Congelati i Conti del Deep State

Congelati i Conti del Deep State

Ordine Esecutivo Di Trump

Congelati i Conti del Deep State. Di Stillness in The Storm e Deus Nexus.

Sta diventando piuttosto chiaro che il presidente Donald J. Trump potrebbe, in effetti, essere uno dei pochi leader mondiali che lotta attivamente contro la proliferazione della tratta di esseri umani.

Per centinaia e probabilmente migliaia di anni, alcune persone mentalmente malate e psichicamente disturbate sulla Terra si sono impegnate in deplorevoli pratiche di pedofilia, stupro di minori e violazioni dei diritti umani.

Questo non è un caso fortuito o un insieme isolato di coincidenze. Sembra, a detta di tutti, che questi abusi siano fortemente intessuti nella cultura del potere mondiale.

E dal momento che queste pratiche sono endemiche e persino impiegate per tenere sotto controllo chi è all’interno del potere, all’insaputa della persona media, ci si potrebbe chiedere: “com’è possibile che pratiche orribili come l’abuso di minori e lo stupro possano continuare a una scala così monumentale senza che le autorità ne vengano a conoscenza o che i media lo segnalino?

La risposta è più inquietante di quanto la maggior parte delle persone riesca a comprendere, cioè che lo sfruttamento dei bambini è un’attività secolare annidata nel cuore della nostra civiltà da migliaia di anni.

Web Hosting

Sembra che questo desiderio di abusare dei bambini, una forma di sadismo, possa essere trasmesso dall’abusatore all’abusato. In altre parole, più l’ignoranza circonda questi temi, più essi diventeranno prolifici.

E così, il nostro fardello si rivela molto pesante, in particolare, per affrontare questi difficili argomenti e iniziare tutti insieme il processo di elaborarli come popolo.

Com’è possibile che questi gravissimi problemi possano essere risolti quando la maggior parte delle persone ignora completamente la loro esistenza, dal momento che le autorità sono state ricattate per mantenere tutto a tacere e il sistema giudiziario ha sempre chiuso un occhio su una realtà ben chiara e presente?

500 Bambini Scomparsi a DC nel 2017

500 Bambini Scomparsi a DC nel 2017

Congelati i Conti del Deep State

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Crimini Sessuali della Chiesa Cattolica

Crimini Sessuali della Chiesa Cattolica

Congelati i Conti del Deep State

La soluzione di questo problema, data l’ignoranza sfrenata e la mancanza di interesse, poggia direttamente sulle spalle di coloro che se ne prendono cura, nonostante gli onnipresenti tabù sociali.

I recenti scandali e la loro ininfluenza sull’opinione pubblica chiariscono che la stragrande maggioranza delle persone semplicemente non ha la forza mentale ed emotiva per affrontare queste problematiche a testa alta.

Ma coloro che sono capaci e disposti ad affrontare questa dura realtà hanno il potere esclusivo di fare qualcosa al riguardo.

Chi sono queste persone?  Chiunque stia leggendo queste parole.

Il solo semplice fatto di interessarsi a questi argomenti fa una grande differenza e la nostra partecipazione nell’assistere gli altri nell’affrontare queste realtà sarà eminentemente importante col passare del tempo.

Con il più recente ordine esecutivo del 20 dicembre (elencato sotto per intero) Trump ha dichiarato lo stato di emergenza relativo alle violazioni dei diritti umani, ha ordinato a varie agenzie governative di radunare i propri ranghi per instaurare la futura giustizia e ha istituito una politica internazionale per bloccare il flusso di fondi per le operazioni di traffico di esseri umani.

Questa non è una cosa da poco.

Questa mossa di Trump non ha precedenti, data la non ben riconosciuta realtà della pedofilia endemica nei più alti posti di potere del mondo.

Chiaramente, Trump non è perfetto.

Chiaramente, ha legami con alcuni gruppi senza scrupoli, come i sionisti.

