Brasile Vittoria degli Indigeni alla Corte Suprema

Brasile Vittoria degli Indigeni alla Corte Suprema

Brasile Vittoria degli Indigeni alla Corte Suprema. Di Vic Bishop.

In un mondo di infinite cattive notizie per la natura e Madre Terra, finalmente giungono alcune buone notizie.

Queste sono riferite al popolo indigeno del Brasile, che recentemente ha vinto due contrasti giudiziarie separati che convalidano i loro diritti sulla loro terra.

In discussione è stato il tentativo di bloccare il titolamento di terreni a lungo detenuti da popoli indigeni, una mossa che avrebbe permesso a più terre di essere vendute a società che cercano di perforare alla ricerca del petrolio o deforestare per la produzione di Olio di Palma, l’allevamento del bestiame o l’estrazione mineraria.

Gioielli con Cintamani

Frastornato dagli scandali, l’attuale presidente del Brasile è stato recentemente formalmente accusato di corruzione per aver preso tangenti e per avere favorito interessi minerari e di agro-business.

Nell’ambito di questo scandalo, il presidente Temer ha fatto significative concessioni al settore commerciale che includerebbero: “rimozione dei diritti degli indigeni, riduzione delle aree protette, legalizzazione del caccia al terreno e sostegno alla soppressione della legislazione sulla licenza ambientale dei progetti di sviluppo, senza parlare i miliardi in emendamenti di bilancio destinati a specifici membri del congresso“.

Presidente Brasiliano Michel Temer

Presidente Brasiliano Michel Temer

Brasile Vittoria degli Indigeni

Questo tipo di disprezzo ufficiale per gli indigeni e la sacralità dei terreni nella regione sono sorprendentemente comuni, e non sorprende che questo tipo di azione provenga dagli uffici più potenti del paese.

Tuttavia, i recenti casi hanno raggiunto la Corte suprema brasiliana e sono stati molto controversi portando migliaia di persone a protestare in seguito alle sentenze.

Proteste in Brasile per il Diritto sulla Propria Terra

Proteste in Brasile per il Diritto sulla Propria Terra

Brasile Vittoria degli Indigeni

Come parte in causa in entrambi i casi, il governo dello stato del Mato Grosso ha affermato che parti del parco indigeno di Xingu e dei territori occupati dai popoli di Nambiquara e Parecis erano inizialmente “terre libere” appartenenti al governo statale e pertanto la loro appropriazione e l’ordine di concedere titoli alle tribù indigene era illegale e meritava di indennizzo finanziario.

La Corte Suprema ha dichiarato all’unanimità in entrambi i casi che esistono prove esasperanti per confermare lo status delle aree controverse come territori tradizionali nativi, rendendo inutili le dichiarazioni successive e le domande di indennizzo.

Brasile Vittoria degli Indigeni

Amazon Watch

In questi casi, il governo stesso stava tentando di sottrarre i terreni ai nativi usando un argomento giuridico controverso che diceva che le popolazioni indigene dovevano dimostrare che la terra in questione era occupata da loro nell’Ottobre del 1988 o che la legge avrebbe decretato che la terra era libera e quindi disponibile per il sequestro da parte del governo. sarebbero poi state naturalmente naturalmente messe a disposizione del grande agro-business per lo sviluppo.

Questa tentata scappatoia giuridica è stata appena respinta dalla Corte Suprema.

Nel prendere la propria decisione, la Corte ha respinto gli elementi di un argomento giuridico controverso definito “marco temporal”, utilizzato dal governo di Michel Temer e dalle elite rurali conservatrici nei tentativi di bloccare il titolo di territori ancestrali agli indigeni.

L’argomentazione giuridica afferma che le terre indigene dovrebbero essere demarcate, intitolate ai popoli indigeni, se esiste una chiara dimostrazione che siano state occupate da queste comunità nell’Ottobre 1988, la data di ratifica dell’attuale costituzione brasiliana.

Brasile Vittoria degli Indigeni

Amazon Watch

La questione più importante è la demarcazione delle terre naturali che consente di proteggere grandi tratti di terreni boscosi e naturali sotto la gestione di tribù indigene.

In un’epoca in cui la deforestazione dell’Amazzonia continua senza sosta e un investimento sempre maggiore nell’estrazione delle risorse naturali amazzoniche da parte della Cina e di altre nazioni che minaccia di accelerare la distruzione dell’Amazzonia, qualunque vittoria legale è una grande vittoria.

Inoltre, c’è una lunga storia di violazioni dei diritti umani in queste regioni e una vittoria giuridica in questo momento è abbastanza rara.

La Corte Suprema ha inviato un messaggio molto chiaro che i diritti dei popoli indigeni sono fondamentali e devono essere rispettati”. Luís Enrique Eloy, consigliere legale all’articolazione dei popoli indigeni del Brasile (APIB).

In gioco in Brasile e in altre nazioni sudamericane c’è la sopravvivenza delle più grandi foreste pluviali del mondo, o dei polmoni della Terra.

Ricche di risorse naturali, queste aree contengono anche grandi saNtuari della biodiversità naturale mondiale negli animali e nella vita delle piante.

Molti equiparano la distruzione dell’Amazzonia con il suicidio planetario, a causa della perturbazione dell’ecosistema del mondo che certamente seguirà la distruzione dell’Amazzonia.

Per i nativi Americani la storia è stata diversa, prima delle vie legali si è pensato bene di sterminarli.

La deforestazione del Nord America è la causa principale, checché ne dicano gli accademici, degli immani disastri che colpiscono costantemente quella zona del Pianeta.

Disclosure News

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Manipolazione Globale

La manipolazione consapevole e intelligente delle abitudini organizzate e delle opinioni delle Masse, è un elemento importante nella società attuale. Coloro che manipolano questo meccanismo nascosto, costituiscono un governo invisibile, che è il vero potere dominante in quasi tutto il mondo. Le nostre menti sono delicatamente modellate, i nostri gusti sono furbescamente pilotati, le nostre idee sono abilmente suggerite da altri. Questo è l'unico modo per far funzionare una società. Quei pochi che capiscono i processi mentali e i modelli sociali delle Masse, sono loro che giocano con la vita di miliardi di persone  

Edward Bernays - 1928

 

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 90% 90%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Fiore della Vita Sticker Pack

Fiore della Vita Sticker Pack - 10 Stickers - 5 Bianchi 5 Neri 9.5 x 9.5 cm

Pin It on Pinterest