Coscienza Quantica Consapevolezza Anima Episodio IV

Coscienza Quantica Consapevolezza Anima Episodio IV

Coscienza Quantica Consapevolezza Anima Episodio IV. Se il 98% del nostro INCONSCIO non è CONSCIO, come uscire da questa trappola diabolica?

La risposta è: la presa di Coscienza e la Volontà. Eliminare tutti i pensieri negativi e quelli indotti dall’esterno che non ci appartengono e che ci rendono schiavi, tutti quei pensieri generati dalla paura, dalle preoccupazioni e dall’ansia che ci fanno stare male e ci fanno rimanere immersi in questo stato di schiavitù-ipnosi.

E’ possibile farlo in modo consapevole, con l’unica Forza che unisce infiniti mondi e infiniti universi…, la Coscienza Quantica Universale, cioè la nostra Coscienza.

Attraverso la Coscienza, la Consapevolezza e la Volontà, si possono alimentare e rafforzare forme di pensiero positive che ci fanno sentire bene, affrontando tutti gli ostacoli della vita con un livello di consapevolezza più elevato.

Possiamo ripetere ogni giorno nella nostra mente frasi rafforzative, propositive, positive, ad esempio: Io posso essere ciò che voglio essere! Frasi come questa e tante altre migliorano e rafforzano la visione di noi stessi e della nostra vita, svincolandoci lentamente ma progressivamente

Coscienza Consapevolezza Volontà

Coscienza Consapevolezza Volontà

Coscienza Quantica Consapevolezza Anima Episodio IV

dal sistema di condizionamento mentale da cui siamo circondati e bombardati, rafforzando così quotidianamente la nostra Coscienza, la nostra Consapevolezza, la nostra Volontà.

Yoga, meditazione, o semplicemente relax totale con la musica preferita, una gita in campagna, aiutano il risveglio della nostra Coscienza e aumentano il benessere psico-fisico, e quindi anche la Consapevolezza e la Volontà.

Io posso essere ciò che voglio essere!

Io posso essere ciò che voglio essere!

Coscienza Quantica Consapevolezza Anima Episodio IV

Pensare di non essere all’altezza della situazione o di non meritare di avere di più dalla vita perché il tipo di ambiente in cui sei cresciuto ti ha fatto credere questo, è una vera e propria trappola per la Coscienza, poiché queste convinzioni negative nel corso del tempo entrano nel subconscio esattamente come le affermazioni positive di cui sopra, e ci rimangono per tutta la vita se non vengono estirpate.

Questo processo permette di usare la nostra Volontà in modo consapevole e quando si manifestano i pensieri negativi o dolorosi, quelli che ci fanno star male, possiamo controllarli e combatterli distogliendo la nostra attenzione su qualsiasi cosa che per noi è piacevole e positivo, che ci fa sentire meglio e ci dà sollievo.

 Pensare Positivo

Pensare Positivo!

Coscienza Quantica Consapevolezza Anima Episodio IV

Inizialmente questo richiede una grande forza di volontà e convinzione in ciò che si fa, ma agendo sul nascere di queste manifestazioni negative ed impedendo che prendano il totale controllo su di noi (come per esempio in un attacco di panico), con il tempo e la pratica si riuscirà a mantenere un costante allineamento alla positività o, almeno, alla serenità e alla quiete.

Il pensiero negativo che arriva adesso, attrae il prossimo (per legge di attrazione), e poi quello successivo, e così via.

Poiché il pensiero è energia dinamica, ogni pensiero è una causa e ogni condizione (positiva o negativa) è un effetto (legge di causa e effetto), perciò è assolutamente necessario tenere sotto controllo i pensieri e le intenzioni negativi. Se invece fossero positivi, si manifesteranno solo queste condizioni in qualsiasi forma e livello.

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

Poracci

I poracci non sò quelli che non c'hanno niente dentro al portafoglio. I poracci sò quelli che non c'hanno niente dentro l'anima.  

Anna Magnani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!




Pin It on Pinterest

Vai alla barra degli strumenti