Ma il fatto è che è l’unico presidente degli Stati Uniti nella storia a emettere un ordine esecutivo per la fine della pedofilia che in realtà ha già visto arresti storici nel corso dell’ultimo anno.

Chi si preoccupa e ha interesse alla Vita, alla Verità e alla Giustizia, farebbe bene a riconoscere queste mosse da parte di Trump e di tutti coloro che ricevono la chiamata a lottare per i diritti di tutti gli altri.

Sicuramente, possiamo unirci per porre fine agli abusi sui minori.

Sicuramente possiamo mettere da parte le nostre differenze e il nostro odio per sostenere questa degna causa.

Prendiamoci un momento per contemplare la grandezza di ciò che sta accadendo con questo ordine esecutivo e ciò che è già accaduto da quando Trump è entrato in carica.

Per la verità, il duro lavoro per rendere questo mondo un posto migliore era già iniziato, ma questo è un importante passo avanti.

E francamente, abbiamo bisogno di tutti i passi in avanti che possiamo ottenere, anche se non provengono da una persona che ci piace.

Basta Traffico di Esseri Umani

Basta Traffico di Esseri Umani

Congelati i Conti del Deep State

Non si tratta di essere “pro-Trump”: si tratta di essere pro-verità, libertà e giustizia, e lavorare, ricercare e riportare qualsiasi informazione che risuona con queste idee nobili e vivificanti, indipendentemente dai tabù sociali.

(Justin Deschamps)

Trump Executive Order Per Congelare I Conti Finanziari Dei Trafficanti Di Esseri Umani

Praticamente nessuno ha prestato attenzione, né il mainstream e neanche i media alternativi, ma il presidente Trump ha appena emesso un ordine esecutivo il 20 dicembre 2017 intitolato:

“Blocco delle proprietà delle persone coinvolte in gravi violazioni dei diritti umani o corruzione”

In parole povere, il presidente Trump ha appena dichiarato lo stato di emergenza, permettendo alla sua amministrazione di congelare i conti finanziari di chiunque sia coinvolto nella tratta di esseri umani, nella pedopornografia, nella tratta di bambini per pedofilia o nel sacrificio umano.

Basta Traffico di Esseri Umani

Basta Traffico di Esseri Umani

Congelati i Conti del Deep State

E questo include politici e dirigenti pubblici – “funzionari governativi in carica e non, o qualunque persona che agisce per o per conto di tale funzionario“.

Esattamente un anno fa il presidente Donald Trump promise di porre fine alla deplorevole pratica della tratta degli esseri umani, responsabile della fornitura di bambini ai pedofili di tutto il mondo.

Il presidente è apparso alle telecamere in mezzo a un gruppo di esperti di trafficanti di esseri umani, che presumibilmente stavano consigliando il leader statunitense su come gestire un problema così spinoso.

Congelati i Conti del Deep State – Trump: I’ll Fight Human Trafficking ‘Epidemic’ – VIDEO

Da allora ci sono stati numerosi arresti per pedofilia che non sono stati segnalati dai media tradizionali.

Il 20 dicembre Trump ha firmato un ordine esecutivo in cui si dichiara l’emergenza nazionale relativamente a “gravi violazioni dei diritti umani e corruzione in tutto il mondo” e ha imposto sanzioni a 13 persone, usando la sua autorità ai sensi del Global Magnitsky Act del 2016.

(David Nova)

“Con l’autorità conferitami in qualità di Presidente dalla Costituzione e dalle leggi degli Stati Uniti d’America, tra cui l’International Emergency Economic Powers Act (50 USC 1701 e seguenti) (IEEPA), la National Emergencies Act (50 USC 1601 e seguenti) (NEA), il Global Magnitsky Human Rights Accountability Act (Legge Pubblica 114-328) (la “Legge”), sezione 212 (f) del Immigration and Nationality Act del 1952 (8 USC 1182 (f )) (INA), e la sezione 301 del titolo 3, Codice degli Stati Uniti,

Io, DONALD J. TRUMP, Presidente degli Stati Uniti d’America, ritengo che la prevalenza e la gravità degli abusi e della corruzione dei diritti umani abbiano la loro fonte, in tutto o in parte, al di fuori degli Stati Uniti, come quegli atti commessi o diretti dalle persone elencate nell’allegato al presente ordine, hanno raggiunto tale scopo e gravità da minacciare la stabilità dei sistemi politici ed economici internazionali.

