Iraq

Aggiornamento

Razzi Usa Pronti

Ma Perché non Contro ISIS?

USA Contro Siria

Ma Perché non Contro ISIS?

Idlib False Flag

Altri Sono in Arrivo

Guerra in Siria

Da Ottobre a Maggio 2017

Rebranding

I Terroristi si Rinominano

Caos Siria

Aggiornamento

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Grandi Obiettivi

Non strisciare nella filosofia della sopravvivenza. Rivolgi la tua opera a migliorare l'umanità. Poniti grandi obiettivi, più grandi di te, affinché, nel tentativo di raggiungerli, tu sia costretto a elevarti.  

Victoria Ignis

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 5% 5%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Fiore della Vita Sticker Pack

Fiore della Vita Sticker Pack - 10 Stickers - 5 Bianchi 5 Neri 9.5 x 9.5 cm

Pin It on Pinterest