Battaglia Spaziale Cobra Aggiornamento 7 Dicembre 2017

Battaglia Spaziale Cobra

Aggiornamento 7 Dicembre 2017

Battaglia Spaziale Cobra Aggiornamento 7 Dicembre 2017. Di Portal201.

C’è in questo momento in atto una battaglia di piena grandezza per il Pianeta Terra in corso sul piano plasmatico e nello spazio sublunare.

Le Forze della Luce si concentrano sulla rimozione dell’entità di plasmoide simile a un verme che è entrata nel nostro sistema solare da Orione nel 1996 e ora è avvolta attorno al pianeta Terra.

Le reazioni di questa entità e tutte le entità di plasmoidi minori che vivono all’interno del suo corpo con le loro armi esotiche al plasma stanno creando recentemente brutali attacchi scalari su Lightworker e Lightwarriors.

Verme Plasmatico - Artist Concept Vokun

Verme Plasmatico – Artist Concept Vokun

Battaglia Spaziale Cobra

Sul piano fisico, le Forze della Luce stanno eliminando tutte le fazioni del Programma Spaziale Segreto negativo nello spazio sublunare.

Entità Plasmatiche

Cobra Settembre 2017

Un portale multidimensionale verso il Centro Galattico aprirà dal 17 al 25 Dicembre, con il punto di svolta il 21 Dicembre, che cambierà drasticamente le condizioni del piano plasmatico nella maggior parte dello spazio sublunare.

Questo portale è parzialmente descritto con precisione nell’articolo linkato sotto.

Allineamento Galattico

18-22 Dicembre 2017

Gioielli con Cintamani

Continua a Risplendere

Continua a Risplendere

Battaglia Spaziale Cobra

Tutti i membri di questi programmi hanno la possibilità di arrendersi incondizionatamente e accettare il Codice Galattico o di essere eliminati.

Questa epurazione crea molte attività insolite nella Bassa Orbita Terrestre (LEO – Low Earth Ordita), come riportato da Benjamin Fulford.

Legge Marziale e Crimini DOJ e FBI Esposti

Ben Fulford

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Qualcosa di Enorme è Entrato nell’Atmosfera e Non è una Meteora

Un’apparecchiatura che monitora le tracce di ionizzazione in entrata nell’atmosfera terrestre avverte che qualcosa di enorme è entrato lentamente nell’atmosfera terrestre la notte del 2 Dicembre.

Un oggetto massiccio è entrato nell’atmosfera terrestre nella notte del 2 dicembre e non era una meteora, dice l’operatore del “BPEarthWatch” Canale Youtube.

BPEarthWatch monitorai dei dati radar per l’entrata dei meteoriti e generalmente è abbastanza accurato nel fornire i fatti.

L’operatore spiega nel video che quando meteore o oggetti colpiscono l’atmosfera superiore della Terra, le loro firme vengono rilevate elettronicamente da un sistema di trasmissione e ricezione VHF.

Il sistema rimanda un segnale dalla ionosfera terrestre che permette di identificare la “traccia di ionizzazione” di qualsiasi oggetto in ingresso che può quindi essere convertito in dati tangibili.

BPEarthWatch sostiene che il segnale della scorsa notte non conteneva ciò che è noto come “Sporadico E”, un falso segnale che può essere rilevato solo durante i mesi estivi.

“Quello che abbiamo visto era molto diverso. Stava arrivando qualcosa ed era molto grande e che ha impiegato molto tempo per entrare”, ha spiegato l’operatore.

“Qualcosa che non era normale. Non sono sicuro di cosa fosse. […] Non ci sono meteore così grandi che possano raggiungere la Terra con un segnale che duri così a lungo”.

Alcuni ipotizzano che l’eco del radar potrebbe essere stato dato da un “lancio di razzi” o un “UFO”.

Ascension With Earth

Battaglia Spaziale Cobra – Qualcosa di Enorme Entra nell’Atmosfera – VIDEO

Il martello di Thor continuerà a martellare fino a Febbraio 2018.

Battaglia Spaziale Cobra

Ashtar Command – Final Transmission to EARTH

– VIDEO

Novaya Zemlya

Novaya Zemlya

Battaglia Spaziale Cobra

Le Forze della Luce stanno anche eliminando tutte le fazioni negative che stavano cercando di nascondersi in Antartide e sopra il circolo polare artico, specialmente sull’isola di Baffin e a Novaya Zemlya.

Novaya Zemlya

L’Arcipelago di Novaya Zemlya è il paradiso artico naturale che è stato trasformato in un inferno radioattivo il giorno che è stato scelto come luogo di test dell’arsenale nucleare e come discarica radioattiva.