L’abuso e la corruzione dei diritti umani minano i valori che costituiscono il fondamento essenziale di una società stabile, sicura e funzionante; causano effetti devastanti sugli individui; indeboliscono le istituzioni democratiche; degradano lo stato di diritto; perpetuano i conflitti violenti; facilitano le attività di persone pericolose; e minano i mercati economici.

Pertanto, stabilisco che le gravi violazioni dei diritti umani e la corruzione nel mondo costituiscono una minaccia insolita e straordinaria per la sicurezza nazionale, la politica estera e l’economia degli Stati Uniti, e dichiaro con la presente un’emergenza nazionale per far fronte a tale minaccia.

Con la presente determino e ordino:

Sezione 1

(a) Tutti le proprietà e gli interessi sulle proprietà che sono negli Stati Uniti, che in seguito entrano negli Stati Uniti o che sono o di seguito entrano in possesso o sotto il controllo di qualsiasi persona degli Stati Uniti, come di seguito elencato, sono bloccate e non possono essere trasferite, pagate, esportate, ritirate o altrimenti trattate:

(i) dalle persone elencate nell’allegato al presente ordine;

(ii) qualsiasi persona straniera determinata dal Segretario del Tesoro, in consultazione con il Segretario di Stato e il Procuratore Generale:

(A) per essere responsabile, o complice di, o avere direttamente o indirettamente, coinvolto, gravi violazioni dei diritti umani;

(B) essere un funzionario governativo attuale o ex, o una persona che agisce a nome o per conto di tale funzionario, che è responsabile o complice o è direttamente o indirettamente coinvolto in:

(1) corruzione, inclusa l’appropriazione indebita di beni statali, espropri di beni privati per guadagno personale, corruzione legata a contratti governativi o estrazione di risorse naturali o corruzione; o

(2) il trasferimento o l’agevolazione del trasferimento dei proventi della corruzione;

(C) essere o essere stato un dirigente o funzionario di:

(1) un’entità, incluso qualsiasi ente governativo, che si è impegnata, o i cui membri si sono impegnati in una qualsiasi delle attività descritte nelle sottosezioni (ii) (A) , (ii) (B) (1), o (ii) (B) (2) di questa sezione relativa al possesso del comandante o del funzionario; o

(2) un’entità la cui proprietà e i cui interessi nella proprietà sono bloccati in base a questo ordine come risultato di attività relative al mandato del leader o del funzionario; o

(D) di aver tentato di svolgere una qualsiasi delle attività descritte nelle sottosezioni (ii) (A), (ii) (B) (1) o (ii) (B) (2) di questa sezione; e

(iii) qualsiasi persona determinata dal Segretario del Tesoro, in consultazione con il Segretario di Stato e il Procuratore Generale:

(A) per avere sostanziosamente sostenuto, sponsorizzato o fornito supporto finanziario, materiale o tecnologico, o beni o servizi a o a sostegno di:

(1) qualsiasi attività descritta nelle sottosezioni (ii) (A), (ii) (B) (1) o (ii) (B) (2) di questa sezione che è condotta da una persona straniera;

(2) qualsiasi persona i cui beni e interessi nella proprietà sono bloccati in base a questo ordine; o

(3) qualsiasi entità, inclusa qualsiasi entità governativa, che abbia svolto, o di cui i membri abbiano svolto attività come descritte nelle sottosezioni (ii) (A), (ii) (B) (1), o ( ii) (B) (2) di questa sezione, dove l’attività sia condotta da una persona straniera;

(B) di aver posseduto o controllato, o di aver agito o preteso di agire a nome o per conto, direttamente o indirettamente, di qualsiasi persona i cui beni e interessi nella proprietà sono bloccati in base a questo ordine; o

(C) aver tentato di impegnarsi in una qualsiasi delle attività descritte nelle sottosezioni (iii) (A) o (B) di questa sezione.

(b) I divieti di cui alla sottosezione (a) di questa sezione si applicano nella misura prevista dalla legge, o in regolamenti, ordini, direttive o licenze che possono essere emesse in base a questo ordine, nonostante qualsiasi contratto stipulato o qualsiasi licenza o permesso concesso prima della data effettiva del presente ordine.

Sezione 2

L’ingresso illimitato di immigrati e non immigrati negli Stati Uniti di stranieri, determinato a soddisfare uno o più dei criteri di cui alla sezione 1 di questo ordine, sarebbe dannoso per gli interessi degli Stati Uniti e l’ingresso di tali persone negli Stati Uniti , come immigrati o non immigrati, è sospeso.

Tali persone devono essere trattate come persone coperte dalla sezione 1 della Proclamazione 8693 del 24 luglio 2011 (Sospensione dell’ingresso degli stranieri soggetta ai divieti di viaggio del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e sanzioni contro le sanzioni economiche internazionali sulle potenze economiche).

Sezione 3

o a beneficio di qualsiasi persona i cui beni e interessi in proprietà sono bloccati in base a questo ordine comprometterebbero seriamente la mia capacità di affrontare l’emergenza nazionale dichiarata in questo ordine, e con la presente proibisco tali donazioni come previsto dalla sezione 1 del presente ordine.

Sezione 4

I divieti di cui alla sezione 1 comprendono:

(a) l’esecuzione di qualsiasi contributo o fornitura di fondi, beni o servizi da, a, o a beneficio di qualsiasi persona i cui beni e interessi nella proprietà sono bloccati in base a questo ordine; e

(b) il ricevimento di qualsiasi contributo o fornitura di fondi, beni o servizi da qualsiasi di tali persone.

Sezione 5

(a) Qualsiasi transazione che sfugge o evita, ha lo scopo di eludere o evitare, causa una violazione di, o tentativi di violazione di uno qualsiasi dei divieti stabiliti in questo ordine, è proibita.

(b) Qualsiasi cospirazione creata per violare uno dei divieti stabiliti in questo ordine, è proibita.

Sezione 6

Ai fini del presente ordine:

(a) il termine “persona” indica un individuo o entità;

(b) il termine “entità” indica una società di persone, un’associazione, un trust, una joint venture, una società, un gruppo, un sottogruppo o altra organizzazione; e

(c) il termine “persona degli Stati Uniti” indica qualsiasi cittadino statunitense, straniero residente permanente, entità organizzata secondo le leggi degli Stati Uniti o qualsiasi giurisdizione negli Stati Uniti (incluse le filiali estere), o qualsiasi persona negli Stati Uniti.

Sezione 7

Per le persone i cui beni e interessi in proprietà sono bloccati in base a questo ordine e che potrebbero avere una presenza costituzionale negli Stati Uniti, ritengo che, a causa della capacità di trasferire fondi o altre attività istantaneamente, sarebbe necessario un preavviso a tali persone delle misure prese in base a questo ordine, il che renderebbe tali misure inefficaci.

Pertanto, ritengo che affinché tali misure siano efficaci nell’affrontare l’emergenza nazionale dichiarata in questo ordine, non è necessario alcun preavviso di notifica o determinazione effettuata in conformità al presente ordine.

Sezione 8

Il Segretario del Tesoro, in consultazione con il Segretario di Stato, è autorizzato a intraprendere tali azioni, tra cui l’adozione di norme e regolamenti, e ad impiegare tutti i poteri a me concessi da IEEPA e dalla Legge, come potrebbe essere necessario per attuare questo ordine e la sezione 1263 (a) della legge in relazione alle determinazioni ivi previste.