La sua storia sarà per sempre legata alla Tzar Bomb, la più grande mostruosità atomica mai lanciata sulla Terra.

La Arctic Line è la prima difesa russa contro una possibile invasione dal nord.

Inoltre è la fonte di gas e petrolio. La sua protezione è vitale per l’ordine stabilito.

TARCOTECA counterinfo

Isola di Baffin

RESOLUTE BAY, Nunavut – Mentre la Russia continua a potenziare la sua presenza militare nell’Artico, le forze Canadesi stanno progettando di espandere il centro di addestramento artico, trasformando l’installazione remota in un hub in grado di supportare operazioni, sia difensive che orientate alla scienza operativa tutto l’anno, se necessario.

Il Canada ha aperto il centro nel 2013, con i militari che condividono lo stabilimento di Resolute Bay con Natural Resources Canada (NRC), che utilizza il sito per la ricerca polare.

Il centro era originariamente una struttura dell’NRC che è stata ampliata per ospitare e supportare 120 soldati. Addestramenti, come l’Arctic Ram recentemente ultimato, si svolgono nei mesi invernali.

Ma ora le Forze vogliono fornire più spazio per le attrezzature e consentire operazioni per tutto l’anno.

Resolute Bay Canada

Resolute Bay Canada

Battaglia Spaziale Cobra

In una massiccia operazione a fine Novembre, circa l’80% delle infrastrutture e del personale delle Forze Oscure è stato rimosso dall’Antartide.

La struttura di clonazione sotterranea di Long Island è stata ripulita.

Nel Marzo di quest’anno, molti membri della Cabala furono portati sottoterra dalla Resistenza per essere interrogati e poi rilasciati in superficie con i loro ricordi cancellati. David Rockefeller non riuscì a sopportare lo stress di quell’interrogatorio e morì di infarto pochi giorni dopo.

Ora, alcuni membri della Cabala vengono portati in luoghi nascosti sulla superficie del pianeta per essere interrogati come parte di un’indagine massiccia che porterà ad arresti di massa.

Successivamente vengono rilasciati con un rilevatore alla caviglia.

Gli arresti di massa NON si verificheranno prima che i piano plasmatico venga ripulito da tutte le armi scalari e dalle bombe toplet.

Certe cose NON sono andate secondo il piano e non posso rilasciare ulteriori informazioni sull’Evento, anche se mi piacerebbe, la situazione è semplicemente troppo delicata in questo momento per poterlo fare.

Nonostante tutte le avversità che stiamo vivendo, la Luce sta facendo progressi e il nostro pianeta sarà liberato.

Vittoria della Luce!

 

John Daesh McCain

John Daesh McCain

Battaglia Spaziale Cobra

I click sulle pubblicità ci tengono in vita 🙂

Pillole Disclosure News Testata

 

Creatività

La creatività è contagiosa. Trasmettila!  

Alberti Einstein

 

Fai una Donazione in Bitocoin

1NrkczypToK9xZAY26nyAn8UEC127cgPk8

  • Supporto per il Costo del Server 2019 - 2400 € 90% 90%
Acquista la Tua Pietra Cintamani

Sostieni Disclosure News Italia

Ci stiamo impegnando molto per mantenere questo blog e ci lavoriamo ogni giorno, cerchiamo e traduciamo articoli ma ne pubblichiamo anche di nostri. Come voi siamo alla ricerca della verità. Se volete collaborare con noi siete i benvenuti, scriveteci! Le spese del blog sono a nostro carico, la pubblicità ci rimborsa in modo molto marginale quindi se vi piace il nostro lavoro e lo trovate utile offriteci un caffè cliccando sul bottone di donazione con PayPal. Ci serve l'aiuto di gente come te!

Fiore della Vita Sticker Pack

Fiore della Vita Sticker Pack - 10 Stickers - 5 Bianchi 5 Neri 9.5 x 9.5 cm

Nuova Era

Guerre

Federazione

Il Velo

Contatto

Risposte 2

Guarigione

Arconti

La Resa

Termini

Ascensione

Unirsi alla Luce

Phoenix Ops

Arresti ed Evento

Risposte

Atlantide

Resistenza

Evento

La Griglia

Manifestazione

La Dea

Fiamme

ATVOR

Scuole di Mistero

Maestri Ascesi

Conferenza Ascensione

Note

Razze

Quarantena

Superficie

Reset

Superwave

Divulgazione

Vortice Dea

Chimera

Timeline Evento

Onda d'Amore

Onda Galattica

Amneisa del 96

Arconti e Chimera

Pin It on Pinterest