Il Segretario del Tesoro può, in conformità con la legge applicabile, ridelegare una di queste funzioni ad altri ufficiali e agenzie degli Stati Uniti. Tutte le agenzie adottano tutte le misure appropriate nell’ambito delle loro competenze per attuare questo ordine.

Sezione 9

Il Segretario di Stato è autorizzato a intraprendere tali azioni, tra cui l’adozione di norme e regolamenti, e ad impiegare tutti i poteri a me concessi da IEEPA, INA, e dalla legge che possono essere necessari per eseguire la sezione 2 di questo ordine e, in consultazione con il Segretario del Tesoro, ha l’obbligo di segnalazione nella sezione 1264 (a) della legge in relazione alle relazioni previste nella sezione 1264 (b) (2) di tale legge.

ll Sottosegretario di Stato può, in conformità con la legge applicabile, ridelegare tali funzioni ad altri funzionari e agenzie degli Stati Uniti in conformità con la legge applicabile.

Sezione10

Il Segretario del Tesoro, in consultazione con il Segretario di Stato e il Procuratore generale, è autorizzato a stabilire che le circostanze non giustificano più il blocco dei beni e degli interessi di proprietà di una persona elencata nell’allegato al presente ordine, e prendere le misure necessarie per dare effetto a tale determinazione.

Sezione 11

Il Segretario del Tesoro, in consultazione con il Segretario di Stato, è autorizzato a presentare al Congresso relazioni ricorrenti e finali sull’emergenza nazionale dichiarata in questo ordine, in linea con la sezione 401 (c) della NEA (50 USC 1641 (c)) e sezione 204 (c) di IEEPA (50 USC 1703 (c)).

Sezione 12

Questo ordine è efficace alle 00:01 am, fuso orario orientale, 21 dicembre 2017.

Sezione 13

Questo ordine non è inteso, né lo fa, a creare alcun diritto o beneficio, sostanziale o procedurale, applicabile per legge o in equità da alcuna delle parti contro gli Stati Uniti, i suoi dipartimenti, agenzie o entità, i suoi funzionari, dipendenti, o agenti, o qualsiasi altra persona.

DONALD J. TRUMP

THE WHITE HOUSE,

20 Dicembre 2017.

 

ALLEGATO

  1. Mukhtar Hamid Shah; nato, 11 agosto 1939; alt. nato, 8 novembre 1939; nazionalità, Pakistan
  2. Angel Rondon Rijo; nato, 16 luglio 1950; nazionalità, Repubblica Dominicana
  3. Dan Gertler; nato, 23 dicembre 1973; nazionalità, Israele; alt. nazionalità, Repubblica Democratica del Congo
  4. Maung Maung Soe; nato, marzo 1964; nazionalità, Birmania
  5. Yahya Jammeh; nato, 25 maggio 1965; nazionalità, Gambia
  6. Sergey Kusiuk; nato, 1 ° dicembre 1966; nazionalità, Ucraina; alt. nazionalità, Russia
  7. Benjamin Bol Mel; nato, 3 gennaio 1978; alt. nato, 24 dicembre 1978; nazionalità, Sudan del Sud; alt. nazionalità, Sudan
  8. Julio Antonio Juárez Ramírez; nato, 1 ° dicembre 1980; nazionalità, Guatemala
  9. Goulnora Islamovna Karimova; nata, 8 luglio 1972; nazionalità, Uzbekistan
  10. Slobodan Tesic; nato, 21 dicembre 1958; nazionalità, Serbia
  11. Artem Yuryevich Chayka; nato, 25 settembre 1975; nazionalità, Russia
  12. Gao Yan; nata aprile 1963; nazionalità, Cina
  13. Roberto Jose Rivas Reyes; nato, 6 luglio 1954; nazionalità, Nicaragua
White House

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Musica

Se si volesse sapere se un regno è ben governato, se la sua morale è buona o cattiva, la qualità della sua musica fornirà la risposta.  

Confucio

 

Web Hosting

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2020 - 3200 € 9% 9%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Pin It on Pinterest